Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

of 17 /17
Editori di se stessi Esperienza Cittanet I Blogger Luca Corvino Corso Giornalista Free Lance 2.0

Transcript of Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Page 1: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Editori di se stessiEsperienza Cittanet I Blogger Luca CorvinoCorso Giornalista Free Lance 2.0

Page 2: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Editori di se stessiIl giornalismo imprenditoriale. Nuova strada per la professione?

Page 3: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Il giornalismo sta invecchiando e male.

Qualsiasi giornale quotidiano italiano, è ancoraimpaginato come negli anni Cinquanta e seguelogiche ormai decotte e spesso le trasmette o leimpone ai suoi giornalisti dipendenti.

Diversi fattori impongono una urgente modifica delmodo con cui i giornali vengono scritti.

Page 4: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

1 / Il tempo. Le persone sono inondate di cose da leggere. L’editore deve quindi scegliere, decidere e attrezzarsi per produrre sia contenuti in forma sintetica sia racconti più elaborati.

2 / Il fattore fiducia. In rete circolano molte notizie, ma quali e quante sono vere e verificate? La fiducia nella testata e nel giornalista può essere la vera garanzia degli utenti.

3/ L'economia. Le notizie sono sempre di più, scritte da tutti in tempo reale e disponibili gratuitamente. La sfida è valorizzare la qualità giornalistica, l'inchiesta, l'approfondimento, in una parola la professionalità.

Se questi fattori sono ormai conclamati allora i media (soprattutto

quelli digitali) hanno bisogno di "inventare" e reinventare il

giornalismo.Il web chiede a gran voce un New Journalism!

Page 5: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

La risposta potrebbe essere una sorta di giornalismoimprenditoriale?

Tradizionalmente occuparsi di attività imprenditoriali o commerciali

non è compito del giornalista.

Per anni i professionisti dei media si sono impegnati a rinforzare

la netta separazione fra la parte redazionale da quella

imprenditoriale e commerciale dell’azienda.

Ma i tempi cambiano e le certezze diminuiscono anche nel

giornalismo, i professionisti dei media avvertono la necessità di

reinventare alcuni aspetti del giornalismo.

Il cambiamento è avvenuto quando chiunque ha potuto aprire il

proprio blog e fornire la sua comunicazione e informazione

avendo come spettatore potenziale l'intera popolazionemondiale.

Page 6: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

La combinazione tra giornalismo e imprenditoria sembrariscuotere un ottimo successo nel Nord Europa e negliUSA.

In Italia, si è fatta strada l'esperienza di Cittanet(www.cittanet.it) il primo network dell'informazione localeche recluta imprenditori editoriali,invitandoli ad aprire ilportale della loro città e a svolgere questa attività inmaniera imprenditoriale fornendo loro un pacchetto chiavi

inmano.Che sia questa una nuova possibilità per il

giornalismoe per l’editoria imprenditoriale?

Page 7: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Esperienza CittanetChe cos’è Cittanet?

Page 8: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Cittanet è un network di informazione locale:

• un franchising per il marketing d’innovazione territoriale

• uno strumento di valorizzazione delle comunità e della memoria dei luoghi

• una piattaforma glocal d’intelligenza connettiva

Le piattaforme di informazione locale (ILI Plat – Integrated Local Information Platforms) che fanno parte della rete Cittanet sono gestite da citizen journalist che producono notizie e azioni di valorizzazione del territorio.

Le piattaforme già attive sono oltre 30 e la rete è in continua espansione grazie all’attrazione, in un sistema di franchising, di nuovi imprenditori editoriali disposti ad impegnarsi in strategie di marketing d’innovazione territoriale.

La mission è quella di fornire alle comunità locali un’informazione puntuale e capace di contribuire allo sviluppo economico e sociale del territorio dando ai cittadini possibilità di partecipare attivamente.

Page 9: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Stiamo cercando imprenditori editoriali che possano aprire la piattaforma diinformazione locale della loro città e che siano in grado di vendere spazi pubblicitari,informazione pubblicitaria e che possano costituire uno staff di giornalisti o praticantiin grado di elaborare un numero minimo di articoli settimanali.

Offriamo• L’uso del marchio .net• La cessione della gestione della piattaforma della Sua città.• L'uso del software CMS esclusivo (e dei suoi futuri aggiornamenti) sviluppato in

modo specifico per il giornalismo e per la gestione dei banner adv. Il software permette di aggiornare il sito in pochi minuti e senza particolari conoscenze tecniche.

• L’uso di 3 domini, del server web, del server di posta, del server database, la gestione delle relative pagine sui social network, e tutti gli aggiornamenti e release periodiche atte al miglioramento delle prestazioni delle piattaforme.

• Trasferimento del know how necessario ad avviare la piattaforma: corso di formazione, manuale operativo, assistenza, consulenza legale, modulistica (listini e contratti), formazione del personale.

• Marketing, comunicazione e pubblicità a livello nazionale.

Page 10: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

• Servizi grafici: consulenza grafica, ideazione banner e campagne pubblicitarie.

• Opportunità di svolgere la pratica giornalistica per l’iscrizione all’albo.• Prima campagna pubblicitaria, fornitura materiale divulgativo, brochure,

campagne pay-per-clic su google e/o facebook, campagna di affissione.• Compartecipazione a tutti gli investimenti condivisi e concordati con la

Casa Madre• La piattaforma locale sarebbe altresì supportata in termini di visite

dall'essere in rete con le altre. Ulteriori guadagni possono arrivare dalla vendita di spazi pubblicitari su tutto il circuito da parte della Casa Madre.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO IN FRANCHISINGIl franchising è una formula che ti permette di avviare la tua attività e

diventare imprenditore investendo minor capitale iniziale rispetto a quello necessario per aprire lo stesso portale in modo indipendente ed usufruendo del know-how e della visibilità di un marchio già affermato.

FRANCHISING ONLINE DI PUBBLICITÀ, MARKETING E GIORNALISMOSe hai la passione per il giornalismo, la comunicazione ed il marketing ed il

tuo progetto è metterti in proprio, sei la figura adatta per iniziare la tua nuova attività con noi.

Page 11: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

PERCHÈ SCEGLIERE IL FRANCHISING CITTANET

• Perchè una piattaforma di informazione non ha i limiti di spazio-tempo ed i costi di un quotidiano cartaceo. L'informazione online può essere in tempo reale, può contenere foto e video senza limiti di spazio ed è gratuita per gli utenti.

• Perchè ci sono già 30 piattaforme attive in altrettante località e la rete è in continua crescita.

• Perchè hai la possibilità di gestire più piattaforme per aumentare il tuo guadagno.

• Perchè il tuo guadagno è dato sia dal tuo lavoro sia da quello delle altre piattaforme della rete.

• Perchè non dovrai mai sostenere costi di aggiornamento della piattaforma, che è in continuo sviluppo, sempre aggiornata e performante.

• Perchè oggi, e sempre più nel futuro, le campagne pubblicitarie sono sul web! Statistiche mondiali evidenziano come l'advertising online è in costante crescita da diversi anni.

• Perchè inizialmente ti verrà trasferito tutto il know-how necessario per avviare l'attività, e sarai in costante contatto con noi.

Page 12: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

In aggiunta è stata creata una piattaforma specifica per il giornalismo partecipativo:

Il progetto notizienazionali.net ambisce ad essere il punto di riferimento in Italia del citizen-journalism.La nostra piattaforma (U.ser G.enerated C.ontent) è disponibile a chiunque voglia pubblicare una notizia nazionale o globale in forma libera ed aperta, non di meno si presta come spazio dedicato al libero scambio di idee, consentendo il libero commento alle notizie.

Favoriamo lo sviluppo di una comunità costituita da utenti che apprezzino il pensiero critico e la libertà di espressione, rimanendo rispettosi gli uni degli altri.Il nostro portale è l’UNICO che non prevede moderazione o censure: crediamo che i media indipendenti siano il futuro dell’informazione democratica, finalmente vengono abbattute tutte le barriere editoriali!

Page 13: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Crediamo che ognuno di noi abbia una storia da raccontare, condividere quella storia è il primo passo per cambiare le cose.

Crediamo inoltre che in Italia ci sia bisogno di giornalismo d’inchiesta e siamo pronti, a sostenerlo e promuoverlo.

Notizienazionali.net ridefinisce il giornalismo attraverso una comunità globale che si esprime attraverso molteplici punti di vista.

Dare il potere dell’informazione alla gente è quello che farà la differenza.

Che sia questa una nuova possibilità per il giornalismo e per l’editoria imprenditoriale?

Page 14: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

I BloggerChe cos’è un Blog?

Page 15: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Un blog è uno spazio sul web dove poter raccontare storie, esperienze e pensieri, una sorta di diario di bordo che ognuno di noi può "tenere" e condividere con gli altri.

Non esistono tematiche prefissate, ognuno scrive liberamente su qualsiasi argomento. Esistono blog di informazione giornalistica, di approfondimento, di pettegolezzi o anche più semplicemente di racconti quotidiani.

Nessuno davvero sa quanti sono oggi i blogger in Italia, alcuni famosissimi altri assolutamente sconosciuti. Ad unirli tutti, il desiderio di lasciar traccia di sé e delle proprie idee. Una necessità, quest'ultima, che diventa imprescindibile quando non esistono altri modi per raccontare all'esterno quanto accade intorno a noi.

Ecco quindi il diario del giovane iracheno che racconta da Bagdad la guerra sotto casa, o il medico cinese che tiene traccia del progredire della Sars o - più semplicemente - la professionista che usa il suo blog come "rete" per pescare online i pensieri dei suoi amici sparsi per il mondo.

Page 16: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Ma cos'è l'autorevolezza? Un concetto molto difficile da definire, specie in un mondo così eterogeneo e dinamico come quello dei blogger. In pratica, i blog vengono "filtrati" da Technorati a seconda del loro ranking, in un modo del tutto simile a quello utilizzato dai maggiori motori di ricerca mondiali.

Maggiore il numero di collegamenti verso un blog, attraverso segnalazioni o citazioni riportate su altri siti, maggiore diventa la sua consistenza informativa.

Malgrado questo sistema possa essere utile nell'indicizzazione di siti web a carattere generico e spesso commerciale, come avviene nel caso di Google, c'è da ricordare che sono molti i blog che soprattutto fanno informazione: e l'informazione, se vuole rimanere tale, non può essere trattata solamente come un prodotto da supermercato.

Ridurre l'autorevolezza e l'accuratezza delle informazioni ad una semplice indagine della popolarità può irrimediabilmente portare a situazioni aberranti: una notizia completamente falsa, ottenuta attraverso una ricerca su Technorati, potrebbe passare per autorevole soltanto perché proveniente da un blog molto citato.

Page 17: Giornalismo imprenditoriale e giornalismo partecipativo

Grazie!

ENJOY YOUR EXPERIENCE!

www.cittanet.it

www.notizienazionali.netPartner di: