Linux Day 2009 - Mappe libere e coinvolgimento dei cittadini

Click here to load reader

  • date post

    17-May-2015
  • Category

    Technology

  • view

    1.677
  • download

    0

Embed Size (px)

description

Presentazione fatta in Piazza Telematica a Schio il 24 ottobre 2009 in occasione del Linux Day. http://www.piazzatech.it/linuxday-2009/linuxday-24-ottobre-2009-il-programma-di-schio.html

Transcript of Linux Day 2009 - Mappe libere e coinvolgimento dei cittadini

  • 1. SchiOSM Mappe libere e coinvolgimento dei cittadini Schio, 24 ottobre 2009 Tania Fabrello Piazza Telematica Schio

2. Cos'? Un progetto per disegnare la mappa del mondo in modo collaborativo Un esperimento mai tentato prima, l'unico riferimento WikipediaUna rivoluzione resa possibile da: Internet GPS a basso prezzo Software GIS con curva di apprendimento amichevole 3. Perch OpenStreetMap? Perch la cartografia esistente non libera Perch la cartografia che ci viene fornita non sempre e sufficientemente corretta e dettagliata Per liberare i geodati e sensibilizzare il pubblico al tema dei prodotti degli investimenti pubblici che dovrebbero essere propriet comune (la cartografia finanziata con i soldi pubblici non di pubblico dominio); Per fare sport, per rivalutare la bicicletta e il trasporto sostenibile, per valorizzare le piste ciclabili, i percorsi pedonali e la mobilit ecologica ed alternativa 4. Perch OpenStreetMap? Perch il corriere non trova mai casa mia per la consegna del pacco Perch se voglio stampare una mappa del mio quartiere e divulgarla non posso farlo... (vedi la licenza di Google Maps) Perch voglio mappare anche i sentieri e le piste ciclabili Perch voglio mappare le fontane, le isole ecologiche, le cassette delle lettere, gli sportelli bancomat, le colonnine di alimentazione per le bici elettriche,... 5. Perch OpenStreetMap? 6. ...quindi OpenStreetMap ... Libera per ogni uso (quindi anche gratis) Disponibile in forma sorgente Sia le immagini renderizzate che i dati vettoriali, oltre che lo stesso database di geodati sono rilasciati sotto una licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 (cc- by-sa). E' al vaglio una nuova licenza ad hoc chiamata Open Database License (ODbL) Il core software per la gestione del database, l'interazione utente e le API sono disponibili sotto GNU General Public License 7. Storia del progetto Agosto 2004: un'idea di Steve Coast (UK) Natale 2005: 1000 utente registrato Gennaio 2006: viene pubblicato JOSM, l'editor off-line Marzo 2006: la mappa di Weybridge (UK) la prima ad apparire in Wikipedia Maggio 2007: debutta l'editor online Potlatch Luglio 2007: prima conferenza, "State Of The Map 2007" (Manchester) Agosto 2007: milioni di ways - 10,000 utenti registrati Settembre 2007: inizia l'importazione dei Simone Cortesi, Steve Coast, Flavio Rigolon dati TIGER (strade US) Settembre 2007: AND contribuisce con Olanda, India e Cina Ottobre 2007: 15.660 utenti, 132 milioni di punti GPS, 72 milioni di nodi Febbraio 2008: 25.000 utenti, 212 milioni di punti GPS, 18 milioni di strade 23 Ottobre 2009: 176.442 utenti, 1.239 milioni di punti GPS, 34 milioni di strade 8. 1 aprile 2008L'incontro con Paolo CavaliniGrazie ad una comune conoscenza, PaoloCavallini,presidente di GFOSS.it, partecipa come relatore a una serata de I Mercoled della Piazza Telematica.L'incontro preceduto da un proficuo scambio di esperienze con Giorgio Pizzolato, assessore all'innovazione, tecnologie e mobilit del Comune di Schio,da cuimatura l'idea dell'opportunit di liberare i dati cartografici del territorio comunale. Schio e l'Alto Vicentino al 3 aprile 2008 9. 7 ottobre 2008 Schio libera i dati cartografici L'Amministrazione Comunale di Schio (VI) con la delibera 251 del 7 ottobre 2008 ha liberalizzato l'accesso ai dati cartografici in proprio possesso relativi al territorio comunale. Questi i dati effettivamente liberati: SHP del grafo stradale (line) SHP delle piazze (polygon); SHP delle contrade (polygon); DXF di Carta Tecnica Comunale in scala nominale 1:2000 con edifici, viabilit,recinzioni, corsi d'acqua,... Tutti in Gauss Boaga Fuso Ovest. I termini di licenza sono esplicitati all'interno della delibera stessa e sono perfettamente compatibili con una licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike: ...i dati suddetti siano divulgati senza limitazioni nelluso in modo che possano essere usati, copiati, rielaborati da chiunque, per qualsiasi finalit, con lunica condizione che i nuovi dati implementati nel sistema siano pure essi con licenza libera 10. 20 ottobre 2008 Consegna dei dati a GFOSS.itConsegna simbolicadei daticartografici del Comune di Schio dallemani dell'assessore Giorgio Pizzolatoa quelle di Flavio Rigolon di Gfoss.itperl'inserimentonel progettoOpenStreetMap. L'iniziativa si inserita nel calendariodegli eventi del Linux Day 2008, cheha visto la collaborazione di Schio, Giorgio Pizzolato e Flavio RigolonVicenza, Bassano del Grappa e Nove. 11. 6 marzo 2009 Schio is up su openstreetmap.org! Schio al 24 ottobre 2009 12. 6 marzo 2009Schio is up su openstreetmap.org! Sono stati trattati i dati relativi al grafo stradale mediante: conversione degli SHP in GPX conversione dei GPX in OSM e poi caricati in JOSM. controllo del merge dei nodi inserimento e/o correzione dei tag: highway inserimento di unclassified nelle zone ignote name come da SHP source Comune di SchioLe tracce gi presenti sono state mantenute o rettificate in casi di forte scostamento (in particolare zone del centro in cui si avverte l'effetto canyon)E' in corso l'upload di edifici e idrografia. 13. Il coinvolgimento dei cittadiniIl materiale Sono stati acquistati dallamministrazione comunale 3 GPS da prestare gratuitamente ai cittadini che ne facciano richiesta presso Piazza Telematica, dove sar anche possibile sperimentare i primi inserimenti con laiuto di chi lha gi fatto, grazie alle 4 postazioni su cui sono a disposizione JOSM e GPSBabel. 14. Il coinvolgimento dei cittadini Le associazioni e i semplici appassionati Sono stati coinvolti coloro che a vario titolo si occupano di territorio. 15. Il coinvolgimento dei cittadini Gli incontri 22 ottobre 2008: incontro Costruiamo insiemela mappa di Schio (relatore Flavio Rigolon diGfoss.it) 25 ottobre 2008: incontro OpenStreetMap e cultura aperta nella pubblica amministrazionee nella scuola (relatore Luisanna Fiorini) 18 marzo 2009: incontro La cartografia di Schio: contribuisci anche tu! (relatore FlavioRigolon di Gfoss.it) 20 maggio 2009: incontro Mappare con il GPS: istruzioni per l'uso (relatore Flavio Rigolon diGfoss.it) 27 maggio 2009: incontro Il GPS e la cartografia libera - esempi pratici per un uso ludico(relatore Renato Augelli di Geograficamente) 16. Il coinvolgimento dei cittadiniGli incontri Rendere i cittadini partecipi e autori della mappa. Adesso che la mappa di Schio stata caricata su OSM sono necessari correzioni e miglioramenti. istruzioni sulla registrazione al progetto installazione di JOSM utilizzo di JOSM per la correzione delle tracce caricate, inserimento e correzione di sensi unici, inserimento di nuovi POI. utilizzo dei GPS (quelli a disposizione presso Piazza Telematica) per la registrazione di tracce approfondimento sulla registrazione e mappatura di sentieri e percorsi escursionistici spazio per condividere dubbi ed esperienze di mappatura 17. Il coinvolgimento dei cittadini Escursione sul M. Novegno con mapping partyDomenica 24 maggio 2009 i volontaridell'Associazione Ricercatori Storici "4novembre" di Schio ci hanno fatto daguida in un percorso della prima guerramondiale sul Monte Novegno, allariscoperta delle trincee e delle fortificazionida alcuni anni in corso di restauro.Contemporaneamente si svolto unmapping party per il tracciamento deipercorsi e della cartografia libera per ilprogetto OpenStreetMap, a cura delleassociazioni GFOSS.it e Geograficamente. Alcuni dei mappers sul Monte Novegno L'evento era inserito all'interno delFestival delle Libert digitali, organizzatoda Wikimedia Italia e LUGVi - Linux UserGroup di Vicenza. 18. Nel frattempo... ...sempre in provincia di Vicenza 10 novembre 2008: il comune di Montecchio Maggiore libera i dati con la delibera n. 386 6 maggio 2009: il Comune di Vicenza con Deliberazione di Giunta Comunale n. 121/27490 libera i dati cartografici relativi alla propria rete viaria e ad alcuni punti di interesse (parchi, monumenti, parcheggi ...) 24 ottobre 2009 3 aprile 2008 19. Come sono stati usati i dati Mappa degli hotspots wireless Il progetto basato sulle librerie Openlayers 20. Obiettivi... ...a breve-medio termine ritornare i risultati (tracciato, foto georeferenziate, schedatura dei reperti) del mapping party sul Monte Novegno organizzare nuove proposte per far conoscere il progetto e le modalit per contribuirvi, anche ai Comuni limitrofi correggere eventuali errori presenti e migliorare le indicazioni (sensi unici, tipologia di strada, ecc) arricchire la mappa con l'idrografia, gli edifici principali e i punti di interesse conoscere, vivere e valorizzare maggiormente il territorio tracciare il patrimonio dei sentieri del territorio tracciare i percorsi ciclabili (il progetto del comune Biciplan prevede larealizzazione, tra il 2008 e il 2009, di nuovi percorsi, oltre a unariorganizzazione della rete con una nuova cartellonistica che rendariconoscibili i percorsi associando a ciascuno un diverso colore) 21. Obiettivi... ...a breve-medio termine 22. Obiettivi... ...a breve-medio termine 23. Obiettivi... ...a breve-medio termine 24. Possibili idee......da sviluppare utilizzo pervasivo dei dati georeferenziati nell'attivit quotidiana dei vari uffici comunali (ufficio tecnico, magazzini comunali, ...), magari abbinati a GIS open source collaborazione con il Laboratorio di Educazione Ambientale di Vicenza (nodo provinciale IN.F.E.A.) per la valorizzazione a fini didattici e turistici degli itinerari tracciati 25. A proposito di......Laboratorio di Educazione AmbientaleE' stato preparato, per la didattica nelle scuole: un Live-DVD per consentire anche a chi non dotato di connessione veloce di consultare i dati cartografici; in questo modo si abbina la divulgazione di dati e informazioni geografiche alla diffusione di un sistema operativo libero (basato su Debian con interfaccia grafica xfce4) Nei progetti futuri: un WebGIS (MapS