Fp eBook Pensioni 01092015 2 COLONNE

download Fp eBook Pensioni 01092015 2 COLONNE

of 116

  • date post

    11-Feb-2016
  • Category

    Documents

  • view

    110
  • download

    0

Embed Size (px)

description

xxx

Transcript of Fp eBook Pensioni 01092015 2 COLONNE

  • Orizzonte pensioni ((I)

    Pensione obbligatoriaPensione complementareUn manuale operativo

    (Orizzonte Pensioni))

  • (II)) Orizzonte pensioni

    Gerenzeideato e prodotto da

    FP CGILwww.fpcgil.it

    a cura di

    Antonio Marchini

    Camillo Linguella

    progetto grafico e impaginazione

    Redesign Comunicazione Bologna

    www.redesignlab.it

    FP CGIL 2015

    Rilasciato con licenza CC 4.0

    Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

    CC BY-NC-ND

    http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/

    Per quesiti e informazioni : linguella@fpcgil.it (per la pensione complementare) marchini@fpcgil.it (per la pensione obbligatoria)

  • Orizzonte pensioni ((1)

    (Orizzonte Pensioni))

    Pensione obbligatoriaPensione complementareUn manuale operativo

  • (2)) Orizzonte pensioni

    Premessa Cenni StoriciLe gestioni previdenzialiContributi obbligatori

    Lavoratori dipendenti privatiLavoratori dipendenti pubbliciAccreditamento sistema retributivoLavoratori parasubordinatiRecupero dei vuoti assicurativi

    Lestratto contributivoContributi volontari

    I requisitiLimporto

    Contributi figurativiContributi da riscatto

    Periodi riscattabiliLa domandaModalit di versamento dei contributi dovuti

    Totalizzazione dei contributiLe prestazioniLa domandaDifferenze con la ricongiunzioneLimporto

    La ricongiunzioneLa ricongiunzione nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti (art. 1 L.29/1979)La ricongiunzione di periodi accreditati nel FPDL presso altri fonti (art.2 L.29/1979)La ricongiunzione di periodi assicurativi da e verso le casse di previden-za dei liberi professionisti (Legge 45/1990)Lonere di ricongiunzioneIl pagamentoLa domandaIl trasferimento dei contributi presso il FPLD

    Il limite minimo per laccreditamento dei contributiMaggiorazioni dellanzianit contributivaLa pensione di vecchiaia

    Regime retributivo o misto (inizio assicurazione prima del 1 gennaio 1996).

    Requisito di etEccezioniDiversit per le lavoratrici pubblicheRequisito di contribuzioneRequisito di cessazione del rapporto di lavoroLa decorrenza

    Regime contributivo (inizio assicurazione previdenziale dopo il 31 dicembre 1992)

    Requisito di etRequisito di contribuzioneRequisito di cessazione del rapporto di lavoroRequisito dimportoLa decorrenza

    Indice

  • Orizzonte pensioni ((3)

    Opzione donnaGli effetti della decurtazione Limiti per la fruizione del regime sperimentale donna

    Pensione di vecchiaiaEt anagrafica richiesta

    La pensione anticipataRequisito di etLa penalizzazioneLa misuraSospensione della penalizzazioneRequisiti contributiviPensione anticipata con almeno 63 anni di et

    La speranza di vitaPensione anticipata per lavori usuranti

    Le Attivit Lavorative UsurantiIl periodo minimo di attivit

    LEt Pensionabile nei lavori usurantiLavoratori notturniLa decorrenzaLa DomandaLa documentazione

    I due sistemi di calcolo della pensioneSistema retributivo

    A chi si applicaIl Sistema misto

    Come si determinaLavoratori dipendenti pubblici

    Il sistema contributivoA chi si applicaLopzioneIl calcolo della prestazioneCoefficienti di trasformazione

    Trattenimento in servizio dipendenti pubbliciLabolizione del trattenimento in servizioCasi di esclusione i mediciRisoluzione unilaterale del rapporto di lavoro

    La pensione per:Vigili del fuoco Polizia penitenziaria Corpo forestale dello stato

    La Pensione di VecchiaiaLa pensione di anzianit

    Trattamenti di invaliditLa pensione di inabilit

    Il dirittoLa prestazioneInabilit civile

    Lassegno di invaliditLa durata dellassegnoLa revisioneLImportoIntegrazione al minimoLa trasformazione in pensione di vecchiaiaLa compatibilit con la prestazione di attivit lavorativaTrattamento ai superstiti

  • (4)) Orizzonte pensioniDipendenti pubblici

    Inabilit assoluta e permanente a proficuo lavoroInabilit assoluta e permanente alle mansioni svolteCalcolo della prestazioneInabilit assoluta e permanente a qualsiasi attivit lavorativaLa domandaCalcoloIncompatibilitCausa di servizio

    La pensione ai superstitiI beneficiari

    Norma antibadanteLimportoCause di cessazioneIndennit per morteIndennit una-tantum

    La pensione privilegiataIl diritto

    Supplemento di pensioneCondizioniIl termine BreveAssegno di invalidit

    Pensione supplementareLa maggiorazione socialeLassegno sociale

    Limporto

    La social cardLe prestazioni economiche in favore dei disabili

    I trattamentiLa domanda

    Pensione di inabilit per i disabiliRequisitiLa domanda

    Lassegno mensile per i disabiliOpzione

    Indennit di accompagnamento per i disabiliRequisitiEsclusioni

    Indennit di frequenza per ragazzi/e disabiliAventi diritto

    CiechiSordi

    Deduzioni e detrazioni fiscali per disabili e invalidi civili

    Cumulo pensioni e redditiCumulo dei redditi da lavoro con la pensione di vecchiaia o di anzianitIl Cumulo dei Redditi da Lavoro con lassegno ordinario di invaliditIl Cumulo dei Redditi da Lavoro con le Pensioni di invaliditIl Cumulo dei Redditi da Lavoro con la Pensione di InabilitIl Cumulo dei Redditi da Lavoro con la Pensione di Reversibilit

  • Orizzonte pensioni ((5) La previdenza complementare

    La Busta arancione ovvero La mia PensioneLe principali norme che disciplinano la previdenza complementare

    Le forme di previdenza complementareIl Fondo Pensione negozialeOrgani del Fondo pensione:Spese per la gestione del Fondo

    La previdenza complementare per i pubblici dipendentiIl TFR/TFSBuonuscitaIndennit premio fine servizioIndennit di anzianitTrattamento di fine rapportoFigurativit del Tfr

    Opzione alla previdenza complementare Opzione alla previdenza complementare per gli assunti prima del 2001.Per gli assunti dall1.1.2001

    La contribuzioneDipendenti gi in servizio al 31.12.2000

    La gestione finanziariaAsset allocation strategica I comparti di investimento

    Le prestazioniAnticipazione RiscattoTrasferimentoLa pensione complementare (rendita)

    Il calcolo della Rendita Normativa e Accordi di riferimento della Previdenza complementare nel Pubblico ImpiegoIl Fondo pensione Complementare Perseo Sirio

    DestinatariComparti interessatiAltri Destinatari Il regime fiscale TFRLa tassazione delle prestazioni

    TABELLE ESEMPLIFICATIVE

  • (6)) Orizzonte pensioni

  • Orizzonte pensioni ((7)

    La previdenza in pilloleManuale operativo per le RSU e i delegati

    I risultati ottenuti nellultima tornata elettorale hanno con-

    fermato il primato, la forza e la vitalit della FP CGIL, contem-

    poraneamente aumenta la nostra responsabilit nel dover

    offrire positivi risultati concreti alle lavoratrici e ai lavoratori.

    Uno dei campi di battaglia in cui pensiamo si debbano misu-

    rare le nostre delegate ed i nostri delegati quello previden-

    ziale.

    La pensione oggi per le caratteristiche che ha acquisito non

    una cosa disgiunta e conseguenza automatica del rapporto di

    lavoro ma, va costruita e pianificata, facendo scelte giuste e

    consapevoli.

    Noi pensiamo che le Rsu e i delegati debbano affiancare i la-

    voratori e le lavoratrici nellarduo percorso di pianificazione

    della pensione, di conoscere quale sar il suo tasso di sosti-

    tuzione, cio il rapporto fra ultimo stipendio e primo rateo di

    pensione, di vedere se questo sar sufficiente per vivere ade-

    guatamente oppure serve unintegrazione pensionistica e in

    tal caso aiutarli a scegliere la forma complementare pi con-

    facente.

    Per questo abbiamo pensato di fornire a tutti un agile e-book

    sulla pensione obbligatoria e su quella complementare dove

    sono indicati i principi base.

    Per gli approfondimenti c lapposita sezione Previdenza sul

    sito della Funzione Pubblica Cgil (www.fpcgil.it) e comunque

    ci siamo personalmente per seguirvi ed aiutarvi.

    In pratica adempiamo anche ad un obbligo legislativo eluso

    dal Governo che dovrebbe essere attore principale.

    La legge Fornero sulle pensioni, meglio chiamarla cos e non

    riforma, perch le riforme stanno a significare un migliora-

    Premessa

    Maria Concetta Basile Segretaria FP CGIL Nazionale

  • (8)) Orizzonte pensioni

    mento della situazione precedente, ha cambiato in peggio il

    panorama pensionistico, compremettendo, secondo noi, un

    diritto costituzionalmente garantito ( art. 38 della Costituzio-

    ne).

    La sostenibilit viene perseguita attraverso lallungamento

    dellet lavorativa mentre ladeguatezza con la previdenza

    complementare. Questi semplici elementi a causa della crisi, o

    servendosi di questa come alibi, hanno fatto s che si produces-

    se legislazione in cui non sempre facile districarsi.

    Il mondo della previdenza rimane comunque un mondo pres-

    soch sconosciuto. Ne era consapevole perfino la Fornero

    che al comma 29 dellart. 24 del cosiddetto Decreto Salva Ita-

    lia, stabil che il Ministero del Lavoro e lINPS dovessero farsi

    carico di una campagna di educazione previdenziale. Poco o

    niente e stato fatto in questo senso.

    In definitiva la FP CGIL ricerca e realizza, non solo la cura e la

    tutela del rapporto di lavoro sia nella contrattualit che nel

    suo svolgimento, ma vuole anche essere di ausilio per tutti gli

    aspetti previdenziali. Fornire gli elementi di conoscenza per

    stabilire la probabile pensione INPS - gestione dipendenti pub-

    blici - e sulla base di questi valutare, con cognizione di cau-

    sa, lutilit della pensione complementare e la convenienza ad

    aderire, per esempio, al Fondo Perseo Sirio.