La cassetta degli attrezzi del PO - Cecchinelli

Click here to load reader

  • date post

    12-May-2015
  • Category

    Technology

  • view

    535
  • download

    2

Embed Size (px)

description

Slides from Daniela Cecchinelli talk @ codemotion roma 2012

Transcript of La cassetta degli attrezzi del PO - Cecchinelli

  • 1.ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Daniela Cecchinelli [email protected] La cassetta degli attrezzi del PO

2. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Sono un ingegnerie informatico da 15 anni ed attualmente lavoro come project manager ocer in DNSEE Nasco come programmatore Java ed approdo allAGILE nel 2009/2010 iniziando a ricoprire il ruolo di PO allinterno di progetti mobile Nel 2011 mi sono Certificata Scrum Master Chi sono 3. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli A Settembre 2013, dopo quasi 2 anni dalla nascita dellidea, stato organizzato il primo Camp italiano sulla Product Ownership Si tenuto nel golfo di Baratti e vi hanno partecipato circa 20 persone tra Coach, PO, SM ed appassionati La storia del talk 4. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli lobiettivo del Camp stato quello di creare un momento di condivisione e confronto tra professionisti che si occupano di Product Ownership Si cercato di rispondere a queste domande: Product Ownership, cosa c' di nuovo? Ho bisogno di un Product Owner? Perch? Desiderate (la massima) trasparenza riguardo al ruolo di Product Owner Quali sono le responsabilit primarie di un Product Owner? Come si lega il lavoro e il ruolo del Product Owner con quelli del resto del team (SM)? La storia (2).... 5. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Dopo una sessione del camp in cui tutti insieme si cercato di esaminare quali sia le responsabilit del PO e quali siano gli skill e gli strumenti che si hanno a disposizione sono giunta a 2 conclusioni: Perch questo titolo? ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli 6. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli proporre questo talk un buon PO deve essere una sorta di supereroe! Perch questo titolo? ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli 7. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli 8. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Vision Roadmap Define & Manage project Goal(s) Product Backlog management Voice of the customer (traduce i bisogni del cliente al team) Define sprint goal (negotiating team work) Accept & Refuse stories Budget management Stakeholder communications Available to the team Cerimonies Responsabilit 9. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Responsabilit 10. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Attrezzi? 11. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli negoziazione coerenza autorevolezza leadership active listening analisi e sintesi disciplina dreaming capacit di delega team building ? Soft Skill 12. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Business domain expert Competenze tecnologiche Visionary Pragmatic Grooming Story Mapping Product Vision Interviste Prototyping Acceptance criteria User Stories MVP Personas Inception Deck Elevator pitch Business planning poker Kano diagram Vision board Product canvas Business model canvas Lean canvas Attrezzi = skill & tools 13. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Cosa ? Un modello per catturare idee e requisiti, che descrive la big picture e i dettagli del prodotto e che immagina la user experience degli utenti. Quando serve Sempre, ogni volta che si deve definire/realizzare qualcosa Prima di passare alla fase successiva dello sviluppo, dopo aver definito i dettagli di alto livello, magari con Vision Board e Business Model Canvas. Come utilizzarlo Lo si pu ricreare o si possono utilizzare tools appositi. Lo si usa da Sinistra a Destra tenendo al centro lutente. Stamparlo/disegnarlo in grande e usarlo come base per definire personas, workflow, storyboard, sketch, epiche e user story. Product Canvas ... 14. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Errori da evitare Evitare di voler coprire tutti i dettagli del prodotto e di non farlo evolvere costantemente. Referenze http://www.romanpichler.com/ blog/agile-product-innovation/ the-product-canvas/ Product Canvas (2) 15. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Business Model Canvas 16. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Business Model Canvas 17. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Cosa ? Un modello/framework che consente di rappresentare in blocchi i nove elementi costitutivi di unazienda Come utilizzarlo Stamparlo/disegnarlo in grande e con un lavoro di gruppo con post-it, note e pennarelli possibile disegnare e discutere gli elementi del modello Referenze http://www.businessmodelgeneration.com/canvas/ Business Model Canvas (2) 18. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Lean Canvas 19. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Cosa ? Un evoluzione del Business Model Canvas con particolare attenzione alle StartUp (incertezza e rischio) Quando utilizzarlo Problem (Value proposition) Solution Key metrics Unfair Advantage (competitive advantage o barriers to entry) Lean Canvas 20. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Lean Canvas (2) 21. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Come utilizzarlo Tool Online o su carta Errori da evitare Spesso i Business Model sono troppo lunghi da creare e non sono facilmente comprensibili per gli altri. I lean Canvas sono su una singola pagina, pi veloci da fare e portabili Referenze Running Lean (Ash Maurya) http://practicetrumpstheory.com/2012/02/why-lean-canvas/ Lean Canvas (3) 22. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Vision Board Cosa ? Un modello per catturare la visione iniziale e i concetti chiave di un nuovo prodotto. Quando serve Nella fase di definizione per raccogliere le idee. Come utilizzarlo Stamparlo/disegnarlo in grande e, con post-it, note e pennarelli, utilizzarlo come base per un brainstorming di gruppo; meglio se poi viene abbinato ad un Business Model Canvas. Errori da evitare Evitare di voler essere troppo dettagliati fin dall'inizio. Referenze http://www.romanpichler.com/blog/ product-vision/the-product-vision-board/ 23. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Cosa ? Un modo semplice per descrivere come un utente o un cliente interagiscono con un sistema. As an enterprise user, I Want to compose an email Quando serve Si utilizza per descrivere gli item del product backlog Come utilizzarlo Fare attenzione a scrivere user stories verticali Errori da evitare Non abusarne; Non usare troppi dettagli; vanno scritte con il team; attenzione agli acceptance criteria Referenze http://www.romanpichler.com/blog/user-stories/writing-good-user-stories/ User Stories 24. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Cosa ? Expectation-setting tool Quando serve: Sempre prima di un progetto SW Communicates the goals, vision, and context of the project to the team so they can make intelligent decisions while executing Gives the stakeholders the information they need to help them make that go/ no go decision on whether or not to proceed with the project Inception Deck 25. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Come funziona Perch siamo qui, chi sono i nostri customer e perch abbiamo deciso di fare questo progetto Creare un Elevator Pitch (30sec e 2 frasi per descrivere il progetto) Design a product box (per chi il nostro prodotto? chi lo compra?) Definire cosa NON Meet your neighbors Show the solution (architettura tecnica di alto livello) Ask what keeps us up at night Size it up be clear on whats going to give (time, scope, budget and quality) show what it?s going to take (durata, cost e definizione del team) Referenze The Agile Samurai Inception Deck (2) 26. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Cosa ? A Minimum Viable Product is that version of a new product which allows a team to collect the maximum amount of validated learning about customers with the least eort. (Eric Ries) A MVP is the smallest thing you can build that delivers customer value (and as a bonus captures some of that value back)(Ash Maurya) Si tratta di una strategia attraverso la quale si pu testare velocemente un prodotto o un servizio sul mercato, iniziando anche solo con una semplice landing page, una presentazione PowerPoint o una pubblicit su Google. Quando serve It allows you to test an idea by exposing an early version of your product to the target users and customers, to collect the relevant data, and to learn form it. MVP - Minimal Value Product 27. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Come utilizzarlo Customer Problem Presentation, per esplorare i problemi degli utenti (non le soluzioni) ed arrivare alla definizione del MMP per il lancio ! Referenze Eric Ries http://www.romanpichler.com/blog/agile-product-innovation/ minimum-viable-product-and-minimal-marketable-product/ http://practicetrumpstheory.com/minimum-viable-product/ MVP(2) 28. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Cosa ? Presentazione della propria idea in 2 frasi con 30/120 secondi Come utilizzarlo Essere brevi e sintetici 1 primi 10 secondi sono fondamentali Gestire bene il tempo a disposizione Rispondere a tutte le domande Esercitarsi Adattare il pitch in base alla platea a cui stai parlando Referenze ce ne sono tante a seconda del campo x cui utilizzate il pitch Elevator Pitch 29. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Business Planning Poker 30. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Kano Diagram 31. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Personas 32. ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli Contatti: mail: [email protected] mail: [email protected] Linkedin: Lean Agile Italy - Product Ownership Q&A? ROME 11-12 april 2014 - Daniela Cecchinelli