Il mondo tra le due guerre mondiali · clima di ottimismo e fiducia in campo economico. Le cause...

of 13 /13
COSA ACCADE NEL MONDO TRA LA PRIMA E LA SECONDA GUERRA MONDIALE? Il mondo tra le due guerre mondiali

Embed Size (px)

Transcript of Il mondo tra le due guerre mondiali · clima di ottimismo e fiducia in campo economico. Le cause...

C O S A A C C A D E N E L M O N D O T R A L A P R I M A E L A S E C O N D A G U E R R A M O N D I A L E ?

Il mondo tra le due guerre mondiali

Gli eventi essenziali

Nascita ed affermazione del Fascismo

Crisi del 20 negli Usa

Ascesa del nazismo in Germania

Potere di Stalin in Russia

Gli eventi essenziali

Quindi, oltre alla nascita del Fascismo in Italia, gli anni 20 e 30 del 900 sono caratterizzati da altri 3 grandi eventi.

La crisi del 29

La crisi del 29, o crisi di Wall Street una crisi economica che colpisce la Borsa statunitense nellottobre del 1929.

Poich leconomia americana era strettamente collegata a quella di tutto il mondo, la crisi ebbe ripercussioni su tutte le nazioni collegate economicamente agli Usa, comprese le nazioni europee.

LItalia, sebbene coinvolta dalla crisi, riusc a non risentirne troppo grazie alla politica economica autarchica di Mussolini.

Le cause della crisi

Gli anni 20 erano stati un periodo di grandissimo sviluppo economico per

gli Stati Uniti.

Venivano infatti chiamati i ruggenti anni 20

In questi anni si registra una crescita vertiginosa

delleconomia.

Lo stile di vita degli americani si modifica:

radio, telefono, automobile, diventano prodotti alla portata di

quasi tutta la popolazione.

Tutto ci alimenta un clima di ottimismo e

fiducia in campo economico.

Le cause della crisi

Il clima di profondo ottimismo port tutti,

anche i piccoli risparmiatori, ad

investire in Borsa i propri risparmi.

Ci significa che in molti compravano azioni di

unazienda.

Se il valore dellazienda cresceva, crescevano

anche i guadagni degli investitori.

Grazie agli investimenti, le aziende cominciarono ad

investire, spendendo il denaro proveniente dalle

azioni.

Gli imprenditori investivano in macchinari e migliorie, aumentando

in questo modo la produttivit dellazienda

stessa.

Le cause della crisi

Negli anni20 si registr un aumento incontrollato e vertiginoso della produzione delle aziende.

Inizialmente, tutti questi prodotti venivano venduti, grazie anche alla grande richiesta proveniente

dallEuropa, che si stata ricostruendo dopo la prima guerra mondiale.

Quando lEuropa cominci a riprendersi, la situazione cambi.

I prodotti cominciarono a restare invenduti nelle fabbriche americane.

Le cause della crisi

Allaumento incontrollato della

produzione non corrispondeva pi una domanda in grado di assorbire cos tanti

prodotti.

Vale a dire che i prodotti restavano invenduti

nelle fabbriche.

Crollo, perci, sia il prezzo dei prodotti che il valore delle azioni delle

aziende.

La crisi del 29

Le conseguenze furono drammatiche.

Gli investitori, sia grandi che piccoli, ebbero paura di perdere tutto quello che avevano investito allinizio, perci cominciarono a rivendere le azioni.

Pi vendevano, pi il valore delle azioni precipitava.

Il gioved nero di Wall Street

Questo processo culmin il 24

ottobre 1929, detto il gioved

nero.

La Borsa di Wall Street, sede degli investimenti, quel

giorno registr risultati

drammatici.

Le azioni erano state vendute a

prezzi bassissimi, bruciando i

risparmi di chi aveva in esse

investito.

Il gioved nero di Wall Street

La crisi del 29: le conseguenze

La crisi fu tale che si registr un numero altissimo di suicidi.

Banche e fabbriche furono costrette a chiudere.

La disoccupazione si diffuse rapidamente, portando il 40% della popolazione in condizioni di assoluta povert.

La crisi del 29: le conseguenze