Listino prezzi LABORATORIO ANALISI - aral.lom.it LIBRO 01_2013 monopagina... · Acqua -...

of 36/36
LABORATORIO ACCREDITATO ACCREDIA N 0518 ASSOCIAZIONE REGIONALE ALLEVATORI DELLA LOMBARDIA Via Kennedy 30 - 26013 CREMA (CR) Listino prezzi L ABORATORIO DI A NALISI IN VIGORE DAL 01/01/2012 Revisione gennaio 2013
  • date post

    18-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    231
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Listino prezzi LABORATORIO ANALISI - aral.lom.it LIBRO 01_2013 monopagina... · Acqua -...

Pagina 1

LABORATORIO ACCREDITATO ACCREDIA N 0518

ASSOCIAZIONE REGIONALE ALLEVATORI DELLA LOMBARDIA

Via Kennedy 30 - 26013 CREMA (CR)

Listino prezzi LABORATORIO DI ANALISI

IN VIGORE DAL 01/01/2012

Revisione gennaio 2013

Pagina 2 Indice pagina

Costi aggiuntivi e servizi offerti 3

Il laboratorio latte 4

Il laboratorio agro-alimentare 5

Indicazioni per il prelievo e la consegna dei campioni 6 7

Latte - analisi di routine 8

Latte - combinazione di parametri 8

Latte - analisi chimiche 9 10

Latte - esame batteriologico 10 11

Derivati del latte - analisi chimiche 12 13

Formaggio - combinazione di parametri 13

Carne e derivati - analisi chimiche 13

Latte e derivati, alimenti - analisi microbiologiche 14 15

Latte e derivati, alimenti - combinazione di parametri analisi microbiologiche 16

Controlli ambientali - analisi microbiologiche 17

Acqua - analisi chimiche 18 19

Acqua - combinazione di parametri analisi chimiche 19

Acqua - analisi microbiologiche 20

Acqua - combinazione di parametri analisi microbiologiche 20

Acque reflue - analisi chimiche 21 22

Acque reflue - combinazione di parametri analisi chimiche 22

Foraggi - analisi chimiche 23 26

Foraggi - metodica NIR 27 28

Foraggi - combinazione di parametri analisi chimiche 29 30

Sangue, urina - analisi immunoenzimatiche 30

Mangimi medicati - antibiotici 31

Insetticidi 31

Liquami/Compost - analisi chimiche 32 33

Combinazione di parametri Liquami/Compost - analisi chimiche 33

Terreni - analisi chimiche 34 35

Terreni - combinazione di parametri 35

Informazioni - Recapiti raccolta campioni 36

Pagina 3

SERVIZI OFFERTI

Emissione dei risultati danalisi con mezzi telematici (e-mail, web), sms; Raccolta quotidiana dei campioni in recapiti organizzati, con la possibilit di

concordare modalit personalizzate; Campionamento effettuato da personale tecnico ARAL.

PRELIEVO CAMPIONE: Il costo del prelievo effettuato a cura del nostro personale pari a: 26,00 + costo viaggio ( 25,00/ora + 0.40 /km). Questi costi sono soggetti ad aumenti annuali corrispondenti alla percentuale inflattiva.

COSTI DA AGGIUNGERE ALLE ANALISI

Emissione del rapporto di prova : 1,50 per analisi aventi prezzo complessivo inferiore ad 10,00

Preparazione dei campioni:

Latte, acqua e NIR (compreso nel costo analisi) Campioni matrici solide (ad es. formaggi, foraggi) 5,00

Fornitura contenitori per il prelievo Contenitori per analisi Latte: (compreso nel costo analisi) Acqua per analisi microbiologiche: 0,90 Tamponi e piastre a contatto: 1,90

PER FATTURATI ANNUI SUPERIORI A 3.000 E POSSIBILE PRENDERE ACCORDI CON I LABORATORI PER EVENTUALI SCONTI

COSTI PER SERVIZI A RICHIESTA

Analisi urgente (se prevista): 5,00 Analisi campioni in contraddittorio: 10,33 Interventi di Assistenza Tecnica: costo calcolato su singola richiesta o

convenzione Produzione e assistenza software di gestione dei dati analitici per latterie e

allevamenti: costo calcolato su singola richiesta o convenzione Consulenza tecnica sui programmi di certificazione: costo calcolato su

singola richiesta o convenzione

I prezzi sono da intendersi al netto IVA

IL LABORATORIO CONSERVA LE REGISTAZIONE DELLE PROVE PER UN PERIODO DI 48 MESI

Pagina 4

Il settore Latte effettua analisi per:

Controlli funzionali ai sensi del Regolamento dei Controlli funzionali emanato con DM del 24/05/1967 e successive modifiche.

Pagamento del latte secondo qualit e Determinazione delle quote latte prodotte ai sensi della normativa vigente.

Il settore Microbiologia offre i seguenti servizi:

Valutazione dei requisiti microbici su matrici latte e formaggi ai fini dellautocontrollo aziendale;

Valutazione quali-quantitativa degli indici microbici di latte, derivati del latte, formaggi, intermedi di caseificazione e prodotti zootecnici per il monitoraggio del processo di produzione e trasformazione lattiero-casearia;

Valutazione dei parametri microbici su matrici quali acqua, superfici per controlli igienico-ambientali;

Screening batteriologico e antibiogramma su matrice latte per ricerca di contagiosi.

Il settore Agroalimentare effettua:

Analisi bromatologiche su alimenti zootecnici (con metodiche ufficiali e metodo NIR);

Ricerca di micotossine (con metodo HPLC ed ELISA) nel latte e negli alimenti zootecnici;

Analisi gascromatografiche; Ricerca di ormoni sintetici in plasma e urine bovini; Determinazione dellassenza di farine di carne nei mangimi; Analisi del terreno, concimi e compost; Analisi di acqua di pozzo e acque di scarico; Analisi sui liquami; Analisi dei minerali con ICP-MS.

I LABORATORIO ARAL SI RENDE DISPONIBILE PER EFFETTUARE ANALISI NON ELENCATE NEL LISTINO, PREVIO ACCORDO E VERIFICATA LA FATTIBILIT DELLE STESSE.

LABORATORIO ARAL

Pagina 5

Sig. Diego Vairani tel. 0373.897023 Fax 0373.81582 [email protected]

Responsabile Settore Latte

Dott. Nicoletta Rizzi tel. 0373.897033 Fax 0373.897035 [email protected]

Responsabile Laboratorio

Accreditamento ACCREDIA n. 518 ai sensi della normativa UNI EN ISO/IEC 17025:2005; L'accreditamento ACCREDIA relativo alle prove per le quali il laboratorio ha richiesto e ottenuto l 'accreditamento stesso. L'elenco aggiornato delle prove accreditate consultabile al sito www.accredia.it e pu essere richiesto ai referenti dei Laboratori stessi. Laccreditamento garantisce ai clienti limparzialit e la competenza tecnica del laboratorio nellesecuzione delle prove, ma nel tempo stesso non implica lapprovazione di un prodotto da parte di ARAL o dellOrganismo di accreditamento.

Iscrizione n. 030019304001 nel registro della Regione Lombardia dei

laboratori che effettuano analisi nellambito delle procedure di autocontrollo delle industrie alimentari ai sensi del DGR 266/2010.

Laboratorio riconosciuto dalla Regione Lombardia per effettuare le analisi per la determinazione delle quote latte prodotte (contenuto percentuale di grasso), come richiesto dalla Legge 468 del 26/11/92 e dalla Delibera 47293 del 4/01/94 della Giunta Regionale della Re-gione Lombardia.

Laboratorio riconosciuto dalla Regione Lombardia per effettuare le analisi per il pagamento latte secondo qualit (determinazione del contenuto di grasso, proteine, cellule somatiche, carica batterica totale, sostanze inibenti, numero di spore di clostridi), come definito dalla Legge 17 del 13/06/76 della Regione Lombardia.

Laboratorio autorizzato dallUCCPA (Ufficio centrale dei controlli sul-la produttivit animale) dellAssociazione Italiana Allevatori per lese-cuzione dei Controlli Funzionali sugli animali da reddito.

RICONOSCIMENTI LABORATORIO

Responsabile Sistema Gestione

Qualit

Dott. Andrea Ferla tel. 0373.897003 [email protected] [email protected]

Pagina 6

NORME GENERALI I campioni vanno riposti in contenitori puliti; Lutilizzo del conservante previsto solamente nel latte

destinato alle analisi di routine; Qualora siano richiesti parametri microbiologici necessario

utilizzare sempre contenitori sterili e senza conservante; Per il trasporto di campioni deperibili utilizzare frigoriferi portatili; Leventuale congelamento del campione va concordato con

il laboratorio; Il laboratorio fornisce i contenitori idonei per il prelievo dei

campioni.

INDICAZIONI PER IL CAMPIONAMENTO E LA

CONSEGNA DEI CAMPIONI

Il campionamento unoperazione fondamentale per la determina-zione analitica e laccuratezza dei dati emessi. Vi invitiamo quindi a contattare i laboratori per ulteriori informazioni ed indicazioni per un migliore campionamento.

IL LABORATORIO FORNISCE DISPOSIZIONI UFFICIALI E NOTE TECNICHE PER IL

BUON CAMPIONAMENTO

SU RICHIESTA SI EFFETTUA IL SERVIZIO PRELIEVO CAMPIONI PRESSO LA SEDE DEL CLIENTE, ESEGUITO A CURA DI PERSONALE TECNICO ARAL. CONTATTATE I LABORATORI PER LE VOSTRE SPECIFICHE RICHIESTE.

Pagina 7

Matrice Quantit Contenitore

Latte per analisi di routine e combinazione di parametri

65 ml Boccettini in plastica forniti da ARAL (contattare il Laboratorio per le specifiche dei parametri)

Latte per analisi microbiologiche 65 ml

Boccettini in plastica sterili e senza conservante forniti da ARAL

Alimenti uso zootecnico e materie prime 300 g Sacchetto di plastica pulito

Foraggi affienati 300 g Sacchetto di plastica pulito

Foraggi insilati 600 g Sacchetto di plastica pulito

Terreni e compost 600 g Sacchetto di plastica pulito

Fertilizzanti minerali 200 g Sacchetto di plastica pulito

Acque o reflui 1-2 litri Bottiglie in plastica pulite

Acque potabili o minerali 1 litro Bottiglie in plastica pulite

Liquidi biologici 10 ml Contenitori in plastica

Formaggi e derivati del latte 200 g Sacchetti per alimenti

Derivati liquidi del latte 200 ml Boccettini sterili

Come consegnare i campioni ai laboratori

Latte per analisi HPLC 150 ml Boccettini in plastica puliti e senza conservante

Acqua per analisi microbiologiche 500 ml Bottiglie sterili fornite da ARAL

Pagina 8

Analisi di routine

LATTE

*Sporigeni anaerobi conta MPN

Carica batterica mesofila totale Metodo interno PT14

*Caseine Metodo interno Infrarosso

Cellule somatiche UNI EN ISO 13366-2:2007

*Crioscopia Metodo interno Plateau

Sostanze Inibenti Metodo interno PT13

*pH Metodo interno Potenziometrico

*Residuo secco magro Metodo interno Infrarosso

*Urea Metodo interno pH-metria differenziale

*Urea Metodo interno Infrarosso

*Acidit titolabile (SH/100 ml) Metodo interno Titrimetrico

Combinazione di parametri

Grasso, proteine, lattosio

Grasso, proteine, lattosio, caseine, urea, residuo secco magro, cellule somatiche

Pagamento latte secondo qualit: (grasso, proteine, lattosio, caseine, urea, cellule somatiche, carica batterica, inibenti)

LATTE

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 9

Aflatossina M1 metodo HPLC AOAC 2000.08 2004

Aflatossina M1 metodo ELISA Metodo interno PT 51

*Alluminio Metodo interno ICP MASSA

*Arsenico Metodo interno ICP MASSA

*Azoto non proteico Metodo interno

*Cadmio Metodo interno ICP MASSA

*Calcio Metodo interno ICP MASSA

*Caseina > 15% REG CE 273/2008 05/03/2008 ALL XVI

*Caseina residuale Metodo interno ELISA

*Ceneri Metodo interno Gravimetrico

*Cloruri Metodo interno Potenziometrico

*Cobalto Metodo interno ICP MASSA

*Cromo Metodo interno ICP MASSA

*Densit Metodo interno determinazione con lattodensimetro

*Ferro Metodo interno ICP MASSA

*Fosfatasi ISO 118161:2006

*Fosforo Metodo interno ICP MASSA

*Grasso (gravimetrico) FIL IDF 1D:1996

*k-caseina Metodo interno ELISA

*Lattosio FIL IDF 79B Enzimatico

*Magnesio Metodo interno ICP MASSA

*Manganese Metodo interno ICP MASSA

*Mercurio Metodo interno ICP MASSA

*Molibdeno Metodo interno ICP MASSA

*Nichel Metodo interno ICP MASSA

*Perossidasi DM26/03/92 PAR3

*pH Metodo interno Potenziometrico

*Piombo Metodo interno ICP MASSA

*Potassio Metodo interno ICP MASSA

*Profilo acidico + Omega 3 ISO 15884:2002 + ISO 15885:2002

Analisi chimiche

LATTE

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 10

Proteine metodo Kjeldahl ISO 8968/2:2001 IDF 20/2:2001

*Rame Metodo interno ICP MASSA

*Residuo secco Metodo interno Gravimetrico

*Selenio Metodo interno ICP MASSA

*Sieroproteine Metodo interno

*Sodio Metodo interno ICP MASSA

*Zinco Metodo interno ICP MASSA

*Zolfo Metodo interno ICP MASSA

Consegna da 31 a 100 campioni SCONTO 15% SUL PREZZO DI LISTINO Consegna oltre 100 campioni SCONTO 25% SUL PREZZO DI LISTINO

Analisi chimiche

LATTE

Esame batteriologico

LATTE

*Esame batteriologico su latte vaccino (singolo quarto)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Esame batteriologico su latte vaccino (4 quarti)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Esame batteriologico + cellule somatiche (4 quarti)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Esame batteriologico su latte vaccino/caprino (massa)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Esame batteriologico su latte vaccino/caprino (quarto clinico)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Esame batteriologico su latte caprino (emimammelle)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Staphylococcus aureus su latte vaccino/caprino (massa)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Staphylococcus aureus su latte vaccino (4 quarti)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 11

Esame batteriologico

LATTE

1 1 1 1

1 1

*Staphylococcus aureus su latte caprino (emimammelle)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Streptococcus agalactiae su latte vaccino (4 quarti)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Streptococcus agalactiae su latte vaccino/caprino (massa)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Streptococcus agalactiae su latte caprino (emimammelle)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Staphylococcus aureus + Streptococcus agalactiae (4 quarti)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Staphylococcus aureus + Streptococcus agalactiae (massa)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Staphylococcus aureus + Streptococcus agalactiae (emimammelle)

Metodo interno semina su agar sangue e prove di identificazione batterica

*Prototheca su latte vaccino (4 quarti) Metodo interno ricerca su agar sangue e P.I.M.

*Prototheca su latte vaccino/caprino(massa)

Metodo interno ricerca su agar sangue e P.I.M.

*Prototheca su latte caprino (emimammelle)

Metodo interno ricerca su agar sangue e P.I.M.

*Mycoplasma spp. Metodo interno semina su P.P.L.O.

*Antibiogramma Metodo Kirby-Bauer

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 12 DERIVATI DEL LATTE

(ad es. formaggio, siero, yogurt)

*Acido Citrico OIV MAFAS31309ACIENZ 2009

*Acido D-lattico DM 21/04/86 PAR19A

*Acido L-lattico DM 21/04/86 PAR19A

*Acido Sorbico Metodo interno HPLC

*Acqua libera (aw) ISO 21807:2004

Aflatossina M1 metodo HPLC Metodo interno HPLC

Aflatossina M1 metodo ELISA Metodo interno PT 51

*Alluminio Metodo interno ICP MASSA

*Arsenico Metodo interno ICP MASSA

*Azoto non proteico Metodo interno

*Cadmio Metodo interno ICP MASSA

*Calcio Metodo interno ICP MASSA

*Caseina Metodo interno ELISA

Ceneri DM 21/04/86 GU SO n 229 02/10/86

*Cloruri Metodo interno Potenziometrico dopo idrolisi

*Cobalto Metodo interno ICP MASSA

*Cromo Metodo interno ICP MASSA

*Ferro Metodo interno ICP MASSA

*Fosfatasi ISO 118162:2003

*Fosforo Metodo interno ICP MASSA

Grasso - metodo gravimetrico UNI EN ISO 1735:2005

*Magnesio Metodo interno ICP MASSA

*Manganese Metodo interno ICP MASSA

*Materia secca non grassa (umidit + grasso) Parametro calcolato

*Mercurio Metodo interno ICP MASSA

*Molibdeno Metodo interno ICP MASSA

*Nichel Metodo interno ICP MASSA

*PCB alta risoluzione Metodo interno Magnetomassa

*PCB bassa risoluzione Metodo interno Gas-cromatografico

Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 13

pH DM 21/04/86 GU SO n 229 02/10/86

*Piombo Metodo interno ICP MASSA

*Potassio Metodo interno ICP MASSA

*Profilo acidico + Omega 3 ISO 14156:2001 + ISO 15884:2002 + ISO 15885:2002

Proteine metodo Kjeldahl ISO TS 17837:2008 IDF/RM 25:2008

*Rame Metodo interno ICP MASSA

Residuo secco UNI EN ISO 5534:2004

*Selenio Metodo interno ICP MASSA

*Sieroproteine Metodo interno

*Sodio Metodo interno ICP MASSA

*Zinco Metodo interno ICP MASSA

*Zolfo Metodo interno ICP MASSA

Cartellino per formaggi: Preparazione, umidit, proteine, grasso, ceneri, carboidrati, calcolo delle Kcal e dei Kjoule.

Cod. F01

CARNE E DERIVATI

*Acqua libera (aw) ISO 21807:2004

*pH Metodo interno Potenziometrico

Analisi chimiche

DERIVATI DEL LATTE (ad es. formaggio, siero, yogurt)

FORMAGGIO

Combinazione di parametri

Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 14

Analisi microbiologiche

LATTE E DERIVATI, ALIMENTI

*Batteri caseinolitici Metodo interno ricerca su agar latte

*Batteri lattici FIL IDF 149 A 1997

*Batteri lattici (conta differenziata lattobacilli) FIL IDF 149 A 1997, FIL IDF 117 B 1997

*Batteri lattici (conta differenziata lattococchi) FIL IDF 149 A 1997

*Batteri lattici (conta differenziata mesofili) FIL IDF 149 A 1997

*Batteri lattici (conta differenziata termofili) FIL IDF 149 A 1997

*Batteri lattici eterofermentanti Metodo interno MPN in brodo MRS con campanella Durham

*Batteri propionici Metodo interno conta in P2 agar in anaerobiosi

*Batteri proteolitici Metodo interno conta in agar latte

Carica microbica a 30C UNI EN ISO 4833:2004

*Clostridi solfito-riduttori Metodo interno conta su SPS agar

*Clostridi butirrici Metodo interno Weinzirl modificato Annibaldi

Campylobacter spp. (ricerca) UNI EN ISO 10272-1:2006

Coliformi totali AOAC 986.33 1988, AOAC 989.10 1991, AOAC 991.14 1994

*Coliformi fecali AFNOR 3M 01/2 - 09/89C

*Enterococchi Metodo interno conta su KAA agar

Escherichia coli AOAC 991.14 1994

*Escherichia coli O157 AFNOR BIO 12/8 - 07/00

Enterobacteriaceae AFNOR 3M 01/06 - 09/97, UNI ISO 21528-2:2010

*Inibenti CAR TEST

*Lieviti AOAC 997.02 2000

*Listeria monocytogenes (conta) UNI EN ISO 11290-2:2005

*Escherichia coli O157 Metodo interno PCR

*Campylobacter spp. (ricerca) Metodo interno PCR

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 15

Listeria monocytogenes (ricerca) UNI EN ISO 11290-1:2005

Listeria monocytogenes (ricerca) AFNOR BIO 12/11-03/04 + UNI EN ISO 11290-1:2005

*Listeria spp. (ricerca) AFNOR BIO 12/12 - 7/04

*Micrococcaceae Metodo interno conta su MSA

*Microflora contaminante FIL IDF 153:1991

*Muffe AOAC 997.02 2000

*Pseudomonas spp. (conta) ISO/TS 11059:2009

*Psicrotrofi 3M Petrifilm ACP 7C/10 gg

Salmonella spp. (ricerca) UNI EN ISO 6579:2008 escl. par. 9.5.6

Salmonella spp. (ricerca) AFNOR BIO 12/16-09/05 + UNI EN ISO 6579:2008 escl. par. 9.5.6

*Sporigeni aerobi Metodo interno conta su PCA dopo pastorizzazione

Stafilococchi coagulasi positivi UNI EN ISO 6888-2:2004

*Stafilococchi coagulasi positivi (presenza/assenza) Metodo interno striscio su BP RPF

*Termodurici Metodo interno conta su PCA dopo pastorizzazione

*Tossina stafilococcica VIDAS Staph enterotoxin 2

*Streptococcus thermophilus (nello yogurt) UNI 10356:1993

*Listeria monocytogenes (ricerca) Metodo interno PCR

*Listeria spp. (ricerca) Metodo interno PCR

*Salmonella spp. (ricerca) Metodo interno PCR

*Lactobacillus bulgaricus (nello yogurt) UNI 10356:1993

Analisi microbiologiche

LATTE E DERIVATI, ALIMENTI

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 16 COMBINAZIONE DI PARAMETRI LATTE E

DERIVATI, ALIMENTI

Analisi microbiologiche

Combinazione per formaggio a latte pastorizzato: Escherichia coli, Stafilococchi coagulasi positivi, Listeria monocytogenes. Cod. L01

Combinazione 4 patogeni: Escherichia coli, Stafilococchi coagulasi positivi, Salmonella spp., Listeria monocytogenes.

Cod. L02

Analisi completa per prodotti lattiero-caseari: Determinazione differenziata per batteri lattici cocchi-lattobacilli, mesofili-termofili, eterofermentanti, enterococchi.

Cod. L03

Analisi completa per difetti di gonfiore precoce in prodotti caseari: Coliformi totali, Batteri lattici eterofermentanti, Lieviti. Cod. L04

Analisi completa per difetti di gonfiore tardivo in prodotti caseari: Sporigeni anaerobi, Batteri lattici eterofermentanti, Batteri propionici. Cod. L05

Analisi parametri di contaminazione fungina: Lieviti, Muffe. Cod. L06

Analisi completa valutazione siero-innesto: Acidit titolabile SH/100ml, valutazione morfologica e quantitativa, valuta-zione vitalit del siero, Batteri lattici (conta differenziata lattococchi/lattobacilli)

Cod. L08

Combinazione per formaggi a latte crudo: Stafilococchi coagulasi positivi, Salmonella spp., Listeria monocytogenes. Cod. L09

Combinazione latte crudo: Escherichia coli O157, Stafilococchi coagulasi positivi, Salmonella spp., Listeria monocytogenes , Campylobacter spp.

Cod. L10

Screening mensile su latte crudo (combinazione 12 mesi): Coliformi totali, Enterobacteriaceae. Cod. L11

Combinazione salumi: Escherichia coli , Salmonella spp., Listeria monocytogenes, Clostridi solfito-riduttori.

Cod. S1

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 17

CONTROLLI AMBIENTALI

*Carica microbica a 30C UNI EN ISO 4833:2004

*Carica microbica a 30C Metodo interno piastra per apposizione

*Coliformi totali AFNOR 3M 01/02 - 09/89A

*Coliformi totali Metodo interno piastra per apposizione

Enterobacteriaceae UNI ISO 21528-2:2010

*Enterobacteriaceae Metodo interno piastra per apposizione

*Enterococchi Metodo interno conta su KAA agar

*Escherichia coli AOAC 991.14 1994

*Escherichia coli Metodo interno piastra per apposizione

*Lieviti e muffe AOAC 997.02 2000

*Lieviti e muffe Metodo interno piastra per apposizione

Listeria monocytogenes (ricerca) AFNOR BIO 12/11-03/04 + UNI EN ISO 11290-1:2005

*Listeria spp. (ricerca) AFNOR BIO 12/12 - 7/04

*Microflora contaminante Metodo interno conta su agar gelisato

*Pseudomonas spp. (ricerca-conta) Metodo interno ricerca/conta su agar gelisato

Salmonella spp. (ricerca) AFNOR BIO 12/16-09/05 + UNI EN ISO 6579:2008 escl. par. 9.5.6

*Stafilococchi coagulasi positivi (ricerca) Metodo interno striscio su BP RPF

*Stafilococchi coagulasi positivi (conta) UNI EN ISO 6888-2:2004

Analisi microbiologiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 18

*Alluminio Metodo interno ICP MASSA

*Ammonio Metodo interno Spettrofotometrico

*Arsenico Metodo interno ICP MASSA

*Azoto totale Metodo interno Spettrofotometrico

*BOD-5 APAT CNR IRSA 5120 MAN 29 2003

*Boro Metodo interno ICP MASSA

*Cadmio Metodo interno ICP MASSA

*Calcio Metodo interno ICP MASSA

*Cloruro Metodo interno Spettrofotometrico

*Cobalto Metodo interno ICP MASSA

*COD APAT CNR IRSA 5130 MAN 29 2003

*Colore Metodo interno visivo

*Conduttivit Rapporti ISTISAN 07/31 pag. 55

*Cromo Metodo interno ICP MASSA

*Cromo VI Metodo interno Spettrofotometrico

*Durezza totale Metodo interno Spettrofotometrico

*Ferro Metodo interno ICP MASSA

*Fosforo Metodo interno ICP MASSA

*Magnesio Metodo interno ICP MASSA

*Manganese Metodo interno ICP MASSA

*Mercurio Metodo interno ICP MASSA

*Molibdeno Metodo interno ICP MASSA

*Nichel Metodo interno ICP MASSA

*Nitrati (come NO3) Metodo interno Spettrofotometrico

*Nitriti (come NO2) Metodo interno Spettrofotometrico

*Odore Metodo interno olfattivo

*Oli e grassi animali e vegetali APAT CNR IRSA 5160 A1 + A2 MAN 29 2003

*Oli e grassi minerali APAT CNR IRSA 5160 A2 MAN 29 2003

*Ossidabilita Rapporti ISTISAN 07/31 pag. 97

*pH Metodo interno Potenziometrico

*Piombo Metodo interno ICP MASSA

ACQUA Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 19

COMBINAZIONE DI PARAMETRI ACQUA

*Rame Metodo interno ICP MASSA

*Residuo fisso a 180C Rapporti ISTISAN 07/31 pag. 65

*Selenio Metodo interno ICP MASSA

*Sodio Metodo interno ICP MASSA

*Solfati Metodo interno Spettrofotometrico

*Solidi totali sospesi Metodo interno Gravimetrico

*Tensioattivi anionici APAT CNR IRSA 5170 MAN 29 2003

*Tensioattivi cationici Metodo interno

*Tensioattivi non ionici APAT CNR IRSA 5180 MAN 29 2003

*Tensioattivi totali (anionici + cationici + non ionici) Parametro calcolato

*Torbidit Metodo interno Spettrofotometrico

*Zinco Metodo interno ICP MASSA

*TOC (carbonio organico totale) Metodo interno Spettrofotometrico

*Potassio Metodo interno ICP MASSA

Acqua di abbeverata bestiame pH, Durezza, Ossidabilit, Residuo fisso a 180C, Ammonio, Nitrati , Nitriti

Cod. H 11.1

Acqua ad uso potabile (D. LGS. 31/2001) Conducibilit, pH, Durezza, Ossidabilit, Fosforo totale, Residuo fisso a 180C, Ammonio, Nitrati, Nitriti, Cloruro, Ferro, Manganese

Cod. H 12.1

Acqua di pozzo destinata al consumo umano (D. Lgs. 31/2001) Conducibilit, pH, Durezza, Ossidabilit, Colore, Odore, Residuo fisso a 180C, Ammonio, Nitrati, Nitriti, Cloruro, Fluoruro, Solfato, Alluminio, Calcio, Potassio, Magnesio, Ferro, Cromo, Manganese, Nichel, Sodio, Diserbanti triazinici (Ametrina, atrazina, Cianazina, Desetilatrazina, Desetilterbutilazina, Metribuzin, Prometrina, Propazina, Simazina, Terbitilazina, Terbutrina, Diserbanti triazinici totali), Composti organoalogenati (Cloruro di vinile, 1,2 Dicloroetano, Tetracloroetilene)

Cod. H 935.1

Diserbanti nelle acque Diserbanti triazinici (Ametrina, atrazina, Cianazina, Desetilatrazina, Desetilterbutilazina, Metribuzin, Prometrina, Propazina, Simazina, Terbiti-lazina, Terbutrina, Diserbanti triazinici totali), Composti organoalogenati (Cloruro di vinile, 1,2 Dicloroetano, Tetracloroetilene)

Cod. H 4.1

Analisi chimiche

ACQUA Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 20

Batteri coliformi UNI EN ISO 9308-1:2002

Conteggio dei microrganismi vitali a 22C UNI EN ISO 6222:2001

Conteggio dei microrganismi vitali a 36C UNI EN ISO 6222:2001

*Clostridium perfringens e spore D.Lgs 31/2001 All.3 SO 41 L G.U. n 52 03/03/2001

Escherichia coli UNI EN ISO 9308-1:2002

Enterococchi intestinali UNI EN ISO 7899-2:2003

*Pseudomonas aeruginosa UNI EN 123780:2002

*Prototheca Metodo interno MF su P.I.M.

*Coliformi fecali DM 23/03/2000 GU n87 13/04/2000 SO n60 All 1 Met B pag 170-174

Controllo microbiologico acqua per caseifici: Carica batterica a 22C, Carica batterica a 36C, Batteri coliformi, Escherichia coli, Enterococchi intestinali.

Cod. H 08

Potabilit microbiologica dellacqua ai sensi del D. Lgs 31/2001: Escherichia coli, Enterococchi intestinali, Batteri coliformi. Cod. H 09

Potabilit microbiologica dellacqua commercializzata in bottiglia D. Lgs 31/2001: Carica batterica a 22C, Carica batterica a 36C, Escherichia coli, Entero-cocchi intestinali, Pseudomonas aeruginosa.

Cod. H 10

Controllo microbiologico acque di risciacquo impianti di mungitura: Carica microbica a 30C, Batteri coliformi, Psicrotrofi, Termodurici. Cod. H 13

ACQUA Analisi microbiologiche

COMBINAZIONE DI PARAMETRI ACQUA

Analisi microbiologiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 21

ACQUE REFLUE

*Alluminio Metodo interno ICP MASSA

*Ammonio APAT CNR IRSA 4030 A2/C MAN 29 2003

*Arsenico Metodo interno ICP MASSA

*Azoto totale Metodo interno Spettrofotometrico

*BOD-5 APAT CNR IRSA 5120 MAN 29 2003

*Boro Metodo interno ICP MASSA

*Cadmio Metodo interno ICP MASSA

*Calcio Metodo interno ICP MASSA

*Ceneri Metodo interno Gravimetrico

*Cloruri Metodo interno Spettrofotometrico

*Cobalto Metodo interno ICP MASSA

*COD APAT CNR IRSA 5130 MAN 29 2003

*Conduttivit APAT CNR IRSA 2030 MAN 29 2003

*Cromo Metodo interno ICP MASSA

*Ferro Metodo interno ICP MASSA

*Fosfati Metodo interno Spettrofotometrico

*Fosforo Metodo interno ICP MASSA

*Magnesio Metodo interno ICP MASSA

*Manganese Metodo interno ICP MASSA

*Mercurio Metodo interno ICP MASSA

*Molibdeno Metodo interno ICP MASSA

*Nichel Metodo interno ICP MASSA

*Nitrati (come NO3) Metodo interno Spettrofotometrico

*Nitriti (come NO2) Metodo interno Spettrofotometrico

*Oli e grassi animali e vegetali APAT CNR IRSA 5160 A1 + A2 MAN 29 2003

*Oli e grassi minerali APAT CNR IRSA 5160 A2 MAN 29 2003

*pH Metodo interno Potenziometrico

*Piombo Metodo interno ICP MASSA

*Potassio Metodo interno ICP MASSA

Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 22

*Rame Metodo interno ICP MASSA

*Residuo fisso Metodo interno Gravimetrico

*Selenio Metodo interno ICP MASSA

*Sodio Metodo interno ICP MASSA

*Solfati APAT CNR IRSA 4020 B MAN 29 2003

*Solidi sospesi totali Metodo interno Gravimetrico

*Solidi volatili Metodo interno Gravimetrico

*TOC (Carbonio organico totale) APAT CNR IRSA 5040 MAN 29 2003

*Zinco Metodo interno ICP MASSA

*Zolfo Metodo interno ICP MASSA

ACQUE REFLUE Analisi chimiche

Tabella 1, Allegato B Reg. Regionale 28 marzo 2006: pH, Colore, Odore, Solidi sospesi totali, BOD5, COD, Cloruri, Fosforo, Ammo-nio, Azoto nitroso, Azoto totale, Oli e grassi animali e vegetali, Tensioattivi.

Cod. H 21

Tabella 4, Allegato 5 D. Lgs. 152 3 aprile 2006: pH, SAR, Materiali grossolani, Solidi sospesi totali, BOD5, COD, Azoto totale, Fosforo, Tensioattivi totali, Alluminio, Berillio, Arsenico, Bario, Boro, Cromo totale, Ferro, Manganese, Nichel, Piombo, Rame , Selenio, Stagno, Vana-dio, Zinco, Solfuri, Solfiti, Cloro attivo, Cloruri, Fluoruri, Fenoli totali, Aldeidi totali, Solventi organici aromatici totali, Solventi organici azotati totali, Sag-gio di tossicit su Daphnia magna, Escherichia coli.

Cod. H 22

COMBINAZIONE DI PARAMETRI ACQUE REFLUE Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 23

FORAGGI

*Acqua Karl Ficher Metodo interno Potenziometrico

*Acqua libera (aw) ISO 21807:2004 ADF (fibra acido detersa), ADFom (fibra acido detersa organic matter) Metodo interno PT 66

ADL (lignina acido detersa), ADLom (lignina acido detersa organic matter)

Metodo interno PT 67

Aflatossina B1 metodo ELISA Metodo interno PT 53

Aflatossina B1 metodo HPLC Metodo interno PT 52

Aflatossina B1 metodo HPLC nel mais Metodo interno PT 55

*Aldeide formica Metodo interno Colorimetrico

*Alluminio Metodo interno ICP MASSA

*Amido danneggiato Metodo interno Enzimatico

*Amido metodo enzimatico Metodo interno PT 75

*Arsenico Metodo interno ICP MASSA

Ammoniaca Metodo interno PT 70

*Azoto ammoniacale Parametro calcolato

*Azoto legato all' ADF Metodo interno PT 66 + UNI EN ISO 5983/1:2005

*Azoto legato all' NDF Metodo interno PT 65 + UNI EN ISO 5983/1:2005

*Azoto non proteico Metodo interno

*Azoto solubile Metodo interno

*B-agonisti Metodo interno ELISA quantitativo

*Boro Metodo interno ICP MASSA

*Cadmio Metodo interno ICP MASSA

*Calcio Metodo interno ICP MASSA

*Carbonati Metodo interno

*Caroteni e Xantofille Metodo interno

*Caroteni totali Metodo interno

Ceneri Metodo interno PT 63

*Ceneri insolubili in HCl REG CEE 152/2009 27/01/09 ALL III MET N

Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 24

*Cromo totale Metodo interno ICP MASSA

*Densit metodo interno Gravimetrico

*Densit Cereali metodo interno Gravimetrico

*Deossinivalenolo Metodo interno ELISA quantitativo

*Digeribilit NDF in vitro a tre intervalli di tempo 24. 30 e 48 h

Tilly and Terry modificato da Goering e Van Soest (1970)

*Ferro Metodo interno ICP MASSA

Fibra grezza Metodo interno PT 64

*Fosforo Metodo interno ICP MASSA

*Fumonisina Metodo interno ELISA

*Fumonisina Metodo interno HPLC

*Gossipolo libero REG CE 152/09 27/01/09 ALL V MET A

*Grado di tostatura soia (ureasi) DIR CE 250/1971 15/06/1971 MET 16

*Grado di tostatura soia (delta pH) Metodo interno

*Inibenti Metodo interno

*Lampada di Wood Metodo interno Analisi visiva acido Kojco

*Magnesio Metodo interno ICP MASSA

*Manganese Metodo interno ICP MASSA

*Mercurio Metodo interno ICP MASSA

*Molibdeno Metodo interno ICP MASSA

NDF (fibra neutro detersa), NDFom (fibra neutro detersa organic matter) Metodo interno PT 65

*Nichel Metodo interno ICP MASSA

*Nitrati Metodo interno HPLC

*Nitriti Metodo interno HPLC

*Numero di iodio Metodo interno secondo WIJS

*Numero di perossidi Metodo interno

*Ocratossina Metodo interno ELISA

*Cobalto Metodo interno ICP MASSA

*Cloro Metodo interno ICP MASSA

FORAGGI Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 25

*Ocratossina Metodo interno HPLC

*OGM qualitativa Metodo interno

*OGM quantitativa Metodo interno

*OGM qualitativa + quantitativa Metodo interno

pH Metodo interno PT 69

*Piombo Metodo interno ICP MASSA

*Potassio Metodo interno ICP MASSA

*Profilo acidico + Omega 3 Metodo interno Gas-cromatografico

Proteine grezze metodo Dumas negli alimenti ad uso zootecnico AOAC 990.03 2002

Proteine grezze metodo Dumas nei cereali AOAC 992.23 1992

Proteine grezze metodo Kjeldahl UNI EN ISO 5983-2:2009

*Rame Metodo interno ICP MASSA

*Reazione di Kreiss NGDC56/79

*Ricerca farine animali Metodo interno Microscopico

*Selenio Metodo interno ICP MASSA

*Sodio Metodo interno ICP MASSA

*Solfiti totali (come SO2) DM 03/02/1989 MET 30 A

Sostanze grasse grezze Metodo interno PT 62

*Tossina T2 metodo ELISA Metodo interno ELISA

*Tricoteceni metodo HPLC Metodo interno HPLC

Umidit e Sostanza secca Metodo interno PT 58

*Urea Metodo interno Enzimatico

*VITAMINA A Metodo interno HPLC

*VITAMINA B1 ISTISAN 34/96

*VITAMINA B2 Metodo interno HPLC

*VITAMINA B5 (acido pantotenico) Metodo interno Microbiologico

*VITAMINA B6 Metodo interno Microbiologico

*VITAMINA B9 (acido folico) Metodo interno Microbiologico

FORAGGI Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 26

SI RAMMENTA CHE PER POTER ESSERE DETERMINATI ALCUNI PARAMETRI DEVONO ESSERE SEMPRE RICHIESTI IN COMBINAZIONE CON ALTRI, IN PARTICOLARE: ADL RICHIEDE ANCHE LA DETERMINAZIONE DI ADF AZOTO SOLUBILE RICHIEDE ANCHE LA DETERMINAZIONE DI PROTEINE GREZZE AZOTO LEGATO ALLNDF RICHIEDE ANCHE LA DETERMINAZIONE DI NDF AZOTO LEGATO ALLADF RICHIEDE ANCHE LA DETERMINAZIONE DI ADF

*VITAMINA B12 Metodo interno Microbiologico

*VITAMINA D3 Metodo interno HPLC

*VITAMINA E Metodo interno HPLC

*VITAMINA H (biotina) Metodo interno Microbiologico

*VITAMINA K3 Metodo interno HPLC

*VITAMINA PP Metodo interno HPLC

*Zearalenone Metodo interno ELISA

*Zearalenone Metodo interno HPLC

*Zinco Metodo interno ICP MASSA

*Zolfo Metodo interno ICP MASSA

*Zuccheri riduttori totali dopo inversione Metodo interno

FORAGGI Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 27

Farina mais: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, ceneri, amido.

Metodo interno PT 68

Fieni vari: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ADL, ceneri.

Metodo interno PT 68

Fieno di medica: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ADL, ceneri.

Metodo interno PT 68

Insilato di graminacee: Umidit, sostanza secca , proteina grezza, fibra grez-za, NDF, ADF, ADL, ceneri , (amido).

Metodo interno PT 68

Insilato di medica: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ceneri

Metodo interno PT 68

Insilato di sorgo: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ADL, ceneri, amido

Metodo interno PT 68

Mangimi: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ADL, amido, ceneri.

Metodo interno PT 68

Pastone di mais: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, amido, ceneri.

Metodo interno PT 68

Silomais: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ADL, amido, ceneri.

Metodo interno PT 68

Soia F.E.: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, ceneri.

Metodo interno PT 68

FORAGGI Analisi NIR

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 28

Unifeed: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ADL, amido, ceneri.

Metodo interno PT 68

*Silomais digeribilit dell'NDF: Umidit, sostanza secca, proteina grezza, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ADL, amido, ceneri, digeribilit NDF a 12, 24, 30 e 48 ore, Kd, ranking del Kd, RFQ, ENL.

Metodo interno PT 68

FORAGGI Analisi NIR

CALCOLO DELLE UNIT FORAGGERE SECONDO IL METODO INRA: ATTUALMENTE DISPONIBILE PER LE SEGUENTI CURVE NIR: FIENO; FIENO DI MEDICA; MANGIMI; FARINE MAIS E SOIA. IL CALCOLO VERR FORNITO SOLO SE LA RICHIESTA ANALISI RISULTER CONFORME NELLA DESCRIZIONE, COME RICHIESTO DALLINRA (RIPORTANDO IL NUMERO DI TAGLIO PER FIENI E INSILATI)

PUO ESSERE RICHIESTO AL LABORATORIO IL PARAMETRO DIGERIBILIT DELLNDF ANCHE PER LE MATRICI FIENO E INSILATO DI MEDICA. I RISULTATI OTTENUTI VERRANNO AL MOMENTO FORNITI IN VIA SPERIMENTALE.

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 29 COMBINAZIONE DI PARAMETRI FORAGGI

Acidi grassi volatili: preparazione, umidit, acetico, iso-butirrico, lattico, N. butirrico, propionico, etanolo.

Cod. A 01

Carboidrati non fibrosi: umidit, sostanza secca, proteine grezze, sostanze grasse grezze, NDF, ceneri, carboidrati non fibrosi, azoto legato a NDF.

Cod. A03

Cartellino: umidit, sostanza secca, proteine grezze metodo Dumas, sostanze grasse grezze senza idrolisi, fibra grezza, ceneri.

Cod. A02

Cartellino (per cotone, mangimi con cotone e matrici complesse): umidit, sostanza secca, proteine grezze metodo Kjeldahl, sostanze grasse grezze con idrolisi, fibra grezza, ceneri.

Cod. K 20

Composizione degli amminoacidi liberi: ac. aspartico, treonina, serina, ac. glutammico, glicina, alanina, valina, isoleucina, leucina, tirosina, fenilalanina, istidina, lisina, arginina.

Cod. A 40

Composizione degli amminoacidi dopo idrolisi: ac. aspartico, treonina, serina, ac. glutammico, glicina, alanina, valina, isoleucina, leucina, tirosina, fenilalanina, istidina, lisina, arginina.

Cod. A 41

Composizione degli amminoacidi solforati: cistina, metionina Cod. A 42

Composizione degli zuccheri : glucosio, galattosio, fruttosio, lattosio, saccarosio, maltosio, maltotriosio. Cod. A 43

Controllo fermentazione: umidit, sostanza secca, AGV, azoto ammoniacale, pH. Cod. A06

Frazioni proteiche Cornell: umidit, sostanza secca, proteine grezze, ADF, azoto legato allADF, NDF, azoto legato a NDF, azoto non proteico, azoto solubile.

Cod. A08

Minerali: calcio, fosforo, potassio, sodio. Cod. A 25

Metalli pesanti: mercurio, cromo, cadmio, piombo, zinco, rame, nichel. Cod. M 01

Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 30

Analisi immunoenzimatiche

SANGUE E URINA

*B-agonisti Metodo interno ELISA quantitativo

*Cortisonici Metodo interno ELISA quantitativo

*Nandrolone Metodo interno ELISA quantitativo

Protocollo calcolo concentrazione energetica suini: umidit, sostanza secca, proteine grezze, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ceneri.

Cod. A11

Protocollo calcolo unit foraggere latte bovini: calcolo da analisi NIR.

Protocollo calcolo unit foraggere latte bovini: umidit, sostanza secca, proteine grezze, sostanze grasse grezze, fibra grezza, NDF, ADF, ADL, amido, ceneri, zuccheri.

Cod. A10

COMBINAZIONE DI PARAMETRI

FORAGGI Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 31

MANGIMI MEDICATI

*Amoxicillina Metodo interno

*Ampicillina Metodo interno

*Avilamicina Metodo interno

*Clortetraciclina Metodo interno

*Colistina Metodo interno

*Flavomicina Metodo interno

*Lincomicina Metodo interno

*Neomicina Metodo interno

*Ossitetraciclina Metodo interno

*Spiramicina Metodo interno

*Sulfadiazina Metodo interno

*Sulfadimetossina Metodo interno

*Sulfametazina Metodo interno

*Tetraciclina Metodo interno

*Tiamulina Metodo interno

*Tilosina Metodo interno

*Trimetropim Metodo interno

*Valnemulina Metodo interno

*Tiamfenicolo Metodo interno

Determinazione quantitativa degli antibiotici

INSETTICIDI

*Fitofarmaci multiresiduale Metodo interno Cromatografico *Insetticidi clorurati Metodo interno

Analisi eseguibile su diverse matrici da concordare con il laboratorio

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 32 LIQUAMI/COMPOST

*Amido Metodo interno Polarimetrico

*Alluminio Metodo interno ICP MASSA

*Arsenico Metodo interno ICP MASSA

*Azoto ammoniacale IRSA-CNR 7 Q 64/85 + APAT CNR IRSA 4030 A2/C MAN 29 2003

*Azoto totale IPRA 1987 - CEE - ASPA

*BOD-5 Metodo interno Spettrofotometrico

*Boro Metodo interno ICP MASSA

*Cadmio Metodo interno ICP MASSA

*Calcio Metodo interno ICP MASSA

*Ceneri Metodo interno Gravimetrico

*Cloro Metodo interno ICP MASSA

*Cobalto Metodo interno ICP MASSA

*Cromo Metodo interno ICP MASSA

*Ferro Metodo interno ICP MASSA

*Fosforo Metodo interno ICP MASSA

*Magnesio Metodo interno ICP MASSA

*Manganese Metodo interno ICP MASSA

*Mercurio Metodo interno ICP MASSA

*Molibdeno Metodo interno ICP MASSA

*Nichel Metodo interno ICP MASSA

*Nitrati Metodo interno Spettrofotometrico

*Nitriti Metodo interno Spettrofotometrico

*pH Metodo interno Potenziometrico

*Piombo Metodo interno ICP MASSA

*Potassio Metodo interno ICP MASSA

*Rame Metodo interno ICP MASSA

*Residuo secco (umidit) Parametro calcolato

*Selenio Metodo interno ICP MASSA

*Sodio Metodo interno ICP MASSA

*TOC (carbonio organico totale) Metodo interno Spettrofotometrico *Umidit Metodo interno - gravimetrico

Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 33

Combinazione liquami: preparazione, umidit, sostanza secca, azoto, fosforo, potassio. Cod. C 01

Combinazione FOS/TAC: FOS, TAC, rapporto FOS/TAC, pH. Cod. C 02

SI RAMMENTA CHE I PARAMETRI OTTENUTI PER CALCOLO DI PARAMETRI RICHIESTI, VENGONO INSERITI IN AUTOMATICO NEL RAPPORTO DI PROVA E NON COMPORTANO NESSUN COSTO AGGIUNTIVO

Analisi chimiche

COMBINAZIONE DI PARAMETRI LIQUAMI/COMPOST

LIQUAMI/COMPOST

Analisi chimiche *Zinco Metodo interno ICP MASSA *Zolfo Metodo interno ICP MASSA

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 34

SI RAMMENTA CHE LANALISI DEI TERRENI VIENE CONDOTTA DOPO LESSICCAZIONE NATURALE ALLARIA. I VALORI DELLE DETERMINAZIONI SI RIFERISCONO, QUINDI, AD UN TAL QUALE DOPO ESSICAZIONE

*Cloruri solubili in acqua CNR IRSA 13 Q 64 VOL 3 1988

*Cobalto Metodo interno ICP MASSA

*Conducibilit DM 13/09/99 GU 248 21/10/99 ALL IV PARTE 1

*Cromo Metodo interno ICP MASSA

*Cromo VI Metodo interno ICP MASSA

*Ferro Metodo interno ICP MASSA

*Fosforo assimilabile DM 13/09/99 GU 248 21/10/99 ALL XV PARTE 3

*Magnesio scambiabile EPA 6010 C 2007

*Mercurio Metodo interno ICP MASSA

*Molibdeno Metodo interno ICP MASSA

*Nichel Metodo interno ICP MASSA

*pH DM 13/09/99 GU 248 21/10/99 ALL III PARTE 1

*pH in KCl DM 13/09/99 GU 248 21/10/99 ALL III PARTE 1

*Piombo Metodo interno ICP MASSA

*Potassio scambiabile EPA 6010 C 2007

*Rame Metodo interno ICP MASSA

*Rapporto C/N (carbonio e azoto) Parametro calcolato

TERRENI Analisi chimiche

*Calcare attivo DM 13/09/99 GU 248 21/10/99 ALL V PARTE 2

*Calcare totale DM 13/09/99 GU 248 21/10/99 ALL V PARTE 1

*Calcio Metodo interno ICP MASSA

*Capacit di scambio cationico DM 13/09/99 GU 248 21/10/99 ALL XIII PARTE 1/2

*Carbonio organico DM 13/09/99 GU 248 21/10/99 ALL VII PARTE 2

*Alluminio Metodo interno ICP MASSA

*Arsenico Metodo interno ICP MASSA

*Azoto totale DM 13/09/1999 GU N 248 Met XIV.2 + XIV.3

*Boro Metodo interno ICP MASSA

*Cadmio Metodo interno ICP MASSA

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 35

Terreni agricoli: Conducibilit, pH, Azoto totale, Calcare attivo, Calcare totale, Capacit di scambio cationico, Carbonio organico, Sostanza organica, Fosforo assimila-bile, Potassio scambiabile, Rapporto C/N, Tessitura (sabbia grossa, sabbia fine, limo grosso, limo fine, argilla).

Cod. T 16.1

Terreni agricoli completa: Conducibilit, pH, Azoto totale, Calcare attivo, Calcare totale, Capacit di scambio cationico, Carbonio organico, Sostanza organica, Fosforo assimila-bile, Potassio scambiabile, Sodio scambiabile, Calcio scambiabile, Magne-sio, Rapporto C/N, Tessitura (sabbia grossa, sabbia fine, limo grosso, limo fine, argilla).

Cod. T 13.1

Terreni agricoli con metalli pesanti: pH, Capacit di scambio cationico, Zinco, Mercurio, Cromo III, Cromo III (test di Bartlett e James), Cromo VI, Cadmio, Nichel, Piombo, Rame.

Cod. T 14.1

Analisi chimiche

COMBINAZIONE DI PARAMETRI TERRENI

SI RAMMENTA CHE I PARAMETRI OTTENUTI PER CALCOLO DI PARAMETRI RICHIESTI, VENGONO INSERITI IN AUTOMATICO NEL RAPPORTO DI PROVA E NON COMPORTANO NESSUN COSTO AGGIUNTIVO

*Scheletro DM 13/09/99 GU N 248 21/10/99 ALL II PARTE 1

*Selenio Metodo interno ICP MASSA

*Sodio Metodo interno ICP MASSA

*Tessitura (sabbia grossa/fine, limo grossa/fine, argilla) DM 13/09/99 GU N 248 21/10/99 ALL II PARTE 6

*Zinco Metodo interno ICP MASSA

*Zolfo Metodo interno ICP MASSA

TERRENI Analisi chimiche

* Metodi non accreditati ACCREDIA

Pagina 36

APA Bergamo - 035.675088

APA Brescia - 030.2273011

APA Como-Lecco - 031.610982

APA Cremona - 0372.419311

APA Mantova - 0376.2471

APA Milano-Lodi - 02.5829811

APA Pavia - 0382.423555

APA Sondrio - 0342.513900

APA Varese - 0332.893636

Recapiti Associazioni Provinciali

Allevatori

Raccolta quotidiana di campioni

in recapiti organizzati, con possibilit di concordare modalit personalizzate

Centralino 0373-89701

Fax 0373-81582

[email protected] www.aral.lom.it

Informazioni Laboratori di analisi ARAL

ASSOCIAZIONE REGIONALE ALLEVATORI DELLA LOMBARDIA Via Kennedy 30 - 26013 CREMA (CR)

Sig. Diego Vairani tel. 0373.897023 Fax 0373.81582 [email protected]

Responsabile Settore Latte

Dott. Nicoletta Rizzi tel. 0373.897033 Fax 0373.897035 [email protected]

Responsabile Laboratorio

Responsabile Sistema Gestione

Qualit

Dott. Andrea Ferla tel. 0373.897003 [email protected] [email protected]