ILROTARY FA LA DIFFERENZA Anno Rotariano Programma... · Club di Putignano . Distretto 2120....

Click here to load reader

  • date post

    15-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    219
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of ILROTARY FA LA DIFFERENZA Anno Rotariano Programma... · Club di Putignano . Distretto 2120....

Anno Rotariano 2017/2018 Presiderite Rotary lnt lan RISELEY Governatore Distr.2120 Gianni LANZILOTTI Assistente Raggrupp. Giuseppe CHIMENTI

CONSIGLIO DIRETTIVO Presidente Nicola PALADINO

Rotary Club di Putignano

Distretto 2120 PROGRAMMA DI APRILE 2018

ILROTARY FA LA DIFFERENZA

Vice Presidente Segretario Tesoriere Prefetto Consigliere Consigliere Consigliere Consigliere Past President Presiderite lncoming

Istruttore di Club

Maria Pia VASTI Tonio FRALLONARDO Giuseppe D'ONGHIA Fiorenzo VENTRELLA Donato INTONTI Francesco PAPADIA Giuseppe POLIGNANO Paolo CAMPANELLA Vito FANELLI Angela ALBEROTANZA

Mario GRECO

Mese della SALUTE MATERNA E INFANTILE ANNO ROTARIANO 2017-2018 49 anno dalla fondazione

Addetto Stampa SDV Pietro GONNELLA

DELEGATI RYLA Rotary Foundation Rotaract Trulli Mare Magna Grecia

COMMISSIONI

Paolo VALENZA Donato RITELLA Daniela LIPPOLIS Pietro GONNELLA Bettino GIAMPORCARO

SVILUPPO E CONSERVAZIONE DELLEFFETIVO Nicola GIGANTE PRESIDENTE Maria Pia VASTI COMPONENTE Vito FANELLI Francesco PAPADIA Maria DONGHIA Paolo DE PALMA Michele LONGO

AMMINISTRAZIONE DI CLUB Vincenzo MICCOLIS PRESIDENTE Tonio FRALLONARDO COMPONENTE Giuseppe D'ONGHIA Donato GUGLIELMI Fiorenzo VENTRELLA

FONDAZIONE E PROGETTI Giuseppe LIPPOLIS PRESIDENTE Linda SAVINO COMPONENTE Sandro MELE Angelo LIPPOLIS Rorenzo VENTRELILA Giangiuseppe LUISI Giuseppe GENCO

PUBBLICHE RELAZIONI Pietro GONNELLA PRESIDENTE Vincenzo MAGIST COMPONENTE Angelo SPINELLI Paolo CAMPANELLA Tommaso RITELLA Stefano MASTRANGELO Donato MARINELLI

ASSIDUIT E AFFIATAMENTO Giuseppe POLIGNANO PRESIDENTE Giuseppe CRUPI COMPONENTE Giovanna CAMPANELLA Donato INTONTI Luciano LICCI

SCAMBIO GIOVANI

Angela ALBEROTANZA PRESIDENTE Michele LOPERFIDO COMPONENTE Linda SAVINO Angelo SGOBBA Giuseppe VINELLA Emma GUARINIERI Angela TINELLI

MAGNA GRECIA E TRULLI MARE Bettino GIAMPORCARO PRESIDENTE Pietro GONNELLA COMPONENTE Gianvincenzo DE MICCOLIS Piero ROTOLO Donato GUGLIELMI

ROTARY CLUB PUTIGNANO La Chiusa di Chietri, s.s. 172 Putignano-Alberobello

Presidente Nicola Paladino 3357241 I 12 [email protected] Segretario Tonio Frallonardo 330 642289 [email protected] Prefetto Fiorenzo Ventrella 3483517095 [email protected]

http://www.rotaryclubputignano.it

Gioved 05 Aprile 2018 ore 19:30 - G. H. La Chiusa di Chietri Consiglio direttivo Gioved 05 Aprile 2018 ore 20:30 - G. H. La Chiusa di Chietri Il calcio ieri e oggi, dalla tecnica individuale ai moduli esasperati. La trasformazione da sport a spettacolo. Dalla radiolina ai diritti tv". Incontro con il giornalista sportivo Michele Salomone. Conviviale con consorti e ospiti. Mercoled 11 Aprile 2018, ore 20:00 - Grottaglie, Ristorante Paradiso, Strada Provinciale per Villa Castelli, N. 10 7 incontro Trulli-Mare:"Il Museo Diffuso della Ceramica Grottagliese, tra tradizione e futuro" Programma allegato Gioved 19 Aprile 2018, ore 20:30 - G. H. La Chiusa di Chietri Presentazione del volume: "A causa del molto da fare che ho". Putignano nelle cartoline d'epoca di Pietro Sisto (Grafiche Vito Radio). Conviviale con consorti e ospiti. Gioved 26 Aprile 2018, 0re 20:30 - G. H. La Chiusa di Chietri Gemellaggio con il Club Verona Soave. Conviviale con consorti e ospiti. Sabato 5 Maggio 2018, 0re 9:00 - G. H. La Chiusa di Chietri Evento conclusivo del progetto Trulli Mare Verso gli Ecomusei diffusi. Conviviale con consorti e ospiti.

mailto:[email protected]:[email protected]:[email protected]://www.rotaryclubputignano.it/

Rotary Club di Putignano

Distretto 2120

ILROTARY FA LA DIFFERENZA

EVENTI SEGNALATI

ROTARY CLUB PUTIGNANO La Chiusa di Chietri, s.s. 172 Putignano-Alberobello Presidente Nicola Paladino 3357241 I 12 [email protected] Segretario Tonio Frallonardo 330 642289 [email protected] Prefetto Fiorenzo Ventrella 3483517095 [email protected]

22 Aprile 2018 Giornata Mondiale della Terra . Sfida sull'impegno ambientale di 1,2 milioni di dollari del Presidente Internazionale Ian

Riseley: "Piantare un albero per ogni rotariano".

25 Aprile al 28 Aprile Taranto Ryla Nazionale Etica e leadership per lo sviluppo sostenibile - Innovazione, cooperazione, progettualit

27 Aprile al 28 Aprile Taranto Conferenza Presidenziale Salute materna e infantile & Pace con il Presidente Internazionale Ian Riseley e il Presidente della Rotary Foundation, Paul A. Netzel. Programma allegato.

http://www.rotaryclubputignano.it

http://www.rotaryclubputignano.it/mailto:[email protected]:[email protected]:[email protected]

Rotary Club di Putignano

Distretto 2120

ILROTARY FA LA DIFFERENZA

Presidente Nicola Paladino

ROTARY CLUB PUTIGNANO La Chiusa di Chietri, s.s. 172 Putignano-Alberobello Presidente Nicola Paladino 3357241 I 12 [email protected] Segretario Tonio Frallonardo 330 642289 [email protected] Prefetto Fiorenzo Ventrella 3483517095 [email protected]

Segretario Tonio Frallonardo

il Presidente e tutti i Soci del Club augurano

buon compleanno a

4 aprile Donato Marinelli 18 aprile Lucia Rizzo in Filomena 20 aprile Paolo De Palma

e buon onomastico a

5 aprile Vincenzo Magist, Vincenzo Miccolis, Gianvincenzo A De Miccolis, Vincenzo Sassanelli consorte Maria Gabriella Caruso

Si scusano per eventuali omissioni e/o errori e chiedono di comunicare eventuali ricorrenze non riportate.

http://www.rotaryclubputignano.it

http://www.rotaryclubputignano.it/mailto:[email protected]:[email protected]:[email protected]

27>28 Aprile

Salute Materna - Infantile e Pace

Teatro Orfeo - Taranto

Programma generale

Eventi pre-conferenza25-28 Aprile I RYLA Nazionale

27 Aprile

26 Aprile I Convegno annuale dellAssociazione dei PDG Zona 12

Eventi collateraliMostra dei progettiVisita Hotspot

Presidente della ConferenzaGrard ALLONNEAU | Rotary International Director 2016 -18

Assistente del PresidenteFrancesco AREZZO | Rotary International Director 2018 -20

Tutela della madre e del minore migranti

Il Rotary per la Tutela della mamma e del bambino nel suo impegno di costruttore di Pace

28 Aprile

Tutela della madree del minore migranti

27 aprile

Venerd 27 Aprile08.30 Accoglienza e Registrazione

Circolo Ufciali M.M. Taranto

09.30 Apertura ConferenzaTeatro Orfeo TarantoInni

Caff di Benvenuto

Indirizzi di Saluto AutoritSindaco Citt di Taranto | Rinaldo MelucciComandante Comando Marittimo Sud - Marina Militare | Salvatore VitielloPresidente RC Taranto | Girolamo Catapano MinottiPresidente Comitato Organizzatore | Giovanni Lanzilotti

10.10 Benvenuto ufciale ai partecipanti e presentazione del Programma dei Lavori e delle Iniziative collateraliGrard ALLONNEAU | Rotary International Director 2016 -18 Presidente della Conferenza

10.30 Saluti del Rappresentante del Presidente della Repubblica Italiana

Tutela della madre e del minore migranti

I^ sessione plenaria

10.40 Inquadramento e Dimensione del Problema - Sde e rischiProgrammi delle Istituzioni a favore dei minori migrantiDr Frans TIMMERMANS | Vice Presidente Commissione Europea

Sen. Marco MINNITI | Ministro dellInterno

On Beatrice LORENZIN | Ministro della Salute

Dr Vito De Filippo | Sottosegretario di Stato MIUR

SER Mons. Guerino DI TORA | Presidente della CEI per le Migrazioni

12.10 La Mamma e il Bambino Migranti: Medicina dellEmergenza e Medicina dellAccoglienza

Dr Stefano VELLA | Direttore Centro per la Salute GlobaleIstituto Superiore di Sanit

Dr Concetta MIRISOLA | Direttore Generale National Institute for Health, Migration and Poverty

13.00 Colazione di lavoroCircolo Ufciali M.M. Taranto

Venerd 27 Aprile

17.00 Chiusura dei lavori

17.30 Apertura Galleria dei Progetti dei Rotary ClubCastello Aragonese

21.00 Cena di Benvenuto il Presidente del Rotary International incontra le Autorit locali,i Governatori, i PDG e i Relatori

15.30 Tavola Rotonda Salute Fisica - Mentale - Socialemodera: PRID Elio CERINI | Past Rotary International Director

Prof. Antonio PALMISANO | Antropologo - Universit del Salento

PDG Jan Lucas KET | Presidente Rotarian Action Group Healthy Pregnancies/Healthy Children

Prof. Ivan ULRIC | Neuropsichiatra - Universit di Spalato

II^ sessione plenaria

Venerd 27 Aprile

28 aprile

Il Rotary per la Tutela della mamma e del bambino nel suo impegno di costruttore di Pace

08.30 Accoglienza e RegistrazioneCircolo Ufciali M.M. Taranto

09.30 Cerimonia di aperturaTeatro Orfeo Taranto

Inni

Indirizzi di Saluto Autorit

Benvenuto ufciale ai partecipanti e presentazione del Programma dei Lavori e delle Iniziative collateraliGrard ALLONNEAU | Rotary International Director 2016 -18 Presidente della Conferenza

10.15 Discorso di BenvenutoIan H. S. RISELEY | Presidente Rotary International

Sabato 28 AprileIl Rotary per la Tutela della mamma e del bambino nel suo impegno di costruttore di Pace

Caff di Benvenuto

I^ Sessione PlenariaPresidential Peacebuilding Conference

11.00 TestimonianzePDG Himansu BASU | Distretto 1120PDG Giovanni VACCARO | Distretto 2110Dr Valerio CARAFA | Distretto Rotaract 2100Dr Pietro BARTOLO | Medico Lampedusa

10.35 On. Laura BOLDRINI | Presidente della Camera dei Deputati Parlamento Italiano

12.30

La Fondazione Rotary e il suo impegnoper la salute materna e infantilePaul A. NETZEL | Presidente della Fondazione Rotary 2017-18

12.45

Rotarian Action GroupPDG Robert ZINSER | CEO Rotarian Action Groupfor Population & Development

12.15 Obesit e diabete, una epidemia globale: un pericolo per la salute materna e infantilePDG Riccardo Giorgino | Distretto 2120

Sabato 28 Aprile

modera: Dr Francesco Giorgino | Giornalista RAI

II^ Sessione PlenariaPresidential Peacebuilding Conference

Cerimonia di ChiusuraIl Presidente e i DG della Zona ospitante

13.00 Discorso di Chiusura del Presidente RIIan H.S. RISELEY | Presidente Rotary International

15.30 Riunione del Consiglio dei DG e dei Relatori disponibili per redazione Mozione

16.00 Visita allHotspot Varco Nord Taranto (su prenotazione)Visita guidata dell Hub per laccoglienza dei migranti gestitodal Comune di Taranto, che sorge su un vecchio parcheggionei pressi del Porto.

Sabato 28 Aprile

Cena di gala

Lettura della mozione

20.30

I Luoghi

Circolo Ufciali Della Marina Militare

Teatro Orfeo

Ex Convento San Francesco - Caserma Rossarol

Hotspot Taranto

Castello Aragonese

Palazzo Di Citta

OspitiRotarianiIAN RISELEYRI President 2017-18Rotary Club Of SandringhamVictoria, Australia

PAUL A. NETZELPresidente della Fondazione Rotary 2017-18Rotary Club of Los AngelesCalifornia, USA

FRANCESCO AREZZORI Director 2018 -20Rotary Club RagusaRagusa, Italy

GRARD ALLONNEAURI Director 2016-18Rotary Club Of ParthenayDeux-Svres, France

Ospiti IstituzionaliRAPPRESENTANTE DEL PRESIDENTEPresidenza della Repubblica Italiana

MARCO MINNITIMinistro dellInterno Repubblica Italiana

MICHELE EMILIANOPresidente della Regione Puglia

RINALDO MELUCCISindaco Citt di Taranto

LAURA BOLDRINIPresidente Camera dei Deputati Repubblica Italiana

DONATO GIOVANNI CAFAGNAPrefetto Citt di Taranto

GUERINO DI TORAPresidente CEI

VITO DE FILIPPOSottosegretario di Stato MIUR

BEATRICE LORENZINMinistro della Salute

MARCELLO PITTELLAPresidente della Regione Basilicata

GIOVANNI PITTELLAEuroparlamentare

FRANCESCO MOLLICAPresidente Consiglio Regione Basilicata

Ospiti Istituzionali

SALVATORE VITIELLOAmmiraglio di Divisione - Comandante del Comando Marittimo Sud

VINCENZO ZARAMagnico Rettore Universit del Salento

ANTONIO FELICE URICCHIOMagnico Rettore Universit di Bari

STANISLAO SCHIMERAQuestore di Taranto

AURELIA SOLEMagnico Rettore Universit della Basilicata

S.E.R. MONS. FILIPPO SANTOROArcivescovo Diocesi di Taranto

FRANS TIMMERMANSPrimo vicepresidente della Commissione Europea

SpeakersGrard Allonneau | Rotary International Director 2016 -18 Chairman of the Conference

PRID Elio Cerini | Past Rotary International Director

Dr Vito De Filippo | Sottosegretario di stato Ministero dell'istruzione

Mons. Guerino Di Tora | Presidente della CEI per le Migrazioni

PDG Jan Lucas Ket | Presidente Rotarian Action Group Healthy Pregnancies/Healthy Children

Sen. Marco Minniti | Ministro dellInterno della Repubblica italiana

Dr Concetta Mirisola | Direttore Generale National Institute for Health, Migration and Poverty

Paul A. Netzel | Presidente, Board of Trustees The Rotary Foundation

Prof. Antonio Palmisano | Antropologo - Universit del Salento

Prof. Ivan Ulric | Neuropsichiatra - Universit di Spalato

Dr Frans Timmermans | Vice Presidente Commissione Europea

PDG Robert Zinser | CEO Rotarian Action Group for Population & Development

PDG Himansu Basu | Distretto 1120

PDG Giovanni Vaccaro | Distretto 2110

Dr Valerio Carafa | Distretto Rotaract 2100

Dr Pietro Bartolo | Medico Chirurgo-Lampedusa

On. Laura Boldrini | Presidente Camera dei Deputati Repubblica Italiana

Dr Stefano Vella | Direttore Centro per la Salute Globale Istituto Superiore di Sanit

On. Beatrice Lorenzin | Ministro della Salute

PDG Riccardo Giorgino | Distretto 2120

Presidente

Componenti

Comitato OrganizzatoreGiovanni Lanzilotti | Distretto 2120 Puglia - Basilicata

SegretarioMauro Magliozzi | Distretto 2120 Puglia - Basilicata

TesoriereGiovanni Galeandro | Distretto 2120 Puglia - Basilicata

Mario Quirico | Distretto 2031 - Nord Piemonte e Valle d'Aosta

Giuseppe Artuffo | Distretto 2032 - Sud Piemonte e Liguria

Andrea Pernice | Distretto 2041 - Milano

Nicola Guastadisegni | Distretto 2042 - Nord Lombardia

Lorenza Dordoni | Distretto 2050 - Sud Lombardia e Piacenza

Stefano Campanella | Distretto 2060 - Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige/Sdtirol e Veneto

Gianpaolo Ladu | Distretto 2071 - Toscana

Maurizio Marcialis | Distretto 2072 - Emilia Romagna e Repubblica di San Marino

Salvina Deiana | Distretto 2080 - Lazio - Sardegna

Valerio Borzacchini | Distretto 2090 - Abruzzo - Marche - Molise - Umbria

Luciano Lucania | Distretto 2100 Campania - Calabria e Territorio di Lauria

John De Giorgio | Distretto 2110 Sicilia - Malta

Proli

FransTIMMERMANS

Franciscus Cornelis Gerardus Maria "Frans" Timmermans (Maastricht, 6 maggio 1961) un politico olandese, Primo vicepresidente della Commissione europea e Commissario europeo per la migliore legislazione, le relazioni interistituzionali, lo stato di diritto e la carta dei diritti fondamentali dal 1 novembre 2014, nell'ambito della Commissione Juncker.Ha studiato nelle scuole britanniche di Roma.Allinizio degli anni 90 ha mosso i suoi primi passi nella diplomazia divenendo ambasciatore olandese a Mosca.In seguito, ha lavorato presso lallora commissario europeo alle relazioni estere, e in seguito presso lOSCE. Appartenente al Partito del Lavoro (PvdA) stato eletto deputato nel 1998; dal 2007 al 2010 stato ministro degli affari europei.Nel il 5 novembre 2012 stato nominato ministro agli affari esteri nel governo del liberale Mark Rutte, carica che ha mantenuto sino al 17 ottobre 2014. stato un diplomatico e ha lavorato all'ambasciata olandese a Mosca.Sposato e padre di 4 gli.

Primo vicepresidente della Commissione Europea

Ministro della Salute

Beatrice LORENZIN

Nasce a Roma e consegue il diploma di maturit classica. Intraprende la carriera politica nell'ottobre 1997 con l'elezione, nella lista di Forza Italia, al Consiglio del XIII Municipio di Roma.Dal settembre 2006 al marzo 2008 ha ricoperto il ruolo di coordinatore nazionale di Forza Italia - Giovani per la Libert.Eletta alla Camera dei deputati nelle elezioni politiche del 2008 nella lista PdL, per la XVI legislatura. Membro del Consiglio Direttivo del gruppo PdL alla Camera e della commissione Affari Costituzionali della Camera, della Commissione Bicamerale per l'Attuazione del Federali-smo Fiscale, della Commissione Parlamentare per l'Infanzia.Alle elezioni politiche del 24-25 febbraio 2013 viene riconfermata alla Camera dei Deputati nelle liste del PdL. Il 28 aprile 2013 viene nominata Ministro della Salute nel Governo Letta. Viene confermata Ministro della Salute anche col Governo Renzi, in carica dal 22 febbraio 2014.Il 22 febbraio 2014 viene riconfermata nel nuovo esecutivo guidato dal presidente del consiglio Matteo Renzi alla guida sempre dello stesso dicastero. Tra i temi all'ordine del suo mandato, fra gli altri, il caso del virus ebola, il via libera alla produzione della cannabis terapeutica su suolo italiano e la fecondazione eterologa dopo la pronuncia di incosti-tuzionalit del divieto operato dalla legge 40 varata dal suo precedente partito.Il 12 dicembre 2016 viene chiamata per la terza volta a ricoprire la carica di ministro nel governo guidato da Paolo Gentiloni, diventando l'esponente politico che pi a lungo ha ricoperto la carica di Ministro della Salute.Un mese dopo la sua riconferma, il 12 gennaio 2017 il ministro rma il provvedimento di aggiornamento dei LEA (Livelli Essen-ziali di Assistenza), atteso da 15 anni, e che contempla 110 nuove malat-tie e numerose nuove terapie.A seguito del calo della copertura vaccinale in Italia, ha promosso un decreto legge poi convertito con modiche dal Parlamento per aumen-tare la diffusione dei vaccini[24] nella fascia di et 0-16 anni. Tale decreto ha suscitato forti reazioni, non solo fra coloro che si oppongono alla pratica vaccinale.

MarcoMINNITIMinistro dellInterno

Domenico Minniti detto Marco laureato in losoa ed ha iniziato la sua carriera politica in Calabria, sua terra dorigine.Deputato nella XIV, XV e XVI Legislatura, stato eletto Senatore nella XVII Legislatura nella circoscrizione Calabria come capolista del PD, partito in cui ha svolto negli anni ruoli di primo piano, tra i quali ministro ombra dellInterno e Responsabile nazionale per la verica dellattuazione del programma del Governo Monti. stato Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio nel primo Governo DAlema, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega ai servizi per le informazioni e la sicurezza nel secondo Governo DAlema, coordinatore del Comitato interministeriale per la ricostruzione dei Balcani allepoca della crisi del Kosovo, Sottosegretario di Stato alla Difesa nel secondo Governo Amato, Vice Ministro dellInterno nel secondo Governo Prodi e Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio Autorit delegata per la sicurezza della Repubblica nel Governo Letta e nel Governo Renzi.

LauraBOLDRINIPresidente Camera dei Deputati

Nata a Macerata il 28 aprile 1961, cresciuta a Jesi, laureata in Giurisprudenza presso lUniversit La Sapienza di Roma nel 1985.Dal 1983 al 1986 ha lavorato per lAgenzia Italiana Stampa e Emigrazione (Aise). Nel 1989 comincia la carriera nelle Agenzie delle Nazioni Unite: lavora alla Fao, al Programma alimentare mondiale (Pam/Wfp) e portavoce dellAlto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr). Ha svolto molte missioni in luoghi di crisi, fra cui ex Iugoslavia, Afghanistan, Pakistan, Iraq, Mozambico, Angola e Ruanda.Nel 2013 viene eletta Presidente della Camera dei Deputati; il suo mandato caratterizzato da azioni innovative su vari fronti: questioni sociali e di genere, disuguaglianze e periferie, risparmi e trasparenza.Fortemente impegnata nel rilancio del progetto europeo promuove, nel settembre del 2015, la Dichiarazione Pi integrazione europea, la strada da percorrere, inizialmente sottoscritta dai presidenti dei Parlamenti di Germania, Francia e Lussemburgo e successivamente rmata da altri undici presidenti di Camere. Riconoscimenti: Medaglia ufciale della Commissione nazionale per la parit e le pari opportunit tra uomo e donna (1999), cavaliere dellOrdine al merito della Repubblica italiana (2004), Premio Consorte del Presidente delle Repubblica (2006), Premio giornalistico alla carriera Addetto stampa dellanno del Consiglio nazionale dellOrdine dei Giornalisti (2009), riconoscimento speciale Italiana dellanno 2009 del settimanale Famiglia Cristiana (2010),Onoricenza Scanderbeg conferita dal Presidente della Repubblica di Albania (2016).Pubblicazioni: Tutti indietro (Rizzoli 2010), Solo le montagne non si incontrano mai (Rizzoli 2013), Lo sguardo lontano (Einaudi 2015) e La comunit possibile (Marsilio 2017).

VitoDE FILIPPOSottosegretario di stato Ministero dell'istruzione,dell'universit e della ricerca

Nato a Sant'Arcangelo (PZ) il 27 agosto del 1963, Vito De Filippo sposato con Rosa ed padre di due gli.Si laureato in losoa con il massimo dei voti e la lode presso lUni-versit di Napoli Federico II. E giornalista pubblicista dal 1989 e ha collaborato con diverse riviste.Inizia giovanissimo l'attivit politica e a ventisei anni viene eletto al Consiglio Provinciale di Potenza, ricoprendo in seguito la carica di Assessore Provinciale alla Sanit e di Vice Presidente della Provincia.Dal 1990 al 1995 stato Presidente del Centro di Drammaturgia Europeo presso l'Amministrazione Provinciale di Potenza. Nelle elezioni regionali del 1995 eletto Consigliere risultando il primo degli eletti del Ppi, in cui ricopre prima la carica di capogruppo e successivamente quella di Assessore Regionale all'Agricoltura. Nelle elezioni del 2000 riconfermato Consigliere ottenendo il pi alto numero di voti fra gli eletti al Consiglio Regionale. Assume la carica di Vice Presidente della Giunta Regionale ed Assessore Regio-nale alla Sanit. Dal 2002 al 2003 capogruppo in Consiglio Regiona-le della Margherita e nel dicembre dello stesso anno diventa Presi-dente del Consiglio Regionale della Basilicata.Nellaprile 2005 diventa il pi giovane Presidente della Regione Basilicata, vincendo le elezioni guidando una coalizione di centrosini-stra, con il 67% dei voti (236.814 voti).Nel marzo 2010, con oltre il 60% dei voti, viene riconfermato alla guida della regione Basilicata.Dal settembre 2013 segretario regionale Pd Basilicata e membro della Direzione Nazionale del PD.Dal 28 febbraio 2014 Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute.Sottosegretario di stato Ministero dell'istruzione, dell'universit e della ricerca dal 29 dicembre 2016.

Mons.

GuerinoDI TORAPresidente Commissione Episcopale CEI per le migrazioni Presidente Fondazione Migrantes

Mons. Guerino Di Tora nato a Roma il 2 agosto 1946. Ha compiuto gli studi losoci e teologici al Ponticio Seminario Romano. Ordinato sacerdote il 14 marzo 1971, si licenziato in Teologia presso la Ponticia Universit Lateranense ed ha frequentato la Facolt di Pedagogia e Psicologia della Ponticia Universit Salesiana.Ha ricoperto i seguenti incarichi e ministeri: Assistente presso il Ponticio Seminario Romano dal 1971 al 1974; Vicario parrocchiale di San Policarpo a Cinecitt dal 1975 al 1985; Parroco della stessa parrocchia dal 1985 al 1998; Prefetto della XXI Prefettura di Roma dal 1994 al 1998; Membro del Collegio dei Consultori di Roma dal 1995 al 1998. Dal 1997 Direttore della Caritas diocesana di Roma e dal 1998 Rettore della Chiesa di Santa Cecilia in Trastevere. stato inoltre Insegnante di religione, Cappellano coadiutore nelle carceri di Rebibbia e di Regina Coeli e Docente dellIstituto Superiore di Scienze Religiose Ecclesia Mater di Roma. Dal 1995 Cappellano di Sua Santit. Eletto alla Chiesa titolare di Zuri e nominato ausiliare di Roma il 1 giugno 2009; ordinato vescovo l'11 luglio 2009.

StefanoVELLAMedico e ScienziatoDirettore del Centro per la Salute GlobaledellIstituto Superiore di SanitPresidente dell'Agenzia italiana del farmaco

Stefano Vella (Roma, 12 giugno 1952) un medicoe scienziato italiano. stato presidente dell'IAS (International Aids Society) dal 2000 al 2002, e direttore del Dipartimento del Farmaco presso l'Istituto Superiore di Sanit no al 2016; dal 2017 Presidente dell'Agenzia italiana del farmaco (AIFA) e Direttore del Centro per la Salute Globale dellIstituto Superiore di Sanit, ed un esperto delle Malattie della Migrazione.La sua attivit ha da sempre interessato la ricercain particolare quella indirizzata alla lotta contro l'AIDS. Laureatosi in medicina e chirurgia presso l'Universit di Roma La Sapienza nel 1977 si specializza in Malattie infettive (1982) e Medicina interna (1988). Dal 1994 docente universitario di Terapia delle Malattie Infettive all'Universit degli Studi di Roma "Tor Vergata", l'Universit degli Studi di Sassari e l'Universit degli Studi di Genova. Dal 1999 al 2002 fa parte della Commissione Internazionale dell'Organizzazione mondiale della sanit sulla Terapia Antiretrovirale.Fu inserito dalla prestigiosa rivista Science tra i dieci ricercatori pi importanti al mondo per qualit delle pubblicazioni sull'argomento AIDS/HIV, unico italiano presente e gurando al terzo posto.Ha coordinato numerosi progetti di ricerca sia in ambito nazionale che europeo, con particolare riguardo alle diseguaglianze di accesso alla salute per le popolazioni pi fragili e marginalizzate.Stefano Vella anche coordinatore del progetto internazionale 'Neat' per la ricerca in Europa sulle terapie anti-Aids.E autore o coautore di oltre 300 pubblicazioni scientiche su riviste internazionali.Dal 1 gennaio 2017 direttore del Centro per la Salute Globale dellIstituto Superiore di Sanit.

IvanULRICNeuropsichiatra (Universit di Spalato)

Ivan Urli neuropsichiatra, psicoterapeuta psicoanaliticoe gruppo analista.Professore ordinario di psichiatria e medicina psicologica alla Facolt di Medicina dellUniversit di Spalato.Salvo in croato, tiene lezioni in italiano, inglese e francese.Ha ottenuto il diploma in gruppo analisi dal Istituto di gruppo analisi di Londra. il socio fondatore di Istituti di gruppo analisi di Zagabria e Bologna, dove svolge lattivit di professore di teoria psicodinamica, analista di formazione e supervisore.Il suo interesse professionale diretto principalmente verso il campo delle psicosi e dello stress posttraumatico (PTSD). Ha fondato il Centro Regionale (Dalmazia) per laiuto psicologico e la terapia per i veterani di guerra, a Spalato. Partecipa regolarmente ai numerosi eventi professionali su piano nazionale ed internazionale. Ha pubblicato molti lavori e capitoli nei libri in croato, inglese, italiano, tedesco, francese, sloveno e ceco.Sono pubblicate le traduzioni in croato e ceco.Ogni anno co-organizzatore della Scuola di psicoterapia delle psicosi nellambito del Centro Inter universitario di Dubrovnik (Croazia).Per la sua attivit professionale e per la ricerca stato premiato ai congressi internazionali e dalle istituzioni nazionali. Nel 2004 ha presentato la Foulkeslecture a Londra. membro ordinario dellAccademia Croata delle Scienze Mediche. stato membro del board della Group-Analytic Society di Londra e responsabile per le attivit scientiche, stato presidente della EGATIN, era membro del board della ISPS e della IAGP.Ha organizzato il congresso internazionale sullapproccio psicologico alla schizofrenia e le altre psicosi a Dubrovnik (Croazia) nel 2011.Dal congresso IAGP di Roma in agosto 2009 diventato segretario della IAGP e adesso conduce la LOC per in congresso internazionale della IAGP che si terra a Rovigno, Croazia, nel 2015. co-fondatore della ISPS Croatia.

Antonio LuigiPALMISANOProfessore Associato di Antropologia Universitdel Salento

Antonio L. Palmisano un Docente di Antropologia presso Universit del Salento, ha lavorato come ricercatore e docente presso numerose Universit italiane e straniere (Berlin, Leuven, Addis Abeba, Gttingen, Roma, Torino, Trieste e Lecce) e svolto pluriennali ricerche sul terreno in Europa, Africa dellEst e Asia Centrale. In Europa stato incaricato dal 1990 al 1992 al progetto internazionale Foundations of a New European Legal Order, pressoil Centre for the Study of the Foundations of Law, KatholiekeUniversiteit, Leuven. In Ethiopia, presso lUniversit di Addis Ababa, si occupato di ricercare sui processi politici di manipolazione delle reti sociali nei processi di soluzione dei conitti, analizzando dal 1992 al 1997 il diritto consuetudinario tribale in relazione al diritto statuale federale. In Afghanistan, in qualit di Senior Advisor for Judicial Reform, ha lavorato con la Judicial Reform Commission dal 2002 al 2004. Insieme a questa e altre istituzioni internazionali (Kabul University, Unicef, Who) ha diretto ricerche estensive sulle forme alternative di soluzione dei conitti e sulla struttura eorganizzazione della giustizia informale in Asia. Ha condotto inne survey researches sulla relazione fra diritto consuetudinario, diritto informale, e diritto statuale in Ecuador, Paraguay, Guatemala, Argentina e Cuba, elaborando una analisi critica della relazione fra sistemi giuridici, ordine sociale e ordine dei mercati. E membro delle seguenti Associazioni: Royal AnthropologicalInstitute, RAI, (dal 1982), Association Internationale des Sociologues de Langue Francaise, AISLF (dal 1985), Membro fondatore della Ethiopian Society di sociologi, assistenti sociali e antropologi, ESSSWA, (dal 1996),Vice Presidente del Comitato Scientico della Federazione Italiana del Folklore, FITP, (dal 1998), Istituto Italiano per l'Africa e l'Oriente, IsIAO, (Dal 1998); membro del Comitato Scientico della rivista Africa, pubblicato da IsIAO; Associazione Italiana Scienze Demo-Etno-Antropologiche, AISEA, (dal 2004), Membro del Frobenius-Gesellschaft, Frobenius-Institut, Frankfurt a. Mainz, Germany.Parla correntemente Italiano, Inglese, tedesco e francese, e ha una buona conoscenza di amarico, arabo e spagnolo.

Direttore Generale National Institutefor Health, Migration and Poverty

ConcettaMIRISOLA

Concetta Mirisola, nata a San Cataldo (CL) il 2 giugno 1959, stata il Segretario Generale del CSS dal 2007 al 2011. Si laureata in medicina e chirurgia all'Universit di Palermo nel luglio del 1983 e specializzata nel 1987 in ginecologia e ostetricia presso l'Universit "La Sapienza" di Roma.Dal 1987 al 2004 ha lavorato presso la Direzione del servizio sanitario, in qualit di direttore medico, responsabile di servizi di segreteria tecnica per diverse sezioni del consiglio stesso.Nell'ottobre 2004 stata nominata responsabile medico presso il Dipartimento per l'integrazione sociale e sanitaria e per la protezione della maternit e dell'infanzia dell'autorit sanitaria di Roma C, il cui compito stato il coordinamento territoriale nei seguenti settori: Medicina preventiva durante l'infanzia e l'adolescenza; Protezione e riabilitazione della salute mentale durante l'infanzia e l'adolescenza e la protezione della maternit e la procreazione consapevole (quest'ultimo no al maggio 2006).Nel giugno 2006 stata nominata Responsabile del Servizio Segretario del Sottosegretario di Stato del Ministero della Salute.Ha svolto attivit didattica in Organizzazione Sanitaria, nel corso di una laurea in Scienze Infermieristiche, presso l'Universit "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara. Ha partecipato a molte attivit di formazione, anche come relatore. Dal 14 agosto 2011, stata nominata dal Ministro della Salute Direttore Generale dellIstituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povert (INMP).

Medico chirurgo siciliano

Pietro BARTOLO

Medico chirurgo siciliano, laureato all'Universit di Catania, e specializ-zato in ginecologia. Nominato nel 1988 responsabile del gabinetto medico dell'Aeronautica militare a Lampedusa, nel 1991 ufciale sanitario delle isole Pelagie. Nel 1993 diviene responsabile del presidio sanitario e del poliambulatorio di Lampedusa dell'ASP di Palermo.Consigliere comunale no al 2007, stato vice sindaco e assessore alla sanit del comune di Lampedusa e Linosa dal 1988 al 1993. Dal 1992 si occupa delle prime visite a tutti i migranti che sbarcano a Lampedusa e di coloro che soggiornano nel centro di accoglienza. Nel marzo 2011 stato nominato coordinatore di tutte le attivit sanitarie nelle Isole Pelagie dall'Assessore Regionale alla Salute Massimo Russo. stato in prima la nei soccorsi ai sopravvissuti della strage del 3 ottobre 2013 quando delle amme su un peschereccio all'Isola dei Conigli carico di oltre 500 migranti, causarono 368 vittime, nonostante qualche settima-na prima fossa stato colpito da un'ischemia cerebrale. Prende parte al lm documentario Fuocoammare di Gianfranco Rosi, che nel febbraio 2016 ha vinto l'Orso d'oro al festival di Berlino, e ha ottenuto una candidatura nella categoria "Miglior Documentario" agli Oscar 2017.Il 27 settembre 2016 ha pubblicato con Lidia Tilotta, e in collaborazione con il glio Giacomo Bartolo, il libro Lacrime di sale. La mia storia quoti-diana di medico di Lampedusa fra dolore e speranza edito da Monda-dori. L'opera, tradotta in molteplici lingue, ha vinto il premio letterario Vitaliano Brancati 2017 nella sezione saggistica, nell'ambito della mani-festazione svoltasi nella cittadina di Zafferana Etnea il 30 settembre 2017.Sostenitore dell'accoglienza di migranti e richiedenti asilo e della necessit di corridoi umanitari contro la tratta degli esseri umani, ha preso parte come ospite a diverse trasmissioni televisive italiane.

GinecologoDirettore Programma 'Calmed'

PDG

HimansuBASU

Dr. Himansu Basu, MD, PhD, un ginecologo con ampia esperienza clinica, accademica e di ricerca in ostetricia e ginecologia, in articolare nel campo della morte materna e infantile prevenibile. il fondatore e direttore del programma di CALMED (Azioni collaborative per ridurre le morti in maternit) - un programma olistico innovativo basato sull'e-videnza con esito positivo che ha ricevuto due prestigiosi premi inter-nazionali.Il dott. Basu socio di RC Northeet con Ebbseet Garden City e Past Governatore del distretto RI 1120. direttore medico del gruppo di azione rotariana sulla popolazione e lo sviluppo sostenibile (RFPD), ex presidente della International Fellowship of Rotarian Doctors (IFRD), coordinatore dei Cadre della TRF in salute materna e infantile e membro del comitato del RI Networking Group.

Assemblea Parlamentare del Mediterraneo (PAM)Associate Programme OfcerAssistente del Segretario Generale

ValerioCARAFA

Dal 2 marzo 2015 al 1 giugno 2015: Regione Campania Ufcio Comu-nitario Regionale Bruxelles.Ufcio Comunitario Regionale con funzione di Collegamento tecnico,amministrativo e operativo tra la Regione Campania e le istituzioni euro-pee.Dal 7 al 9 maggio 2014: The State of the Union.EUI (European Universi-ty Institute).Dal 2011 al 2013 La Casa di Marinella ONLUS. Fondata nel dicembre dellanno 2010, rappresenta un luogo di ospitalit temporanea e prote-zione per le donne vittime di violenza e i loro gli.Dal 30 agosto al 2 novembre 2011: Parlamentary Assembly of the Medi-terranean (PAM).Ha afancato i funzionari del Segretariato che ha preparato ed assistito i lavori della VI sessione plenaria. I compiti a me afdati hanno incluso la stesura di lettere ad esponenti politici dei paesi membri e potenze amiche, la preparazione di dossiers su questioni politiche, economiche e sociali allordine del giorno e lassistenza personale al Segretario Genera-le, per lo svolgimento di altri compiti a me assegnati.Dal 2015 al 2016 Societ Italiana per lorganizzazione internazionale, SIOI Roma. Master in Studi Diplomatici.Dal 2013 al 2015: Universit degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale. Scuola di Scienze Politiche Cesare Aleri. Relazioni Internazionali e Studi europei. Da settembre 2014 a gennaio2015: Universidad Rey Juan Carlos (Erasmus Plus)Dal 2010 al 2013: Universit di Napoli LOrientale. Laurea triennale. Scienze Politiche - Relazioni internazionali e diplomatiche.

Past Governor Distretto 2120

PDG

RiccardoGIORGINO

Ha fondato la Scuola endocrinologica pugliese ed considerato uno dei Padri della Diabetologia italiana. Ha fondato e diretto per molti anni nellUniversit di Bari: lIstituto di Clinica Medica, Endocrinologia e Malattie Metaboliche; la Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio; il Corso di Laurea triennale di Dietistica; la Clinica per le Malattie endocrine, metaboliche e della nutrizione. Ha coordinato a livello nazionale progetti di ricerca nanziati dal Ministero della Univer-sit e della Ricerca scientica. E autore di oltre 200 lavori scientici pubblicati sulle pi prestigiose Riviste internazionali, di numerosi capito-li di Trattati di Medicina, di un volume su Lezioni di Endocrinologia e Medicina Costituzionale e di un Trattato su il Diabete mellito. E stato Presidente della Societ Italiana di Endocrinologia (1986-88) e Presidente della Societ Italiana di Diabetologia (1998-2000); di entram-be attualmente Presidente Onorario. E stato Vice-Presidente del Mediterranean Group for the Study of Diabetes (1990-92). E stato Diret-tore scientico della rivista Il Diabete- organo ufciale della Societ Italiana di Diabetologia (2004-2014). Per la sua attivit didattica e scienti-ca ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti.Socio del Rotary Club Bari dal 1978. E stato Rappresentante del Presi-dente del Rotary internazionale in Congressi di numerosi Distretti; Dele-gato, per il Distretto 2120, al Consiglio di Legislazione (2000); Coordina-tore per la zona 12 per i Matching Grants (2006-2007). E insignito della onoricenza, al pi alto livello, Paul Harris Fellow e Benefattore della Rotary Foundation. E stato relatore in Seminari, Forum, Congressi, Institute. Attualmente Presidente della Commissione distrettuale della Rotary Foundation e Presidente del Consiglio dei Past Governato-ri del Distretto 2120; Presidente della Associazione dei Past Governa-tori di Italia, Malta e San Marino. Autore di numerosi articoli sulle Riviste Realt Nuova, Rotary e del Distretto 2120, ha pubblicato un volume su Scienza e tecnica per il progetto-uomo. Cronaca di un anno di servizio rotariano (2013).

Giornalista, conduttore televisivo e docente italiano

FrancescoGIORGINO

Francesco Giorgino nato ad Andria l8 agosto 1967 un giornalista, conduttore televisivo e docente italiano.Professore , studioso di tematiche sociali e saggista[1]. caporedattore centrale della redazione Interni del TG1, volto noto e conduttore del TG1 delle 20:00.Inizia la sua carriera di giornalista quando, non ancora diplomato, colla-bora con l'emittente privata di Andria "Telesveva". giornalista pubbli-cista dal 1988, e si laurea in giurisprudenza nel 1990 presso l'Universit degli Studi di Bari, con una tesi sul Sistema radiotelevisivo pubblico e privato ed ordinamento costituzionale. Lavora come responsabile di ufci stampa, e collabora con i quotidiani Il Popolo e Il Globo. praticante dal 1991, quando entra in Rai nella redazione di Unomatti-na. Diventa giornalista professionista a gennaio 1993, con menzione speciale da parte della commissione di esame.Nel 1993 scrive il suo primo libro (Intervista alla prima Repubblica). addetto stampa del Ministro Giuliano Urbani durante il Governo Berlu-sconi I (1994).Dal 2001 professore presso la facolt di Scienze della comunicazione dell'universit La Sapienza di Roma, dove insegna Teorie e tecniche del newsmaking.Dal 2013 professore presso l'Universit Luiss di RomaDal 2000 conduttore del TG1 delle 13.30, nel 2010 torna alla conduzio-ne dell'edizione alle 20 che aveva gi condotto per un breve periodo nel 2004-2005. Il 13 marzo 2013 annuncia nel corso di un'edizione straordi-naria del TG1 la fumata bianca del conclave che ha eletto Papa France-sco.

Avvocato penalistaPast Governor Distretto 2110

PDG

Giovanni VACCARO

Giovanni Vaccaro, Avvocato penalista, stato Presidente dell'Ordine Forense di Sciacca e dellUnione degli Ordini Forensi della Sicilia, Consi-gliere Nazionale Forense e della Fondazione della Avvocatura, Presiden-te del CUP di Agrigento, Docente della Scuola di Specializzazione per le Professioni Forensi. Socio del Rotary di Sciacca dal 76, stato Presidente del Club, Assisten-te, Presidente di Commissioni Distrettuali e Governatore del Distretto 2110. PHF e MD. Insieme ai Colleghi del '14/'15, ha organizzato il Rotary National Day, affrontando con tanti esperti a Marsala il tema Mediterra-neo Unito e pubblicando i lavori nellomonimo volume. Fa parte del Direttivo dell'Associazione dei PDG. Quest'anno, coordinando la Com-missione Distrettuale per l'Azione Professionale, si occupato delle azioni di servizio dei Club in favore di tanti minori migranti sbarcati in Sicilia. Su tale service relazioner alla Conferenza Presidenziale di Taran-to.

www.rotaryitalia.it