IL REGISTRO DELLE IMPRESE - Camera di Commercio Udine Registro delle Imprese.pdf · PDF...

Click here to load reader

  • date post

    07-Aug-2020
  • Category

    Documents

  • view

    1
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of IL REGISTRO DELLE IMPRESE - Camera di Commercio Udine Registro delle Imprese.pdf · PDF...

  • 1

    IL REGISTRO IMPRESE 03

    ISTRUZIONI PER L’ISCRIZIONE 06 Premessa 06 La pratica digitale 06 La pratica cartacea 12 Gli imprenditori individuali 12 Le società - Iscrizione 14 Le società - Modifica 16 Società di capitali - Scioglimento, Liquidazione, Cancellazione 18 Società di persone - Scioglimento, Liquidazione, Cancellazione 21 Il REA (Repertorio Economico Amministrativo) 22 Denuncia di inizio, modifica e cessazione attività 25

    ALBO DELLE SOCIETÀ COOPERATIVE 28

    DEPOSITO BILANCI ED ELENCHI SOCI 32

    BOLLATURA LIBRI 37

    RILASCIO DELLA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI 39

    BUSINESS KEY 41

    CERTIFICATI, VISURE ELENCHI E COPIE ATTI 43 Certificati 43 Visure 43 Rilascio copia atti 45 Elenchi merceologici aziende italiane 46

    SANZIONI DEL REGISTRO IMPRESE 48

    IL REGISTRO DELLE IMPRESE

  • 2 3

    DIRITTO ANNUALE 51 Il diritto annuale 2009 53 Il diritto annuale 2008 55 Ravvedimento Operoso 57 Sanzioni relative al diritto annuale 59 Il diritto annuale 2007 61 Il diritto annuale degli anni precedenti 64

  • 2 3

    Il Registro delle Imprese, previsto dall’Art.2188 c.c., è un pubblico registro, nel quale si devono iscrivere tutti gli imprenditori. Tale registro è stato effettivamente istituito con l’Art.8 della L.580/93 e dal relativo regolamento di attuazione DPR 581/95. Tale normativa ha preposto alla tenuta del registro un apposito Ufficio istituito presso le Camere di Commercio. L’ufficio è retto da un conservatore nominato dalla Giunta nella persona del Segretario Generale ovvero di un dirigente della Camera di Commercio. Il Registro è sottoposto al controllo di un giudice a ciò delegato dal presidente del Tribunale del capoluogo di provincia. Il Registro delle Imprese è composto da una “Sezione ordinaria” e più “Sezioni speciali”.

    Sezione ordinaria Sono obbligati a richiedere l’iscrizione nella sezione ordinaria del Registro delle Imprese: • Imprenditori individuali che

    esercitano un’attività commerciale, così come definita dall’art.2195 c.c.

    • Società in nome collettivo • Società in accomandita semplice • Società di capitali • Società cooperative • Società consortili • Consorzi con attività esterna • Gruppi europei di interesse

    economico (GEIE) • Aziende speciali e consorzi fra

    enti locali, previsti dal D.Lgs. 267/2000

    • Società estere, esclusivamente nel caso di apertura di una sede secondaria o di svolgimento dell’attività principale in Italia. La società estera che invece apre una semplice unità locale in Italia presenta denuncia al Repertorio Economico Amministrativo

    • Associazioni ed altri enti od organismi che esercitano in via esclusiva o principale attività economica in forma di impresa

    • Enti pubblici economici (aventi per oggetto esclusivo o principale un’attività commerciale).

    Sezioni speciali Sono obbligati a richiedere l’iscrizione in apposite sezioni speciali del Registro delle Imprese: A. Ai sensi dell’Art.2 DPR 558/99: • I piccoli imprenditori di cui

    all’Art.2083 c.c. • Gli imprenditori agricoli di cui

    all’Art.2135 c.c. • Le società semplici di cui

    all’Art.2251 c.c. • Le imprese artigiane disciplinate

    dalla L.443/85 • Ai sensi del D.Lgs. 96/2001 le

    società tra avvocati. B. Ai sensi dell’Art.2497 bis c.c.: • le società o gli enti che esercitano

    attività di direzione e coordina- mento.

    IL REGISTRO IMPRESE

  • 4 5

    ATTI E FATTI DA ISCRIVERE O DEPOSITARE PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE

    A. Atto costitutivo B. Atti modificativi dello statuto, atto

    costitutivo o patti sociali C. Iscrizione, modifica e cessazione

    dei membri degli organi ammini- strativi e degli organi di controllo

    D. Le operazioni finanziarie: • Aumento, riduzione e sottoscrizione

    del capitale sociale • Versamento del capitale sociale • Comunicazione di unico socio di

    spa e srl • Comunicazione di ricostituzione (o

    costituzione) della pluralità dei soci • Emissione e cessazione di un

    prestito obbligazionario • Nomina del rappresentante comune

    degli obbligazionisti • Offerta di azioni in opzione, offerta

    di obbligazioni convertibili, avviso di anticipata conversione di obbli- gazioni

    • Strumenti finanziari • Modifica delle condizioni di

    emissione e circolazione degli strumenti finanziari nonché dei relativi diritti

    • Patrimoni destinati ad un singolo affare

    • Nomina del rappresentante comune dei possessori di strumenti finanziari

    • Deposito del rendiconto finale • Finanziamento destinato ad uno

    specifico affare • Cessione rapporti giuridici tra

    banche e altri soggetti finanziari • Distribuzione della riserva di rivalu-

    tazione · Iscrizione degli atti di trasferimento delle quote sociali di Srl di cui alla L.310/93;

    • Trasferimento partecipazioni (anche pegni) di Srl

    • Pignoramenti e sequestri di parte- cipazioni di Srl

    • Estinzione e pignoramento o sequestro di partecipazioni di Srl

    E. Istituzione, modifica e cancel- lazione di sedi secondarie

    F. Scioglimento, liquidazione e cancellazione di società

    G. Patti parasociali H. I bilanci di esercizio e gli elenchi

    soci per le società di capitali I. I consorzi che hanno la qualifica di

    confidi sono tenuti a depositare il bilancio di esercizio e l’elenco soci

    J. La situazione patrimoniale per i consorzi

    K. Atti di trasferimento sede L. Operazioni straordinarie: • Trasformazione tra società • Fusione/scissione M. Direzione e coordinamento di

    società N. Trasferimenti d’azienda ai sensi

    dell’Art.2556 c.c. come modificato dalla L.310/93

    O. Altri atti: • Iscrizione domanda di arbitrato e

    atti collegati • Iscrizione dell’ordinanza di sospen-

    sione del provvedimento impugnato con domanda di arbitrato e del lodo arbitrale

    • Iscrizione dell’accordo di ristrut- turazione dei debiti

    • Iscrizione dell’avvenuta concentra- zione di imprese

  • 4 5

    P. Denunce REA - Repertorio Economico Amministrativo (vedi REA).

    Q. Iscrizione dell’indirizzo di posta elettronica certificata e sue successive eventuali variazioni.

    RIFERIMENTI Area IV Servizi all’utenza Ufficio Sportello Multifunzionale Indirizzo Le pratiche relative alle ditte indivi- duali devono essere presentate presso gli sportelli Multifunzionali di Roma: V.le Oceano Indiano 19 Via Capitan Bavastro 116 Civitavecchia L.go Cavour 6 Velletri Via Filippo Turati 7 c/o Centro Culturale Amministrativo Guidonia Via Tiburtina Km20 Orari dal lunedì al venerdì dalle ore 8.45 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 15.00 Chiusura cassa ore 14.45. Nelle giornate prefestive gli sportelli sono aperti dalle ore 8.45 alle ore 12.30 Call Center 800.800.077 Fax 06 52082352 Email [email protected]

  • 6 7

    PREMESSA

    Le Società sono tenute a presentare le domande all’Ufficio del Registro delle Imprese per via telematica o su supporto informatico (Art.31 L.340/2000, modificato dalla L.448/2001). Non possono, quindi, essere più utilizzati i modelli cartacei.

    Gli imprenditori individuali e i soggetti tenuti all’iscrizione nel REA, qualora non intendano avvalersi, per la presen- tazione delle domande e delle denunce al Registro delle Imprese e al REA, delle modalità previste all’Art.31, comma 2, della L.340/2000, possono continuare ad utilizzare la modulistica cartacea. Relativamente alla presentazione delle pratiche per via telematica e su supporto informatico, con Decreto del Direttore Generale del Ministero delle Attività Produttive (MAP) del 31 ottobre 2003 modificato il 30 marzo 2005, sono state approvate le specifiche tecniche per la creazione di programmi informatici finalizzati alla compilazione delle domande di iscrizione/deposito e delle denunce da presentare al Registro delle Imprese e al REA.

    Il decreto stabilisce inoltre che: A. Per qualsiasi domanda di iscrizione

    e deposito al Registro delle Imprese e denuncia di iscrizione al REA, effettuata per via telematica o su supporto informatico, devono

    essere utilizzati esclusivamente appositi software realizzati sulla base delle specifiche tecniche previste.

    B. I moduli informatici realizzati sulla base delle predette specifiche tecniche sono entrati in vigore il 1° gennaio 2004. La modulistica informatica attualmente in vigore è stata approvata il 6 febbraio 2008 con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico.

    C. Le specifiche tecniche dei moduli informatici sono disponibili in formato elettronico e possono essere prelevate dal sito internet del Ministero Sviluppo Economico: www.sviluppoeconomico.gov.it, a cui dovranno risultare conformi eventuali versioni del programma riprodotte da soggetti privati.

    LA PRATICA DIGITALE

    Preparazione della pratica digitale Per la preparazione della pratica digitale occorre essere muniti di hardware e software di seguito specificato: • Personal computer con collega-

    mento a internet e casella di posta elettronica

    • Lettore smart card • Dispositivo di firma digitale • Software Fedra/Fedra Plus

    (distribuito gratuitamente da InfoCamere Scpa sul sito:

    ISTRUZIONI PER L’ISCRIZIONE

  • 6 7