Newsletter Febbraio 2012 Infobroker Innovatori

Click here to load reader

  • date post

    16-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    215
  • download

    2

Embed Size (px)

description

Sommario - Copertina Facilitatori del commercio internazionale - I servizi 2012 degli Infobroker - Il Manifesto ExportAgile - Sconti ai nuovi infobroker: Expert e Master - Come si diventa Infobroker

Transcript of Newsletter Febbraio 2012 Infobroker Innovatori

  • innovazione infobroker su businessradar.it

    lunica Idea in Franchising nel programma2011-2012

    FACILITATORI DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE

    Appena 1,44% delle imprese italiane va allestero.Oggi in Italia esistono 4,1 milioni di imprese iscritte airegistri camerali. 190 mila dichiarano di fare una attivitexport. Solo 95.000 imprese esportano in pi di un mercatoe 59.000 imprese su oltre 4 milioni fanno una verainternazionalizzazione differenziata su pi mercati.Appena l 1,44% delle imprese italiane. E al mondo

    esistono 201 Stati indipendenti.Questo dimostra quanto poco sono efficaci le vecchiemodalit di internazionalizzazione incentrate su fiere emissioni.Servono strumenti nuovi per andare allestero.

    Gli Infobroker Stelnet sono fra i primissimi sottoscrittoridel Manifesto ExportAgile che la metodologia piavanzata per aggregare in rete le piccole e medie imprese eportare i loro prodotti direttamente sui punti vendita deimercati esteri.Lavorare on line sui mercati digitali funziona meglio ecosta molto meno che fare costose fiere e missioni in giroper il mondo.Alle nostre aziende clienti chiediamo di pensare a fare unbuon prodotto competitivo sui mercati: al resto pensiamonoi .Con il Genie Service Infobroker assicuriamo servizio dimonitoraggio continuo opportunit di business.Con il programma Exportagile i nostri infobroker giocanoun ruolo di facilitatori del commercio internazionale ,interagiscono con le aziende con la applicazione dimetodologie di avanguardia e laccesso alle banche dati e aisocial network specializzati sui mercati esteri.

    Con nuovo modo di lavorare Exportagile allinfobrokerbastano 10 ore la settimana, senza muoversi da casa, pergestire il vostro portafoglio di 1.800 aziende iscritte allenostre banche dati.E questa la risposta che diamo alla crisi ed questo ilmomento migliore per intraprendere la vostra nuovaattivit . Con le nuove le nuove promozioni 2012 facciamoponti doro a chi desidera scendere in campo comeInfobroker , e questo il momento migliore.Giuseppe Vargiu

    Febbraio 2012

    Sommario

    Facilitatori del commercioinernazionaleCopertina

    I servizi 2012 degli Infobrokerpag. 2

    Il Manifesto ExportAgilepag. 4

    Sconti ai nuovi infobroker :2.400 eur per Experte 3.000 Masterpag. 7

    Come si diventa Infobroker:pag. 8

    -

  • Pag.2Febbraio 2012

    Alcuni dei servizi del catalogo 2012

    Infobroker

  • pag .3Gennaio 2012

    Vantaggi fiscali per gli infobroker col nuovo regime dei

    minimi 2012:

    La manovra finanziaria approvata dal governo Monti (D.L. n. 98/2011)

    ha modificato il regime dei minimi (ricavi fino a 30mila eur anno) ,

    concedendo dal 1 gennaio 2012 la possibilit di usufruire delle

    agevolazioni fiscali previste, come labbassamento dellimpostasostitutiva dal 20% al 5%.

    Requisiti daccesso al regime dei minimiRientrano tra i nuovi contribuenti minimi coloro che abbiano avviato

    una nuova attivit produttiva a partire dal 1 gennaio 2012, o

    comunque non prima del 31 dicembre 2007.

    Pu beneficiarne anche il contribuente abbia svolto in passato unaltraattivit anche con solo due periodi di imposta di inattivit, purch

    lattivit risulti cessata da oltre tre anni (anche non corrispondenti adaltrettanti anni dimposta).

    5% tasse, no ritenute, no iva. Si ricorda poi che i 35 anni di et non

    costituiscono un vincolo di accesso, ma rappresentano soltanto la

    soglia entro la quale possibile beneficiare del regime fiscale

    agevolato anche oltre i 5 anni, purch non si superino i 35 anni di et.

    In ogni caso, indipendentemente dallet, il regime dei minimi rimaneaccessibile per i primi 5 anni di attivit.

    Obblighi fiscali

    Permane lobbligo di: numerazione e conservazione delle fatturedacquisto e delle bollette doganali per le importazioni; certificazionedei corrispettivi; conservazione dei documenti emessi e ricevuti;

    integrazione delle fatture di acquisto . Non sono invece obbligatori i

    registri IVA.

    Ricavi ricavi e compensi dei nuovi minimi, non sono pi soggetti a

    ritenuta dacconto da parte del sostituto dimposta.Per gli infobroker che rientrano nei requisiti il regime dei minimi pu

    essere una opzione interessante e una valida alternativa al licensing.

  • Pag.4Febbraio 2012

    Abbiamo scoperto un modo migliore di sviluppare l Export e linternazionalizzazione attraverso lazione diretta associata e vogliamo aiutare altri a farlo condividendo questo EXPORT AGILE MANIFESTO

    Le persone e le interazioni contano pi che le procedure e i contratti.

    I risultati di vendita contano pi dei piani strategici, delle fiere, delle missioni.

    La fiducia e collaborazione fra clienti, fornitori, partner conta pi che la negoziazione dei contratti.

    Rispondere al cambiamento conta pi che seguire un piano

    La solidariet fra imprese partner conta piu delle banche e dei finanziamentii seguenti principi sono il presupposto del Export AGILE Manifesto

    La nostra massima priorit soddisfare le aziende Associate nei progetti Agile rilasciando azioni di vendita fin da subito e in maniera continua

    Accogliamo i cambiamenti nei requisiti anche a stadi avanzati del programma export. I processi agili sfruttano il cambiamento a favore del vantaggio competitivo del cliente.

    Consegniamo frequentemente contatti commerciali, con cadenza variabile da un paio di settimane a un paio di mesi, preferendo i periodi brevi e li valutiamo insieme.

    Azienda Associata e Operatori Agile Export devono lavorare in stretta collaborazione per tutta la durata del progetto.

    Il manifesto

    ExportAgile

  • Pag.5Febbraio 2012

    .

    Fondiamo i progetti Agile Export su individui preparati e motivati. Diamo loro le risorse di cui hanno bisogno e confidiamo nella loro capacit di portare il lavoro a termine.

    Una conversazione faccia a faccia anche a distanza il modo pi efficiente e pi efficace per comunicare con il team del progetto Export e all'interno del team del progetto Export.

    Il funzionamento delle azioni di vendita il principale metro di misura di progresso del progetto Agile

    I processi agili favoriscono le aggregazioni e promuovono uno sviluppo sostenibile sui mercati internazionali

    Le Aziende Associate nei progetti e nelle reti Agile, Gli sponsor pubblici e privati, e gli Operatori Agile Export dovrebbero mantenere un ritmo di interazione costante tra di loro.

    La continua attenzione all'eccellenza dei prodotti proposti e alla semplicit delle azioni sui mercati esaltano l'Agilit.

    Le reti, i requisiti di prodotto e i progetti di export migliori emergono da team che si auto-organizzano.

    A intervalli regolari il team riflette su come diventare pi efficace, dopodich regola e riadatta.

    Il manifesto exportAgile contraddistingue la qualit e il metodo degli

    infobroker. Sottoscrivete liberamente il manifesto agile su

    www.exportagile.org , sul gruppo linkedin ManifestoExportagile,

    sullHub exportagile su ViaDeo.

  • InfoBrokerinnovatori

    Questa newsletter inviata a una mailing list cui occorre iscriversi volontariamente. Stai ricevendo

    questi messaggi perch tu (o qualcuno che ha usato il tuo indirizzo E-mail) hai effettuato l'iscrizione alla

    mailing list Stelnet.com. I Vs. dati sono gestiti a norma della Legge sulla privacy da Stelnet Srl. Per

    qualunque informazione cancellazione e/o rettifica contattate [email protected]

    Pag.6

    Linnovazione infobroker su businessradar.it lunico Franchising nel programma 2011-2012

    Febbraio 2012

  • Pag.7Febbraio 2012

    I nuovi format Infobroker e lepromozioni 2012Infobroker Gbroker600 aziende in esclusiva 3.450 eur .Promozione : possibilit di successivi upgrade ai formatExpert e Master

    Infobroker Expert: 1800 aziende in esclusiva:9.500eur :Promozioni fino al 31.5.2012 :Sconto 2.400 eur: diventi infobroker Expert con 7.100 eurProgramma di validazione: 6 eur per azienda ritornoinvestimento garantito entro 12 mesi.

    Infobroker Master: 4000 aziende in esclusiva19.500 eurPromozioni fino al 31.5.2012 :Sconto 3.000 eur: diventi infobroker Master con 16.500eurProgramma di validazione: 6 eur per azienda ritornoinvestimento garantito entro 12 mesi.

    -i nuovi progetti 2012 con Aziende Associate In reteEXPORTAGILE-nuovo programma di formazione Social Marketplace-inserimento nel programma ItaliaInnovatori 2012: Cina RussiaBrasile-Inserimento nelle formazione Universit impresa con la piinnovativa piattaforma di formazione a distanza (NouAu)-Attivit collegate al lancio del nuovissimo portalemadeinitaly.gov.it, il grande e-market italiano del rinnovato ICE,dove gi Stelnet presente e opera da protagonista

    TUTTI I FORMAT INFOBROKER SONO DISPONIBILI INFRANCHISING E NELLA MODALIT PRIVATA LICENSINGCHE NON RICHIEDE PARTITA IVARichiedete la documentazione aggiornata 2012

  • Visitate il sito www.stelnet.com/franchising ,

    Approfondite i contenuti su

    Il sistema gratuito BusinessRadar.it e il social e-marketplace

    GenieService;

    Il blog mercati esteri su BusinessRadar.it/blog

    Il gruppo Mercati Esteri su Linkedin: iscriviti!!!

    Il gruppo InternationalBusiness su Officineinnovazione.it

    Le pagine Facebook infobroker

    Il sito ExportAgile.org

    Non esitate a richiederci tutte le informazioni via e-mail a

    [email protected] o al telefono 070 503093 3487811100 .

    Potete chiedere un appuntamento telefonico lasciando il vostro

    numero. Otterrete tutte le informazioni ed avrete la possibilit di

    partecipare subito alle sessioni webtv learning per diventare Infobroker

    esperto di banche dati del commercio internazionale, unattivitcompletamente online che vi garantisce contrattualmente il ritorno del