Mondiali Antirazzisti - Il programma

Click here to load reader

  • date post

    21-Jul-2016
  • Category

    Documents

  • view

    452
  • download

    1

Embed Size (px)

Transcript of Mondiali Antirazzisti - Il programma

  • 2Uisp, the Italian Sports for All Union, is the largest Italian sports association. Its main goals are to promote the social values of sport, to organize initiatives aimed at preventing discriminations and social exclusion, and to take part in international cooperation projects.www.uisp.it

    LUnione Italiana Sport Per tutti il pi grande ente di promozione sportiva italiano. Suo scopo principale quello di promuovere i valori dello sport, di organizzare at-tivit per combattere la discriminazione e lesclusione sociale e di partecipare ad azioni di cooperazione internazionale.www.uisp.it

    I Mondiali Antirazzisti sono organizzati dalla Uisp

    The Antiracist World Cup is organised by Uisp

    Opuscolo a cura dellufficio stampa e comunicazione Uisp Emilia-Romagna

    Progetto grafico e DTP: Mario Breda

    In copertina: manifesto di Mario Breda

    Stampa: Centro Stampa Regione Emilia-Romagna

    Testi di: Vittorio Martone, Daniela Conti

    Traduzioni di: Giulia Arletti, Chiara Belluzzi,Giorgia Cavicchia, Federica Gardinale,

    Alessio Langiano, Layla Mousa, Matteo Paoletti,Federica Russo, Barbara Tambini,

    Elisabetta Taschini, Emanuele Turricchia

    Foto: Antonio Marcello - Shoot 4 Change

    Pubblicazione redatta con il supporto del Centro Contro le Discriminazioni della Regione Emilia-Romagna

    Infopoint - Numero emergenze 349-2413204

  • Non dimenticheremo mai la tua infaticabile voglia di dare una mano nel ristorante Bar&Breakfast,

    le tue caramelle, le tue grappe...Ma soprattutto il tuo sorriso che dispensavi a tutti noi quando ci vedevi troppo stanchi e le lunghe chiacchierate di preparazione

    con le mille idee da sviluppare per i Mondiali. Sei stato il pap di tutti noi

    e continuerai ad esserlo sempre.Un ultimo brindisi, Gianni.

    Well never forget your tireless desire to help at the Bar&Breakfast restaurant, your candies, your spirits... And expecially your smile for all of us, when you saw us too much

    tired. And all the time spended talking, with so much new ideas for the Mondiali.You were the father of all of us. And youll always be.

    A last toast Gianni.

    Un grAnde regAlo per I 18 AnnI deI MondIAlI AnTIrAzzIs-TI: lA FooTbAll sUpporTers eUrope CelebrA A bosCo Al-bergATI lo eUropeAn FooT-bAll FAns Congress

    A bIg presenT For The MondI-AlI AnTIrAzzIsTIs 18Th bIrTh-dAy: FooTbAll sUpporTers eUrope CelebrATes In bosCo AlbergATI The eUropeAn FooT-bAll FAns Congress

  • 4Diciotto anni vissuti insieme, girovagando per lEmilia-Romagna con gli occhi e i cuori rivolti al mondo intero. I Mondiali Antirazzisti nel 2014 diventano maggiorenni e si sono riservati una festa con gli amici di sempre.Ci sar innanzitutto Ccile Kyenge Kashetu, che lanno scorso tor-nata nel parco di Bosco Albergati a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, come ministra allintegrazione e che questanno sar con noi a consegnarci formalmente la cittadinanza. Proprio i temi della cittadinanza universale e della libert di movimento saranno quelli su cui ci concentreremo, perch se vero che con la maggio-re et noi acquisiamo nuovi diritti, questo ancora, senza lo ius soli, in Italia e altrove un diritto negato per molti ragazzi.Con noi ci sar poi la Football Supporters Europe, che ha scelto i Mondiali Antirazzisti per celebrare lo European Football Fans Con-gress (Effc). un grande regalo la loro presenza, perch nel nostro diciottesimo compleanno lEffc rappresenta anche un modo per ri-lanciare il progetto originario dei Mondiali Antirazzisti, quello di cre-are uno spazio di rappresentanza per i tifosi consapevoli e portatori delle pi sane e vitali istanze del calcio popolare.Spazio particolare lo avranno anche gli amici di Libera: con loro abbiamo avviato un lavoro per riprenderci il calcio che le organizza-zioni criminali vorrebbero sempre pi tramutare in uno strumento a propria disposizione per la gestione del consenso sul territorio e per la pulizia dei propri capitali.Vogliamo guardare al nostro gioco, il calcio, esprimendo la nostra solidariet ai movimenti di resistenza e di protesta in Brasile e al-trove. Come nel caso della Copa Rebelde dos Movi men tos Sociais, che ha tratto ispirazione per le proprie regole dai Mondiali Antirazzi-sti e a cui noi ci ispiriamo come esempio di lotta, attraverso il gioco e lo sport, alle ingiustizie del calcio tramutato in affare.

  • We have spent 18 years together touring Emilia-Romagna but with both eyes and heart reaching out to the entire world. This year, in 2014, the Antiracist World Cup comes of age and wants to celebra-te with its long-time friends.First of all, Ccile Kyenge Kashetu will be there. Last year she came back to the Bosco Albergati Park in Castelfranco Emilia , near Mo-dena, as Minister for Integration. This year she will join us again to formally award us the citizenship. We will focus on issues such as universal citizenship and freedom of movement because, althou-gh we gain these rights once we come of age, without the jus soli many young people in Italy and elsewhere are denied them.The Football Supporters Europe will join us too, as they chose the Antiracist World Cup to celebrate the European Football Fans Con-gress (Effc). Their participation is a great 18th birthday gift because we consider the Effc as a way to relaunch what the original idea of the Antiracist World Cup was, i.e. to create a place where the most conscious fans, who embody the healthiest and most vital exam-ples of popular football(soccer), can be represented.Our friends from Libera will also be there. We have started a project with them aimed at reclaiming that football(soccer) that criminal organisations would want to shape and use to control the consen-sus on the territory and to clean their capitals.We want to look at our game, football, showing our solidarity to-wards resistance and protest movements in Brazil and anywhere in the world, just like the Copa Rebelde dos Movimentos Sociais did, an event that drew inspiration from the Antiracist World Cup to set their own rules. Their aim was to fight against football (soccer) being turned into a business. They did so through sport and games and we will follow their example.

  • 6Confermiamo la nostra natura, di festa divertente in cui c spa-zio per profonde riflessioni, con musica e sport gratuiti e acces-sibili a tutti, con buona cucina dal mondo a prezzi politici, con la scommessa di unire culture apparentemente lontane come quella ultras e quella dellassociazionismo di base, il tutto in un contesto attento alla natura. Anche questanno sar promossa la raccolta differenziata, che da anni supera il 70% e lanno scorso ha toccato il record del 75% di differenziazione. E sar confer-mata la distribuzione di acqua di rete per ridurre la plastica. Un impegno per lecologia che prosegue anche nel 2014 con la col-laborazione di Hera, dei nostri volontari e della vostra sensibilit. Lobiettivo quello di sempre: fare pi raccolta differenziata!

    Per sostenere i Mondiali Antirazzisti abbiamo aperto un conto de-dicato presso Banca Prossima e vi chiediamo di darci una mano. Se ognuno dona anche poco tutti insieme garantiamo un futuro a questa festa ormai diciottenne.Iban: IT97O0335901600100000065582 intestato a UISP Mon-diali Antirazzisti Causale: donazione Mondiali 2014

    Lotta contro le discriminazioni assieme a noi e goditi i Mondiali Antirazzisti 2014!

  • Our World Cup is an opportunity to have fun too but, at the same time, to discuss important issues. There will be live music and sports, which are open to everyone and whose participation is free of charge, as well as delicious food from Italy and abroad at moderate prices. Our goal is to reconcile realities that might seem completely different, such as ul-tras and voluntary organizations, and we want to do so in an eco-friendly context. That is why every year we promote the separate collection of waste. On average 70 % of the waste collected during these years was collected separately, but last year we reached a new record, that is 75 %. Moreover, we will once again dispense tap water in order to reduce plastic waste. As always, we will prove that we care about ecology with the help of our collaborator, Hera - Italian lea-der company in environmental water and energy services as well as that of our voluntary workers and your sensibility. Our goal is to promote the separate collection of waste! Lets do it together!

    For those of you who want to support the Antiracist World Cup, you can make a donation using our bank account at Banca Prossima. We kindly ask you to help us since any do-nation, however small, can really give a future to this event, which has taken place for 18 years now.

    Iban: IT97O0335901600100000065582 in the name of UISP Mondiali Antirazzisti Reason for payment: donazione Mondiali 2014

    Fight against discrimination with us and enjoy the Antiracist World Cup 2014!

  • Adelmo Cervi per presentare il suo libro Io che conosco il tuo cuore, che racconta la storia di suo padre Aldo, partigiano con i

    suoi sei fratelli nella banda Cervi. Un libro per ricordare la sua storia e, al tempo

    stesso, per rivendicare di essere figlio di un uomo, non di un mito pietrificato dal

    tempo e dalle ideologie

    Mercoled 2 luglioIn FUnzIone 1 bAr e 1 rIsTorAnTe

    09 pIAzzA AnTIrAzzIsTAOlimpiadi dei centri estivi (VII edizione): una giornata allinsegna dei sani valori dello sport e dello stare insieme

    10-16 UIspACeI bambini colorano i Mondiali: laboratori tra sport e intercultura per i centri estivi

    10-20 pIAzzA AnTIrAzzIsTAAnimazione a cura di Radio Asterisco con ospiti, dibattiti, interviste, presentazioni di progetti e spazio video. Diretta streaming su www.asteriscoradio.com

    10-20 UIspACeGiochi tradizionali Mercatino Mondiali Vintage Arti di massaggio orientale La cultura p