La tutela della Maternità nel posto di lavoro. Università Bicocca Avv. Carlos Martinez

Click here to load reader

  • date post

    05-Dec-2014
  • Category

    Law

  • view

    91
  • download

    1

Embed Size (px)

description

La tutela della Maternità nel posto di lavoro. Incontro svolto presso l'Università Bicocca. 16.5.2014 Avv. Carlos Martinez

Transcript of La tutela della Maternità nel posto di lavoro. Università Bicocca Avv. Carlos Martinez

  • 1. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA A cura di Anna Suriano
  • 2. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA NORMATIVA DI RIFERIMENTO Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151 (Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternita' e della paternita)
  • 3. iinn ggeenneerree aacccceerrttaattoo ssttaattoo ddii ggrraavviiddaannzzaa rapporto di lavoro con corresponsione in atto della relativa retribuzione NESSUN particolare requisito contributivo o lavorativo ad eccezione dei domestici e degli operai agricoli a tempo determinato (OTD) rreeqquuiissiittii LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA Requisiti per il diritto al congedo di maternit
  • 4. Periodi indennizzabili per congedo di maternit precedenti llaa ddaattaa pprreessuunnttaa ddeell ppaarrttoo eevveennttuuaallee ppeerriiooddoo cchhee iinntteerrccoorrrree ttrraa llee ddaattee ? 1 mese pprreecceeddeennttee llaa ddaattaa pprreessuunnttaa ddeell ppaarrttoo periodi di interdizione anticipata o prorogata (fino a 7 mesi dopo il parto) disposti dalla Direzione Provinciale del Lavoro 2 mesi 3 mesi LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA 4 mesi ssuucccceessssiivvii llaa ddaattaa eeffffeettttiivvaa ddeell ppaarrttoo ssuucccceessssiivvii llaa ddaattaa eeffffeettttiivvaa ddeell ppaarrttoo Flessibilit RReeccuuppeerroo ggiioorrnnii ppaarrttoo pprreemmaattuurroo RReeccuuppeerroo ggiioorrnnii ppaarrttoo pprreemmaattuurroo
  • 5. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA INTERDIZIONE ANTICIPATA O PROROGATA E necessario il provvedimento del Servizio Ispettivo della DPL aatttteessttaannttee lleessiisstteennzzaa ddii:: a) Gravi complicanze della gestazione o preesistenti forme morbose b) Condizioni di lavoro o ambientali pregiudizievoli c) Lavori faticosi, pericolosi e insalubri con impossibilit di spostare la lavoratrice ad altre mansioni Linterdizione dal lavoro decorre: dalla data di inizio astensione nellipotesi a); dalla data del provvedimento di interdizione nelle ipotesi b) e c)
  • 6. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA FLESSIBILITA DEL CONGEDO DI MATERNITA Le lavoratrici hanno facolt di astenersi dal lavoro: dal mese precedente la data presunta del parto (anzich dai due mesi precedenti) e nei 4 mesi successivi al parto (anzich nei 3 mesi successivi) a condizione che il certificato medico del ginecologo del S.S.N. (o con esso convenzionato) e del medico aziendale, ove previsto: attestino lassenza di condizioni pregiudizievoli per la gestante e per il nascituro siano acquisiti dal datore di lavoro entro la fine del settimo mese di gestazione
  • 7. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA PARTO PREMATURO Se il parto avviene in data anticipata rispetto a quella presunta, i giorni non goduti di astensione obbligatoria prima del parto si aggiungono al periodo di congedo dopo il parto In caso di interdizione prorogata, i giorni non goduti prima del parto vanno aggiunti al termine dei mesi di proroga. Se il parto prematuro avvenuto durante linterdizione anticipata dal lavoro spettano, dopo il parto, i soli giorni di congedo ordinario (5 mesi) e non quelli di interdizione non goduti prima del parto.
  • 8. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA INTERRUZIONE DELLA GRAVIDANZA IInntteerrrruuzziioonnee ddeellllaa ggrraavviiddaannzzaa aavvvveennuuttaa pprriimmaa ddii 118800 ggiioorrnnii ddaalllliinniizziioo ddeellllaa ggeessttaazziioonnee ssii ccoonnssiiddeerraa aabboorrttoo ssppeettttaa iill ttrraattttaammeennttoo ddii mmaallaattttiiaa Interruzione della gravidanza avvenuta dopo 180 giorni dallinizio ddeellllaa ggeessttaazziioonnee ssii ccoonnssiiddeerraa ppaarrttoo aa ttuuttttii ggllii eeffffeettttii ssppeettttaa iill ttrraattttaammeennttoo ddii mmaatteerrnniitt linizio della gestazione si colloca 300 giorni prima della data presunta del parto
  • 9. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA Decesso del nato bbaammbbiinnoo nnaattoo mmoorrttoo bambino deceduto successivamente al parto sussiste il diritto per la lavoratrice alle prestazioni economiche per i 3 mesi successivi alla data del parto ed anche per i giorni di astensione obbligatoria non goduti prima del parto
  • 10. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA DOCUMENTAZIONE CONGEDO DI MATERNITA domanda della lavoratrice In duplice copia rriillaasscciiaattoo ddaall sseerrvviizziioo mmeeddiiccoo lleeggaallee ddeellllaa AASSLL oppure da un medico del Servizio Sanitario Nazionale (SSN). certificato medico attestante la data presunta del parto da consegnare allINPS in busta chiusa aallllIINNPPSS iinn mmooddaalliitt tteelleemmaattiiccaa iinn ccaassoo ddii iinntteerrddiizziioonnee aannttiicciippaattaa oo pprroorrooggaattaa aall ddaattoorree ddii llaavvoorroo iinn ffoorrmmaa ccaarrttaacceeaa provvedimento di autorizzazione della Direzione provinciale del lavoro la quale provveder a notificare il provvedimento a llaavvoorraattrriiccee ddaattoorree ddii llaavvoorroo IINNPPSS
  • 11. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA DOCUMENTAZIONE DOPO IL PARTO certificato di nascita da consegnare aall ddaattoorree ddii llaavvoorroo dichiarazione sostitutiva da inoltrare allINPS attestante ggeenneerraalliitt ddeell bbaammbbiinnoo generalit della richiedente entro il termine ordinatorio di 30 giorni rraappppoorrttoo ppaarreenntteellaa mmaaddrree--ffiigglliioo
  • 12. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA Lavoratrici dipendenti Congedo di maternit in caso di adozione o affidamento... ( legge 184/1983 - art. 26 T.U. ) ccoonnddiizziioonnii rapporto di lavoro con corresponsione in atto della relativa retribuzione et del bambino non superiore ai 18 anni allatto delladozione o dellaffidamento idonea documentazione rilasciata dalla autorit competente che comprovi ladozione o laffidamento llaasstteennssiioonnee ssppeettttaa aa ddoommaannddaa ppeerr 55 mmeessii Dalla data di ingresso effettivo del bambino nella famiglia rilevabile dalla documentazione (Adozione o affidamento preadottivo nazionale) ppeerr 33 mmeessii Dalla data di ingresso effettivo del bambino nella famiglia rilevabile dalla documentazione. Pu essere fruito anche parzialmente prima dellingresso in Italia del minore. (Adozione o affidamento preadottivo internazionale) EEnnttrroo 55 mmeessii ddaallllaa ddaattaa ddii aaffffiiddaammeennttoo..
  • 13. Misura dellindennit per congedo di maternit ( artt. 22 e 23 T.U.) della retribuzione media gglloobbaallee ggiioorrnnaalliieerraa ppeerrcceeppiittaa nel periodo di paga mensile o quadrisettimanale immediatamente precedente il mese o la settimana nel corso del quale ha inizio lastensione obbligatoria dal lavoro 8800%% LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA
  • 14. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA Conservazione del diritto allindennit per congedo di maternit (art. 24, comma 1, T.U.) Lindennit spetta per tutto il periodo di congedo obbligatorio anche se, nel frattempo, il rapporto di lavoro viene meno per: cessazione attivit aziendale presso cui la lavoratrice addetta scadenza ddeell ccoonnttrraattttoo aa tteerrmmiinnee ultimazione della prestazione per la quale la lavoratrice stata assunta licenziamento per giusta causa a seguito di colpa grave (Corte Cost. 405/2001)
  • 15. LA TUTELA DELLA MATERNITA/PATERNITA Conservazione del diritto in caso di lavoratrici sospese o disoccupate (art. 24 T.U. - circ. 4/2006) LAVORATRICI SOSPESE ASSENTI DAL LAVORO SENZA RETRIBUZIONE CESSATE DALLATTIVIT LAVORATIVA DDaa nnoonn ppii ddii 6600gggg DDaa ppii ddii 6600gggg Normale trattamento economico di maternit obbligatoria Normale trattamento economico a condizione che alla data di inizio del congedo di maternit si trovino in godimento, anche solo teorico, dellindennit di disoccupazione (ordinaria o con requisiti ridotti) o di cassa integrazione (ordinaria o straordinaria) oppure di mobilit. Non costituiscono ipote