festival il palestrina attraverso i secoli ... Festival “Il Palestrina attraverso i...

download festival il palestrina attraverso i secoli ... Festival “Il Palestrina attraverso i secoliâ€‌ realizzato

of 17

  • date post

    31-Jan-2020
  • Category

    Documents

  • view

    0
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of festival il palestrina attraverso i secoli ... Festival “Il Palestrina attraverso i...

  • palestrinail attraverso i secoli concerti, conferenze, spettacoli teatrali

    e approfondimenti culturali

    festival

    ottobre/dicembre 2017

  • Festival “Il Palestrina attraverso i secoli”

    realizzato con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dec. MIbact n. 7737 del 19.07.2017 e dec. int.li n. 261 del 14.06.2017 e n. 1666 del 05.07.2017

    Presidente del Festival Dott. Marco Angelini

    Segreteria Generale del Festival Dott. Giuseppe Farina

    Coordinamento generale Dott. Andrea Fiasco Dott.ssa Roberta Iacono

    Coordinamento Organizzativo e identità grafica del progetto Articolo Nove Arte in Cammino Servizi Culturali

    Direzione Artistica M° Renzo Cilia M° Mario Caporilli M° Maurizio Sebastianelli Prof. Giancarlo Rostirolla Prof. Johann Herczog Prof.ssa Cecilia Campa

    Coordinamento progetto scuole Prof.ssa Renata Razzicchia Tomassi

    Project Manager Dott. Fabrizio Di Stante

    Ufficio Stampa e Comunicazione Domenico Allocca Carmine Seta

    Bruno Astorre Senato della Repubblica Gerardo Capozza Consigliere Presidenza del Consiglio dei Ministri Valerio Toniolo Presidente Commissione Musica Mibact Daniele Leodori Presidente Consiglio Regionale Lazio Rodolfo Lena Presidente VII Commissione Sanità Regione Lazio S.E. Mons. Mauro Parmeggiani Vescovo della Diocesi di Tivoli e Amministratore Apostolico Diocesi Palestrina Sandra Gatti SABAP area Metropolitana Roma, Provincia Viterbo ed Etruria Meridionale Marina Cogotti Polo Museale Lazio - Museo Archeologico Nazionale di Palestrina Amelio Lulli Presidente Banca Centro Lazio Carlo Abate Direttore Filiale Palestrina - Banca Centro Lazio P.pe Benedetto Barberini Giorgio Marcellitto Pro Loco Palestrina Emiliano De Carolis Pro Loco Cave Monica Di Gregorio Direttrice Palazzo Doria Pamphili

    I Comuni di:

    Palestrina Zagarolo Valmontone Cave Genazzano Castel San Pietro Romano

    Gli Istituti Scolastici:

    Istituto Comprensivo “Via Matteotti 11”, Cave Istituto Comprensivo “Giuseppe Garibaldi”, Genazzano Istituto Comprensivo Statale di Zagarolo Istituto Comprensivo “Karol Wojtila” di Palestrina Istituto Comprensivo “Giovanni Pierluigi” di Palestrina Istituto Comprensivo “G. Mameli” di Palestrina, sezione Carchitti Istituto Comprensivo “Madre Teresa di Calcutta” di Valmontone

    Marco Angelini presidente

    Andrea Fiasco vicepresidente e responsabile comunicazione

    Giuseppe Farina vicepresidente e segretario generale

    Giancarlo Rostirolla direttore artistico

    Johann Herczog vice direttore artistico

    Maurizio Sebastianelli vice direttore artistico

    Cecilia Campa vice direttore artistico

    Renata Tomassi Razzicchia addetta pubbliche relazioni

    Domenico Allocca addetto stampa Mario Busca

    Gaetano Galeassi Saverio Iamele

    Giacomo Macchia

    Giuseppe Marchetti Gregorio Busca

    Costantino Leggeri Massimo Di Nunzio

    Maurizio Puliti

    Collegio dei Revisori dei Conti

    Fondazione Giovanni Pierluigi da Palestrina Consiglio di Amministrazione

    ringraziamenticrediti

  • È questo per me un momento di grande soddisfazione. Infatti dopo un intenso lavoro di studio e di

    confronto con le istituzioni Comunali, Regionali e Ministeriali, durato circa due anni, sono riuscito con un team molto affiatato (Andrea, Fabrizio, Mario e Domenico) ad ottenere un importante risultato per Palestrina e la sua Fondazione, che ci ha visto vincitori - primi in Italia - del bando “Salvaguardia del patrimonio musicale

    tradizionale”, con un importante riconoscimento economico.

    In questa circostanza il mio pensiero va sopratutto ai Sindaci dei comuni di Palestrina, Zagarolo, Valmontone,

    Cave, Genazzano e Castel San Pietro Romano, che hanno creduto da subito all’iniziativa proposta. Questo, infatti, è, e deve essere, il primo passo per costituire un sodalizio al fine di promuovere nel territorio iniziative ed eventi, nelle varie forme ed estrinsecazioni, che sviluppino vieppiù la cultura e le attività produttive del territorio. Voglio ringraziare pubblicamente il Sen. Bruno Astorre, il Pres. Cons. Reg. Daniele Leodori ed il Presidente Rodolfo Lena che mi hanno aiutato nell’espletamento degli incombenti amministrativi e nei rapporti istituzionali ed anche il Dr. Valerio Toniolo, Pres. della Commissione Musica Mibact, che da anni mi consiglia e mi guida nell’attività di studio e di ricerca per lo sviluppo di progetti regionali e nazionali.

    Dott. Giuseppe Farina Segretario Generale Fondazione G.P. da Palestrina

    A nome della Fondazione Giovanni Pierluigi da Palestrina, porgo il saluto e il benvenuto al pubblico e

    a tutti gli artisti partecipanti al Festival “Il Palestrina attraverso i secoli”. La nostra Fondazione da oltre quaranta anni promuove la figura del Principe della Musica attraverso rassegne corali, seminari di studio e convegni; la nostra sede presso la Casa Natale del Pierluigi è aperta al pubblico ed ospita una

    biblioteca specializzata nel settore musicale. Con questo Festival si è voluto promuovere la

    figura del Sommo Musicista anche in ambiti diversi da quello prettamente corale: accanto infatti alle

    esibizioni dei cori dei comuni dell’area prenestina sono stati invitati anche i complessi bandistici locali a cimentarsi in mottetti e madrigali con arrangiamenti strumentali oppure in brani in qualche modo legati alla figura e all’opera palestriniana; nella sessione dedicata alle “contaminazioni” è stato dato spazio al mondo del jazz e alle sue particolari interpretazioni della polifonia sacra e profana. Sono state coinvolte le scuole del territorio per l’alfabetizzazione musicale dei giovani e la creazione di cori di voci bianche. E’ infine prevista la messa in scena di uno spettacolo teatrale sulla figura e la biografia di Giovanni Pierluigi. Nel corso del programma saranno tenuti convegni e seminari sul Palestrina attraverso i secoli che permetteranno di approfondire delle tematiche sullo stato dell’Arte della Musica. Non resta che augurare a tutti Voi un buon ascolto e, a coloro che visitano per la prima volta il nostro territorio, un buon soggiorno nei comuni dell’area prenestina aderenti alla manifestazione!

    Dott. Marco Angelini Presidente Fondazione G.P. da Palestrina

    saluti saluti del presidente del segretario generale

  • La Fondazione Giovanni Pierluigi da Palestrina, attraverso il bando “Salvaguardia del Patrimonio Musicale Tradizionale”, istituito dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per l’anno 2017, organizza la prima edizione del Festival “Il Palestrina attraverso i secoli” . La rassegna coinvolge sei comuni del distretto prenestino: Palestrina, Castel San Pietro Romano, Zagarolo, Cave, Genazzano e Valmontone, i quali ospiteranno un Festival da ottobre a dicembre, con un programma articolato in circa 30 eventi di carattere musicale, teatrale, culturale. “Il Palestrina attraverso i secoli” si compone di diverse sessioni. Quella polifonica, che si svolgerà con concerti di musica sacra e profana che vedranno protagoniste le principali formazioni corali del territorio. La sessione amatoriale, nella quale si esibiranno le formazioni musicali bandistiche del distretto prenestino, che per l’occasione suoneranno rielaborazioni e improvvisazioni della musica del Palestrina.

    La sessione jazz e contaminazioni, nella quale le bands professioniste offriranno al pubblico arrangiamenti e rielaborazioni in chiave contemporanea delle musiche del Principe della Musica, con brani inediti in prima assoluta mondiale composti appositamente per il Festival dai maestri Cristopher Cerrone e Tõnu Korvitz. La concertistica costituisce una parte davvero rappresentativa della rassegna. Con l’adesione dei sei comuni al progetto i primi 18 appuntamenti del Festival, che prenderanno avvio dal 20 ottobre, vedranno una tre giorni di eventi in ogni singolo paese del comprensorio. Un’occasione straordinaria, anche per unire l’intrattenimento musicale alla fruizione delle singole città, piccoli gioielli dell’area prenestina ricchi di storia, arte, archeologia e tradizioni millenarie. Un sessione di grande prestigio del Festival è costituita dagli approfondimenti culturali, che con quattro appuntamenti offriranno al pubblico una serie di iniziative

    il festival il palestrina attraverso i secoli

    con format diversi che vedranno la partecipazione di grandi personalità del mondo della musica e della musicologia italiana. Anche il teatro sarà protagonista, con due appuntamenti che porteranno in scena la rappresentazione sulla figura e le gesta di Giovanni Pierluigi da Palestrina. Il teatro andrà di pari passo con l’attività didattica degli studenti degli istituti scolastici del territorio, che saranno impegnati in corsi di alfabetizzazione alla polifonia, con l’opportunità di dare vita a piccoli cori di voci bianche, nello stile del Palestrina. Il Festival “Il Palestrina attraverso i secoli” costituisce una grande

    occasione per il territorio prenestino. Qui nacque Giovanni Pierluigi, conosciuto nel mondo come “il Palestrina”, il quale attraverso la polifonia forgiò la cultura musicale europea nei secoli e fin ai nostri giorni. Il Festival rappresenta una grande occasione per dare visibilità e prestigio alla cultura musicale del territorio prenestino, per esprimere quella “coralità” di un’area legata indissolubilmente alla personalità del Principe della Musica, sulla quale oggi vivono e lavorano intensamente decine