Nozioni di primo soccorso - ba.infn.itprevenz/area_riservata/corsi/primo_soccorso2010/... · NUMERO...

of 59 /59
Centrale Operativa 118 Bari e Provincia – P.S. Aziendali Nozioni di primo soccorso Dott. A.M Natola- Dirigente Medico. Centrale Operativa 118 Bari

Embed Size (px)

Transcript of Nozioni di primo soccorso - ba.infn.itprevenz/area_riservata/corsi/primo_soccorso2010/... · NUMERO...

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Nozioni di primo soccorso

Dott. A.M Natola- Dirigente Medico. Centrale Operativa 118 Bari

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Il primo soccorso laiuto dato al soggetto infortunato o malato, da personale non sanitario, in attesa dellintervento specializzato

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

EMERGENZA

Condizione statisticamente poco frequente che coinvolge uno o pi individui vittime di eventi che necessitano di immediato ed adeguato intervento terapeutico o ricorso a mezzi speciali di trattamento

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

URGENZA

Condizione statisticamente ordinaria che riguarda uno o pochi individui colpiti da processi patologici per i quali, pur non esistendo immediato pericolo di vita, tuttavia necessario adottare entro breve tempo lopportuno intervento terapeutico

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

SISTEMA 118 INTEGRATONUMERO UNICO DI SOCCORSO SANITARIO

RETE TELEFONICA RISERVATA ALLA SANITA

PUNTI DI 1 INTERVENTO

PRONTI SOCCORSO - OSPEDALIDI I E II LIVELLO IN RETE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

OBIETTIVI

RIDURRE LE MORTI EVITABILI

DIMINUIRE I TASSIDI INVALIDITA

RIDURRE LA MORBILITA

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

ATTIVAZIONE DELLA CENTRALE OPERATIVA

118

Localit

Nome

Via-Nr. Civico Riferimenti Telefono

Ha visto laccaduto

Vede linfortunato

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

ATTIVAZIONE DELLA CENTRALE OPERATIVA

Paziente internistico

118

Dolore

Cosciente

Torace Addome

Respira

Da quanto tempo

Et del paziente

Altro

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

ATTIVAZIONE DELLA CENTRALE OPERATIVA

Paziente traumatico

118 Ferita penetrante

Cosciente

Mezzi coinvolti

Respira

Paziente sbalzato dal mezzo

Nr. Pazienti-

IncastratiCaduta da metri

Sostanza infiammabile

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Cenni di anatomia e fisiologia del cuore

Il cuore un muscolo, miocardio, delle dimensioni di un pugno, posizionato al centro della cavit toracica, in unarea denominata mediastino;

circondato da un sacco che si chiama pericardio ed diviso in una sezione destra ed una sinistra,

separate da un setto.

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Ognuna delle due parti si compone di due cavit, una superiore atrio ed una inferiore ventricolo: latrio in comunicazione con il rispettivo ventricolo tramite una

valvola che consente il flusso unidirezionale del sangue, quindi il sangue passa dal ventricolo alla rispettiva arteria.

La contrazione cardiaca un processo involontario e automatico determinato da un regolatore di ritmo, nodo

del seno, posto nel tessuto cardiaco.

Cenni di anatomia e fisiologia del cuore

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

La circolazione del sangue nel cuore

sezione dx sezione sxprovenienza circ. sistemica venosa Circolo polmonaredel sangue sangue povero di O2 e ricco di CO2 sangue ossigenato V. Cava Superiore Vene polmonari V. Cava Inferiorecuore atrio dx atrio sx valvola tricuspide valvola mitrale ventricolo dx ventricolo sx valvola polmonare valvola aorticadestinazione arteria polmonare aortadel sangue circolo polmonare circ. sistemica arter. Sangue cede CO2 sangue ricco O2 e riacquista O2

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

IL CUORE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

IL CUORE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Malattia coronarica

Le pareti del cuore sono irrorate dalle arterie coronarie che nascono dal primo tratto dellaorta, appena fuori dal

ventricolo sinistro.Tra le principali cause di patologie a danno delle coronarie

vi laterosclerosi, vale a dire una degenerazione della paretedelle arterie, legata al progressivo deposito di grassi presenti

in eccesso nel sangue (placca aterosclerotica).

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

La placca determina ispessimento delle pareti e perdita di elasticit dellarteria, con ostacolo del flusso di sangue e

riduzione dellossigenazione dei tessuti.A livello coronarico allora insorgono patologie quali langina,

linfarto miocardico e aritmie anche fatali.

Malattia coronarica

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

RICERCA DEL POLSO CAROTIDEO

Arteria carotide

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Apparato respiratorio

E un complesso sistema deputato allo scambio dei gas: lO2 viene assimilato, mentre la CO2 viene eliminata.Lingresso dellaria avviene dal naso e dalla bocca che si raccordano posteriormente nella faringe; la faringe a sua volta si sdoppia anteriormente nella laringe e posteriormente nellesofago.

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

La laringe a sua volta continua nella trachea, che si suddivide nei due bronchi destro e sinistro che penetrano nei polmoni, dove si suddividono in bronchi di minor calibro (bronchioli) e terminano in formazioni sacciformi, gli alveoli.Queste strutture sono avvolte da una fitta rete di capillari sanguigni dove avviene la diffusione dei gas:cos il sangue venoso si trasforma in sangue arterioso che raggiunge il cuore (vene polmonari) e quindi i tessuti.

Apparato respiratorio

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

I polmoni sono contenuti allinterno della gabbia toracica (costituita da coste, sterno, vertebre e tessuto muscolare e di sostegno) e sono avvolti da una membrana chiamata pleura.Il ciclo inspirazione/espirazione regolato da alcuni centri nervosi situati nel bulbo e da chemorecettori periferici posti sullarteria carotide e aorta.

Apparato respiratorio

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

APPARATO RESPIRATORIO

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

APPARATO RESPIRATORIO

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

APPARATO RESPIRATORIO

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

APPARATO RESPIRATORIO

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Ma chi me lo fa fare?

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Il soccorritore e le manovre sanitarie

Manovre eseguibili da un soccorritore:

valutazione parametri vitali e principali alterazioni massaggio cardiaco esterno e ventilazione artificiale immobilizzazione rachide e arti emostasi, protezione e medicazione ferite sottrazione di un ferito o di un malato da situazioni di immediato pericolo

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Sequenza delle operazioni di soccorso

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Proteggere - Avvertire - Soccorrere

P.A.S.

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

ProteggereProteggere se stessi, la persona a cui si presta soccorso, eventuali astanti

Proteggersi e proteggere la prima cosa da fareE necessario: mantenere la calma osservare bene se la situazione e lambiente sono sicuri se vi sono rischi adottare misure idonee per rimuoverli o evitarli

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Avvertire

Il numero telefonico unico per lemergenza sanitaria il

118

attivo su tutto il territorio nazionale

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

in caso di infortunio

iniziare i primi soccorsi salvaguardando la sicurezza dei soccorritori

attivare i soccorsi ( 118 )

agire con calma e determinazione

SOCCORRERE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

RICORDA

Loperatore telefonico che lavora in Centrale Operativa 118 un Infermiere professionale esperto: quando risponde alla chiamata ha gi iniziato ad aiutarti, rispondi alle sue domande concalma e precisione:

NON IRRITARTI, NON STA PERDENDO TEMPO!

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

BLS

Basic Life Support

Sostegno di base delle funzioni vitali

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

NEL SOGGETTO IN ARRESTO CARDIACO . Non coscienteNon cosciente

. Non respira. Non respira

. Non ha circolo. Non ha circolo

RITARDARE I DANNI ANOSSICI CEREBRALI

OBIETTIVI DEL BLS

BLS

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

INIZIA DOPO CIRCA 4 - 6 DI ASSENZA INIZIA DOPO CIRCA 4 - 6 DI ASSENZA DI CIRCOLODI CIRCOLO

DOPO CIRCA 10 SI HANNO LESIONI DOPO CIRCA 10 SI HANNO LESIONI CEREBRALI IRREVERSIBILICEREBRALI IRREVERSIBILI

DANNO ANOSSICO CEREBRALE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

ALLARMEPRECOCE

RCPPRECOCE

DEFIBRILLAZIONE

PRECOCEALS

PRECOCE

LA CATENA DELLA SOPRAVVIVENZA

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Airway (PERVIET VIE AEREE)

Breathing (RESPIRAZIONE)

Circulation (CIRCOLAZIONE)

SOSTEGNO DI BASE DELLE FUNZIONI VITALI

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

PER PRIMA COSA Valuta se nellambiente ci sono

pericoli

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Basic Life Support

Nelle fasi A - B - C ogni azione deve essere preceduta da una valutazione del soccorritore

coscienza azione A (Airway) respiro azione B (Breathing) circolo azione C (Circulation)

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Fasi del Basic Life Support

Valuta lo stato di coscienza ASE LA VITTIMA NON E COSCIENTE

CHIAMA IL 118POSIZIONA LA VITTIMA E SCOPRI IL TORACEASSICURA LA PERVIETA DELLE VIE AEREE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

VALUTAZIONE DELLO STATO DI COSCIENZA

COME VA? TUTTO BENE?

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

PAZIENTE NON COSCIENTE

Chiama il 118

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

A. APERTURA DELLE VIE AEREEPAZIENTE NON COSCIENTE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

GGuardouardoAAscoltoscoltoSSentoento

VALUTAZIONE PRESENZAATTIVITA RESPIRATORIA

Per 10

VALUTAZIONE POLSO

CAROTIDEO E SEGNI CIRCOLO (movimento degli arti, tosse etc etc)

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Fasi del Basic Life SupportValuta la presenza del polso

e dei segni di circolo (respiro, tosse, movimenti)

C

CIRCOLO ASSENTE

CIRCOLO PRESENTE

VENTILA 10 ATTI AL MINUTO

COMPRESSIONI TORACICHE (Massaggio Cardiaco Esterno)

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

RICERCA DEL POLSO CAROTIDEO

E DEI SEGNI DI CIRCOLO: respiro, movimenti, tosse, ecc.

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Non coscienteNon cosciente

RCP fino allarrivo del 118RCP fino allarrivo del 118

Non respira

Non ha polso

n altri segni di circolo

Non respira

Non ha polso

n altri segni di circolo

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

C.INDIVIDUAZIONE DEL REPERE PER LE COMPRESSIONI TORACICHE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

C.

POSIZIONE DEL SOCCORRITORE

COMPRESSIONI TORACICHE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

C. COMPRESSIONI TORACICHE

COMPRESSIONE / RILASCIAMENTO = 1 / 1FREQUENZA: 100 / minALTERNA 30 COMPRESSIONI E 2 INSUFFLAZIONI

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

TRAUMA

SI SOLLEVAMENTO DELLA MANDIBOLA

NO IPERESTENSIONE DEL CAPO NO POSIZIONE LATERALE DI SICUREZZA

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Se non cosciente POSIZIONE LATERALE DI SICUREZZA

PAZIENTE NON COSCIENTE ATTIVITA RESPIRATORIA PRESENTE NO TRAUMA DOPO 30 CAMBIA LATO

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

OSTRUZIONE PARZIALE dispnea, tosse, possibili sibili inspiratori

OSTRUZIONE COMPLETA- impossibilit a parlare, respirare, tossire - segnale universale di soffocamento (mani alla gola)- rapida cianosi- possibile perdita di coscienza

Ostruzione Delle Vie Aeree Da Corpo Estraneo

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Ostruzione Delle Vie Aeree Da Corpo Estraneo

1)1) Se lostruzione parziale incoraggia la vittima a Se lostruzione parziale incoraggia la vittima a tossiretossire

NON FARE ALTRONON FARE ALTRO

Se la vittima diventa debole, smette di tossire o Se la vittima diventa debole, smette di tossire o respirarerespirare- dai fino a 5 colpi dorsali fra le scapole- dai fino a 5 colpi dorsali fra le scapole- se i colpi non hanno effetto - se i colpi non hanno effetto manovra di Heimlich manovra di Heimlich

(compressioni addominali) in piedi(compressioni addominali) in piedi- continua alternando 5 colpi dorsali e 5 compressioni - continua alternando 5 colpi dorsali e 5 compressioni addominaliaddominali

SOGGETTO COSCIENTESOGGETTO COSCIENTE

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. AziendaliOstruzione Delle Vie Aeree Da Corpo EstraneoMANOVRE DI DISOSTRUZIONE DELLE VIE AEREEMANOVRE DI DISOSTRUZIONE DELLE VIE AEREE

NEL SOGGETTO COSCIENTENEL SOGGETTO COSCIENTE

RIPETERE SINO A ESPULSIONE DEL CORPO ESTRANEORIPETERE SINO A ESPULSIONE DEL CORPO ESTRANEOO PERDITA DI COSCIENZA O PERDITA DI COSCIENZA

COLPI DORSALI

COMPRESSIONI ADDOMINALI (MANOVRA DI HEIMLICH)

Centrale Operativa 118 Bari e Provincia P.S. Aziendali

Ostruzione Delle Vie Aeree Da Corpo Estraneo

SOGGETTO NON COSCIENTESOGGETTO NON COSCIENTE1. Accompagna con cautela il soggetto fino a terra

2. Chiama o fa chiamare il 118

3. Inizia RCP (30:2)indipendentemente dalla presenza di circolo

4. Controlla il cavo orale prima delle ventilazioni e rimuovi i corpi estranei solo se visibili (con pinze o aspiratore)

5. Continua RCP (30:2) fino a segni di ripresa vitali (tosse, rumori respiratori) o allarrivo del 118

Pagina 1Pagina 2Pagina 3Pagina 4Pagina 5Pagina 6Pagina 7Pagina 8Pagina 9Pagina 10Pagina 11Pagina 12Pagina 13Pagina 14Pagina 15Pagina 16Pagina 17Pagina 18Pagina 19Pagina 20Pagina 21Pagina 22Pagina 23Pagina 24Pagina 25Pagina 26Pagina 27Pagina 28Pagina 29Pagina 30Pagina 31Pagina 32Pagina 33Pagina 34Pagina 35Pagina 36Pagina 37Pagina 38Pagina 39Pagina 40Pagina 41Pagina 42Pagina 43Pagina 44Pagina 45Pagina 46Pagina 47Pagina 48Pagina 49Pagina 50Pagina 51Pagina 52Pagina 53Pagina 54Pagina 55Pagina 56Pagina 57Pagina 58Pagina 59