mostra free

Click here to load reader

  • date post

    24-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    220
  • download

    3

Embed Size (px)

description

brochure mostra di free

Transcript of mostra free

  • C H I N A - I T A LY

    I N N O V A T I ON

    B R I D G E 2 0 11

    MOSTRA NELLA GALLERIA DI XIDAN20 - 27 Settembre 2011

    I t a l i a p a r t i c o l a r m e n t econosciuta e apprezzata in Cina peril suo grande patrimonio culturale(beni culturali, arte, citt storiche,ecc.) e il ruolo storico che ha assuntoc o m e c u l l a d e l l a c i v i l t occ identa l e . Ques t o a spe t t orappresenta sicuramente un puntodi forza dellimmagine italiana inCina, capace se adeguatamentesupportato da programmi e politichedi supporto di contribuire allaconoscenza e alla valorizzazione delSistema Paese.

    L'

    PREMESSA

    idea alla base del presenteprogramma quella di riportare unar a p p r e s e n t a z i o n e u n i t a r i a ecomplessa dellItalia, senza dubbiog r a n d e p a t r i m o n i o c u l t u r a l emondiale, ma anche Paese che,proprio partendo dalla sua storia ecultura, esprime grandi competenzee capacit innovative, spesso nona d e g u a t a m e n t e v a l o r i z z a t e .

    Il binomio tradizione-innovazionerappresenta quindi un elementofondante della programmazione delleazioni cooperative con la Municipalitdi Pechino per il 2011, declinata nelle

    v a r i ea z i o n ip r e v i s t e .

    L'

    A cura di: In partnerariato con:

  • a Mostra nel la Galleria diXiDan rappresenta un primo passoin tale direzione; con tale iniziativas i vuole s ia contr ibuire a farconoscere il territorio italiano(la sua cultura, i prodotti, le cittdarte) favorendo la promozioneturistica e culturale dellItalia chevalorizzando le capacit innovative,a partire proprio dalle competenze etecnologie connesse al sistema delpa t r imon io cu l tu ra l e : tu t e l a ,restauro, valorizzazione dei benic u l t u r a l i , n u o v e t e c n o l o g i emult imedia l i e d i s imulaz ionevirtuale, recenti applicazioni dit e c n o l o g i e s a t e l l i t a r i p e r l adiagnostica e il detecting, sono alcunidegli esempi possibili.

    Tale binomio (promozione dellacultura e del territorio competenzeinnovative) si andr ad articolare frala mostra/vetrina (che andr araccogliere installazioni e prodottid i grande f ruib i l i t e impattoimmediato) e i l contemporaneoEnterprises and Research Forumche promuover invece occasioni diincontri, scambi, presentazione diprogrammi e prodotti.

    L a Mostra/vetrina si andr arealizzare grazie ai contributi delCNR, puntando al coinvolgimento dialtri enti e di istituzioni regionaliche possano sia apportare contributisignificativi al programma che comele regioni utilizzare i contenutid e l l a m o s t r a - v e t r i n a p e r l apromozione dei propri territori.

    Con il coinvolgimento di altri attoriistituzionali, scientifici e aziendalisi punter, inoltre, a garantire las o s t e n i b i l i t e c o n o m i c a d e lprogramma proposto che, allo stato,n o n g o d e d i f i n a n z i a m e n t ipredeterminati.

    L

    CHINA-ITALY INNOVATION BRIDGE 2011

  • IPOTESI OPERATIVA

    l percorso espositivo segnatoda una serie di passaggi in spaziisole che corrispondo a centriurbani/centri storici esemplificatividel sistema Italia. La mostra si aprecon uninstallazione dal forte impattoemotivo che accoglie il visitatore, lodistoglie dallambiente esterno perintrodurlo a vivere unesperienzaunica. Qualit, rigore scientifico eculturale, alto valore educativo,comunicazione chiara divertente edemozionante, faranno della sezioneGran Tour anche un luogo adatto,per i suoi contenuti, ad un pubblicodi ogni et e livello in cui la scienza,larte, larchitettura e la tecnologiasi fondono in unofferta innovativache certamente stimola la curiositanche del visitatore pi esigente epi at tento a i l inguaggi de l lacomunicazione.

    Ent rando p i ne l l ospeci f ico i l percorsoe s p o s i t i v o s a r composto di tre parti:( a ) un ins ta l l a z i oneimmersiva (b) area didecompress ione , (c )Grand Tour costituito da5 t a p p e c h eraggruppano un insiemed i r eg i on i i t a l i ane ,contrassegnate da totemidentificativi lungo ilpercorso.

    on la mostra sulla tutela e lava lo r i z zaz ione de l pa t r imon ioculturale nello sviluppo urbano inItalia si intende ripercorre un grantour della penisola, tra arte e storia,passato e futuro, tradizione einnovazione. Le nuove tecnologieper la salvaguardia, valorizzazionee fruizione del patrimonio artisticosaranno il punto di partenza per unracconto che ruoter intorno alconcetto di luogo - centri storici opi ampliamente centri urbani -di cui si andranno ad esplorare imolteplici volti: quello della tutela,della manutenzione, degli impattiambientali, cos come quello dellava lor izzaz ione, de l s is tema d ifruizione e comunicazione, favorendol'idea di bene culturale come assettostrategico da valorizzare nel quadrodelle strategie di sviluppo economicoe territoriale.

    C I

    CHINA-ITALY INNOVATION BRIDGE 2011

  • Linstallazione immersiva dedicata alla storia di Pompei. Lavolont quella di accogliere ilpubblico in un luogo simbolo dellasistema dei beni culturali italiani eallo stesso tempo di calare i visitatoriin un epoca antica, prima tappa diuna storia che li accompagnerattraverso le diverse fasi storicheche conducono fino al presente.Ques ta a r ea de l p e r co r so s icaratterizza come installazione ditipo fisico reale, complementata datecnologia elettronica (schermi,suoni), ecc. che sia percorribile dagruppi di persone, e che producalungo il percorso effetti speciali.

    Larea di decompressione:Questarea ha lobiettivo di introdurrealcuni concetti chiave nella tutela eva lo r i z zaz i one de l pa t r imon ioculturale italiano che saranno poisviluppati attraverso il Grand Tour :protezione, diagnostica, restauro,valorizzazione, fruizione . Perciascuno di questi temi sar creatoun corner in cui verranno presentatele linee guide della ricerca e delleapplicazioni sviluppate in Italia, cona l c u n e e s e m p l i f i c a z i o n ipa r t i c o l a rmen te s i gn i f i c a t i v e .

    Campania. Pompei. Esempio dell'ambientazione CAVE.

    CHINA-ITALY INNOVATION BRIDGE 2011

    (a)

    Istituto Superiore della Conservazione e del Restauro (ISCR).Ministero dei Beni e delle Attivit culturali. Carta del Rischio.

    Campania. Pompei. Ricostruzione dell'areadi approfondimento con schermi multi-touch.

    Centro Nazionale delle Ricerche (CNR). Competence Map.

    (b)

  • La sezione espositiva GrandTour, con le sue tappe in diversicentri urbani/storici della Penisola,rappresenta lopportunit per darevisibilit e catalizzare non solo leesperienze sviluppate all internodellUniversit o del CNR, come adesempio quel la particolarmentesignificativa dedicata a Giotto, maanche quelle sostenute dagli entilocali (regioni) e quelle sviluppatedal mondo delle imprese per lava lo r i z zaz i one de l pa t r imon ioculturale nello sviluppo urbano. Iltema bene culturale si prestafacilmente a generare una famigliatematicamente collegata, e dunquepresentabile come un vero e propriopercorso attraverso molteplici aspettiche vanno ad integrarsi nel concettodi tutela e valorizzazione di centristorici/urbani, con installazioniinterattive che creano dei riferimentianche agli altri siti e temi.

    CHINA-ITALY INNOVATION BRIDGE 2011

    (c)

    Lazio. Cerveteri. Ricostruzione 3D dell'internodella Tomba Dei Leoni Dipinti.

    Piemonte. Interno della Reggia di Venaria.

    Umbria. Assisi. "La Conferma della Regola" - Giotto. Ricostruzione 3DTrentino. Val Fredda. Pitture rupestri.Figurazione geometrica complessa

  • In altri termini, la vetrina diventaun luogo di scambio e di interazionifra gli attori chiave della ricerca, entiloca l i ed imprese de l set tore ,occasione per una promozione dellecompetenze e de l le esper ienzeitaliane nel campo. Questa terza areadel percorso espositivo pertantod e d i c a t a a m o m e n t i d ia p p r o f o n d i m e n t o a t t r a v e r s oproiezioni 2D, postazioni interattivee postazioni immersive con le qualiil visitatore potr scoprire tutti iparticolari della storia italiana, deisuoi mille centri storici, di vicendeuniche.

    CHINA-ITALY INNOVATION BRIDGE 2011

    Lazio. Ricostruzione 3D di una tomba etrusca.

    Campania. Pompei. Ricostruzione 3D di una strada di Pompei.

    Trentino. Folgaria. Incisioni rupestri.

    Umbria. Assisi. "La Conferma della Regola" - Giotto.Ricostruzione 3D ed interazione con i visitatori.

  • DISTRIBUTIVO ED ORGANIZZAZIONE DELLA MOSTRA

    CHINA-ITALY INNOVATION BRIDGE 2011

    CONTATTI:Per informazioni:Tel: +39.081.7352.268

    E-mail: [email protected]

    www.idis.cittadellascienza.it/free