LA SCUOLA IN ROMANIA - usrvenetodocumentazione.it · Comprende l’ultimo anno di scuola materna,...

of 6 /6
ALBANIA SERBIA TUNISIA MACEDONIA ROMANIA MOLDAVIA UCRAINA BANGLADESH INDIA MAROCCO NIGERIA PERÙ CINA FILIPPINE PROGETTO CO-FINANZIATO DALL UNIONE EUROPEA FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020 ASIS Accompagnamento scolastico all’integrazione sociale PROG. 1278 – FAMI 2014-2020 – OS 2 – ON 2 – lett. c) LA SCUOLA IN ROMANIA

Embed Size (px)

Transcript of LA SCUOLA IN ROMANIA - usrvenetodocumentazione.it · Comprende l’ultimo anno di scuola materna,...

albania

serbia

tunisia

macedonia

romania

moldavia

ucraina

bangladesh

india

marocco

nigeria

per

cina

filippine

progetto co-finanziato dallunione europea

FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020

ASIS Accompagnamento scolastico allintegrazione socialePROG. 1278 FAMI 2014-2020 OS 2 ON 2 lett. c)

LA SCUOLA IN ROMANIA

La Romania, situata in Europa centro-orientale, uno Stato membro dellUnione europea dal 1 gennaio 2007.

Listruzione obbligatoria dura 11 anni, a partire dai 6 anni fino ai 17 anni. Comprende lultimo anno di scuola materna, la scuola primaria, la scuola secondaria inferiore e 2 anni della scuola secondaria superiore. Pu essere impartita presso scuole sia pubbliche (gratuite) che private.

La lingua distruzione il rumeno. Lo Stato si assume la responsabilit di fornire istruzione nelle lingue delle minoranze, ovvero: in russo, per listruzione pre-scolare; in bulgaro e ceco, per listruzione primaria; in croato, serbo, turco, ucraino e slovacco, per listruzione secondaria; in tedesco e ungherese, per listruzione superiore.

Lanno scolastico si articola su 36 settimane, inizia a met settembre e termina a met giugno. Gli alunni frequentano 5 giorni a settimana per 20 ore nelle scuole primarie, 25 ore per il ginnasio e 30/35 ore per la scuola secondaria superiore. Il sistema educativo si articola nei seguenti livelli:

LA SCUOLA IN ROMANIA

popolazione

19.105.088 abitanti

superficie

238.391 km2

capitale

Bucarest

religioni

Cattolico ortodossa, cristiano-cattolica, protestante

lingua ufficialeRumeno

Listruzione pre-scolare non obbligatoria ed costituita dalle scuole dellinfanzia, rivolte a bambini di 0-3 anni, e dalle scuole materne, rivolte a

ISTRUZIONE PRE-SCOLARE

2

3

IT

la scuola in romania

Listruzione di base obbligatoria, come anticipato, comprende lultimo anno della scuola materna, 5 anni della scuola primaria, 2 anni di quella secondaria inferiore a cui si aggiungono i due primi anni della scuola secondaria superiore. La scuola primaria accoglie i bambini dai 7 agli 11 anni. Le materie obbligatorie sono matematica, lingua e letteratura rumena, scienze, abilit pratiche, geografia, lingue moderne, arte, musica, sport, educazione civica e storia. A partire dal 4 anno i percorsi di studio si differenziano sulla base dellofferta dei singoli istituti e le richieste dei genitori. Possono essere creati diversi percorsi formativi in cui per una o pi materie, tra quelle citate, sono previste un maggior numero di ore di lezione.

A queste classi si accede tramite test specifici.

La religione viene insegnata solo su richiesta di studenti e genitori. A partire dallultimo grado della scuola primaria previsto linsegnamento della lingua straniera che pu essere linglese, il francese o il tedesco.

La valutazione del rendimento degli studenti si articola su tutto lanno scolastico con test, compiti a scuola e a casa, progetti. Sono utilizzati giudizi su una scala a 4 livelli: Eccellente, Buono, Soddisfacente e Insoddisfacente.

Gli alunni vengono bocciati se hanno pi di due materie con voti insufficienti; fino a due, possono sostenere un esame che, se superato, consente di passare allanno successivo. Alla fine della scuola primaria non sono previsti esami finali e attestati.

La scuola secondaria inferiore ha una durata di 2 anni e fornisce uneducazione di tipo generale, stabilita dal Ministero della Pubblica Istruzione. Le materie obbligatorie di insegnamento interessano 7 aree curriculari: lingua e comunicazione; matematica e scienze; uomo e societ; arti; educazione fisica, sport e salute; tecnologie; orientamento e consulenza. Ogni istituto scolastico pu stabilire ulteriori materie di studio.

La valutazione del rendimento degli studenti si articola su tutto lanno scolastico con test scritti, interrogazioni orali, compiti a scuola e a casa, progetti. formulata su una scala da 1 a 10, dove la sufficienza pari al 5. Gli studenti che hanno votazioni insufficienti devono sostenere un esame con un gruppo di insegnanti e, se la situazione non migliorata, devono ripetere lanno. Inoltre, a met anno, alcune materie (come matematica e rumeno) possono prevedere esami specifici.

Oltre alla normale valutazione nel corso dellanno scolastico, al 6 anno sono previsti due test interdisciplinari di: lingua e comunicazione, matematica e scienze. I risultati della valutazione vengono utilizzati per sviluppare piani di apprendimento personalizzati degli studenti e per una decisione preliminare riguardante la scelta futura di una particolare scuola superiore.

ISTRUZIONE DI BASE

bambini fino ai 6/7 anni di et. Lultimo anno di scuola materna, dedicato alla preparazione alla scuola primaria, obbligatorio.

la scuola in romania

IT

4

Alla fine della scuola secondaria inferiore, gli studenti possono scegliere di frequentare le scuole:

superiori di durata quadriennale di cui i primi due anni sono obbligatori e concludono listruzione di base. Le scuole secondarie superiori presentano 3 profili, sulla cui base vengono stabilite le materie di insegnamento prevalenti: teorico, tecnologico, vocazionale. Per il profilo teorico, esiste un indirizzo che approfondisce materie delle scienze umane come le scienze sociali e la filologia, e un indirizzo che approfondisce matematiche e scienze naturali. Il profilo tecnologico si suddivide in: tecnico, con lapprofondimento di elettromeccanica, tecniche di stampa, materiali edili, chimica industriale, edilizia, fabbricazione di prodotti in legno o tessuto; servizi, con approfondimento di materie inerenti il commercio, leconomica, il turismo e lindustria alimentare; risorse naturali, con lapprofondimento di tecniche della protezione ambientale, agricole e silvicoltura. Lindirizzo vocazionale si distingue in: militare, teologico, sportivo e artistico/educativo. Gli studenti che concludono la scuola superiore devono sostenere un esame di maturit nazionale che consente di ottenere il Diploma di Maturit, obbligatorio per liscrizione alluniversit;

professionali di durata triennale, che a conclusione del percorso consentono laccesso al mondo del lavoro nellambito di specializzazione. Come per le scuole superiori i primi due anni sono obbligatori, rientrando anchessi nellistruzione di base. Gli studenti che scelgono percorsi professionali approfondiscono materie coerenti con lindirizzo scelto. Gli indirizzi possono essere: silvicoltura, meccanica, tecnologia, industria tessile e del cuoio, industria alimentare, commercio, elettromeccanica, agricoltura, elettronica e automazione, estetica e salute del corpo umano, produzione di prodotti in legno, chimica industriale, materiali da costruzione, tecniche di stampa, costruzioni pubbliche, turismo e scienza dellalimentazione.

La valutazione del rendimento scolastico sia per le scuole secondarie superiori che per quelle professionali la stessa della scuola secondaria inferiore.

Gli studenti che si fermano agli 11 anni obbligatori ottengono un attestato di formazione.

SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE

Alla fine dell8 anno di scuola, gli studenti promossi sostengono un esame nazionale basato su un test di rumeno e di lingua che consente di ottenere un Certificato di capacit e di passare alla scuola secondaria superiore. Il percorso successivo di studi viene scelto dallo studente ma anche valutato attraverso i risultati di questo test e la media dei voti degli anni precedenti.

5

IT

la scuola in romania

Vi accedono gli studenti che hanno concluso i 4 anni di scuola secondaria superiore. Pu essere frequentata in istituti di educazione post-secondaria, universit, accademie e politecnici, sia pubblici che privati.

La durata degli studi dipende dal percorso scelto. Il livello non-universitario dura da 1 a 3 anni; gli studenti che concludono gli studi ricevono un certificato di qualifica nel rispettivo campo di specializzazione. Gli studi universitari possono avere una durata da 3 anni (come quelli in campo pedagogico, economico, amministrativo e tecnico) a 6 anni (come per lArchitettura).

Con la laurea di almeno 4 anni si possono continuare gli studi in percorsi di Master e quindi di dottorato.

ISTRUZIONE TERZIARIA

PER SAPERNE DI PI

EACEA-PIATTAFORMA DELLE POLITICHE NAZIONALI, EURYDICEhttps://eacea.ec.europa.eu/national-policies/eurydice/

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONEhttp://www.edu.ro/

ISTITUTO DI SCIENZE DELLEDUCAZIONEhttp://www.ise.ro/