Lalternativa Rifiuti Zero 2020 Dr Paul Connett Professore di Chimica St Lawrence University, Canton,...

of 53/53
L’alternativa Rifiuti Zero 2020 Dr Paul Connett Professore di Chimica St Lawrence University, Canton, NY Naples, June 10, 2006 Paul @ fluorideALERT.org www.no-burn.org www.grrn.org
  • date post

    01-May-2015
  • Category

    Documents

  • view

    213
  • download

    1

Embed Size (px)

Transcript of Lalternativa Rifiuti Zero 2020 Dr Paul Connett Professore di Chimica St Lawrence University, Canton,...

  • Slide 1
  • Lalternativa Rifiuti Zero 2020 Dr Paul Connett Professore di Chimica St Lawrence University, Canton, NY Naples, June 10, 2006 Paul @ fluorideALERT.org www.no-burn.org www.grrn.org
  • Slide 2
  • Il contesto generale
  • Slide 3
  • Slide 4
  • Slide 5
  • Allet di 16 anni i ragazzi di oggi hanno gi guardato oltre 350.000 spot pubblicitari. Paul Hawken The Ecology of Commerce
  • Slide 6
  • Viviamo su questo pianeta come se ne avessimo un altro su cui trasferirci Non possiamo continuare a vivere in una societ usa e getta su un pianeta finito Con le discariche non facciamo altro che SOTTERRARE le prove Gli inceneritori non fanno che BRUCIARE le prove Dobbiamo affrontare il vero problema
  • Slide 7
  • Il problema non : come eliminare i rifiuti, ma piuttosto come NON produrli
  • Slide 8
  • I rifiuti non sono un problema tecnologico sono un problema di progettazione industriale
  • Slide 9
  • Zero Waste La natura non produce rifiuti! I rifiuti sono un invenzione umana Copiamo la natura Andare verso una societ sostenibile significa andare verso una societ a Rifiuti Zero
  • Slide 10
  • Un approccio migliore: RIFIUTI ZERO 2020
  • Slide 11
  • SPOSTARSI A VALLE Progettare i rifiuti allesterno del ciclo produttivo NO ALLA SOCIETA USA E GETTA S A UNA SOCIETA SOSTENIBILE RIFIUTI ZERO 2020 NO ALLINCENERIMENTO NO ALLE DISCARICHE ATTRAVERSO
  • Slide 12
  • Per ottenere Zero Rifiuti Occorrono tre cose RESPONSABILITA INDUSTRIALE (a monte) RESPONSABILITA della COMUNITA (a valle) 3)Una BUONA LEADERSHIP POLITICA (per saldare insieme entrambe)
  • Slide 13
  • VIDEOS [email protected] Verso lOpzione Rifiuti Zero Parte 1: Nuova Scozia, Canada Parte 2: Burlington, Vermont, US Parte 3: Canberra, Australia. Parte 4: San Francisco Bay Area Rifiuti Zero Raccolta 1: Leadership e Creativit
  • Slide 14
  • RESPONSABILITA INDUSTRIALE IN AZIONE XEROX CORPORATION EUROPE Recupero di vecchie macchine fotocopiatrici da oltre 16 paesi Raccolte in enormi depositi in Olanda, dove vengono smontate Oltre il 95% dei materiali viene riutilizzato o riciclato ! Con un risparmio di $76 milioni nel 2000!!
  • Slide 15
  • RESPONSABILITA della COMUNITA Comincia con iniziative di prevenzione dei rifiuti Oggetti riutilizzabili in Centri di Re-impiego e Riciclaggio. Raccolta porta a porta di: 1) rifiuti compostabili (+ compostaggio domestico), 2) rifiuti riciclabili e 3) residui (frutto di cattiva progettazione industriale) 4) Prodotti domestici tossici (vernici, solventi, batterie) De-costruire invece di demolire.
  • Slide 16
  • LItalia ha uno dei migliori istituti di ricerca nel mondo per la definizione costi - benefici di unefficiente raccolta porta a porta del riciclabile e del compost : La Scuola Agraria del Parco di Monza
  • Slide 17
  • Efficienti strategie di raccolta di biorifiuti e loro ottimizzazione Enzo Favoino Working Group on Composting And Integrated Waste Management Scuola Agraria del Parco di Monza
  • Slide 18
  • Comunit nel Lazio che hanno raggiunto oltre il 50% di differenziata con la raccolta porta-a-porta in un solo anno!! 52%4,700Castelforte 50%1,670Bassiano 54%3,029Monterosi 65%4,200Lenola 64%7,000Sermoneta 54%7,154Sonnino % differenziata PopolazioneComune
  • Slide 19
  • La gestione dei rifiuti nei Comuni del Consorzio Priula Trento, 6 giugno 2006 Paolo Cont Consorzio Intercomunale Priula - Villorba (TV) [email protected]
  • Slide 20
  • RISULTATI QUANTITATIVI AUMENTO % RACCOLTA DIFFERENZIATA
  • Slide 21
  • RISULTATI QUANTITATIVI AUMENTO % RACCOLTA DIFFERENZIATA
  • Slide 22
  • LA RACCOLTA DIFFERENZIATA COSTA DI PIU? Costi di gestione senza raccolta differenziata Costi di gestione con raccolta differenziata
  • Slide 23
  • San Francisco Popolazione = 850.000 Carenza di spazio Educazione in tre lingue Oltre 50% raccolta differenziata entro il 2000 63% raccolta differenziata entro il 2004 75% raccolta differenziata entro il 2010 (obiettivo) 100% entro il 2020 Zero Rifiuti
  • Slide 24
  • I Fantastici 3
  • Slide 25
  • CARTELLONE SULLA FERMATA DEL BUS
  • Slide 26
  • VEICOLI SPECIALI PER LA RACCOLTA DELLUMIDO
  • Slide 27
  • Impianto di Compostaggio
  • Slide 28
  • UN RICCO COMPOST, PRONTO PER LA VENDITA
  • Slide 29
  • I PRODOTTI BIOLOGICI TORNANO SUI MERCATI E NEI RISTROANTI DI SAN FRANCISCO
  • Slide 30
  • VEICOLI SPECIALI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI
  • Slide 31
  • @ Molo 96 Centrale di Riciclaggio
  • Slide 32
  • Slide 33
  • Nuova Scozia (Canada) 50% dei rifiuti sottratto alle discariche in 5 anni (Halifax ~ 60%) 1000 posti di lavoro creati dallaprile 1996 Altri 2000 posti di lavoro creati in industrie che usano i materiali separati Quasi tutti i materiali separati sono ri- utilizzati nelle stesse industrie della Nuova Scozia.
  • Slide 34
  • Come gestiamo la frazione residua: un momento cruciale della filosofia Rifiuti Zero
  • Slide 35
  • PIU COMPONENTI TOSSICI IMBALLAGGI E OGGETTI NON RICICLABILI IMPIANTO DI SEPARAZONE della FRAZIONE RESIDUA IMPIANTO di SEPARAZIONE PRESSO DISCARICA CONTROLLATO dalla COMUNITA PIU RICICLABILI FRAZIONEORGANICASPORCA DISCARICA TEMPORANEA STABILIZZAZIONE BIOLOGICA
  • Slide 36
  • IMBALLAGGI E ALTRI RIFIUTI NON RICICLABILI RICERCA SCIENTIFICA SU NUOVI IMPIEGHI DEI MATERIALI OTTENUTI DA RIFIUTI E MIGLIORE PROGETTAZIONE INDUSTRIALE SEPARAZIONE FRAZIONE RESIDUA, CENTRO DI RICERCA SEPARAZONE DEL RIFIUTO IN DISCARICA DISCARICA TEMPORANEA Universit locale
  • Slide 37
  • Incenerendo si convertono 3 tonnellate di rifiuti in: 1 tonnellata di ceneri tossiche che nessuno vuole!!!
  • Slide 38
  • Con la strategia Rifiuti Zero Si convertono TRE tonnellate di rifiuti in: 1 tonnellata di risorse riciclabili 1 tonnellata di risorse compostabili e 1 tonnellata di buon senso !
  • Slide 39
  • Il nostro messaggio alle industrie Se non possiamo riutilizzarlo, riciclarlo o compostarlo, lindustria non dovrebbe produrlo!!! Abbiamo bisogno di una migliore progettazione industriale per il XXI secolo.
  • Slide 40
  • UNA BUONA LEADERSHIP Abbiamo bisogno di leader politici e industriali dotati di grandi visioni immaginazione e CHE NON SIANO NOIOSI
  • Slide 41
  • Le persone noiose affrontano i problemi dal lato sbagliato !
  • Slide 42
  • Chi tenta di risolvere il problema a valle pensa 1. UNA TAZZA 2. UN SECCHIO 3. UNA POMPA A PEDALE 4. UNA POMPA ELETTRICA
  • Slide 43
  • Chi tenta di risolvere il problema a monte pensa a chiudere il rubinetto!
  • Slide 44
  • Un pizzico di creativit a monte pu far risparmiare milioni a valle
  • Slide 45
  • Esempi di iniziative di prevenzione dei rifiuti
  • Slide 46
  • Tasmania, Australia Nel 2003, Coles Bay, in Tasmania, ha vietato i sacchetti di plastica. Da allora altre 80 citt hanno fatto lo stesso.
  • Slide 47
  • Irlanda Nel 2003 lIrlanda ha introdotto una tassa di 15 centesimi sui sacchetti di plastica: Luso dei sacchetti di plastica diminuito del 92% Nel 2003 il restante 8% ha generato oltre 12,7 milioni di euro Ora in Irlanda nel 90 % dei casi si utilizzano borse di plastica riutilizzabili. Rif: Consumi e Produzione Sostenibile nellUnione Europea, 2004.
  • Slide 48
  • Italia In alcuni supermercati Coop vicino a Firenze i clienti possono riempire i propri contenitori di shampoo, detergenti ecc.
  • Slide 49
  • Alcune iniziative italiane per la riduzione
  • Slide 50
  • Germania
  • Slide 51
  • Ontario, Canada Lindustria della birra usa bottiglie di vetro riutilizzabili da oltre 50 anni ! Recupero del 98% (in media usa i recipienti 18 volte) Risultato: un risparmio netto per lindustria. 2000 posti di lavoro (raccolta, pulizia, ecc.) Nessun costo per le amministrazioni locali
  • Slide 52
  • Conclusione Einstein disse: Una persona intelligente risolve un problema Un genio evita il problema! Io dico: Non c assolutamente bisogno di esporre la gente ad ulteriori diossine (o altre sostanze tossiche) derivate dagli inceneritori. Quindi non c bisogno di costruire incineritori Ci sono migliori alternative, che sono pi sicure, pi economiche, migliori per il pianeta e migliori per i vostri figli e i vostri nipoti.
  • Slide 53
  • Dioricicla, il diavolo brucia