La squadra ideale per la posa in opera economica del...

of 26 /26
La squadra ideale per la posa in opera economica del calcestruzzo Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500 / SP 1500 L

Embed Size (px)

Transcript of La squadra ideale per la posa in opera economica del...

La squadra ideale per la posa in opera economica del calcestruzzo

Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500 / SP 1500 L

Nella stesa di conglomerati cementizi questo treno veramente rapido

2 //3

Per realizzare in modo efficiente pavi-

mentazioni di calcestruzzo in doppio

strato Wirtgen si serve di un metodo

ampiamente collaudato: il treno di

stesa si compone di tre unit distinte,

ossia finitrice per lo strato inferiore,

finitrice per lo strato superiore e mac-

china per il trattamento superficiale

TCM. A seconda delle esigenze spe-

cifiche del cliente, la finitrice a casse-

forme scorrevoli SP 1500 / SP 1500 L

pu essere impiegata per posare in

opera lo strato di calcestruzzo inferio-

re o quello superiore.

Grazie al sofisticato sistema di stesa

del calcestruzzo, alle elevate rese

giornaliere da esso risultanti, alla

ridotta manodopera richiesta, alla fa-

cilit di movimentazione e alle nume-

rose possibilit di variare i parametri

di funzionamento, il treno di stesa in

grado di realizzare, in tempi da record

e risparmiando sui costi, pavimenta-

zioni in doppio strato di alta qualit

fino a 15,25 m di larghezza.

La pi flessibile SP 1500 dota-

ta di quattro cingoli e la leggera e

ben trasportabile SP 1500 L ne ha

due. La netta separazione delle tre

unit facilita la movimentazione

della macchina e riduce al minimo i

tempi di montaggio e smontaggio.

Inoltre lalto grado di automazione

dellSP 1500 / SP 1500 L determina

spese di manodopera minime.

La stesa contemporanea di due strati

di conglomerato cementizio un

metodo riconosciuto per la realizza-

zione economica di pavimentazioni in

calcestruzzo.

Pavimentazioni di calcestruzzo in doppio strato

Impiego secondo esigenza: in opera con la SP 1500 o la SP 1500 L

Finitrice dello strato inferiore: SP 1500

Finitrice dello strato superiore: SP 1500

Finitrice dello strato superiore: SP 1500

possibile abbinare le due macchine a piacimento:

4 //5

A seconda delle esigenze, come

finitrice per lo strato di calcestruzzo

inferiore o superiore i clienti posso-

no scegliere tra il modello SP 1500

a quattro cingoli o il modello

SP 1500 L a due cingoli.

I vantaggi della versione SP 1500 L

a due cingoli sono il peso pi con-

tenuto della macchina e la ridotta

lunghezza in assetto di trasporto.

Il modello SP 1500 a quattro cingoli

offre per contro unarea dimpronta

considerevolmente pi ampia; in

questo modo viene impedito in

modo efficace laccidentale spro-

fondamento della macchina in ter-

reno cedevole. Inoltre per aumen-

tare la maneggevolezza ciascuno

dei quattro cingoli dellSP 1500

traslabile idraulicamente, pu

essere sterzato e girato di 90.

I bracci traslabili idraulicamente

dellSP 1500 permettono di variare

la carreggiata dei cingoli, adattan-

do la macchina senza problemi a

eventuali ostacoli fissi.

I quattro cingoli dellSP 1500

agevolano la rotazione intorno al

proprio asse e si rivelano utili, ad

esempio, durante lo spostamento

o le manovre della macchina.

Due o quattro cingoli

Finitrice dello strato inferiore: SP 1500 L

Finitrice dello strato inferiore: SP 1500 L

Finitrice dello strato superiore: SP 1500

Finitrice dello strato superiore: SP 1500 L

Come risparmiare tempo e denaro gi durante la stesa dello strato inferiore

6 //7

Sensore per il controllo dellaltezza e della direzione di lavoro; il cingolo

procede in prossimit della pavimentazione in calcestruzzo.

Distribuzione trasversale del con-glomerato cementizio dello strato inferiore per mezzo della lama distributrice.

Basta scaricare il conglomerato

cementizio per lo strato inferiore

davanti allSP 1500 / SP 1500 L e

la macchina far il resto quasi in

automatico: un autocarro scarica il

calcestruzzo davanti alla finitrice per

lo strato inferiore, che provvede a

distribuirlo uniformemente su tutta

la larghezza con unapposita lama.

Man mano che la macchina avanza,

delle robuste casseforme conferi-

scono la sagoma richiesta al calce-

struzzo. Vibratori elettrici costipano

quindi il calcestruzzo per mezzo di

vibrazioni ad alta frequenza, mentre

le barre di trasferimento e di legatu-

ra vengono annegate con precisio-

ne nello strato inferiore. Si ottiene

cos uno strato di calcestruzzo

omogeneo dal costo conveniente,

che costituisce la base ideale per la

posa in opera dello strato superiore.

Due o quattro cingoli offrono unot-

tima stabilit e una buona motricit

a prescindere dal fondo su cui ci

si trova ad operare. La contenuta

distanza dei cingoli dalla pavimen-

tazione in calcestruzzo si traduce

in minori costi di realizzazione dello

strato di base in misto cementato.

Il metodo di lavoro affidabile per ottenere i migliori risultati

Stesa ininterrotta grazie alla posa au-tomatica delle barre di trasferimento

Unaltra carta vincente dellSP 1500 /

SP 1500 L il sistema brevettato

di posa automatica delle barre di

trasferimento e di legatura nel calce-

struzzo fresco.

Le barre di trasferimento vengono

posate in opera longitudinalmente,

quelle di legatura trasversalmente

alla sede stradale mediante vibrazio-

ne nello strato inferiore di calce-

struzzo precompattato. La partico-

larit che lattrezzatura posa-barre

fissata alla macchina mediante un

supporto mobile, in modo da poter

rimanere ferma fino a che le barre di

trasferimento non siano posizionate

e annegate con precisione nel cal-

cestruzzo mentre la finitrice continua

ad avanzare.

Le operazioni di posa delle barre di

trasferimento e di legatura sono to-

talmente automatizzate. Per questo

motivo il personale necessario per

la posa delle barre si riduce alla sola

supervisione del processo.

Le lunghezze e gli interassi delle

barre di trasferimento e di legatura

possono essere adattati alle

esigenze di cantiere.

La totale automazione consente di sfruttare i potenziali di risparmio

Mentre la macchina avanza lattrezzatura posa-barre rimane ferma sopra il punto di posa in opera delle barre di compartecipazione.

Il conglomerato cementizio per lo strato superiore viene convogliato

da un nastro che sormonta la finitrice per lo strato inferiore.

8 //9

Le barre di legatura vengono annegate con precisione mediante vibrazione nel calcestruzzo.

Posa automatica delle barre di legatura.

Il passo successivo: la stesa dello strato superiore fresco su fresco

10 //11

Anche durante la stesa dello strato

di calcestruzzo superiore trovano

impiego soluzioni pratiche e funzio-

nali, talvolta persino di una sempli-

cit geniale: un nastro convoglia il

calcestruzzo per lo strato superiore

oltre la finitrice per lo strato inferiore

e lo depone davanti alla seconda

finitrice, sullo strato di calcestruzzo

inferiore appena steso.

La finitrice per lo strato superiore

avanza a velocit costante e distri-

buisce il calcestruzzo su tutta la

larghezza con la lama distributrice.

Durante il passaggio della finitrice

lo strato superiore di calcestruzzo

viene steso e costipato sul primo

strato ancora fresco.

Dei vibratori concepiti appositamen-

te per lo strato superiore ne garanti-

scono una compattazione ideale.

I livellatori trasversale e longitudinale

conferiscono quindi unottima fini-

tura superficiale al secondo strato.

Lalto grado di automazione permet-

te alla squadra di stesa di concen-

trarsi appieno sul monitoraggio del

ciclo operativo.

Stesa immediata del secondo strato di calcestruzzo Distribuzione uniforme del conglomerato dello strato superiore su tutta la larghezza di stesa.

La precisa scansione dellaltezza per mezzo di un filo di guida o di un tastatore a pattino consente di ottenere una superficie

piana e regolare.

Il tocco finale per una rifinitura perfetta: la lisciatura automatica

Unottima finitura superficiale

determinante per la qualit e

la vita utile della pavimentazio-

ne. Anche in questa disciplina

lSP 1500 / SP 1500 L si distingue

per unesecuzione a perfetta rego-

la darte: lo strato di calcestruzzo

superiore si lega perfettamente

a quello inferiore ancora fresco.

Mentre la macchina avanza, il

livellatore trasversale oscilla tra-

sversalmente al senso di marcia

mentre il livellatore longitudinale

che segue oscilla nel senso di

marcia, in modo da garantire

sempre la struttura superficiale

desiderata.

Le casserature laterali regola-

bili idraulicamente riducono al

minimo la perdita di calcestruzzo.

Inoltre sia le casserature laterali

che quelle inferiori, progettate in

funzione dello spessore di stesa,

garantiscono bordi in calcestruzzo

perfetti.

Rifinitura perfetta per la migliore superficie possibile

Si deve usare un materiale relativamente costoso soltanto per il sottile strato superiore.

Il pesante livellatore trasversale crea una superficie piana.

12 //13

Casseratura laterale regolabile idraulicamente per ottenere bordi puliti.

Dopo la lisciatura longitudinale la pavimentazione in calcestruzzo soddisfa tutti i requisiti di qualit.

La macchina di trattamento superficia-le permette di conseguire ottimi risultati

14 //15

Il treno di stesa dotato di tutta una

serie di soluzioni funzionali che vi

faranno risparmiare tempo. Perci

a valle delle due finitrici impie-

gata la collaudata macchina per il

trattamento superficiale TCM, che

passa una tela di iuta o una spazzola

trasversale sul calcestruzzo appena

posto in opera per conferire alla pa-

vimentazione unaderenza ottimale.

Onde prevenire efficacemente una

prematura evaporazione dellacqua

dimpasto con conseguente fessu-

razione, il calcestruzzo viene infine

trattato spruzzando uno speciale

liquido su tutta la larghezza.

possibile adottare senza problemi

anche la tecnica del calcestruzzo la-

vato o la spazzolatura longitudinale.

La postazione di guida della mac-

china per il trattamento superficia-

le offre una visibilit eccellente e

comandi disposti ergonomicamente.

Il serbatoio del liquido di generose

dimensioni garantisce lunghi tempi di

produttivit. Attrezzature supplemen-

tari, come ad esempio un generatore

autonomo di corrente o una gru,

ampliano il ventaglio applicativo della

macchina.

Un treno studiato nei minimi dettagli

Dati tecnici SP 1500

*1 = applicazioni speciali sono possibili su richiesta*2 = la macchina pu coprire la gamma dimensionale delle barre di trasferimento sopra riportata, misure differenti sono possibili su richiesta, le attrezzatura posa-barre di

trasferimento saranno configurate secondo le specifiche del cliente*3 = la macchina pu coprire la gamma dimensionale delle barre di legatura sopra riportata, misure differenti sono possibili su richiesta, le attrezzature posa-barre di legatura

per i giunti longitudinali e le attrezzature posa-barre di legatura laterali saranno configurate secondo le specifiche del cliente

Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500

Campo di applicazione Pavimentazioni stradali

Distribuzione del calcestruzzo

Lama distributrice per larghezza operativa 5.000 15.250 mm

Attrezzatura per lo strato inferiore della pavimentazione

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm *1

Altezza di getto 0 400 mm *1

Regolazione della monta centrale 0 3%

Attrezzatura posa-barre di trasferimento

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm *2

Diametro delle barre di trasferimento 25 40 mm *2

Lunghezza delle barre di trasferimento 450 600 mm *2

Attrezzatura posa-barre di legatura per i giunti longitudinali

Diametro delle barre di legatura 20 40 mm *3

Lunghezza delle barre di legatura 400 1.200 mm *3

Impianto di vibrazione per lo strato inferiore della pavimentazione

Connettori per la vibrazione elettrica 16, numero estensibile a 48 (opzionale)

Numero dei vibratori elettrici curvi 16, numero estensibile a 48 (opzionale)

Generatore ad alta frequenza 80 kVA

Attrezzatura per lo strato superiore della pavimentazione

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm *1

Altezza di getto 0 500 mm *1

Regolazione della monta centrale 0 3%

Livellatore trasversale

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm

Livellatore longitudinale

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm

Attrezzatura posa-barre di legatura laterali

Diametro delle barre di legatura 20 40 mm *3

Lunghezza delle barre di legatura 400 800 mm *3

Impianto di vibrazione per lo strato superiore della pavimentazione

Connettori per la vibrazione elettrica 16, numero estensibile a 32 (opzionale)

Numero dei vibratori elettrici a T 10, numero estensibile a 32 (opzionale)

Generatore ad alta frequenza 80 kVA

16 //17

*4 = il peso dipende dalle dotazioni e dalla larghezza operativa*5 = peso della macchina, serbatoi dellacqua e del gasolio pieni a met, conducente (75 kg), utensili

Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500

Motore

Costruttore Caterpillar

Modello C11 ATAAC

Raffreddamento Ad acqua

Numero dei cilindri 6

Potenza nominale a 2.100 giri / min 287 kW / 385 HP / 390 PS

Cilindrata 11.100 cm3

Consumo di gasolio a pieno carico 78,7 l / h

Consumo di gasolio nel ciclo misto di cantiere 35,4 l / h

Livello di emissioni EU Stage 3a / US Tier 3

Impianto elettrico 24 V

Rifornimenti

Serbatoio del gasolio 880 l

Serbatoio dellolio idraulico 420 l

Serbatoio dellacqua 870 l

Caratteristiche dinamiche

Velocit di lavoro 0 6 m / min

Velocit di trasferimento 0 25 m / min

Cingoli

Numero 4

Angolo di sterzatura 30

Dimensioni (lungh. x largh. x alt.) 2.100 x 350 x 715 mm

Regolazione in altezza della macchina

Regolazione idraulica massima in altezza 950 mm

Dimensioni in assetto di trasporto (lungh. x largh. x alt.)

Macchina per lo strato inferiore con larghezza operativa di 15.250 mm 21.500 mm x 3.800 mm x 3.100 mm

Macchina per lo strato superiore della pavimentazione con larghezza operativa di 15.250 mm

21.500 mm x 3.600 mm x 3.100 mm

Pesi della macchina *4

Peso operativo CE* 5 della macchina completa delle opzioni per il getto in opera dello strato inferiore con larghezza operativa di 15.250 mm

72.080 kg

Peso operativo CE* 5 della macchina completa delle opzioni per il getto in opera del dello strato superiore con larghezza operativa di 15.250 mm

60.520 kg

Peso di trasporto della macchina completa delle opzioni per il getto in opera dello strato inferiore con larghezza operativa di 15.250 mm

64.560 kg

Peso di trasporto della macchina completa delle opzioni per il getto in opera dello strato superiore con larghezza operativa di 15.250 mm

57.620 kg

Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500, attrezzatura per il getto in opera dello strato superiore, quattro cingoliDimensioni in mm

Direzione di lavorazione

4.04

05.

000

15

.250

5.75

0

16.0

00

6.70

0

16.9

50

400

850

375

10.040

10.520

8.700

6.570

18 //19

Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500, attrezzatura per il getto in opera dello strato inferiore, quattro cingoliDimensioni in mm

Direzione di lavorazione

9.640

7.510

4.04

0

6.70

0

16.9

50

5.00

0

15.2

50

5.75

0

16.0

00

300

850

375

14.100

*1 = applicazioni speciali sono possibili su richiesta*2 = la macchina pu coprire la gamma dimensionale delle barre di trasferimento sopra riportata, misure differenti sono possibili su richiesta, le attrezzatura posa-barre di

trasferimento saranno configurate secondo le specifiche del cliente*3 = la macchina pu coprire la gamma dimensionale delle barre di legatura sopra riportata, misure differenti sono possibili su richiesta, le attrezzature posa-barre di legatura

per i giunti longitudinali e le attrezzature posa-barre di legatura laterali saranno configurate secondo le specifiche del cliente

Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500 L

Campo di applicazione Pavimentazioni stradali

Sistema di convogliamento del calcestruzzo

Lama distributrice per larghezza operativa 5.000 15.250 mm

Attrezzatura per lo strato inferiore della pavimentazione

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm *1

Altezza di getto 0 400 mm *1

Regolazione della monta centrale 0 3%

Attrezzatura posa-barre di trasferimento

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm *2

Diametro delle barre di trasferimento 20 40 mm *2

Lunghezza delle barre di trasferimento 450 600 mm *2

Attrezzatura posa-barre di legatura per i giunti longitudinali

Diametro delle barre di legatura 20 40 mm *3

Lunghezza delle barre di legatura 400 1.200 mm *3

Impianto di vibrazione per lo strato inferiore della pavimentazione

Connettori per la vibrazione elettrica 16, numero estensibile a 48 (opzionale)

Numero dei vibratori elettrici curvi 16, numero estensibile a 48 (opzionale)

Generatore ad alta frequenza 80 kVA

Attrezzatura per lo strato superiore della pavimentazione

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm *1

Altezza di getto 0 500 mm *1

Regolazione della monta centrale 0 3%

Livellatore trasversale

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm

Livellatore longitudinale

Larghezza operativa 5.000 15.250 mm

Attrezzatura posa-barre di legatura laterali

Diametro delle barre di legatura 20 40 mm *3

Lunghezza delle barre di legatura 400 800 mm *3

Impianto di vibrazione per lo strato superiore della pavimentazione

Connettori per la vibrazione elettrica 16, numero estensibile a 32 (opzionale)

Numero dei vibratori elettrici a T 10, numero estensibile a 32 (opzionale)

Generatore ad alta frequenza 80 kVA

Dati tecnici SP 1500 L

20 //21

*4 = il peso dipende dalle dotazioni e dalla larghezza operativa*5 = peso della macchina, serbatoi dellacqua e del gasolio pieni a met, conducente (75 kg), utensili

Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500 L

Motore

Costruttore Caterpillar

Modello C11 ATAAC

Raffreddamento Ad acqua

Numero dei cilindri 6

Potenza nominale a 2.100 giri / min 287 kW / 385 HP / 390 PS

Cilindrata 11.100 cm3

Consumo di gasolio a pieno carico 78,7 l / h

Consumo di gasolio nel ciclo misto di cantiere 52,5 l / h

Livello di emissione EU Stage 3a / US Tier 3

Impianto elettrico 24 V

Rifornimenti

Serbatoio del gasolio 880 l

Serbatoio dellolio idraulico 420 l

Serbatoio dellacqua 870 l

Caratteristiche dinamiche

Velocit di lavoro 0 7,5 m / min

Velocit di trasferimento 0 22 m / min

Cingoli

Numero 2

Sterzo Sistema di sterzo per cingolati

Dimensioni (lungh. x largh. x alt.) 3.350 x 300 x 695 mm

Regolazione in altezza della macchina

Regolazione idraulica massima in altezza 950 mm

Dimensioni in assetto di trasporto (lungh. x largh. x alt.)Macchina per lo strato inferiore della pavimentazione con larghezza operativa di 15.250 mm

16.850 mm x 3.800 mm x 3.100 mm

Macchina per per lo strato superiore della pavimentazione con larghezza operativa di 15.250 mm

16.850 mm x 3.600 mm x 3.100 mm

Pesi della macchina *4

Peso operativo CE*5 della macchina completa delle opzioni per il getto in opera dello strato inferiore con larghezza operativa di 15.250 mm

59.580 kg

Peso operativo CE*5 della macchina completa dei documenti per il getto in opera dello strato superiore con larghezza operativa di 15.250 mm

48.020 kg

Peso di trasporto della macchina completa delle opzioni per il getto in opera dello strato inferiore con larghezza operativa di 15.250 mm

52.060 kg

Peso di trasporto della macchina completa delle opzioni per il getto in opera dello strato superiore con larghezza operativa di 15.250 mm

45.120 kg

Attrezzature per il getto in opera del calcestruzzo Lama di distribuzione per larghezza operativa

5.000 mm Cassaforma di pavimentazione per larghezza operativa

5.000 mm Livellatore trasversale per larghezza operativa

5.000 mm Livellatore longitudinale per larghezze operative da

5.000 mm a 15.250 mm Attrezzatura posa-barre (DBI) per larghezza operativa

5.000 mm Casseratura laterale e inferiore per pavimentazioni in

calcestruzzo con spessore di 200 mm e 260 mm

Vibrazione Generatore ad alta frequenza da 80 kVA 16 connettori per la vibrazione elettrica

(per lo strato inferiore) 16 vibratori elettrici curvi (per lo strato inferiore) 10 connettori per la vibrazione elettrica

(per lo strato superiore) 10 vibratori elettrici a T (per lo strato superiore)

Sistema di gestione macchina Funzione comfort di avvio rapido di tutte le funzioni di

stesa necessarie Funzioni della macchina controllate da un PLC

Postazione di guida Piattaforma di guida ad attraversamento libero Comodo pannello operatore con pratici comandi Display digitale per visualizzare tutte le condizioni

desercizio importanti e immettere i parametri operativi Coperchio antivandalismo per il quadro di comando

Livellazione Automatismo di livellazione 4 sensori di altezza 2 sensori di sterzo Sensori per il controllo dello sterzo,

regolabili in altezza e portata

Sospensioni e assetto regolabile in altezza 4 cingoli (SP 1500) Quattro bracci girevoli per i cingoli anteriori e

posteriori (SP 1500) Carri cingolati girevoli di 90 per il trasporto (SP 1500) 2 cingoli (SP 1500 L) Tre sospensioni autolivellanti con servovalvole ad alta

precisione Regolazione idraulica in altezza di 950 mm Pattini in poliuretano estremamente resistenti allusura

Fanaleria Pacchetto luci con quattro fari alogeni

Altre dotazioni Verniciatura standard Wirtgen in colore bianco con

strisce arancioni Cassetta portautensili con serratura a chiave e ampio

assortimento di utensili Ampia documentazione tecnica per la macchina

completa di dettagliato manuale duso

Dotazioni SP 1500 / SP 1500 L

Dotazioni di serie

Direzione di lavorazione

Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500 L, attrezzatura per il getto in opera dello strato superiore, due cingoliDimensioni in mm

4.04

040

0

6.60

0

16.8

50

5.00

0

15.2

5080

035

0

5.70

0

15.9

50

7.365

2.460

3.495

5.520

8.400

Direzione di lavorazione

Finitrice a casseforme scorrevoli SP 1500 L, attrezzatura per il getto in opera dello strato inferiore, due cingoliDimensioni in mm

4.060

5.920

4.04

030

0

13.120

6.60

0

16.8

50

5.70

0

15.9

50

5.00

0

15.2

5080

035

0

3.495

2.460

480

22 //24

Attrezzature per il getto in opera del calcestruzzo Elementi allargatori della lama distributrice fino

a una larghezza operativa di 15.250 mm, anche con profilo a dorso dasino

Modulo integrativo per il getto in opera di pavimentazioni in doppio strato (tramoggia di carico del calcestruzzo, nastro convogliatore per il calcestruzzo dello strato superiore)

Allargamenti per cassaforma di pavimentazione fino a 15,25 m di larghezza, anche con profilo a dorso dasino

Elementi di allargamento dellattrezzatura posa-barre (DBI) di trasferimento fino alla larghezza operativa di 15.250 mm, anche con profilo a schiena dasino

Elementi allargatori per livellatori trasversale e longitudinale fino alla larghezza operativa di 15.250 mm, anche con profilo a schiena dasino

Attrezzatura / e posa-barre di legatura per i giunti longitudinali

Attrezzatura / e posa-barre di legatura laterali Gru ad azionamento idraulico per la

movimentazione dei pacchi di barre di trasferimento e di legatura

Controllo automatico della parete anteriore Regolazione idraulica in altezza dei vibratori

Vibrazione Max. 48 connettori per la vibrazione elettrica

(per lo strato inferiore) Max. 48 vibratori elettrici curvi

(per lo strato inferiore) Max. 30 connettori per la vibrazione elettrica

(per lo strato superiore) Max. 30 vibratori elettrici a T

(per lo strato superiore)

Postazione di guida Tettuccio di protezione Ventilazione del quadro elettrico

Livellazione Quattro tastatori a pattino per la scansione di

piani di riferimento Sistema per la tesatura del filo di riferimento Verricello tendifilo

Fanaleria Pacchetto luci con 6 proiettori a largo fascio

luminoso (110 V)

Altre dotazioni Verniciatura speciale monocolore o multicolore Idropulitrice con serbatoio acqua da 870 litri Serbatoio acqua aggiuntivo da 1100 litri Gruppo elettrogeno specifico per lilluminazione

speciale e le dotazioni personalizzate in base alle esigenze del cliente

Addestramento alluso della macchina da parte di personale qualificato

Dotazioni SP 1500 / SP 1500 L

Dotazioni a richiesta

Le illustrazioni e testi non sono vincolanti e possono comprendere dotazioni a richiesta. Sono previste modifiche tecniche. I dati sulle prestazioni dipendono dalle condizioni dimpiego. Nr. 2176394 64-10 IT-09/14 by Wirtgen GmbH 2014. Stampato in Germania

Wirtgen Macchine Srl20082 Noviglio (Milano) Italia Via delle Industrie, 7

Telefono: (02) 9057941 Telefax: (02) 90579490Sito web: www.wirtgen.it