Ldb mapperò di prinzio 09

Click here to load reader

Embed Size (px)

description

Ldb mapperò di prinzio 09

Transcript of Ldb mapperò di prinzio 09

  • 1. conoscere per deciderecostruzione wiki di politiche pubblicheluigi di prinzio

2. Digital EarthA 12 anni dalla visione articolata da Al Gore sul Digital Earth basata sullarappresentazione tridimensionale multi-risoluzione multitemporale delpianeta come mezzo di accesso allenorme mole di dati geo-riferiti oggidisponibili, gran parte degli elementi che hanno costituito talestraordinario scenario sono attualmente non solo disponibili ma di fattolargamente utilizzati da ampie fasce di utilizzatori che ne hanno fatto unostrumento innovativo di rappresentazione e comunicazione diinformazioni. 3. Si determinata una nuova condizioneconcettuale, metodologica e operativadeterminata dallintegrazione tra lacoordinata geografica globaleWGS 84World Geodetic System definisce il sistema geodetico mondiale riferito al 1984.e la coordinata informativaURLUniform Resource Locator una sequenza di caratteriche identifica univocamente l'indirizzo di una risorsa in Internet 4. LO SVILUPPO DEL PARADIGMA DELLIMMAGINE E LADIFFUSIONE DEI PORTALI GEOGRAFICI GLOBALI 5. Linnovazione tecnologica e concettuale haconsentito di rinnovare in modo radicale ilparadigma della rappresentazione, e si aprononuovi scenari di ricerca e sviluppo basati sullaintegrazione profonda tra i grandi data basegeografici a scala globale e il mondo del WEB2.0 (filosofia e tecnologia) 6. Piattaforme satellitariCirca 10.000 satellitiorbitano attorno alla Terra 7. Piattaforme aeree 8. Piattaforme UAVRILIEVI SPEDITIVIRAPID MAPPING 9. Laser Terrestre 10. Multibeam e Side Scan Sonar 11. Sensoristica diffusa integrata e tempo reale 12. 4 fattori dellinnovazionePiattaforme socialMobileIPv6Cloud 13. WikicraziaWikicrazia una visione di quello che lepolitiche pubbliche possono diventarenell'era di Internet: la mobilitazione di unaintelligenza collettiva, attraverso lacollaborazione creativa tra gliamministratori, le organizzazioni nonprofit,e soprattutto migliaia e migliaia di cittadinimotivati a inventare, attuare e sorvegliaregli effetti dei nuovi schemi di interazione abilitati dalla tecnologia che possonorendere le nostre vite pi produttive,importanti e socialmente responsabili; e lanostra societ pi aperta e coesa. 14. linformation design strumentoattivo per favorire lavanzamento elacquisizione della conoscenza