InterDataNet per la Certificazione Anagrafica

Click here to load reader

download InterDataNet per la Certificazione Anagrafica

of 44

  • date post

    01-Nov-2014
  • Category

    Technology

  • view

    636
  • download

    0

Embed Size (px)

description

Presentazione discussa il 21 Settembre 2010 Equitalia Roma

Transcript of InterDataNet per la Certificazione Anagrafica

  • 1. Certificazione Anagrafica nel Sistema Esattoriale architettura di rete innovativa per la garanzia di tutela dei dati personali Equitalia Roma 21 Settembre 2010 Applicazione Web per la
  • 2.
    • Laboratorio Tecnologie della Telematica, Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni @UniFirenze
      • Prof. Franco Pirri
      • Ing. Claudio Bizzarri
      • Ing. Maria Chiara Pettenati
    • Programma di ricerca del Dottorato in Telematica e Societ dellInformazione
        • Prof. Giuli
  • 3. Cosa portiamo oggi
    • Il resoconto di un lavoro fatto nel 2010
      • Realizzazione di unapplicazione Web per la tutela dei dati personali, da impiegare nel procedimento di certificazione anagrafica per la notifica di atti ufficiali
    • Lavoro fatto attraverso 2 tesi di laurea in Ing. Tlc. e Inf.
      • Stage presso una azienda di elaborazione dati per conto dei service di notifica
      • Autori: Alessio Schiavelli e Matteo Spampani
        • Tesi in consegna domani (22 settembre 2010)
  • 4. Motivazione Perch abbiamo voluto interessarci a questo tema
  • 5. Motivazione
    • Dal 2003-2004 lavoriamo per la ricerca e lo sviluppo di unarchitettura di rete innovativa, evolutiva rispetto alla attuale architettura Internet, ma con essa compatibile che abbia delle propriet di supportare a livello infrastrutturale
      • Collaborazione intorno a documenti o atti della pubblica amministrazione
  • 6. Il problema che abbiamo analizzato La certificazione anagrafica nel sistema esattoriale Italiano
  • 7. Un problema complesso con un workflow complesso
  • 8. Molti attori Equitalia S.p.a Messi notificatori Cittadini/Contribuenti I Service di Notifica Enti creditori Tipografie
  • 9. In tutto il procedimento circolano dati personali sensibili esistono vari punti di criticit nel processo
  • 10. Emissione del ruolo Punto critico: Individuare lindirizzo del contribuente
  • 11. Nei passaggi che precedono la consegna della cartella esiste un altro punto di criticit
  • 12. Punto critico: Certificare o Pre-certificare lindirizzo del contribuente
  • 13. Il cuore del problema che abbiamo trattato riguarda questo ultimo passaggio La certificazione e pre-certificazione degli indirizzi da parte dei Service di Notifica
  • 14. Perch utile il passaggio preliminare di certificazione degli indirizzi?
  • 15. I costi della notifica Costo
  • 16. Frequenza con cui accade levento pi costoso: la notifica con deposito 1 giorno Regione Toscana Con pre-cert. 15% Senza pre-cert. 55% fonte: Equitalia CERIT 2010
  • 17. Uno snodo fondamentale per un guadagno in efficacia ed efficienza diventa il procedimento di Pre-certificazione Anagrafica
  • 18. Come avviene questo procedimento
  • 19. Modalit di richiesta della pre-certificazione telefono fax fisico Posta ordinaria Telematico
  • 20. Tempi di risposta dei Comuni (in giorni, generale)
    • Statistica effettuata analizzando l'attivit del Service di notifica nella provincia di Pistoia
  • 21. Tempi di risposta (in giorni per tipo di richiesta)
  • 22. Accordi telematici
    • Gli accordi telematici offrono chiaramente dei vantaggi
    • vengono stretti fra i Service di notifica e i Comuni per lo scambio delle informazioni per via telematica
    • l'obiettivo quello di velocizzare le procedure e di conseguenza:
      • migliorare il servizio
      • diminuire il carico di lavoro che compete all'impiegato dell'ufficio anagrafe
  • 23. Tipologie di Accordi Telematici
    • I principali mezzi adottati dal Service di notifica sono:
      • invio al Comune di un testo contenente i codici fiscali dei contribuenti
        • necessario il lavoro di un impiegato del Comune per la risposta
        • I dati dei cittadini rimangono sotto il totale controllo del Comune
      • utilizzo di un portale Web messo a disposizione dall'ufficio anagrafe del Comune
        • Il messo pu consultare direttamente la banca dati della popolazione residente
        • Il Comune cede la possibilit al service di accedere ai dati dei cittadini
        • Non pi necessario il lavoro dellimpiegato del Comune
      • invio da parte del Comune dei dati della popolazione residente
        • successivo invio periodico delle variazioni
        • Il Comune cede le informazioni dei cittadini al service di notifica
        • Non pi necessario il lavoro dellimpiegato del Comune
  • 24. Applicazione Web per la Certificazione e pre-certificazione Anagrafica nel Sistema Esattoriale
  • 25. Una infrastruttura che gestisce dati strutturati e distribuiti e fornisce funzioni orientate alla collaborazione
  • 26. Web infrastructure Requirements related to cross-organization data interoperability and integration Structure Data Into Documents and provide collaboration- oriented management of granular Data units Identity & Privacy IDN Design Requirements
  • 27.
  • 28. Elementi costitutivi di
  • 29.
  • 30. parla in termini di documenti particolari (strutturati e conformi ad un certo modello)
  • 31. Caratteristiche di IDN
    • approccio "general-purpose" all'integrazione
    • basato su un Modello dell'Informazione flessibile
    • incentrato sull'uso di documenti
    • abilita la collaborazione attraverso la condivisione di documenti strutturati
    • fornisce servizi di base per l'implementazione programmatica di workflow
    • scalabile a livello di Web globale
    • offre servizi configurabili per la replicazione e la storicizzazione dei dati
    • abilita la privacy, la provenienza, la sicurezza e l'affidabilit dei dati
  • 32. Scenario per lApplicazione
  • 33. Quello che vedono gli attori -I
  • 34. Quello che vedono gli attori -II
  • 35.
  • 36.
  • 37. In linguaggio IDN
  • 38. Vantaggi di IDN per la Certificazione Anagrafica
    • 1) il dato sempre in possesso del reale ente certificatore, ovvero il Comune.
    • 2) l'accesso al dato vie