Linux & Open Source - Lezione 1 Supporto

download Linux & Open Source - Lezione 1 Supporto

of 15

  • date post

    10-May-2015
  • Category

    Education

  • view

    612
  • download

    1

Embed Size (px)

description

Supporto alla prima lezione del corso. Viene qui mostrata in semplici passi l'installazione di un Sistema Operativo Ubuntu. Vengono altresì fornite informazioni su cosa sia una partizione e sul partizionamento in generale.

Transcript of Linux & Open Source - Lezione 1 Supporto

  • 1.Mazza DarioMerlino Sebastiano Linux& Open SourceLezione UNOSupporto alla Lezione

2. Installazione All'avvio del Computer inserite il cdrom di installazione. La prima schermata che vedrete sar quella in figura; da quello che potete vedere vi si proporr la scelta della lingua. Scegliamo italiano (usando le frecce da tastiera) e facciamo Invio. Mazza Dario Merlino Sebastiano 2 3. InstallazioneSi presenta ora un menuche ci permette discegliere fra varieopzioni; essendo lanostra intenzione quelladi installare il sistema,selezioniamo la voceInstalla Ubuntu efacciamo invio. Mazza Dario Merlino Sebastiano 3 4. Installazione Vi si presenter a questo punto una nuove finestra che permette la scelta della lingua; la lingua italiana, avendola gi scelta prima sar preselezionata. Baster far click su Avanti per continuare l'installazione. Mazza Dario Merlino Sebastiano4 5. InstallazioneLa finestra che ci sipresenta permette discegliere il fuso orario diriferimento per ilsistema. Trovandoci noiin Italia, scegliamo comeregione Europe e comecitt di riferimentoRome.A questo punto facciamoclick su avanti. Mazza Dario Merlino Sebastiano5 6. Installazione La scheda che vediamo a questo punto ci permette di scegliere la disposizione di tasti della tastiera che pi si adatta al nostro sistema. Quella predefinita dovrebbe andare bene (potete provare i tasti nello spazio bianco). Scelta la disposizione pi adatta, facciamo click su avanti. Mazza Dario Merlino Sebastiano 6 7. InstallazioneSi avvier, a questopunto, il programma dipartizionamento deidischi che ci permetterdi scegliere quantospazio sul discoassegnare ad Ubuntu. Mazza Dario Merlino Sebastiano7 8. Installazione A questo punto si avviato il programma di partizionamento del disco. Supponendo che abbiate un sistema Windows preinstallato e non vogliate eliminarlo, fate click sull'opzione Installare assieme agli altri sistemi operativi, scegliendo all'avvio e poi su Avanti. Nel caso in cui vogliate usare l'intero disco (se non avete Windows o volete eliminarlo) scegliete l'opzione Usare il disco intero e poi Avanti. Mazza Dario Merlino Sebastiano8 9. InstallazioneIl programma dipartizionamento cichieder, a questo punto,se vogliamo confermarele modifiche; dobbiamo,ovviamente, fare click suContinua per fare inmodo di renderedefinitive le modificheapportate. Mazza Dario Merlino Sebastiano9 10. Installazione Cos si il programma di partizionamento si metter all'opera in modo da apportare al disco le modifiche da noi specificate. Mazza Dario Merlino Sebastiano 10 11. Installazione A questo punto daremo al sistema gli ultimi ritocchi per l'installazione. Ci verr presentato un modulo da compilare nel quale inseriremo il nostro vero nome, il nome che useremo per l'accesso al sistema, la password associata al nome d'accesso ed infine il nome per la nostra macchina. L'ultimo punto permette di specificare se si vuole che il sistema richieda l'autenticazione all'accesso oppure no. Mazza Dario Merlino Sebastiano 11 12. Installazione Il sistema di installazione riesce inoltre ad importare i dati da eventuali sistemi preinstallati (come, per esempio, Windows). In questa maniera, al termine dell'installazione potremo trovare un sistema a noi pi familiare con preinseriti i nostri documenti, i nostri contatti di posta e persino il nostro sfondo sul desktop. Mazza Dario Merlino Sebastiano 12 13. Installazione Ci si presenta, a questo punto, un sommario delle nostre scelte. Potremo confermare ed installare il sistema facendo click su Installa altrimenti, se vogliamo correggere qualcosa potremo tornare sui nostri passi facendo click su Indietro. Mazza Dario Merlino Sebastiano 13 14. Installazione Abbiamo terminato il nostro processo di installazione; a questo punto, il sistema di installazione lavorer per noi copiando i dati nelle apposite cartelle. Una tale operazione potrebbe richiedere un po' di tempo. Abbiamo finito e buona fortuna con il vostro nuovo Ubuntu! Mazza Dario Merlino Sebastiano14 15. InstallazioneNote sul Partizionamento Un Hard Disk pu essere suddiviso in un certo numero di dischi logici (ossia nonesistenti nella realt ma percepiti dal sistema operativo) che prendono il nome dipartizioni. Tale divisione verr descritta nella Tabella delle Partizioni che si ritrovanell'area iniziale del disco. Le partizioni sono caratterizzate dalla politica di gestionedei file adottata al loro interno definita appunto File System. Il file system usato daisistemi Linux Ext3 (sebbene si stia passando all'Ext4) che presenta numerosecaratteristiche che lo rendono superiore, per qualit, ad un file system di tipo NTFS.Linux ha bisogno di almeno una partizione ove essere installato e ove salvare quinditutti i suoi file. inoltre utile per il sistema la presenza di una partizione cosiddetta diSWAP che funge da estensione della RAM e quindi memorizza temporaneamente dati(indispensabile per l'utilizzo di funzioni di ibernazione). La SWAP usualmente didimensione doppia rispetto alla RAM, sebbene, al crescere delle dimensioni dellamemoria, questa regola viene meno sempre pi spesso.Le partizioni possono essere Primarie ossia sono ottenute mediante partizionamentodiretto del disco oppure possono essere Secondarie (o Logiche) nel caso in cui si siasuddivisa una partizione in pi sottopartizioni. Una partizione Primaria suddivisa inpi partizioni Logiche detta Estesa. Mazza Dario Merlino Sebastiano 15