MP#6 FBCUNIONEVENEZIA vs BELLARIA

Click here to load reader

  • date post

    09-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    217
  • download

    0

Embed Size (px)

description

Match Program n° 6 di Venezia United per la partita Unione Venezia - Bellaria Igea Marina di Lega Pro 2a Divisione 2012/13.

Transcript of MP#6 FBCUNIONEVENEZIA vs BELLARIA

  • Mai rassegnarsi e mai abb

    at-

    tersi pi del necessario.

    Questa stagione dellUnio

    ne

    Venezia sembra, per, av

    ere

    imboccato la strada della

    me-

    diocrit: met classifica (

    punti

    1,27 a partita), risultati or

    ientati

    al pareggio (45% delle vo

    lte),

    gioco di medio livello (pa

    gelle

    dei singoli: 5/6), gol fatti

    13

    (1,18 a partita), gol subiti

    12

    (1.09 a partita).

    Le cifre parlano chiaro, an

    che

    se spesso nel Calcio dicon

    o

    solo una parte della verit

    .

    Certo, a Venezia si parte d

    al

    peccato originale della sq

    uadra

    costruita il giorno prima

    che iniziasse il campionat

    o,

    dal gruppo di giocatori ch

    e

    si sta ancora cercando di

    amalgamare non avendo

    potuto fare il precampion

    ato

    con la maggior parte di q

    uesti,

    dalla conseguente necess

    it di

    capire in corsa come costr

    uire

    le gerarchie, da qualche v

    incolo

    contrattuale che obbliga

    certe

    Mscelte, dai ta

    nti giocatori

    provenienti da inattivit

    (panchina) nellanno prec

    e-

    dente, dagli ex infortunat

    i di

    lungo corso, da promette

    nti

    virgulti che non si decidon

    o

    di sbocciare, da qualche

    senatore un po troppo

    senatore.

    Ma anche vero che il

    campionato non sembra

    essere propriamente

    impossibile, visto che

    attualmente guidato dal

    sorprendente Castiglione

    e

    che la terza in graduatori

    a

    ha uguali sconfitte (3) deg

    li

    arancioneroverdi. Quindi,

    quantomeno strano che u

    n

    complesso ritenuto di buo

    n

    livello, come quello

    lagunare, viaggi nella pi

    to-

    tale modestia di rendime

    nto

    e risultati. Finora lhanno

    fatta da padrone le cap-

    pelle difensive, ma non

    che in attacco si sia esen

    ti

    da tale tipo di colpe. Alla

    base di tutto, comunque,

    sembra stare lanonimato

    nella costruzione del gioc

    o,

    manca il fulcro, manca un

    a

    lampadina.

    Oggi arriva al Penzo il Bel

    -

    laria che sembra lo specch

    io

    esatto dellUnione Venezi

    a:

    squadra costruita allultim

    o

    momento, identici risulta

    ti,

    un gol segnato in meno, u

    n

    gol subito in pi. Ma, fors

    e,

    qualche ambizione preven

    -

    tiva in meno rispetto agli

    arancioneroverdi. Vedrem

    o

    se questo spareggio della

    mediocrit comincer a

    proiettare qualcuno verso

    la

    zona playoff.

    Almeno quella

    OFFICIAL PARTNER

    Facciamoil punto.

    Aurea mediocritas.

    [email protected]

    ail.com

    FBC UNIONE VENEZIABELLARIA IGEA M.

    Stadio Pierluigi PenzoS.Elena, Venezia

    domenica 18 novembre 2012ore 14.30

    L E G A P R O S E C O N D A D I V I S I O N E G I R O N E A C A M P I O N A T O 2 0 1 2 / 2 0 1 3

    VS

  • 12 GIORNATA 18.11.2012

    Oggi ProssimaCasale AlessandriaFano A.J. Bassano V.Mantova RiminiMonza ForlRenate MilazzoSantarcangelo Pro PatriaSavona GiacomenseFBC UNIONE VENEZIA Bellaria Igea M.Saint Christophe Vda Castiglione

    13 GIORNATA 25.11.2012

    Alessandria RiminiBassano V. CasaleBellaria Igea M. MantovaCastiglione MonzaForl FBC UNIONE VENEZIAGiacomense Saint Christophe VdaMilazzo SantarcangeloPro Patria RenateSavona Fano A.J.

    Curiosit> L'Unione Venezia affronta per la prima volta nella sua storia il Bellaria Igea Marina: i romagnoli sono al decimo campionato consecutivo in quarta serie dopo un passato esclusivamente tra i dilettanti e nel 2005-06, quando anche gli arancioneroverdi erano in C2/A, militavano nel Girone B.

    > La visita di una compagine romagnola a Sant'Elena manca da oltre tre anni: nel maggio del 2009 l'Unione Venezia allenata da Serena affront e super per 1-0 il Ravenna (gol di Rebecca).

    > Gli arancioneroverdi hanno perso solo una delle ultime dieci partite giocate al Penzo, lo 0-1 contro il Castiglione dello scorso settembre.

    > Quella contro i rossoblu primi in classifica stata anche l'unica gara senza reti all'attivo per l'Unione Venezia nelle ultime 16 partite disputate a Sant'Elena.

    > Il Bellaria ha perso tre delle ultime quattro trasferte di campionato dove ha raccolto un solo punto, segnato due gol e incassandone sette.

    > L'unico successo esterno dei romagnoli arrivato al termine di una partita a porte chiuse, 2-1 a Casale alla terza giornata.

    > Ameth Fall, 21enne bomber del Bellaria, ha segnato tutti i suoi quattro gol stagionali nelle ultime quattro partite di campionato.

    > Mathieu Moreau l'unico giocatore dell'Unione ad aver gi superato la soglia dei 1.000 minuti giocati in questa stagione; il portiere arancioneroverde ha finora subito 12 gol in altrettante gare mantenendo la propria porta imbattuta in due occasioni (contro il Mantova e contro il FeralpiSal in Coppa).

    Pos. Squadra P.ti G V N P Gf Gs

    1 Castiglione 24 11 7 3 1 16 5

    2 Savona 23 11 7 2 2 21 9

    3 Pro Patria 20 11 6 2 3 24 18

    4 Forl 19 11 5 4 2 19 8

    5 Renate 19 11 6 1 4 19 17

    6 Bassano Virtus 18 11 5 3 3 14 11

    7 Alessandria 17 11 5 2 4 18 8

    8 Mantova 15 11 4 3 4 16 20

    9 FBC UNIONE VENEZIA 14 11 3 5 3 13 12

    10 Bellaria Igea Marina 14 11 3 5 3 12 13

    11 Monza ** 12 11 4 4 3 16 12

    12 Santarcangelo 12 11 2 6 3 7 9

    13 Giacomense 11 11 2 5 4 13 14

    14 Rimini 9 11 1 6 4 9 15

    15 Fano Alma Juventus * 7 11 1 5 5 15 24

    16 Saint Christophe VdA * 6 11 1 4 6 13 25

    17 Milazzo 6 11 0 6 5 10 29

    18 Casale *** 4 11 1 6 4 12 18

    DOPO LA 11 GIORNATA

    La Classificain riferimento alla posizione rispetto la precedente giornata (media inglese)

    *** penalizzato per inadempienze amministrative e mancata fidejussione (-5)** penalizzata per calcioscommesse (-4)* penalizzati per inadempienze amministrative (-1)

    Marcatori: 12 RETI: Virdis (Savona) 9 RETI: Varricchio (Giacomense) 8 RETI: Brighenti (Renate)7 RETI: Degano (Alessandria); Ferrari (Castiglione) 6 RETI: Del Sante (Mantova); Gasbarroni (Monza); Falomi, Serafini (Pro Patria) 5 RETI: Melandri (Forl); Cozzolino (Pro Patria); Anastasi (Santarcangelo)4 RETI: Fall (Bellaria Igea Marina); Petrascu (Forl); Giannone (Pro Patria)3 RETI: Rossi (Alessandria); Bernacci (Bellaria Igea Marina); Curcio (Casale); Berretti, Marolda, Piccoli (Fano A.J.); Filippi (Forl); Franchi, Pietribiasi (Mantova); DAmico (Milazzo); Finotto (Monza); Gualdi (Renate); Morga (Rimini); Di Dio, Emiliano (St Christophe VdA); Maracchi, Franchini (Unione Venezia)

    Altri Marcatori FBC: 2 RETI: DAppolonia, Godeas 1 RETE: Lauria, Marconi, Margarita

  • FBC Unione Venezia

    MOREAU

    PRINCIVALLI

    LAURIA

    BATTAGLIA

    FRANCHINI

    MARACCHI

    MARCONI

    BERTOLUCCI

    SCARDALA

    CAMPAGNA

    TADDEI

    ProbabileFormazione.

    PER LA VOSTRA PUBBLICIT MATCH PROGRAM I WEB-TV I WEB-RADIO

    +39 348 035 88 78

    MAIN SPONSOR

    HIGHLIGHTS...e rivivi il meglio!ogni domenica sera tutti i gol e le emozioni arancioneroverdisono online su www.veneziaunited.com/fbclive

  • Ormai la strada per la Romagna la conosciamo bene: terza trasferta in poco pi di due mesi. Dopo SantArcangelo e Rimini eccoci a Forl, capoluogo di provincia, pi che una cittadina un vero e proprio zitadon, come qui appellata. Infatti per secoli stata la citt pi importante e popolosa della Romagna e tuttora gioca un ruolo decisivo in questa regione storica. Deve il suo nome ai romani, Forum Livii dal nome del fondatore, nel 188 a.C., Caio Livio Salinatore. 188 pi 2012: fanno giusto 2200 anni di storia, compiuti proprio questanno! Non male no? Un ulteriore motivo per andare a conoscerla da vicino: panem et circensem, in questo caso cultura e sport. Mettiamola cos.La citt di Forl conta circa 120.000 abitanti, un passato importante e un presente industrioso, anche se non sono sempre ben visibili le tracce del periodo glorioso. Ad esempio le belle mura romane e le numerose porte sono state abbattute a inizio

    secolo XX per consentire lespansione cittadina e se ne vedono pochissimi resti. Del resto gli interventi a inizio secolo e durante il periodo fascista (Forl era nel cuore di Mussolini, Predappio a soli 18 km di distanza, ma non certo tempo per i nostalgici) hanno lasciato tracce importantissime ed evidenti nella citt. Il cuore resta piazza Saffi (uomo politico mazziniano e infatti il partito repubblicano storicamente potente a Forl) , con la basilica romanica di S. Mercuriale e il suo bel campanile, svettante simbolo della citt. Nella stessa ampia piazza convivono, in un pastiche di stili architettonici tipico forlivese, il Palazzo del Municipio, il Palazzo del Podest, Palazzo Albertini e il Palazzo delle Poste. Le altre

    due piazze attorno cui ruota il centro cittadino sono Piazza Ordelaffi e Piazza Duomo, su cui affaccia limponente mole della Cattedrale.Ma ormai tempo di spostarci allo stadio, il Tullio Morgagni, in Via Roma 128/b, vero e proprio complesso sportivo articolato composta da altri tre campi da calcio, un pattinodromo e il velodromo Glauco Servadei. Chapeau! I galletti bianco rossi, dopo il travaglio del fallimento di 6 anni fa con lenta e difficoltosa rinascita, sono appena stati promossi dalla serie D. Affinit elettiveSperemo ben

    IN OGNI STADIO INNALZIAMO

    I NOSTRI COLORI

    FBC Live Prossima TrasfertaPubblicato per gentile concessione dell'autore, Alberto Fiorin, e di Ve.sport

    segui le avventure di capitan venezia s