IAS/IFRS ANALISI E CONFRONTO CON LA DISCIPLINA LEZIONE...  IAS/IFRS Analisi e confronto con la...

download IAS/IFRS ANALISI E CONFRONTO CON LA DISCIPLINA LEZIONE...  IAS/IFRS Analisi e confronto con la Pagina

of 54

  • date post

    14-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    215
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of IAS/IFRS ANALISI E CONFRONTO CON LA DISCIPLINA LEZIONE...  IAS/IFRS Analisi e confronto con la...

Prof. Riccardo Acernese

IAS/IFRS ANALISI E CONFRONTO CONLA DISCIPLINA NAZIONALE

IFRS 11 Accordi a controllo congiunto

Roma, marzo/maggio 2015

Il mondo delle partecipazioni nei principi IFRS

4 scenari

controlloControllocongiunto

Influenzanotevole

Altre

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

Pagina 2IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

Consolidamentointegrale

Attivit, passivit,costi e ricavi Metodo del PN Fair value

IFRS 10 IFRS 11 IAS 28 IAS 39

Lo IASB ha pubblicato il 12 maggio 2011 il principio IFRS 11 Accordi acontrollo congiunto introducendo consistenti modifiche ai criteri di contabilitdegli accordi di controllo congiunto.

Nel dicembre 2012: UE ha omologato con Regolamento (UE) n.1254/2012IFRS 11 e IAS 28 (2011) Entrata in vigore a partire dai bilanci che hanno inizioda o dopo il 1^ gennaio 2014.

Il nuovo principio si basa sul presupposto che il partecipante a tali accordi deveevidenziare con chiarezza i diritti e le obbligazioni relative agli accordistessi piuttosto che sulla forma legale degli stessi

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

Pagina 3IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

stessi piuttosto che sulla forma legale degli stessi

Il nuovo principio elimina la possibilit di scelta fra il metodo del consolidamentoproporzionale e quello del patrimonio netto, con una conseguente convergenzaagli US GAAP

La struttura legale dellaccordo non il fattore determinante per definire iltrattamento contabile.

Gli accordi sono classificati in due categorie: attivit a controllo congiunto(joint operation) e joint venture.

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

Principio

IFRS 11 prevede il seguente approccioper la contabilizzazione degli accordi a controllo congiunto

4

Pagina 4IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

Le parti devono evidenziare con chiarezza i diritti e le obbligazionirelative agli accordi stessi piuttosto che la forma legale degli stessi

Le informazioni sui diritti e sugli obblighi d agli stakeholder miglioriprospettive per la valutazione dei futuri flussi finanziari netti e, ci

utile nel prendere decisioni in merito al fornire risorse all l'entit.

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

5

JOINT CONTROL

Do all the parties, or a group ofthe parties, have joint control

over the arrangement?

Outside thescope of IFRS 11

No

Yes

Pagina 5IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

TYPE OFJOINT ARRANGEMENT

Analysis of the parties rightsand obligations arising from the

arrangement

Yes

Joint operation

Joint venture

Cosa il controllo?

(IFRS 10.6)

Un investitore controlla unentit oggetto di investimentoquando esposto o detiene diritti su rendimenti variabili derivanti dallentit

e nel contempo ha la capacit di incidere su tali rendimenti esercitando ilproprio potere sullentit stessa.

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

Pagina 6

controllo

Esposizionea rendimenti

variabili

Correlazionetra potere erendimenti

Potere

IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

7Il controllo congiunto

Laccordo a controllo congiunto un accordo contrattuale tra due o pi parti checondividono il controllo assumendo in modo unanime le decisioni relative alle attivitrilevanti .

Il controllo congiunto la condivisione, su base contrattuale, del controllo di unaccordo, che esiste unicamente quando per le decisioni relative alle attivit rilevanti richiesto il consenso unanime di tutte le parti che condividono il controllo.

Una entit che parte di un accordo deve valutare se laccordo contrattuale concedecollettivamente a tutte le parti, o a un gruppo di parti, il controllo dellaccordo. Tutte

Pagina 7IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

collettivamente a tutte le parti, o a un gruppo di parti, il controllo dellaccordo. Tuttele parti, o un gruppo di parti, controllano laccordo collettivamente se devono dirigereinsieme le attivit che incidono significativamente sui rendimenti dellaccordo (ossia,le attivit rilevanti).

Una volta stabilito che le parti, o un gruppo di parti, controllano collettivamentelaccordo, il controllo congiunto esiste soltanto quando le decisioni sulle attivitrilevanti richiedono il consenso unanime delle parti che controllano laccordocollettivamente.

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

8

In un accordo congiunto, nessuna delle parti controlla singolarmentelaccordo. Una parte che detiene il controllo congiunto di un accordo puimpedire a una qualsiasi delle altre parti, o a un gruppo di parti, dicontrollare laccordo.

Un accordo pu essere un accordo a controllo congiunto anche se nontutte le parti abbiano il controllo congiunto dellaccordo.

Una entit dovr esercitare il proprio giudizio nel valutare se tutte le parti, oun gruppo di parti, detengono il controllo congiunto dellaccordo. Una entit

Pagina 8IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

un gruppo di parti, detengono il controllo congiunto dellaccordo. Una entitdovr fare tale valutazione prendendo in considerazione tutti i fatti e lecircostanze.

Se i fatti e le circostanze cambiano, una entit dovr valutare nuovamentese detiene ancora il controllo congiunto dellaccordo.

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

9

Laccordo contrattuale d a tutte le parti,o a un gruppo di parti, collettivamente

il controllo dell'accordo?

No

Valutazione del controllo congiunto

Le decisioni in merito alle attivit

Non rientranellambito

di applicazionedellIFRS 11

Non rientra

Si

Pagina 9IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

Si

Le decisioni in merito alle attivitrilevanti richiedono il consenso unanime di

tutte le parti, o di un gruppo di parti,che collettivamente controllano

l'accordo?

Laccordo controllato congiuntamente:si tratta di un accordoa controllo congiunto

Non rientranellambito

di applicazionedellIFRS 11

No

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

10Controllo collettivo/congiunto: Il modello IFRS 11 in due fasi

Prima faseIl primo passo valutare se laccordo contrattuale concede collettivamente a tutte le parti, o aun gruppo di parti, il controllo dellaccordo. Tutte le parti, o un gruppo di parti, controllanolaccordo collettivamente se devono dirigere insieme le attivit che incidono significativamentesui rendimenti dellaccordo (ossia, le attivit rilevanti).

Seconda faseUna volta stabilito che le parti, o un gruppo di parti, controllano collettivamente laccordo, ilcontrollo congiunto esiste soltanto quando le decisioni sulle attivit rilevanti richiedono il

Pagina 10IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

consenso unanime delle parti che controllano laccordo collettivamente.

Se tale controllo congiunto non esiste, allora laccordo non rientra nell'ambito diapplicazione dell'IFRS 11.

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

11

Esempio: caso applicativo two step model IFRS 11

I termini dellaccordo contrattuale stipulato tra le parti prevedono che almeno il 75 per cento deidiritti di voto per poter assumere decisioni in merito alle attivit rilevanti.

Scenario % detenutedalle parti

Step 1 Esiste ilcontrollo collettivo?

Step 2 Esiste il controllocongiunto?

E un accordoa controllocongiunto?

1 A detiene il 50%

B detiene il 30%

Si - Sebbene A publoccare qualsiasidecisione, noncontrolla laccordo in

Si - I termini dellaccordocontrattuale stipulato tra le partiprevedono che almeno il 75 percento dei diritti di voto per poter

Si

Pagina 11IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

C detiene il 20 % controlla laccordo inquanto necessita delconsenso di B

cento dei diritti di voto per poterassumere decisioni in meritoalle attivit rilevanti implicanoche A e B hanno il controllocongiunto dellaccordo in quantole decisioni in merito alle attivitrilevanti dellaccordo nonpossono essere assunte senzail consenso di entrambi A e B.

IFRS 11: Accordi a controllo congiunto

12

Esempio: caso applicativo two step model IFRS 11

I termini dellaccordo contrattuale stipulato tra le parti prevedono che almeno il 75 per cento deidiritti di voto per poter assumere decisioni in merito alle attivit rilevanti.

Scenario % detenutedalle parti

Step 1 Esiste ilcontrollo collettivo?

Step 2 Esiste il controllocongiunto?

E un accordoa controllocongiunto?

2 A detiene il 50%

B detiene il 25%

Si - Sebbene A publoccare qualsiasidecisione, noncontrolla laccordo in

NO - esistono diversecombinazioni di consenso tra leparti che permettono diraggiungere il 75 per cento dei

no

Pagina 12IAS/IFRS Analisi e confronto con ladisciplina nazionaleProf. Dott. Riccardo Acernese

C detiene il 25 % controlla laccordo inquanto necessita delconsenso di B o di C

raggiungere il 75 per cento deidiritti di voto necessari (ossia, ilco