ME 400 200

download ME 400 200

of 41

  • date post

    16-Jul-2015
  • Category

    Documents

  • view

    198
  • download

    2

Embed Size (px)

Transcript of ME 400 200

Istruzioni per luso e dati tecnici

Apparecchi di elettrochirurgia Martin ME 400 e ME 200

Martin-ME 400 / ME 200 Istruzioni per luso

Indice 1 22.1 2.2 2.3 2.4

Indicazioni per la responsabilit del prodotto..................................4 Dati tecnici ..........................................................................................4Fattore di cresta (**):..............................................................................................4 Potenzia A.F.: .........................................................................................................5 Potenzia A.F: Micro................................................................................................5 Certificati ................................................................................................................5

3 4 55.1 5.2 5.3 5.4 5.5 5.6

Descrizione tecnica ............................................................................6 Controllo allarrivo..............................................................................7 Indicazioni per la sicurezza................................................................7Pacemaker ..............................................................................................................9 Note importanti in interventi intracardiaci.........................................................10 Manutenzione e riparazioni .................................................................................11 Manutenzione e sterilizzazione degli accessori ................................................11 Pulizia e disinfezione...........................................................................................12 Attenzione nelluso di interruttori a pedale! ......................................................12

66.1 6.2

Allacciamento dellapparecchio alla rete di corrente.....................13Attenzione! ...........................................................................................................13 Generatore acustico ............................................................................................13

77.1 7.2 7.3

Funzione degli elementi di commando e delle spie luminose.......14Funzioni degli elementi situati sulla parte posteriore dellapparecchio .........15 Spiegazione della simbologia stampata sul quadro di comando ....................16 Diversi tipi di corrente .........................................................................................17

8 9 10 1111.1 11.2

Messa in funzione.............................................................................18 Verifica delle funzioni.......................................................................18 Principio di funzionamento dellelettrochirurgia con A.F..............19 Terminologia in elettrochirurgia......................................................20Elettrotomia taglio ............................................................................................20Indicazioni per il dosaggio nella funzione taglio.................................................... 21 Indicazioni del dosaggio per la coagulazione con ME 400 ...................................... 23 Indicazioni del dosaggio per la coagulazione con ME 200 ...................................... 23 V 1.0 11.1.1 11.2.1 11.2.2

Coagulazione........................................................................................................21

2

Martin-ME 400 / ME 200 Istruzioni per luso

11.3 11.4 11.5

Coagulazione spray o folgorazione....................................................................24 BI-Coagulazione...................................................................................................24 Dispositivo automatico Martin............................................................................25

11.5.1 Indicazioni per la tecnica della bi-coagulazione ...................................................... 25 11.5.1.1 Effetto adesione .................................................................................................. 25 11.5.1.2 Effetto di non coagulazione ................................................................................. 25

12 13 14 15 16 17

Diagramma ME 400...........................................................................26 Diagramma ME 200...........................................................................32 Controlli tecnici di sicurezza ...........................................................38 Garanzia ............................................................................................39 Collegamento dellURO-CUT MARTIN (ME 400) .............................39 Accessori ..........................................................................................39

V 1.0

3

Martin-ME 400 / ME 200 Istruzioni per luso

1

Indicazioni per la responsabilit del prodotto

La MARTIN si dichiara responsabile agli effetti della sicurezza, affidabilit e prestazioni degli apparecchi solo quando: 1) espansioni del sistema, tarature, modifiche o riparazioni vengano eseguiti da persone da noi autorizzate e 2) quando le installazioni elettriche corrispondano alle norme IEC e 3) quando lapparecchio venga usato in conformit alla modalit duso.

2

Dati tecniciME 400 220 240 110 120 780 50 60 I CF 500 30 10 s / 30 s ME 200 220 240 110 120 380 50 60 I CF 500 30 10 s / 30 s

Tipo Allacciamento alla rete Potenza di assorbimento [max. VA] Frequenza della rete [Hz] Classe di protezione Tipo di apparecchio (grado di protezione) Frequenza nominale AF [kHz] Frequenza dimpulso con modulazione [kHz] DAB * Fusibile dellapparecchio accessibile esternamente 220 240 V 110 120 V

T 4,0 A T 8,0 A

T 3,15 A T 6,3 A

(*) DAB il rapporto tra il tempo di funzionamento e il tempo di pausa

2.1

Fattore di cresta (**):a Ohm 500 300 500 500 500 500 ME 400 8,0 5,0 1,5 2,2 3,0 4,3 ME 200 8,0 5,0 1,5 2,2 2,6 3,0

Tipo di corrente Coagulazione spray Coagulazione a contatto Taglio I Taglio II Taglio III Taglio IV

(**) Il fattore di cresta il rapporto tra picco di potenza e potenza media effettiva.

4

V 1.0

Martin-ME 400 / ME 200 Istruzioni per luso

2.2

Potenzia A.F.:ME 400 Watt 100 250 330 300 300 270 70 ME 200 Watt 100 175 175 175 175 175 70

Tipo di corrente Coagulazione spray Coagulazione a contatto Taglio I Taglio II Taglio III Taglio IV Coagulazione bipolare

a Ohm 500 300 500 500 500 500 100

2.3

Potenzia A.F: Micro

(Eleggibili separatamente mediante il tasto Micro) ME 400 Tipo di corrente Coagulazione spray Coagulazione a contatto Taglio I Taglio II Taglio III Taglio IV Coagulazione bipolare a Ohm 500 300 500 500 500 500 100 Watt 35 80 110 100 100 90 20 ME 400 11,6 135 405 380 ME 200 Watt 35 60 60 60 60 60 20 ME 200 9,6 135 405 380

Peso in Misure

[kg] Altezza mm Larghezza mm Profondit mm

Costruzione: I gruppi di funzionamento sono facilmente sostituibili. Secondo la norma di legge VDE 0750 parte 1/05.82 (=IEC 601-1/1977) e VDE 0750 parte 202/09.84 (=IEC 6012)

2.4

CertificatiSecondo le norme 93/42/CEE

V 1.0

5

Martin-ME 400 / ME 200 Istruzioni per luso

3

Descrizione tecnica

Gli apparecchi di elettrochirurgia MARTIN ME 400 e ME 200 sono stati realizzati utilizzando le ultime innovazioni offerte dall'elettronica moderna e in conformit alle pi recenti norme per la sicurezza secondo il VDE 0750 e DIN IEC 601. Alle varie norme MedGV corrispondono inoltre la disposizione logica degli elementi di comando ed i circuiti di sicurezza. I singoli gruppi di funzione, costruiti con elementi muniti di innesti, sono facilmente intercambiabili, consentono interventi tecnici privi di problemi e rapidi. In caso di sbalzi di tensione di corrente nella rete i valori registrati non subiranno alcuna variazione. Gli apparecchi di elettrochirurgia MARTIN ME 400 e ME 200 si distinguono per le loro caratteristiche di costruzione: La caratteristica FSG (FSG = generatore a oscillazione libera) degli apparecchi MARTIN ME 400 e ME 200 risponde alle alte esigenze di sala operatoria. La sicurezza di funzionamento aumentata tramite un disinnesco automatico in caso di guasto o funzionamento irregolare. L'involucro esterno privo di aperture o fessure di ventilazione. Con il nuovo generatore transistorizzato ad alto rendimento non esistono pi problemi termici. Semplice uso grazie alla disposizione razionale dei comandi ed alla loro indicazione con simboli logici ed alla indicazione digitale della dose impiegata. Quattro tipi di corrente per il taglio: possibilit di scelta che va dal taglio pulito fino al taglio con molta escara. Due differenti tipi di corrente per la coagulazione: possibilit di scelta tra corrente di coagulazione di alta potenza per la coagulazione a contatto e corrente ad alto fattore di cresta e per la folgorazione. Generatore supplementare per la coagulazione bipolare. Il generatore per bi-coagulazione pu essere messo in funzione contemporaneamente al generatore per taglio/coagulazione. Boccole d'innesto combinate per cavi coassiali MARTIN e per ''disposables'. Boccole di collegamento per elettrodi attivi, elettrodi neutri e per il comando a pedale sulla parte frontale. Il sistema integrato di controllo paziente MARTIN (PCS) si realizza, tramite l'uso di un particolare elettrodo neutro (PCS). Le segnalazioni ottiche ed acustiche avvertono, tramite spie luminose di differenti colon e differenti frequenze di suono, l'inserimento della corrente di taglio o di coagulazione. Regolazione continua della potenza in uscita per tutti i sette tipi di corrente. Dispositivo di sicurezza che interviene nel caso in cui avvenga un'errata regol