Oggetto: INDIVIDUAZIONE DIRIGENTI E PREPOSTI - D.LGS. … · oggetto: individuazione dirigenti e...

Click here to load reader

  • date post

    16-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    291
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Oggetto: INDIVIDUAZIONE DIRIGENTI E PREPOSTI - D.LGS. … · oggetto: individuazione dirigenti e...

Oggetto: INDIVIDUAZIONE DIRIGENTI E PREPOSTI - D.LGS. 81/2008 E S.M.I.

IL COORDINATORE UNICO S.S. SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE

Premesso che, con DGR n. X/4473 del 10.12.2015, stata costituita l Azienda Socio SanitariaTerritoriale (ASST) Santi Paolo e Carlo e che, pertanto, questultima, ai sensi dellart. 2, comma 8, letterac), della Legge Regionale n. 23 dell11.8.2015, a decorrere dall1.1.2016. subentrata nei rapporti giuridiciattivi e passivi facenti capo alle A.O. San Paolo e A.O. San Carlo.Vista la propria Deliberazione n. 1 dell1.1.2016, esecutiva ai sensi di legge, avente ad oggetto Presa dattodella DGR n. X/4473 del 10.12.2015 Attuazione L.R. 23/2015: Costituzione Azienda Socio SanitariaTerritoriale (ASST) Santi Paolo e Carlo;Visto il D.Lgs. 81/2008, integrato dal D.Lgs. 106/2009, il quale costituisce il Testo Unico in materia disicurezza sui luoghi di lavoro;Visto, in particolare, lart. 2 del suddetto decreto legislativo che definisce, come di seguito, le figure deldirigente e del preposto:

- Dirigente la persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici efunzionali adeguati alla natura dellincarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoroorganizzando lattivit lavorativa e vigilando su di essa;

- Preposto la persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poterigerarchici e funzionali adeguati alla natura dellincarico conferitogli, sovrintende allattivitlavorativa e garantisce lattuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione daparte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa;

Visto che lart. 299 dello stesso D.Lgs. 81/08 rubricato Esercizio di fatto di poteri direttivi sancisce che:Le posizioni di garanzia relative ai soggetti di cui alart. 2, comma 1, lettere b), d) ed e), gravano, altres, sucolui il quale, pur sprovvisto di regolare investitura, eserciti in concreto i poteri giuridici riferiti a ciascunodei soggetti ivi definiti.

Richiamata la deliberazione n. 33 del 21 gennaio 2016, esecutiva, con la quale stata nominata la Dr.ssaKatia Razzini responsabile unico del Servizio Prevenzione e Protezione;

Considerato che il D.Lgs. 81/2008 attribuisce compiti e responsabilit in materia di Sicurezza sul Lavoro,anche a figure diverse dal Datore di Lavoro, pur nellambito delle proprie funzioni, competenze professionalied autonomie gestionali;

Preso atto degli obblighi dei Dirigenti e dei Preposti individuati dagli artt. 18 e 19 del citato decretolegislativo;

Richiamate: - la Deliberazione n. 806 del 29 ottobre 2012 Disposizioni operative in ordine al Flusso delle

Responsabilit in materia di Sicurezza sul Lavoro D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. e Delega di responsabilite di funzioni dellA.O. Ospedale San Carlo Borromeo;

- il Documento del 1 novembre 2014 Principali soggetti coinvolti nella gestione della sicurezza nei

Pag.: 1/19

Deliberazione n. 0000771 del 18/05/2016 - Atti U.O. Servizio Prevenzione e Protezione

ATTI del DIRETTORE GENERALEdellanno 2016

luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., dellA.O. Ospedale San Paolo;

Tutto ci premesso, propone ladozione della seguente deliberazione

IL DIRETTORE GENERALE

Acquisiti i pareri favorevoli del Direttore Amministrativo, del Direttore Sanitario e del Direttore Socio-Sanitario;

DELIBERA

Per i motivi di cui in premessa che qui si intendono integralmente trascritti:

1. di individuare quali Dirigenti e Preposti per la sicurezza, ai sensi del Decreto Legislativo 9 aprile2008, n. 81, i nominativi riportati nellallegato elenco (Allegato a), che costituisce parte integrante delpresente provvedimento;

2. di stabilire che il criterio prevalente utilizzato per lindividuazione dei Dirigenti e Preposti per lasicurezza ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., il seguente:

- Dirigenti per la sicurezza: Direttori di Dipartimento, Direttori di Unit Operativa Complessa,Direttori di Unit Operativa Semplice, Dirigenti Responsabili di Servizi/Uffici tecnici e amministrativi(Allegato b);- Preposti per la sicurezza: Collaboratore Sanitario Coordinatore (incluso Collaboratore SanitarioCoordinatore Ostetrico e Fisioterapista), Capo Tecnico di Diagnostica per immagini e di Laboratorio,Coordinatore di uffici tecnici e amministrativi, Posizioni organizzative, nonch su specifica individuazionedi analoghe figura a cura del Dirigente (Allegato c);

3. di incaricare i Dirigenti per la sicurezza a verificare, confermare o integrare lelenco dei Preposti perle proprie aree di competenza;

4. di stabilire che lU.O.C. Risorse Umane invier con cadenza trimestrale e, comunque, al verificarsidi variazioni nellorganizzazione aziendale, le modifiche riguardanti il personale incaricato delle suddettefunzioni, al Servizio Prevenzione e Protezione;

5. di incaricare il Servizio Prevenzione e Protezione allaggiornamento dellelenco di cui allAllegatoa) unitamente alla ridistribuzione delle designazioni, conservati presso la propria sede;

6. di approvare gli allegati:a) elenco dirigenti e prepostib) modello individuazione dirigentic) modello individuazione preposti

quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

7. di dare atto che il presente provvedimento assunto su proposta del Coordinatore Unico dellaFunzione (Dr.ssa Katia Razzini) in qualit di Responsabile del Procedimento;

8. di dare atto che il presente provvedimento deliberativo immediatamente esecutivo, in quanto nonsoggetto a controllo di Giunta Regionale, verr pubblicato sul sito internet Aziendale, ai sensi dellart. 17

Pag.: 2/19

comma 6 L. R. n. 33/2009 e ss.mm.ii..

Pag.: 3/19

Documento firmato digitalmente da: Direttore Amministrativo Dott.ssa Maria Grazia Colombo, Direttore

Sanitario Dott. Mauro Moreno, Direttore Socio Sanitario Dott.ssa Daniela Malnis, Direttore Generale Dott.

Marco Salmoiraghi ai sensi delle norme vigenti D.P.R. n.513 del 10/11/1997, D.C.P.M. del 08/02/1999, D.P.R.

n. 445 del 08/12/2000, D.L.G. Del 23/01/2002

Pratica trattata da: Carla Vindimian

Dirigente/Responsabile proponente: Katia Razzini

Pag.: 4/19

Il presente atto si compone di n. 19 pagine, di cui n. 15 pagine di allegati che costituiscono parte integrante esostanziale.

1

ALLEGATO a)

Elenco nominativo dei dirigenti della sicurezza, ASST SANTI PAOLO E CARLO, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Nel presente documento si riporta lelenco dei dipendenti individuati quali dirigenti per la sicurezza - art. 18 D.Lgs. 81/08, aggiornato alla data di redazione indicata in calce del presente documento.

Nominativi dei Dirigenti Aziendali dellASST SANTI PAOLO E CARLO art. 2 lettera D del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

Unit organizzativa Dirigente

Economico Finanziaria Dott. Gaetano Genovese Dott.ssa Stefania A. Rosaria Madaro Dott.ssa Agata Mannino

Programmazione e Controllo di Gestione Dott.ssa Teresa Marilena Leggieri

Affari Generali (ad interim) Dott.ssa Maria Grazia Colombo

Provveditorato Economato Dott. Roberto Daffin Dott. Avv. Vincenzo Centola Dott. Pierluigi Perinati

Farmacia Dott.ssa Domenica Di Benedetto Dott.ssa Elisabetta Camarchio Dott. Ennio Mainardi

Ingegneria Clinica Dott. Ing. Antonio Amodeo

Formazione Dott. Francesco Giglio

Servizio Prevenzione e Protezione Dott.ssa Katia Razzini

CUP Spedalit Dott.ssa Donatella Peraldo

SITRA Dott. Giuseppe Negrini Dott.ssa Barbara Pinna Dott. Roberto Vigan

Tecnico Patrimoniale Dott. Ing. Alice Pizzoccheri Arch. Eva Bellini Ing. Luigi Zanolli

Affari Legali Avv. Donato Vigezzi

Servizi Informativi Aziendali Dott.ssa Ella Cocchi

Sistemi Integrati Aziendali ospedale territorio e flussi informativi

Dott. Pier Mauro Sala

Ufficio Relazioni con il pubblico - URP Dott. Daniele Fortis

Medicina del Lavoro Prof.ssa Gabri Brambilla Dott. Rodolfo Scillia Prof. Claudio Colosio

Pag.: 5/19

2

Unit organizzativa Dirigente

Servizio Risorse Umane Dott. Andrea Frignani Dott.ssa Angela Goggi

Direzione Medica di Presidio Dott. Gabriele Perotti Dott. Riccardo Baldelli Dott.ssa Lucia Negroni

Risk Management e Qualit Dott.ssa Chiara Oggioni

Fisica Sanitaria e Radioprotezione Dott.ssa Raffaella Azzeroni Dott.ssa Michela Lecchi

Attivit Libero professionale e Marketing Dott. Danilo Gariboldi

Dipartimento Salute Mentale

Prof. Silvio Scarone Dott. Costanzo Gala Prof.ssa Elena Vegni Dott. Giuseppe Biffi Dott. Claudio Di Lello Dott. Marco Marzolini Dott. Attilio Giuliani Dott. Paolo Rigliano Dott. Paolo Miragoli Dott. Giorgio De Isabella Dott. Francesco Bossi Dott.ssa Barbara Panetta Dott.ssa Lorenza Pasquale Dott. Luisa Mari Dott.ssa Giovanna Mormandi Dott.ssa Maria Laura Manzone Dott. Carmine Pismataro

Dipartimento Scienze Diagnostiche

Prof. Giovanni Lucignani Dott. Maurizio Cariati Dott. Claudio Colombi Dott. Umberto Rossi Dott.ssa Luisa Uggetti Dott. Fausto Lavarda Dott.ssa Elisabetta Berti Dott. Vincenzo Toschi Dott. Giuseppe Ortisi Dott.ssa Maria Cristina Fioretti Dott.ssa Maria Luisa Biondi Prof. Gaetano Bulfamante

Pag.: 6/19

3

Unit organizzativa Dirigente

Dipartimento Materno Infantile

Dott. Giuseppe Banderali Dott. Alberto Podest Dott. Fabio Caccia Dott.ssa Concetta Scalfaro Dott. Maddalena Gibelli Dott. Pasquale Guarnerio Dott. Mauro Felline Dott.ssa Hassibi Paravaneh Dott. Massimo Poli Prof. Anna Maria Marconi Prof.ssa Maria Paola Canevini Dott.ssa Anna Vandoni Dott.ssa Simonetta Giudici Dott.ssa Patrizia Sulpizio

Dipartimento Emergenze e Accettazione

Prof. Davide Chiumello Dott. Giancarlo Fontana Dott. Andrea Lesmo Dott. Massimo Raffaeli Dott.ssa Angela Guffanti Dott. Lorenzo Lubatti Dott. Paolo Magenta Dott. Stefano Arghetti Dott. Renato Dacc Dott.ssa Claudia Bonfardeci Dott. Marco Mariani Dott. Antonio Mafrici Dott.ssa Angela Capozi Dott. Marco Caprari Dott. Daniele Malaspina Dott.ssa Ornella Agostoni Dott. Marco Egidi Dott.ssa Federica Motta Dott. Fabio Frediani Dott.ssa Patrizia Lattuada Dott.ssa Elisabetta Dezuanni Dott. Andrea Claudio Vitto Noto Dott. Piero Valerio Paolo Di Mauro Prof. Stefano Carugo Dott. Carlo Sponzilli Dott. Alessandro Verzoni Dott. Antonio Giuseppe Mantero Dott. Marco Gardinali Dott.ssa Donatella Frangili Dott. Filippo Ghelma

Pag.: 7/19

4

Unit organizzativa Dirigente

Dipartimento Testa Collo

Prof. Giovanni Felisati Prof. Luca Rossetti Dott. Alberto Maccari Prof. Federico Biglioli Dott. Luca Auteliano Prof.ssa Laura Strohmenger Dott. Silvio Abati Dott.ssa Angela Malerba Prof. A. Michele Giuseppe Carassi

Dipartimento Scienze Chirurgiche

Prof. Enrico Opocher Dott. Pasquale Ventura Dott. Stefano Mancini Dott. Camillo Gerosa Dott. Alberto Romanelli Dott. Marco Stella Dott. Vittorio Ferraris Dott. Fulvio Panzera Dott. Claudio Beati Dott. Raffaello Dallatana Dott. Claudio Mariani Dott. Rinaldo Giancola Dott. Guido Antonini Dott. Marco Gilberti Dott. Cornelio Crippa Dott. Guido Dormia Dott. Matteo Maggioni Dott. Giovanni Longo Dott. Pasquale Ventura Prof. Paolo Franchi Prof. Luca Pietrogrande Prof. Emanuele Montanari Prof. Antonino Michele Previtera Dott. Carmelo Luigiano Prof. Alessandro Baisi Dott.ssa Elena Elvezia Assi Dott. Maurizio Domenico Verga

Dipartimento Scienze Mediche

Dott. Mauro Moroni Dott. Marco Parodi Dott. Daniele Lu Dott. Giulio Mariani Dott. Maurizio Meregalli Dott.ssa Cristina Locatelli Dott.ssa Lucilla Tedeschi Dott. Attilio Pietra Dott. Antonio Iuliano Dott. Maurizio Gallieni Dott. Pietro Napodano Dott.ssa Patricia Maldifassi Dott. Alessandro Fornasieri

Pag.: 8/19

5

Unit organizzativa Dirigente

Dipartimento Scienze Mediche

Dott. Marco Soncini Dott. Giovanni Rubis Passoni Dott.ssa Lucilla Tedeschi Dott.ssa Donatella No

Dipartimento di Medicina

Dott. Mario Lanfredini Prof. Antonio Ettore Pontiroli Prof. Marco Cattaneo Prof. Massimo Zuin Prof. Alberto Priori Dott. Claudio Cattalini Dott.ssa Nicoletta Massetto Prof. Stefano Centanni Prof. Marco Gennaro Cozzolino Prof.ssa Antonella DArminio Monforte

Prof. Amilcare Cerri Dott. Carlo Ausenda Dott.ssa Angela Campi Prof. Paolo Foa Dott. Daris Ferrari

Medicina V Dott. Rodolfo Casati Dott. Roberto Ranieri

Assistenza sanitaria del presidio penitenziario

Dott. Cesare Lari Dott. Francesco Nigro Dott. Roberto Danese Dott. Michelangelo Pocobelli

Corsi di Laurea

Dott.ssa Anne Louise Destrebecq Prof. Antonino Michele Previtera Prof. Giulia Morace Prof. Massimo Zuin Prof.ssa Elena Vegni Prof.ssa Laura Strohmenger Prof. Andrea Sardella Prof. Giovanni Lucignani Prof. Antonio Carrassi

Pag.: 9/19

6

Elenco nominativo dei preposti della sicurezza, ASST SANTI PAOLO E CARLO, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Nel presente documento si riporta lelenco dei dipendenti individuati quali preposti per la sicurezza - art. 19 D.Lgs. 81/08, aggiornato alla data di redazione indicata in calce del presente documento.

Nominativi dei PREPOSTI Aziendali dellASST SANTI PAOLO E CARLO, art. 2 lettera e) del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

Unit organizzativa Preposto

Responsabile di area dipartimentale

Sig. Filippo Laghi Sig. Gianni Di Tria Sig.ra Clara Pellegrini Sig.ra Flavia Rossi Sig.ra Dolores Del Giovannino Dott. Alfonso Oziosi Sig. Ezio Blangero Sig.ra Enza Maniaci Dott.ssa Cristina Scaroni Dott. Giordano Venturelli Sig.ra Enrica Zambelli Sig.ra Paola Forzani Dott.ssa Rosa Panarello Dott. Luca Meani

Area Emergenza Accettazione

Sig.ra Luisa Venneri Sig.ra Mariangela Ornago Sig.ra Lorena Marioni Sig. Gian Luca Zappa Sig. Luca Guidi Sig.ra Roberta Battaglia Sig.ra Teresa Buglione Sig. Massimo DAntoni Sig.ra Donatella Pezzano Sig.ra Maria Ingegneri Sig. Luigi Giugno Sig. Luigi Vigani Dott. Giovanni Di Pietro Sig.ra Morena Astori

Area Materno Infantile

Sig.ra Susanna Vergani Sig.ra Cristina Mazzulla Sig.ra Claudia Papapicco Sig.ra Marta Presta Sig.ra Paola Forzani Sig.ra Rita Pennacchio Sig.ra Ornella Mangora Sig.ra Deborah Pedrina Sig.ra Michela Tamagno Sig.ra Clorinda Valente

Asilo nido aziendale Sig.ra Flavia Pavanello

Pag.: 10/19

7

Unit organizzativa Preposto

Area Medica

Dott. Ciro Balzano Sig.ra Cristina Zanoni Sig.ra Antonella Minnei Sig. Gianni Pessina Sig.ra Elena Adornato Sig. Paolo Gandolfi Sig.ra Marina Carletti Sig.ra Patrizia Pessina Sig.ra Franca Viviani Sig.ra Elena Porta Sig.ra Viviana Iacolin Sig.ra Maria Ventre Sig.ra Mara Cremona Sig.ra Donatella Ciancia Sig.ra Giulia Vaccani Sig.ra Teresa Cocomazzi Sig.ra Giulia Vaccani Sig.ra Patrizia Bacchetta Sig.ra Assunta Coluccia Sig.ra Gabriella Cirafici Sig.ra Maria Stella Pillitteri Sig.ra Giancarla Cavallari Sig.ra Domenica Lisciandrello Sig.ra Laura Angelini Sironi

Area Chirurgica

Sig.ra Vittoria Madaschi Sig.ra Alessandra Passiatore Sig.ra Elena Barattieri Sig. Antonio Busacca Sig. Gianni DIngeo Sig. Alessio Bianchini Sig.ra Piera Lazzari Sig.ra Cristina Dragone Sig. Alberto Bisesti ff Sig. Giancarlo Bollati Sig.ra Raffaella Comparetti Sig. Luca (Berzoini FKT) Sig.ra Antonietta Ferrari Sig.ra M. Rosa Abbattista

Area Testa Collo Sig.ra Ornella Squaratti Sig.ra Concettina Gioitta Sig.ra Rita Secli

Pag.: 11/19

8

Unit organizzativa Preposto

Area Diagnostica

Sig.ra Franca Silva Sig.ra Rosella Pedrazzini Sig.ra Stefania Nava Sig.ra Annalisa Piazza Sig.ra Donata Goldaniga Sig.ra Annelisa Marzorati Sig.ra Patrizia Salvini Sig. Mauro Ghionda Sig.ra Ornella Giulietti Sig. Massimiliano Dussoni Sig.ra Mariangela Baroni Sig. Salvatore Testa ff Sig. Mario Brocca Dott. Agostino D'Antuono Sig. Achille Tapella Sig. Michele Teneriello Dott.ssa Anna Comi Sig. Angelo Martemucci

Area Salute Mentale

Sig.ra Stefania Mattavelli Sig.ra Silvia Palazzotto Sig.ra Stefania Tedoldi Dott. Giordano Venturelli Dott.ssa Rosa Panarello Sig. Carmine Parlati Sig.ra Barbara Bottene Sig. Giuseppe Troiano Sig.ra Robertina Clauser Sig. Carmela Milano Sig.ra Giovanna Marrone Sig.ra Cristina Balestrini

Area Carceri Sig. Fabrizio Salvini Sig.ra Anna Valentino Sig. Girolamo Lombardo

Area Extra Dipartimentale

Sig. Massimo Cervi Dott. Luca Meani Sig.ra Martina Melesi Sig.ra Rosa Bentoglio Sig.ra Elena Favero Sig.ra Daniela Panigati Dott.ssa Susanna Longobardo Dott. Luca Meani

Pag.: 12/19

9

Unit organizzativa Preposto

Area Tecnico Amministrativa

Sig.ra Selma Perotti Dott. Silvio Ventriglia Sig. Giuseppe Mollo Sig. Dimarco Salvatore Sig.ra Cinzia De Siati Sig.ra Sara Barzaghi Sig.ra Cristina Pistore Dott. Ing. Domenico Totaro Sig.ra Tiziana Varini Dott. Andrea Corbelli Sig. Franco Nicolino Ardizzone Sig. Massimiliano Dussoni Dott.ssa Sabrina Tolomeo Dott.ssa Rita Russo Sig.ra Lucia Lattuada Sig.ra Mimma Marra Sig.ra Lorena Vicidomini Sig. Salvatore De Pasquale Sig. Claudio Boscaro Sig. Mario Rovellaschi Sig.ra Paola Iuorio Dott.ssa Flavia Meneghin Sig.ra Giovanna Capuano Sig.ra Franca Amaraddio Sig.ra Claudia Terravecchia Sig.ra Valeria Sforzini Sig.ra Maria Rosa Pepe Sig. Luca Cintioli Sig.ra Claudia Tonolli Dott.ssa Luisa Cipolletta Dott.ssa Maria Pasqua Abate Sig. Filippo Antonio Geom. Gianfranco Manfrini Sig. Massimo Rizzati Sig. Giovanni Greco Sig.ra Consiglia Schiavo Sig.ra Maria Grazia Montanaro Sig. Emilio Russo Sig. Lorenzo Salardi Sig.ra Donatella Tornari Sig.ra Marina Foletti Sig.ra Elena Comi Sig.ra Paola Del Vecchio Sig.ra Claudia Perrella Dott. Massimiliano Bollani Sig.ra Vittoria Di Marcoberardino Sig.ra Maria Grazia Barucca Sig. Pierluigi Bossi Sig.ra Lucia Casertano Sig. Luigi Celona

Pag.: 13/19

10

Unit organizzativa Preposto

Area Tecnico Amministrativa

Sig.ra Maria Concetta Cordaro Sig.ra Domenica Cozzi Sig.ra Annunziata DAntuono Sig. Marco Fanchini Sig.ra Annunziatina Lattanzi Sig.ra Germana Maldifassi Sig. Antonino Manglaviti Sig.ra Luisa Montanaro Sig. Pietro Placido Sig.ra Loredana D. Poli Sig.ra Eva Rotondaro Sig.ra Simona Sacchi Sig.ra Fabia Servida Sig.ra Valeria Sforzini Sig.ra Caterina Tassone

Pag.: 14/19

Sede Legale: ASST Santi Paolo e Carlo - via A. di Rudin, 8 - 20142 Milano - Tel. 02/8184.1 (Centralino) Fax 02/8910875 (Protocollo Generale)

Cod. Fisc. 09321970965 P.IVA 09321970965

Allegato b)

DIRIGENTE per la SICUREZZA

art. 18 del Decreto Legislativo n.81 del 9/4/2008

Oggetto: individuazione di Dirigente per la Sicurezza quale responsabile dellapplicazione degli obblighi previsti dal Decreto legislativo 81/2008 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il sottoscritto Dr. Marco Salmoiraghi, Direttore Generale dellASST Santi Paolo e Carlo, con sede in Milano , nonch Datore di Lavoro ai sensi dellart. 2, lett.b) del Decreto Legislativo n.81 del 9/4/2008 Attuazione dellart.1 della Legge 3 agosto 2007, n.123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi dellart.18 del Decreto Legislativo n.81 del 9/4/2008 ed in applicazione del documento Individuazione Dirigenti e Preposti D.Lgs. 81/2008 approvato con Deliberazione n. .. del .

CON IL PRESENTE ATTO INDIVIDUA

Il/La Dr. ., in relazione alle specifiche competenze attribuitele e

nellambito delle funzioni ricoperte nella UO/ Servizio da Lei diretta/o, quale Dirigente per la Sicurezza ai sensi dellart. 2 comma 1 lettera d) del D.Lgs. 81/2008. Con la presente La informiamo inoltre che, secondo quanto sancito dallart. 18 del D. Lgs. 81/2008. , rubricato Obblighi del Datore di Lavoro e del Dirigente, sono a carico del Dirigente per la Sicurezza precisi doveri nonch l'assoggettamento a stabilite sanzioni in caso di mancato adempimento degli impegni assunti cos come precisato dallart. 55 del Decreto Legislativo in questione.

Ai DIRIGENTI per la SICUREZZA spettano i seguenti compiti:

- nellaffidare i compiti ai lavoratori, tengono conto delle capacit e delle condizioni degli stessi in rapporto alla loro salute e alla sicurezza;

- vigilare affinch i lavoratori per i quali vige lobbligo di sorveglianza sanitaria siano adibiti alla mansione lavorativa specifica solo con il prescritto giudizio di idoneit

- fornire ai lavoratori i necessari e idonei dispositivi di protezione individuale, sentito il responsabile del servizio di prevenzione e protezione e il medico competente;

- prendere le misure appropriate affinch soltanto i lavoratori che hanno ricevuto adeguate istruzioni e specifico addestramento accedano alle zone che li espongono ad un rischio grave e specifico;

- richiedere losservanza da parte dei singoli lavoratori delle norme vigenti, nonch delle disposizioni aziendali in materia di sicurezza e di igiene del lavoro e di uso dei mezzi di protezione collettivi e dei dispositivi di protezione individuali messi a loro disposizione;

Pag.: 15/19

Sede Legale: ASST Santi Paolo e Carlo - via A. di Rudin, 8 - 20142 Milano - Tel. 02/8184.1 (Centralino) Fax 02/8910875 (Protocollo Generale)

Cod. Fisc. 09321970965 P.IVA 09321970965

- inviare i lavoratori alla visita medica entro le scadenze previste dal programma di sorveglianza sanitaria e richiedere al medico competente losservanza degli obblighi previsti a suo carico dalla legislazione vigente;

- nei casi di sorveglianza sanitaria comunicare tempestivamente al medico competente la cessazione del Rapporto di Lavoro;

- adottare le misure per il controllo delle situazioni di rischio in caso di emergenza e dare istruzioni affinch i lavoratori, in caso di pericolo grave, immediato ed inevitabile, abbandonino il posto di lavoro o la zona pericolosa;

- informare il pi presto possibile i lavoratori esposti al rischio di un pericolo grave e immediato circa il rischio stesso e le disposizioni prese o da prendere in materia di protezione;

- adempiere agli obblighi di informazione, formazione e addestramento;

- astenersi, salvo eccezione debitamente motivata da esigenze di tutela della salute e sicurezza, dal richiedere ai lavoratori di riprendere la loro attivit in una situazione di lavoro in cui persiste un pericolo grave e immediato;

- consentire ai lavoratori di verificare, mediante il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, lapplicazione delle misure di sicurezza e di protezione della salute;

- consegnare tempestivamente al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, su richiesta di questi e per lespletamento della sua funzione, copia del documento di valutazione dei rischi;

- prendere appropriati provvedimenti per evitare che le misure tecniche adottate possano causare rischi per la salute della popolazione o deteriorare lambiente esterno verificando periodicamente la perdurante assenza di rischio;

- frequentare appositi corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro per poter assolvere i propri obblighi in relazione allo specifico contesto ospedaliero ed allorganizzazione della prevenzione;

Inoltre, i Dirigenti in Azienda:

- collaborano con il Servizio Prevenzione Protezione (SPP), con il Medico Competente (MC) e con le altre figure previste dalla normativa vigente e dal presente Regolamento, alla stesura del Documento Valutazione dei Rischi;

- comunicano tempestivamente al SPP e/o MC variazioni nelle Strutture, nelle attivit o nel personale, che comportino aggiornamenti del Documento Valutazione Rischi (DVR) o della Sorveglianza Sanitaria;

- possono chiedere specifiche consulenze, in particolare al SPP ed al MC, ma resteranno responsabili in ordine alla predisposizione ed al rispetto delle specifiche norme di lavoro sicuro e regole comportamentali per la propria UO/Servizio/Funzione;

- si fanno carico dellinformazione e formazione dei lavoratori afferenti alla loro Struttura su aspetti specifici e sul Piano di Emergenza, in collaborazione con il SPP;

- segnalano al SPP eventuali difficolt nelladozione delle misure di prevenzione e protezione previste dalla valutazione dei rischi;

- individuano il Preposto o i Preposti alla sicurezza della propria area di competenza.

Pag.: 16/19

Sede Legale: ASST Santi Paolo e Carlo - via A. di Rudin, 8 - 20142 Milano - Tel. 02/8184.1 (Centralino) Fax 02/8910875 (Protocollo Generale)

Cod. Fisc. 09321970965 P.IVA 09321970965

Milano, ..

IL DIRETTORE GENERALE

Dr. Marco Salmoiraghi

Il sottoscritto Dr. ., ha preso visione del contenuto di cui sopra, in materia di sicurezza e salute in ambiente di lavoro.

Milano,

Firma per presa visione

Il sottoscritto Dr. ., dopo aver preso visione del contenuto di cui sopra, individua quale Preposto alla Sicurezza:

il sig. per larea

il sig. per larea

il sig. per larea

Il sig. per larea

Milano,

Firma

Pag.: 17/19

Sede Legale: ASST Santi Paolo e Carlo - via A. di Rudin, 8 - 20142 Milano - Tel. 02/8184.1 (Centralino) Fax 02/8910875 (Protocollo Generale)

Cod. Fisc. 09321970965 P.IVA 09321970965

Allegato c)

PREPOSTO per la SICUREZZA

art . 19 del Decreto Legislativo n.81 del 9/4/2008

Oggetto: Individuazione del dipendente Preposto per la Sicurezza secondo quanto previsto dal Decreto Legislativo 81/2008 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il sottoscritto Dr. Marco Salmoiraghi, Direttore Generale dellASST Santi Paolo e Carlo, con sede legale in Milano via A. di Rudin, 8, nonch Datore di Lavoro ai sensi dellart. 2, lett.b) del Decreto Legislativo n.81 del 9/4/2008 Attuazione dellart.1 della Legge 3 agosto 2007, n.123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro , ai sensi dellart. 19 del Decreto Legislativo n.81 del 9/4/2008 ed in applicazione del documento Individuazione Dirigenti e Preposti D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.. approvato con Deliberazione n. . del .

CON IL PRESENTE ATTO INDIVIDUA

Il/La Dr./Sig. .. , in relazione alle specifiche competenze

attribuitele e nellambito delle funzioni ricoperte nella UO/ Servizio ove opera, quale di Preposto per la Sicurezza ai sensi dellart. 2 comma 1 lettera e) del D.Lgs. 81/2008.

Con la presente La informiamo inoltre che, secondo quanto sancito dallart. 18 del D. Lgs. 81/2008., rubricato Obblighi del preposto sono a carico del Preposto per la Sicurezza precisi doveri nonch l'assoggettamento a stabilite sanzioni in caso di mancato adempimento degli impegni assunti cos come precisato dallart. 55 del Decreto Legislativo in questione.

Ai PREPOSTI per la SICUREZZA spettano i seguenti compiti

- sovrintendere e vigilare sulla osservanza da parte dei singoli lavoratori dei loro obblighi di legge, nonch delle disposizioni aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro e di uso dei mezzi di protezione collettivi e dei dispositivi di protezione individuale messi a loro disposizione e, in caso di persistenza della inosservanza, informare i loro superiori diretti;

- verificare affinch soltanto i lavoratori che hanno ricevuto adeguate istruzioni accedano alle zone che li espongono ad un rischio grave e specifico;

- richiedere losservanza delle misure per il controllo delle situazioni di rischio in caso di emergenza e dare istruzioni affinch i lavoratori, in caso di pericolo grave, immediato e inevitabile, abbandonino il posto di lavoro o la zona pericolosa;

Pag.: 18/19

Sede Legale: ASST Santi Paolo e Carlo - via A. di Rudin, 8 - 20142 Milano - Tel. 02/8184.1 (Centralino) Fax 02/8910875 (Protocollo Generale)

Cod. Fisc. 09321970965 P.IVA 09321970965

- informare il pi presto possibile i lavoratori esposti al rischio di un pericolo grave e immediato circa il rischio stesso e le disposizioni prese o da prendere in materia di protezione;

- astenersi, salvo eccezioni debitamente motivate, dal richiedere ai lavoratori di riprendere la loro attivit in una situazione di lavoro in cui persiste un pericolo grave ed immediato;

- segnalare tempestivamente al datore di lavoro o al dirigente sia le deficienze dei mezzi e delle attrezzature di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale, sia ogni altra condizione di pericolo che si verifichi durante il lavoro, delle quali venga a conoscenza sulla base della formazione ricevuta;

- frequentare appositi corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro per poter assolvere i propri obblighi in relazione allo specifico contesto ospedaliero ed allorganizzazione della prevenzione.

Milano,

IL DIRETTORE GENERALE

Dr. Marco Salmoiraghi

Il sottoscritto Dr./Sig ., ha preso visione del contenuto di cui sopra, in materia di sicurezza e salute in ambiente di lavoro.

Milano,

Firma per visione

Pag.: 19/19

2016-05-18T15:25:39+0200

2016-05-18T15:29:33+0200

2016-05-18T15:33:42+0200

2016-05-18T15:36:59+0200