Evidenze epidemiologiche degli effetti sulla salute delle ... · PDF filedelle radiazioni non...

Click here to load reader

  • date post

    21-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    214
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Evidenze epidemiologiche degli effetti sulla salute delle ... · PDF filedelle radiazioni non...

Evidenze epidemiologiche degli effetti sulla salute Evidenze epidemiologiche degli effetti sulla salute

delle radiazioni non ionizzanti a bassa frequenzadelle radiazioni non ionizzanti a bassa frequenza

Pietro Pietro CombaComba , Lucia , Lucia FazzoFazzoReparto di Epidemiologia AmbientaleReparto di Epidemiologia Ambientale

Istituto Superiore di SanitIstituto Superiore di Sanit

Radiazioni non ionizzanti Radiazioni non ionizzanti

Effetti sulla salute e Principio di PrecauzioneEffetti sulla salute e Principio di Precauzione

1 Febbraio 2008

Agenzia di Sanit Toscana

1. TUMORI1. TUMORI

PREMESSAPREMESSA

Dagli anni sessanta sono comparse in letteratura Dagli anni sessanta sono comparse in letteratura segnalazioni di disturbi segnalazioni di disturbi neurocomportamentalineurocomportamentali in in soggetti che risiedono in prossimitsoggetti che risiedono in prossimit di linee e di linee e installazioni elettriche.installazioni elettriche.

WertheimerWertheimer e e LeeperLeeper , 1979. Casi di leucemia infantile , 1979. Casi di leucemia infantile nelle abitazioni ad alta configurazione di correntenelle abitazioni ad alta configurazione di corrente

Negli anni successivi compaiono vari articoli sulla Negli anni successivi compaiono vari articoli sulla possibile associazione fra esposizione a campi a 50 possibile associazione fra esposizione a campi a 50 HzHz e e insorgenza di leucemie infantili e altri tumoriinsorgenza di leucemie infantili e altri tumori

AhlbomAhlbom etet alal (2000); (2000); GreenlandGreenland etet alal (2000): due (2000): due importanti importanti rianalisirianalisi , indipendenti, dei principali studi , indipendenti, dei principali studi casocaso --controllo sulla leucemia infantile e lcontrollo sulla leucemia infantile e l esposizione a esposizione a campi a 50 campi a 50 HzHz

Raddoppio di rischio di leucemie infantili in popolazioni esposte a livelli uguali o maggiori a 0,4 0,5 T

Entrambi i lavori formulano inoltre una analoga raccomandazione:

concentrare gli studi futuri su popolazioniesposte a livelli elevati di campo magnetico

AhlbomAhlbom etet alal (2000); (2000); GreenlandGreenland etet alal (2000)(2000)

VALUTAZIONE IARC (2002)VALUTAZIONE IARC (2002)Sulla base di queste evidenze:Sulla base di queste evidenze:

limitata evidenza di limitata evidenza di cancerogenicitcancerogenicit nellnell uomo per i uomo per i

campi magnetici ELF in relazione alla leucemia infa ntilecampi magnetici ELF in relazione alla leucemia infa ntile

evidenza inadeguata di evidenza inadeguata di cancerogenicitcancerogenicit per i campi per i campi

magnetici ELF in relazione a tutti gli altri tipi di tumoremagnetici ELF in relazione a tutti gli altri tipi di tumore

I campi magnetici ELF vengono allocati alla CATEGOR IA I campi magnetici ELF vengono allocati alla CATEGOR IA

DEI POSSIBILI CANCEROGENI PER LDEI POSSIBILI CANCEROGENI PER L UOMO (2B)UOMO (2B)

CRITERIA FOR THE EVALUATION OF CARCINOGENIC CRITERIA FOR THE EVALUATION OF CARCINOGENIC RISKS TO HUMANS RISKS TO HUMANS

(IARC: (IARC: InternationalInternational AgencyAgency forfor ResearchResearch of of CancerCancer ))

Group 1: The agent is Group 1: The agent is carcinogenic to humanscarcinogenic to humans . (87)Sufficient evidence of carcinogenicity in humansGroup 2A: The agent is Group 2A: The agent is probably carcinogenic to humansprobably carcinogenic to humans . (63)Limited evidence of carcinogenicity in humans and sufficient evidence of carcinogenicity in experimental animals.Group 2B: The agent is Group 2B: The agent is possibly carcinogenic to humanspossibly carcinogenic to humans . (234)Limited evidence of carcinogenicity in humans and less than sufficient evidence of carcinogenicity in experimental animalsGroup 3: The agent is Group 3: The agent is not classifiable as to its carcinogenicity to not classifiable as to its carcinogenicity to humanshumans . (493)The evidence of carcinogenicity is inadequate in humans and inadequate or limited in experimental animalsGroup 4: The agent is Group 4: The agent is probably not carcinogenic to humansprobably not carcinogenic to humans . (1)The evidence suggesting lack of carcinogenicity in humans and in experimental animals

LL INDICAZIONE DI CONCENTRARE GLI STUDI INDICAZIONE DI CONCENTRARE GLI STUDI SULLE POPOLAZIONI CARATTERIZZATE DAI SULLE POPOLAZIONI CARATTERIZZATE DAI

PIPI ELEVATI LIVELLI DI ESPOSIZIONEELEVATI LIVELLI DI ESPOSIZIONE

AhlbomAhlbom e e GreenlandGreenland (2000)(2000)

ICNIRPICNIRP (2003) (2003) ReviewReview of the of the epidemiologicalepidemiological literatureliterature

on EMF and on EMF and healthhealth . Tra i requisiti per la validit. Tra i requisiti per la validit dei dei

futuri studi viene menzionata la nozione di futuri studi viene menzionata la nozione di sufficiente sufficiente

numero di soggetti altamente espostinumero di soggetti altamente esposti

Il ruolo dei gruppi ad alto rischio Il ruolo dei gruppi ad alto rischio nello studio delle relazioni nello studio delle relazioni

tra ambiente e salutetra ambiente e salute

Lucia Fazzo e Pietro Comba

Dipartimento di Ambiente e Connessa Prevenzione Pri mariaDipartimento di Ambiente e Connessa Prevenzione Pri mariaIstituto Superiore di SanitIstituto Superiore di Sanit

Ann. Ist. Sup. Sanit 2004; 40(4): 417-426Disponibile online sul sito: www.iss.it/epam

2. EFFETTI2. EFFETTINEURONEURO--COMPORTAMENTALICOMPORTAMENTALI

EFFETTI NEUROCOMPORTAMENTALIEFFETTI NEUROCOMPORTAMENTALIASSOCIATI ALLASSOCIATI ALL ESPOSIZIONE A CAMPI MAGNETICIESPOSIZIONE A CAMPI MAGNETICI

1.1. FUNZIONI COGNITIVE (attenzione, memoria, funzioni FUNZIONI COGNITIVE (attenzione, memoria, funzioni esecutive, memoria esecutive, memoria visuovisuo --spazialespaziale ) )

2. 2. DEPRESSIONEDEPRESSIONE--SUICIDI SUICIDI

3. 3. PATOLOGIE NEURODEGENERATIVE PATOLOGIE NEURODEGENERATIVE (sclerosi laterale (sclerosi laterale amiotroficaamiotrofica , demenza di , demenza di AlzheimerAlzheimer ))

4. 4. IPOTESI DELLA MELATONINAIPOTESI DELLA MELATONINA

1. FUNZIONI COGNITIVE1. FUNZIONI COGNITIVE

relazione lineare fra lrelazione lineare fra l esposizione a campi magnetici, la esposizione a campi magnetici, la frequenza di alcuni sintomi psichiatrici e la diff icoltfrequenza di alcuni sintomi psichiatrici e la diff icolt a a effettuare un test che richiede memoria, attenzione e effettuare un test che richiede memoria, attenzione e coordinamento visualecoordinamento visuale --motoriomotorio

2. DEPRESSIONE2. DEPRESSIONE--SUICIDI SUICIDI

Poole et al. (1993) :

associazione statisticamente significativa fra i si ntomi depressivi e la residenza in propriet confinanti co n la fascia di rispetto dellelettrodotto

un incremento della frequenza della cefalea, (defin ita in base al questionario del National Health Interview Sur vey) di circa il 50%, fra i residenti in propriet confinant i con la fascia di rispetto dellelettrodotto

nessuna associazione fra residenza in prossimitnessuna associazione fra residenza in prossimit delle linee e depressionedelle linee e depressione

rischio di depressione grave pirischio di depressione grave pi che quadruplicato che quadruplicato fra i soggetti che abitavano a meno di 100 metri da lle fra i soggetti che abitavano a meno di 100 metri da lle linee delllinee dell alta tensionealta tensione

incremento di rischio di suicidio per i lavoratori incremento di rischio di suicidio per i lavoratori delldell industria elettrica con maggiori livelli di industria elettrica con maggiori livelli di esposizioneesposizione

relazione doserelazione dose --risposta fra il rischio di suicidio e il risposta fra il rischio di suicidio e il livello di esposizione nelllivello di esposizione nell ultimo anno; soprattutto nei ultimo anno; soprattutto nei lavoratori relativamente giovani (sotto i 50 anni)lavoratori relativamente giovani (sotto i 50 anni)

Gli autori suppongono che si tratti di suicidi indo tti da Gli autori suppongono che si tratti di suicidi indo tti da depressione associata alldepressione associata all esposizione a campi ELFesposizione a campi ELF

WhetherWhether therethere are are associationsassociations withwith breastbreastcancercancer , , cardiovascularcardiovascular diseasedisease , and suicide , and suicide

and and depressiondepression remainsremains unresolvedunresolved

3. PATOLOGIE NEURODEGENERATIVE3. PATOLOGIE NEURODEGENERATIVE

ASSOCIAZIONE TRA CAMPI MAGNETICI ASSOCIAZIONE TRA CAMPI MAGNETICI

E SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICAE SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA

ASSOCIAZIONE TRA CAMPI MAGNETICI E DEMENZA DI ALZHEIMER

On the basis of epidemiologic findings, there is evidencefor an association of ALS with occupational EMF exposurealthough confounding is a potential explanation.

(ICNIRP 2001)

SLA DA

4. IPOTESI DELLA MELATONINA4. IPOTESI DELLA MELATONINA

- Circadian organization of biological rhytms

- The enhancement of the immune response

- The control of tumour promotion and growth

- A protective effect on the cardiovascualr system

- Marked ant-inflammatory and analgesic effects

MELATONINMELATONIN

Wilson 1988 : Analogie intercorrenti fra i quadri neurologici e circolatori e di alterazioni ematologiche ed i distu rbi associati al lavoro a turni o al jet-lag: desinscronizzazione della ritmicit endocrina circadi ana, dovuta ad una azione dei campi ELF sulla secrezione epifisaria di melatonina

(Eur J Oncol 2005)

In In otherother wordswords , a ratio