Details of Excellence by Ambra Piccin

Click here to load reader

  • date post

    16-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    232
  • download

    7

Embed Size (px)

description

Brochure dell'evento voluto da Ambra Piccin a Cortina d'Ampezzo per la presentazione del suo ultimo libro

Transcript of Details of Excellence by Ambra Piccin

  • Details of Excellence lultimo volume pubblicato

    dallarchitetto Ambra Piccin e rappre-senta il naturale completamento del percorso iniziato con Interni di Corti-na, pubblicato nel 2002, e proseguito

    con Luxu-ry Interiors in Cor-

    tina dAmpezzo del 2007. Mentre nel primo volume ampio spa-zio dedicato al contesto in cui sono inseriti 22 interni, esempi di recupero nel tradizionale stile ampezzano, nella seconda pubblicazione predominano gli spazi e la visione dinsieme delle im-portanti realizzazioni ad opera dellar-chitetto a Cortina, pur con carrellate

  • 3nei dettagli costruttivi e nelle soluzio-ni originali ideate da Ambra Piccin. In questultimo volume, interamente foto-grafi co con immagini come sempre ad opera del fotografo ampezzano Diego Gaspari Bandion, limpostazione edito-riale e grafi ca totalmente innovativa ed il risultato del percorso intrapreso dallarchitetto Piccin e dal suo staff, un percorso orientato verso il dettaglio, il particolare che svela lanima pi intima di una casa. Ambra Piccin ha voluto che il volume venisse suddiviso in 12 capito-li, ognuno corrispondente ad una delle 12 arti tipiche dellartigianato ampezza-no, dove vi una stretta correlazione tra le progettazioni eseguite dallarchitetto e le realizzazioni ad opera di maestranze locali altamente specializzate: gli artigia-ni di Cortina. Limpostazione grafi ca del libro as-solutamente innovativa, una copertina metallica, fortemente grafi ca e architet-tonica, dove il font utilizzato il frutto di unattenta ricerca sulla forza e sul-la pulizia formale del futurismo. Anche limpaginazione delle pagine interne allinsegna della pi rigorosa pulizia formale. I dodici capitoli sono introdotti da una frase di un grande esponente dellarte a cui viene dedicato il capitolo, come ad esempio Borromini per larte della ceramica, Palladio per la scultura, Piranesi per la pietra, Leon Battista Al-berti per la pittura e Le Corbusier per larte del ferro.

    I capitoli, inoltre, sono contraddistinti da opere di Oscar Pivetti stampate su acetato, quasi delle performance artisti-che che riproducono alcuni fotogrammi del video Sinergie prodotto da Ambra Piccin nel 2008. Sono inserti di grande impatto emozionale, che interrompono la sequenza fotografi ca dei capitoli. Il volume , infatti, interamente compo-sto da immagini, a tutta pagina, in gra-do di suscitare nel lettore sentimenti ed emozioni sempre diversi. Nonostante componga una breve sezione del libro, anche lapparato testuale del volume di particolare interesse. Oltre ad un contributo dellautrice stessa che vuole cos presentare la propria ope-ra, la prefazione di Details of Excellence affi data a quattro grandi personalit del settore, che interpretano il lavoro dellar-chitetto sottolineandone laspetto della comunicazione (Ettore Mocchetti, direttore di AD), della fotografi a (Massimo Listri, ce-lebre fotografo dinterni), del design (Kuno Prey, Preside della Facolt di Design e Arti presso lUniversit di Bolzano), dellarte e dellarchitettura dinterni (Renato Balsamo, artista pittore). Details of Excellence un libro che si far ricordare, non solo per i contenuti, originali, innovativi ed emozio-nali, ma anche per limpostazione grafi ca che va al di fuori degli schemi editoriali pi comuni. Ancora una volta Cortina dAm-pezzo si propone quindi come una guida, un leader che apre nuove strade nello stile e nelleleganza.

  • 4Leccellenza di cui tratta questo libro un concetto sottile, in attualit molto sen-tito dalle persone e proposto spesso dai media, quasi un momento di riflessione, una presa di coscienza dellimportanza del made in Italy. Termine molto indagato nei vari ambiti culturali e produttivi, legato alla territo-rialit e alla specificit, e sta portando anche alla compilazione di una particolare mappatura governativa delle varie eccellenze differenziata per tutto il territorio italiano.

    Leccellenza quasi un marchio territoriale, la risposta che spesso si contrap-pone allidea un po inquietante di globalizzazione che tante persone sentono di non aver scelto direttamente, che a volte sembra di subire e che, invece, mai dovrebbe voler dire perdita della propria identit. Altres, solo se diveniamo pro-fondamente consapevoli delle nostre peculiarit e relative declinazioni, possiamo trovare financo divertente lidea di relazionarci e di competere nel mondo, lavora-tivo, culturale o interpersonale che sia.

    Cortina dAmpezzo di per s Eccellenza, contesto ambientale e naturale di pre-gio e di massima bellezza, terra di equilibri territoriali e culturali delicati, tessuto di complessit architettoniche di grande rilievo, ora ricompresa nelle aree dolomiti-che dichiarate Patrimonio dellUmanit dallUNESCO.

    I dettagli e gli interni di eccellenza rappresentati in questa pubblicazione sono fotografati da Diego Gaspari Bandion in alcune case da me realizzate recente-mente a Cortina dAmpezzo, e mi piace pensare che sono stati da lui interpretati esattamente come io li ho sempre immaginati.

    Nelle varie realizzazioni e negli ambienti proposti, attraverso le immagini fotografi-che si voluto spaziare tra i vari elementi stilistici, architettonici ed ambientali che costituiscono il repertorio e il risultato del continuo lavoro di ricerca e di evoluzio-ne del mio personale modo di progettare, con varie rivisitazioni del classico fino alle interpretazioni pi minimaliste o innovative, sempre permeate dalla presenza costante di lavorazioni di massima qualit e di tecnologie allavanguardia.

    Dettagli che costituiscono un omaggio alleccellenza della professionalit delle maestranze locali, specializzate da generazioni nel campo delle costruzioni, del restauro e dellarredamento di interni. Artigiani con i quali, attraverso un lungo la-voro di collaborazione tra le mie progettazioni e le loro concrete capacit tecniche ed artistiche, dalle strutture fino ai piccoli particolari, stato possibile raggiungere un livello molto elevato di sinergia.

  • 5Il libro costruito come un per-corso attraverso le dodici arti principali che ho identifi cato nella composizione e struttura-zione della mia esperienza pro-fessionale di architetto. Ogni capitolo presentato da una tavola di Oscar Pivetti: unela-borazione artistica dei frame del video Sinergie proiettato nel corso dellevento [email protected] - quando lar-tigianato diventa arte, di cui Oscar stato regista insieme a me.Queste immagini sono forte-mente emozionali, parlano dei materiali che utilizzo nelle mie re-alizzazioni, conferendogli quasiuna sensazione tattile, rac-contano del lavoro delluomo, grandioso, che pu far diven-tare ogni lavorazione una vera opera darte.Details of Excellence un volu-me dalla copertina fortemente grafi ca ed architettonica, dove il font utilizzato frutto di unat-tenta ricerca sulla forza e puli-zia formale, come ben esprime il Marinetti nel Manifesto Futu-rista: Limmaginazione senza fi li, e le parole in libert ci in-trodurranno nellessenza della materia. Collo scoprire nuove analogie tra cose lontane e ap-

  • 6parentemente opposte noi le valuteremo sempre pi intimamente. Invece di umanizzare animali, vegetali, minerali noi potremmo animalizzare, vege-talizzare, mineralizzare, elettrizzare o liquefare lo stile, facendolo vivere della stessa vita della materia.

    I dettagli, i materiali, i particolari, lamore per le piccole cose questa sen-sibilit, educazione allimmagine, sperimentazione, che da soli non sono architettura, ma ne divengono parte fondamentale.

    Vitruvio ci raccomanda che: La scienza dellarchitetto si adorna di molte discipline e di svariata erudizione: egli deve essere in grado di giudicare tutte quelle opere che le singole arti costruiscono. Nasce da due attivit: la ma-teriale o costruzione, la intellettuale o esposizione teorica Sembra perci opportuno che colui il quale si professa architetto sia esercitato nelluna e nellaltra attivit; deve aver quindi ingegno ed esperienza pratica, giacch n lingegno senza scuola, n la scuola senza ingegno possono fare il perfetto artefice. E occorre conosca la scrittura, sia esperto di disegno e geome-tria, sappia di storia e mitologia, sintenda di filosofia, conosca la musica, non sia ignaro della medicina, abbia cognizione della giurisprudenza, nonch

  • 7dellastrologia e dei computi celesti. essere quindi al tempo stesso artista e tecnico ed in questo, forse, come lultima fi gura di umanista.

    Larchitettura di oggi a Cortina dAmpezzo ineffabile, presenta sempre ca-rattere di eccezionalit e parla il linguaggio delicato e complesso del recu-pero edilizio e del restauro, adotta i criteri di adattabilit. Non conosce lin-novazione, ragiona sulla base delladeguamento. Eppure muoversi in questo contesto affascinante

    Lesercizio primo sentire questi luoghi, rimanere ferma a guardare e ad ascoltare, calarsi nella percezione delle loro caratteristiche e delle potenzia-lit, ed sicuramente pi facile per chi stanziale. Solo successivamente a questa fase avviene levocazione che limmagine, il sogno architettonico, in un luogo come Cortina che non sempre pronto a riceverlo.

    Esiste a volte il leggero rimpianto di guardare a questa terra di occasioni perdute le grandi architetture dei maestri internazionali che si sperimen-tavano e attuavano in tutta Europa e, di contro, il constatare la pessima ur-banizzazione speculativa originata negli anni 50 che ha in itto un duro colpo allassetto ed alle caratteristiche tipologiche e formali dei nuclei abitativi di Cortina.

    Ma tutto questo unaltra storia, ormai lontana. Oggi vi grande attenzio-ne nel tutelare e salvaguardare il patrimonio architettonico ed ambientale ancora presente in Ampezzo, attenzione che non pi riservata solo alle Amministrazioni ed alla Sovrintendenza, ma che ormai radicata anche nella coscienza dalla gente comune e residente.

    Le case e le opere illustrate in questo lavoro editoriale, sono state realiz-zate tenendo a debito conto tutto ci: sono spesso il frutto di restauri o ristrutturazioni da me eseguite con progettazioni architettoniche ponderate e complesse, con tecniche sofi sticate, tecnologie e fonti energetiche di ultima generazione, impiego di materiali e rifi niture di qualit ricercata e lavorazio-ni preziose. E sono tutte architetture di Cortina, inconfondibili, non solo allesterno ma anche allinterno, proprio nei loro details of excellence.

    AMBRA PICCIN

  • 8Ambra Piccin, architetto con unespe-rienza ventennale nella realt di Cortina dAmpezzo, ha adottato da tempo una filosofia di sperimentazione e progetta-zione personale che la porta a seguire le proprie realizzazioni partendo dal-le fasi strutturali e delledilizia fino alla scelta degli arredi e di quei piccoli det-tagli che rivelano lanima pi profonda della casa. Una visione nuova ed ori-ginale dellarchitettura a Cortina, che trae origine da una fusione tra lutilizzo dei materiali della tradizione e linnova-zione delle forme. Il tutto si realizza in una costante e fe-conda sinergia tra larchitetto con le sue progettazioni moderne improntate al design e alle tecnologie davanguar-dia e gli artigiani, custodi della sapienza e delle arti che hanno fatto di Cortina un marchio di eleganza e stile ricono-

    sciuto a livello internazionale. Anche per questo larchitetto Piccin ha aperto un tavolo di lavoro con lAssociazione Artigiani di Cortina finalizzato alla co-stituzione di un marchio territoriale di eccellenza per le lavorazioni specialisti-che nel campo del restauro e dellarti-gianato nelle costruzioni e nellarreda-mento. Il filmato prodotto e diretto nel 2008 [email protected], culminato con levento multime-diale di grande impatto comunicativo dellagosto 2008, la celebrazione di questa fruttuosa unione artistica. In li-nea con questa filosofia nasce lultima pubblicazione di Ambra Piccin: Details of Excellence, un volume fotografico dallimpostazione editoriale innovati-va e futurista che vuole celebrare i dettagli che rendono unabitazione un esempio di stile e design. Il libro sud-

  • 9diviso in 12 sezioni, ognuna dedicata ad una delle 12 arti tradizionali dellarti-gianato ampezzano. Nelle realizzazioni presentate si trova una stretta correlazione tra le proget-tazioni dellarchitetto e i dettagli, i piccoli capolavori artistici opera delle maestranze locali. Ma Details of Ex-cellence un progetto a pi ampio respiro, che intende celebrare lo stile Cortina: il suo passato, il suo presente e il suo futuro. Per questo, nello scorso mese di aprile larchitetto ha tenuto uno stage presso lIstituto dArte di Cortina, dove la stessa Ambra Piccin ha con-seguito il diploma, proponendo la pro-gettazione di 12 piccoli gioielli (uno per ogni arte descritta nel libro) agli studenti della scuola. Larchitetto ha sottoposto agli studenti una traccia ed un metodo creativo per arrivare ad una realizzazio-ne che porti loggetto dalla produzione artigianale a quella seriale, in unevolu-zione naturale verso il design. Dopo aver supportato i ragazzi nella realizzazione dei bozzetti, ed aver illu-strato loro le tecniche del design, Am-

    bra Piccin ne ha curato il contatto con le botteghe artigiane che da sempre collaborano con larchitetto per la re-alizzazione materiale di questi gioiel-li. Uniniziativa che ha permesso agli studenti di confrontarsi con il mondo reale della progettazione e che ha evi-denziato ancora una volta limportanza culturale che la Scuola dArte riveste nel tessuto ampezzano, sia a livello so-ciale, sia a livello economico.Venerd 27 agosto 2010, presso lAlexander Girardi Hall di Cortina dAmpezzo, gli oggetti darte realizzati vengono presentati al pubblico dando vita ad una scenografia di forte impatto emozionale, in una serata che intende celebrare Cortina dAmpezzo attra-verso la sua arte e le sue materie. Per concludere questo percorso, gli ogget-ti verranno donati allIstituto dArte di Cortina dAmpezzo come simbolo e sintesi non solo del passato e presente della citt, ma anche del suo futuro ca-ratterizzato dalla simbiosi tra il mondo della progettazione, della realizzazione e quello della preparazione ad essi.

  • La Scuola dArte di Cortina dAmpezzo nasce nel 1846 quando don Cipriano Pe-scosta, con laiuto della Magnifi ca Comunit di Cortina dAmpezzo, apre la Scuo-la per linsegnamento del disegno. Nel 1874 lofferta della scuola si amplia con i corsi industriali per lintaglio e la fi ligrana. Due anni pi tardi apre la sezione di falegnameria, mosaico in legno e intarsio; listituzione diventa cos una scuola in-dustriale completa che si caratterizza per lalto livello di insegnamento e risultati. Nel 1881 Lord G.I. Coddington, Presidente dellOriental Club di Londra, visita la scuola introducendo una nuova tecnica di intarsio del metallo: il Tarkashi. Nel 1882, con il passaggio sotto la direzione del Ministero del Culto e dellIstruzione, viene ristrutturato il piano di studi che favorisce le attivit tecniche e pratiche e mantiene i laboratori per la lavorazione del legno, la tornitura e il mosaico. Linaugurazione uffi ciale avviene nel 1888, con lelaborazione di uno statuto ed un piano organico di Studi. Nel 1908 vengono istituiti i corsi di ricamo e cucito, e nel 1935, compaiono maglieria, tessitura e ricamo. La vitalit creativa ed evolutiva ha consentito allIstitu-to di giungere fi no ai giorni nostri con una consistente base strutturale e allo stesso tempo una grande capacit di rinnovarsi in base alle trasformazioni della societ. La forza della Scuola sta quindi da una parte nella sua tradizione e dallaltra nella ricerca di una continua evoluzione. Il metodo di insegnamento dellistituto, basato sia su lezioni teoriche che su esercitazioni pratiche, garantisce una preparazione ottimale degli studenti che al termine del ciclo di studi sono pronti sia per inserirsi nel mondo del lavoro nella realt ampezzana che per proseguire gli studi a livello universitario. Una realt con profonde radici nella tradizione, ma da sempre aperta alle innovazioni e alle sfi de che levolversi della societ e dei gusti pone nel settore delle lavorazioni artistiche e artigianali.

    Foto

    di S

    tefa

    no Z

    ardi

    ni

    10

  • 11

    A Cortina e nella valle dAmpezzo, lartigianato da secoli parte fondamentale della vita quotidiana. Vista limportanza che le attivit artigianali hanno sempre rivestito nel tessuto economico di Cortina, nel XIX secolo viene istituita la Scuola dArte, che nel corso della sua storia ultracentenaria ha contribuito in maniera fondamentale allevoluzione delle lavorazioni manifatturiere. La produzione di Cortina ha raggiunto negli anni livelli qualitativi altissimi, tanto che mol-to spesso gli artigiani sono chiamati a lavorare anche al di l dei confi ni nazionali.Nel 1982, grazie alla volont di un gruppo di artigiani, nasce lAssociazione Artigia-ni di Cortina dAmpezzo con lobiettivo di mantenere vivo e di diffondere lo spirito di unione di una categoria cos rappresentativa nel tessuto economico locale. Ad oggi lassociazione conta un centinaio di soci, nelle diverse categorie produttive ed molto attiva, non solo nellorganizzazione di iniziative dedicate agli addetti ai lavori, ma anche di eventi e manifestazioni che contribuiscono alla valorizzazione dellartigianato come risorsa fondamentale di Cortina, non ultimo sotto il punto di vista turistico, come ad esempio Totem. Innovazione e tradizione, un concorso di idee per la realizzazione di espositori che hanno colorato, nellestate 2009, una del-le vie storiche di Cortina, Corso Italia e che sono stati il contenitore di scatti artistici realizzati da Stefano Zardini per rappresentare la storia delle lavorazioni artigianali ed i suoi protagonisti. Partner in questa iniziativa stata lAssociazione Professio-nisti Edili e la Scuola dArte di Cortina.

  • 12

    Due Dischi Dalla linea essenziale

    con un nucleo figurativo ispirato

    a elementi Decorativi appartenenti

    al rinascimento teDesco.

    il binomio bianco-nero

    vuole mettere in eviDenza

    una Dualit concettuale presente

    nella proposta progettuale:

    il contrapporsi Della linea pura eD

    essenziale Del Disco

    in ceramica al forte contrasto

    costituito Dal meDaglione centrale in

    cui la linea curva Disegna

    forme Dallaccentuato Decorativismo.

    titolo: contrasti complementari

    materiali: maiolica a smalto

    stuDenti: simone cesco cancian Jessica nassivera

    classe: ii legno

    artigiani: carlo De bernarDo laboratorio isa

  • 13

    il progetto nasce Dalla volont Di Dare una

    reale connotazione al contrasto

    tra la perfezione Della forma naturale

    e quella costruita Dalluomo.

    il cubo Di cristallo che fa Da fulcro alla

    composizione rappresenta una sorta Di

    nucleo artificiale in cui si affonDano con le

    loro raDici le geometrie Dei cristalli naturali.

    il Dualismo sintetizzato Da una base comune

    fortemente coesa realizzata

    Da una colata Di vetro che cristallizza, in una

    unica forma trasparente, linsieme Dei volumi.

    ne risulta un organismo nuovo, multiforme

    ma omogeneo, compatto e inDagato

    costantemente Da una fonte luminosa

    che ne ricerca unorigine nascosta.

    titolo: cristalli

    materiali: vetrocristalli

    stuDenti: manuel De santis Dylan less

    mattia menarDi

    classe: ii legno

    artigiani: vetreria vierre electra s.a.s.

  • su Di un velo leggero,

    Dalleffimera instabilit, giochi luminosi

    creano unonDa morbiDa.

    la luce attraversa, Dissolve

    e ricompone il tessuto ritagliato

    nella sottile lamina proiettanDosi

    in giochi Dombra.

    la tramatura metallica sostiene vuoti

    Disegnati Da ritagli Di figure ispirate

    al monDo Della natura.

    il riferimento iconografico

    rintracciabile in un frammento Di

    tessuto Di fabbricazione teDesca

    Del Xiii secolo conservato al

    museo Di cluny a parigi.

    titolo: arazzo Di luce

    materiali: lastra in acciaio

    stuDenti: simone cesco cancian Jessica nassivera

    classe: ii legno

    artigiani: fabbro zino l.t.a. electra s.a.s.

    14

  • una piccola fonte Di luce colorata

    prenDe la forma Di un canestrino in vimini

    realizzato in ottone brunito.

    loggetto ispirato aD esempi

    Di lampaDe boeme realizzate

    tra ottocento e primo novecento

    e che Declinano il tema Del cestino

    metallico con luce interna in varie

    soluzioni formali, con Decorazioni

    Di fiori e frutta in cristallo multicolore.

    in questo caso la piccola fonte Di luce

    colorata evoca la preziosit

    Di mille gemme nascoste Dagli intrecci

    Di un cestino Di campagna.

    titolo: cestino Di gemme

    materiali: ottonevetro

    stuDenti: marco calligaro

    classe: ii legno

    artigiani: fabbro zino l.t.a. vetreria vierre

    electra s.a.s.

    15

  • uno Degli strumenti pi antichi

    per la misurazione Del tempo,

    la clessiDra, si trasforma in un oggetto

    che ne evoca la forma trasferenDone la

    funzione alle lancette sostenute

    Da una spirale metallica che

    si sviluppa Dallinterno Delloggetto.

    la superficie in massello Di noce

    Decorata con lantica tecnica Del

    tar-kashi introDotta a cortina

    Dampezzo nel 1881 Da John g.i.

    coDDington, presiDente Delloriental

    club Di lonDra. questa tecnica viene

    ancora utilizzata in alcune esperienze Di

    ebanisteria nel laboratorio Dellistituto

    statale Darte Di cortina Dampezzo.

    titolo: kronos

    materiali: legno metallo

    stuDenti: norma pompanin erika Del pivo

    classe: ii tessuto i tessuto

    artigiani: livio barbato e laboratorio isa fabbro zino l.t.a.

    16

  • una geometria essenziale costituisce

    la matrice strutturale Della parure

    bracciale-anello-orecchini realizzata in

    essenza Di noce e vetro color smeralDo.

    la progettazione Del manufatto trae

    ispirazione Dalle forme Decorative Dei

    gioielli berberi sintetizzanDone le linee

    essenziali e reinterpretanDole seconDo

    una estetica che vuole esaltare

    la purezza Degli elementi fonDamentali

    costituiti Dalle sottili piastre in legno.

    la stratificazione Del vetro affonDa le

    proprie trasparenze nel calDo colore

    bruno Dellessenza Di noce e Da questa

    fusione nasce una nuova lucentezza

    esaltata Dal contrasto Dei Due materiali.

    titolo: loasi Di bani

    materiali: legno vetro

    stuDenti: Dalila Da col

    classe: i tessuto

    artigiani: laboratorio isa vetreria vierre

    17

  • fontana Di luce realizzata

    utilizzanDo come matrice geometrica

    un polieDro che plasma la superficie Del

    vetro renDenDola multiforme

    e rifrangente allo scorrere Dellacqua.

    movimento e materia scolpiscono

    la trasparenza luminosa

    che sembra fluiDificarsi e scorrere

    ricreanDosi costantemente.

    la fisicit Della materia

    viene quasi elusa Dalla luce

    e Dallacqua con vibrazioni immateriali

    che si rincorrono creanDo emozioni

    Di notevole impatto visivo.

    titolo: geometrie e trasparenze

    materiali: vetro acqua

    stuDenti: pietro albertini feDerico laceDelli

    classe: iii legno

    artigiani: vetreria vierre electra s.a.s. fabbro zino l.t.a.

    18

  • noir-blanche, piccole sculture in onice

    ispirate a Dettagli architettonici presenti

    nelle opere Di nicolas leDouX

    (1736-1806), citazioni formali tratte Dal

    genio creativo Di un granDe architetto

    visionario. volumi essenziali costituiscono

    il contesto strutturale in cui sono inseriti

    i calamai Depoca. bianco puro e nero

    intenso per lonice, materiale che valorizza

    lessenza Delle scelte formali Degli oggetti.

    la maquette in gesso sintetizza le linee

    essenziali Di unopera architettonica

    Di leDouX ripercorrenDone lo spirito

    eD evocanDone il carattere

    (complesso Delle saline reali Di

    arc-et-senans - francia)

    titolo: noir/blanche

    materiali: onice bianco puro e nero intenso

    maquette (calco) in gesso

    stuDenti: simone cesco cancianJessica nassivera

    classe: ii legno

    artigiani: ro-ni marmi carlo De bernarDo

    19

  • una forza nascosta custoDita nella cavit

    DellicosaeDro Di marmo rosso Di levanto

    D un impulso centrifugo alla materia

    che genera altre geometrie spinte verso

    lesterno in forma Di cristalli con aculei

    luminosi. una trasformazione materica in

    cui la luce esploDe, si riflette sul tappeto

    Di piramiDi Dalle facce specchiate e si

    Dissolve in una atmosfera cos vicina alla

    composizione Da esserne parte integrante.

    il progetto assume come matrice formale

    uno Dei soliDi platonici, licosaeDro,

    esaltanDone la perfezione in un complesso

    gioco Di contrasti volumetrici fatti Di

    materie, luce, forza e fantasia compositiva.

    titolo: icosaeDro rosso

    materiali: pietra, cristalli, leD, inoX

    stuDenti: attilio barozzi anDrea Dall nicol gaffarini

    classe: i legno

    artigiani: ro-ni marmi, fabbro zino l.t.a., electra s.a.s. carlo De bernarDo, laboratorio isa, vetreria vierre

    20

  • le caratteristiche traDizionali Di una

    classica lampaDina sono state completamente

    travisate capovolgenDo il rapporto

    forma-funzione in un Divertente e ironico gioco

    Delle parti. la forma quaDrata sostituisce

    la sfera. il centro, normalmente fulcro Di

    luce, viene svuotato eD eliminato mentre un

    perimetro esterno prenDe forma illuminanDosi.

    una piccola selva Di raDici Di rame, ottone

    e alpacca, fuoriesce Dal perimetro

    quaDrato affonDanDo in un substrato

    Da cui trae energia attraverso

    una rete tecnologica realizzata Da leD.

    un oggetto progettato con uno spirito

    Divertito e scanzonato che rivela una creativit

    quasi ingenua ma estremamente efficace.

    titolo: luce2

    materiali: vetrofili elettrici

    leD

    stuDenti: Deborah belloDisteresa conte

    barbara lanceDelliayla monti

    classe: ii tessuto

    artigiani: vetreria vierre electra s.a.s.

    fabbro zino l.t.a.

    21

  • la perfezione Di una tela Di ragno

    lelemento ispiratore Di

    un percorso visuale che segue le linee

    Di struttura Di una ragnatela,

    le trasforma in raggi luminosi,

    le intreccia e sovrappone come ombre

    multicolori che Disegnano

    nuove Dimensioni grafiche.

    la sintesi compositiva propone,

    come in una WunDerkammer,

    la trasfigurazione Delloggetto in una

    Diversa percezione emotiva in cui

    luce e colore evocano

    un nuovo spazio pittorico.

    titolo: WunDerkammer

    materiali: leD vetro

    stuDenti: manuel De santis Dylan less mattia menarDi

    classe: ii legno

    artigiani: electra s.a.s. vetreria vierre

    22

  • la natura Dei boschi offre alla nostra

    contemplazione emotiva loDore Di muschi

    e licheni che assumono connotazioni

    estremamente Diverse in continue

    trasformazioni Di forme e colori.

    fissare la suggestione Della natura

    DanDone una forma porta a seguire

    un percorso Di trasformazione,

    Di continuo cambiamento.

    una metamorfosi fatta Di materia che,

    in unalchimia Di intrecci oDoranti Di terra,

    libera la propria energia, si trasforma

    in masse cromatiche frastagliate, corrose,

    ricoperte Da uno strato ferroso

    che riporta costantemente alla terra,

    suo luogo Dorigine.

    titolo: metamorfosi

    materiali: licheniferro

    pigmenti

    stuDenti: luca alveranDrea costantini

    classe: ii legno

    artigiani: fabbro zino l.t.a.

    23

  • 24

    fabbro zino

    loris electra

    paolo barozzi

    vetreria vierre

    carlo De bernarDo

    roni marmi

    pierpaolo tabacchi

    oscar pivetti

    Diego gaspari banDion

    alessanDro manaigo

    roger alberti bariza

    falegnameria fabrizio menarDi

    larte Di arreDare Di silvano pagan

    falegnameria stefano ghezze

    il truciolo Di Walter catturani

    aDriano e luca Di general contract

    falegnameria massimo lorenzi

    stefano Dibona

    massimiliano Di cromaX

    centro tecnico

    ristorante al camin e bar bottega la suite

    bisol - prosecco DesiDerio JeJo

    mattia maragno

    bio fire place

    gruppo hip hop Dance lab cortina diretto da Erica Majoni

  • 25

    STUDI TECNICI

    Studio di Ingegneria Dott. Ing. Walter MazzoranP.zza Castello, 4 - 32100 BellunoTel. 0437 941597 Fax 0437 [email protected]

    Studio di Ingegneria Dott. Ing. Rocco Dal PontVia Maion, 632043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 866982

    Studio Tecnico Geom. Alessandro Vardanega Via Carrera, 4632100 BellunoTel. e Fax 0437 [email protected]

    Dottor Forestale Luigi CiottiVia Giovanni XXIII, 4232044 Pieve di Cadore (BL)Tel. 0435 33238 [email protected]

    Sinthesi Engineering S.r.l. Via Mira, 20/831053 Pieve di Soligo (TV)Tel. 0438 82216 Fax 0438 82476 [email protected]

    Studio Tecnico Fabbiane Per. Ind. RobertoVia Vittorio Veneto, 27632100 BellunoTel. 0437 33140Fax 0437 1830255 [email protected]

    Studio Ing. Fascina GiuseppeVia Col di Salce, 5/A32100 BellunoTel. 0437 915088 [email protected]

    Studio Termotecnico BL 20 di Giacomazzo per. ind. MaurizioVia Feltre, 24632100 BellunoTel. e Fax 0437 940207 [email protected]

    Gesti Project S.r.l. Viale Trieste, 15633100 UdineTel. 0432 511115 - 512516 Fax 0432 [email protected]

    Arch. Gianpietro ErmacoraViale Trieste, 15633100 UdineTel. 0432 501307Fax 0432 [email protected]

    Ing. Carlo KehrerVia Carducci, 5532042 Calalzo di Cadore (BL)Tel. 0435 30384Fax 0435 [email protected]

    Marchiol s.p.a. Viale della Repubblica, 4131020 Villorba (TV)Tel. 0422 4271Fax 0422 [email protected]a.com

    Dott. Geol. Siorpaes ChiaraVia Fiames, 132043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 [email protected]

    Studio Tecnico Associato Effedue di Maurizio e Roberto Fardin (Periti Industriali)Corso Italia, 12832043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 [email protected]

    Pompanin Geom. EnricoStudio Tecnico Via Zuel di Sopra, 2732043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 [email protected]

    Geom. Stefano Dandrea Via Roma, 98/A32043 Cortina dAmpezzo (BL)Cell. 328 [email protected]

    Architetto Luca Menardi RuggeriLoc. Pian da Lago, 45/A32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 878175Cell. 335 [email protected]

    Ing. Stefania Giacomuzzi Loc. Pian da Lago, 30/A32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 393352Fax 0436 [email protected]

    Studio Tecnico Associato Fmp di Festini Purlan Michele e Pais Bianco MarcoVia Dante Alighieri, 1232045 S. Stefano di Cadore (BL) Tel. e Fax 0435 420751 [email protected]

    Studio Dingegneria DolmenVia Vigo, 13/A 32040 Pelos di Cadore (BL) Pian da Lago, 4532043 Cortina dAmpezzo (BL) [email protected]

    Studio Tecnico Per. Ind. Edile Alessio GiacchettiVia XX Settembre, 3632040 Valle di Cadore (BL)Tel. 0435 [email protected]

    Studio TecnicoIng. Claudio ColomboVia Talamini, 4232040 Vodo di Cadore (BL)Tel. e Fax 0435 [email protected]

    ARTE DEL LEGNO

    Galleria del Tarlo s.a.s. di Cusinato Alessandro & C. Loc. Pian da Lago, 9432043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 860329Fax 0436 [email protected]

    Falegnameria Ghezze di Stefano GhezzeLoc. Pian da Lago, 2932043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 867922 - Fax 0436 3499 Cell. 333 [email protected]

    Falegnameria Menardi FabrizioLoc. Pian da Lago, 4032043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866724 Fax 0436 866368Cell. 336 [email protected]

    Falegnameria Il Truciolo di Walter CatturaniVia Alver, 14232043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 868152Cell. 335 [email protected]

    Falegnameria Bariza di Alberti RogerVia Cadelverzo di Sopra, 4332043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 866070Cell. 335 [email protected]

    Falegnameria LArte di Arredare dellartigiano Silvano PaganLoc. Pian da Lago, 132043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 878182Cell. 338 [email protected]

    Falegnameria Lorenzi di Lorenzi MassimoVia Zuel di Sopra, 21/A32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866966 [email protected] www.falegnamerialorenzi.com

    Falegnameria Faloppa di Faloppa ClaudioLoc. Pian da Lago32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 860865Cell. 337 [email protected]

    Lacedelli & C. SNC di Lacedelli MaurizioVia Fiames, 1/BCorso Italia, 244 (Show room)32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866607

    0436 870081 (Show room)[email protected]@lacedellicortina.comwww.lacedellicortina.com

    Falegnameria Massimo ScapinelloLoc. Fiames, 832043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 [email protected]

    Falegnameria Rossi GiorgioLoc. Pian da Lago, 7032043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 890292 Cell. 348 [email protected]

    LD Pavimenti di Dimai LucaVia Zuel di Sopra, 1432043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 [email protected]

  • 26

    Intagliatore Andrea AlbertiVia Lacedel, 2432043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 3272Cell. 368 [email protected]

    Falegnameria Valle s.n.c. di Enrico ValleLoc. Gilardon, 432043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 861720Cell. 335 [email protected]

    Grasselli s.r.l.Loc. Pian da Lago, 2132043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 [email protected]

    Centro Tetti Cadore s.r.l. di Fontanella Gino FlorianoVia della Difesa, 932046 San Vito di Cadore (BL)Cell. 329 [email protected]

    Tecnotetti s.n.c. di Cassol MassimoVia Roma, 11132046 San Vito di Cadore (BL)Tel. e Fax 0436 [email protected]

    Ambientarredo s.r.l.Via Cima, 128/A32047 Sappada (BL)Tel. 0435 466140 Fax 0435 [email protected]

    Falegnameria Sommacal StefanoVia Roma, 81 - Z. A. La Scura32046 San Vito di Cadore (BL)Tel. e Fax 0436 890476Cell. 333 [email protected]t

    Arredamenti Marcer di Gianni Marcer & C. s.n.c.Via dellArtigiano, 9332020 Lentiai (BL)Tel. e Fax 0437 750579 [email protected]

    Falegnameria Chi de ManoVia del Castello, 98Pian da Lago, 13G32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 4408 Cell. 335 6699424 - 335 6629650

    El Marangon Snc di Paola e Claudia BernardiLoc. Pian da Lago, 57 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866798Fax 0436 878017Cell. 349 5833145 Claudia 338 8215139 Paola

    Falegnameria Al Soramn di De Monte Marco & C.Via Annibale De Lotto, 44/C32046 San Vito di Cadore (BL)Tel. 0436 9531 [email protected]

    Antichit Sacco Giovannino di Sacco WalterVia Dolomiti, 26 - 39034 Dobbiaco (BZ)Via Roma, 5 - 32040 Dosoledo (BL)Via S. Marta, 21 - 20123 MilanoTel. 0474 973065 - 0435 68852 02 97382908www.sgantiques.com

    De Vido BrunoVia Roma, 8532046 San Vito di Cadore (BL)Cell. 338 [email protected]

    Falegnameria Fedele Arturo e Figli S.n.c.Via Guide Alpine, 2832043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 4697

    Falegnameria Palatini Stefano Via Serdes, 3232046 San Vito di Cadore (BL)Tel. e Fax 0436 9552Cell. 348 4935804

    Falegnameria Artigiana G.M.L. di Agnoli MarioFraz. Caralte, 1032010 Perarolo di Cadore (BL)Tel. e Fax 0435 [email protected]

    ARTE DEL FERRO

    Fabbro Zino L.T.A. S.R.L.Loc. Pian da Lago, 34/3632043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 867757Fax 0436 [email protected]

    I Fabbri Zardini di Marco e Renzo s.n.c.Via Brite de Val, 332043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 867735 Fax 0436 [email protected]

    Fabbro Poloto di Lacedelli LeopoldoLoc. La Vera, 2832043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 863754

    ARTE DEL VETRO

    Ditta Alver Pio Fraz. Alver, 12632043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 5147 Fax 0436 [email protected] www.glass-art.it

    Vetreria Cortinese SNC di Giavi Gualtiero & C.Loc. Pian da Lago, 1032043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 2634 Fax 0436 [email protected]

    Vetreria Vierre SrlVia Treviso32040 Domegge di Cadore (BL)Tel. 0435 32778Fax 0435 [email protected]

    ARTE DELLA CERAMICA

    De Bernardo StufeLoc. Pian da Lago, 4632043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 861548Fax 0436 [email protected]

    De Biasi SrlVia Matteotti, 5331015 Conegliano (TV) (Sede Legale)Via Galghena, 1332044 Tai di Pieve di Ca-dore (BL) (Sede operativa) Tel. 0435 32328 - 71185 Fax 0435 [email protected]

    ARTE DEL TESSUTO

    La Bottega di AmelieVia XXIX Maggio, 1832043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 860288 [email protected]

    Lacedelli & C. SNC di Lacedelli MaurizioVia Fiames, 1/BCorso Italia, 244 (Showroom) 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866607 0436 870081 (Show room)[email protected]@lacedellicortina.comwww.lacedellicortina.com

    Sara Bizzarini Design & Decoration Arredi con tessuti di prestigiodi Casonato Sara Via Lacedel, 3132043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866156 - Cell. 335 5954078

    La Cooperativa di Cortina Corso Italia, 4032043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 861245 [email protected]

    Tappezzeria Essenne S.N.C. di Nadalet Sergio & C.Via Marconi, 1132013 Longarone (BL)Tel. 0437 770384 [email protected]

    ARTE DEL VERDE e COMPLEMENTO DARREDO

    Cesarino Fiorista Via delle Guide Alpine, 332043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 862115 (negozio)

    0436 863781 (serra) www.cesarino.biz

    La Bottega di AmelieVia XXIX Maggio, 1832043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 860288 [email protected]

    Le TapisVia Cesare Battisti, 732043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 861662

    Antichit Sacco Giovannino di Sacco WalterVia Dolomiti, 26 - 39034 Dobbiaco (BZ)Via Roma, 5 - 32040 Dosoledo (BL)Via S. Marta, 21 - 20123 MilanoTel. 0474 973065 - 0435 68852 02 97382908www.sgantiques.com

    Centro Casa CortinaLoc. Pian da Lago, 4732043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 [email protected]

  • 27

    Lacedelli & C. SNC di Lacedelli MaurizioVia Fiames, 1/BCorso Italia, 244 (Showroom) 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866607 0436 870081 (Show room)[email protected]@lacedellicortina.comwww.lacedellicortina.com

    ARTE DELLA PIETRA

    RO.NI Marmi snc di Morosin Roberto e Dario Via Asolana, 2431017 Crespano del Grappa (TV)Tel. e Fax 0423 [email protected]@ronimarmi.comwww.ronimarmi.com

    Cason Marmi di Cason Antonio & C. s.a.s.Via degli Agricoltori, 4232100 BellunoTel. 0437 31122Fax 0437 [email protected]

    Faena Marmi s.r.l.Via Vittorio Veneto, 18332100 BellunoTel. 0437 31600Fax 0437 [email protected]

    COSTRUZIONI EDILI

    Costruzioni Dal Pont s.p.a.Via Zattieri, 10/A32014 Ponte nelle Alpi (BL)Pian da Lago, 60/A32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0437 990441Fax 0437 [email protected]

    Impresa Edile Baldo s.n.c.Loc. Pian da Lago, 5532043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 2701 [email protected]

    Impresa Edile Pizzolotto s.r.l.Loc. Pian da Lago, 14/A32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 860614Fax 0436 [email protected]

    Impresa De Rigo s.r.l.Loc. Pian da Lago, 132043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 860035Fax 0436 [email protected]

    Costruzioni Largura s.r.l. Via dellArtigiano, 11632020 Lentiai (BL)Tel. 0437 750332 [email protected]

    Grasselli s.r.l.Loc. Pian da Lago, 2132043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 [email protected]

    Tecnimpresa s.r.l.Via I Maggio, 1532014 Ponte nelle Alpi (BL) [email protected]

    Impresa Tonon S.P.A.Via Menar, 2531014 Colle Umberto (TV)Tel. 0438 200227Fax 0438 [email protected]

    C. & G. Cartongesso s.n.c. di Casanova Alessandro e Gusset KristianLoc. Pian da Lago, 16/D32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 861873Fax 0436 876347Cell. 339 3546270 338 [email protected]

    Tecnopali s.n.c. di Pizzolotto Fabio & Piva WalterLoc. Pian da Lago, 14/A32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 860614Fax 0436 [email protected]

    De Lazzer Sandro Loc. Pian da Lago, 90/A32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 870082Cell. 335 [email protected]

    Costa Patrick - Altri lavori di completamento edificiVia Trieste, 3732015 Puos dAlpago (BL)Tel. 0437 46829 Cell. 320 [email protected]

    Edil Bozzo Snc di Doriguzzi Bozzo Italo & C.Via Cella, 3932041 Auronzo di Cadore (BL)Tel. 0435 99157 Cell. 338 7895387www.edilbozzo.com

    Nuovaedil s.n.c. di Montalto Donato e C.Via A. del Lotto, 1332046 San Vito di Cadore (BL)Tel. e Fax 0436 890702Cell. 348 [email protected]

    Lacedelli Mario di Lacedelli StevenVia Ronco, 932043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 [email protected]

    Baldan Luca SpazzacaminoVia Cantore, 11932043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 878130Cell. 328 [email protected]

    Bellodis Candido LattonieriLoc. Staulin, 332043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866025

    Lattoneria Schiavon di Ivan SchiavonVia Grava, 4732043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 860424 Cell. 339 5681710 348 [email protected]@lattoneriaschiavon.comwww.lattoneriaschiavon.com

    Bolzan GiuseppeVia Roma, 9732046 San Vito di Cadore (BL) Tel. e Fax 0435 482014Cell. 349 5790438

    Hydrotecno SrlViale Cadore, 71/B32014 Ponte nelle Alpi (BL)Tel. 0437 981200 N. verde 800071800 Fax 0437 [email protected]

    De Mas Annibale & C.Via Vittorio Veneto, 17932100 BellunoVia dei Marangoni, 2332043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0437 935333 - 0436 2340 Fax 0437 935300 - 0436 [email protected] [email protected]

    Comec s.a.s. di Boscolo Luciano & C.Via Medaglie dOro, 3732100 BellunoTel. 0437 34208 Fax 0437 [email protected]

    Alluser Industrie s.r.l.Via dell Industria, 1835020 Due Carrare (PD) Tel. 049 9115211Fax 049 [email protected]

    Dibona A. di Per. Ind. Dibona StefanoVia Cademai, 5732043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. e Fax 0436 867502 Cell. 335 432142

    CromaxTinteggiature e VerniciatureRivestimenti a CappottoVia Majon, 2432043 Cortina dAmpezzo (BL)Fax 0436 862356Cell. 347 [email protected]

    De Bernardin Staduan FabioVia Ronco, 7632043 Cortina dAmpezzo (BL)Cell. 338 [email protected]

    Di Gallo Sergio Eredi di Gianluca di GalloVia Ria de Zeto, 2532043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 4719Cell. 335 [email protected]

    Sanvitese service Soc.Coop. Cerature Antiche - rifacimento facciate - pittore edileVia Roma, 79 - Loc. La Scura32046 San Vito di Cadore (BL)Tel. e Fax 0436 890089Cell. 360 [email protected]

  • 28

    Dimai Maurizio Lavori Edili - Piastrellista - StufeLoc. Zuel di Sopra, 67/A32043 Cortina dAmpezzo (BL)Cell. 347 [email protected]

    Impresa Costruzioni CO.SE.DIL.di De Nardin Guido & Bruno sncVia Cal de Messa, 1132036 Sedico (BL)Tel. 0437 82896Fax 0437 [email protected]

    IMPIANTI ELETTRICI

    Electra s.a.s. Galleria Nuovo Centro, 11 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 868111Fax 0436 [email protected]

    Elettricit Cortina Snc di Frenner Gaspari DemenegoLoc. Pian da Lago, 77Negozio P.zza Pittori F.lli Ghedina, 11 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 867413 - 866641 Fax 0436 866696 - [email protected]@libero.it

    Elettrotecnica O. Majoni Via Majon, 8 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 860696Fax. 0436 860332 [email protected]

    Centro Tecnico s.n.c. Via del Castello, 37 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866615 [email protected] www.centrotecnico.com

    Servizi Informatici s.a.s. di Stefano Zardini e Michele Lucia Via Majon, 18/A 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 870101 Fax 0436 [email protected]

    Tecnogiales s.n.c. di Sottsass Gianluca & C. Loc. Pian da Lago, 49 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 867300 - Fax 0436 [email protected]

    Elettricit Due D s.r.l. Via Roma, 105/A 32046 San Vito di Cadore (BL)Tel. 0436 890497 [email protected]

    Elettronia di Eredi Majoni & C. s.n.c. Corso Italia, 37 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. e Fax 0436 [email protected]

    Elettrotecnica F.D.A. s.n.c. di Capovilla e De Riva Via C Zanna, 20 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. e Fax 0436 [email protected]

    Elettro Installazioni Turella Lorenzo Via Val di Sotto, 41 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Fax 1782253138 - Cell. 335 [email protected]

    Elettroinstallazioni Cavazzin Pierluigi Via Chiave, 50 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 4527 - Cell. 335 [email protected]

    Eletticit Bonafede s.n.c. di Bonafede Alberto e Ivano Via Roma, 73 32046 San Vito di Cadore (BL)Tel. 0435 [email protected]

    IMPIANTI IDRO-TERMO-SANITARI

    Tecnocalor s.r.l. Loc. Pian da Lago, 62 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866240 - Fax 0436 3230 [email protected]

    Calor Service s.r.l. Loc. Pian da Lago, 54 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 5548 - Fax 0456 862354

    Alberti Ruggero Impianti Idro-Termo-Sanitari-GasVia Col, 34/A 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. e Fax 0436 868504Cell. 336 [email protected]

    Siorpaes Massimo Impianti Idro-Termo-Sanitari Loc. Brite de Val 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 869054 Fax 0436 [email protected]

    Durante Impianti Idrotermo-Sanitari di Durante Lodovico Loc. Pian da Lago, 39 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 870049Fax 0436 [email protected]

    Lancedelli Flavio Via Col, 10/A 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. e Fax 0436 [email protected]

    Sandro Bellodis Idraulico Via C Zanna, 14 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 867307 Cell. 348 [email protected]

    Tecnogiales s.n.c. di Sottsass Gianluca & C. Loc. Pian da Lago, 49 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 867300Fax 0436 [email protected] www.tecnogiales.it

    Balbo Mauro Loc. Pian da Lago, 11 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 876171Fax 0436 [email protected]

    Termoidraulica Canon di Zardini Angelo. Idraulico e Bruciatorista Via Alver, 172 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 861369Cell. 347 2467389 - 392 [email protected]@libero.it

    Termoidraulica A.Giustinadi Antonio Giustina & C. s.n.c. Corso Italia, 46/A 32046 San Vito di Cadore (BL) Tel. 0436 99180Fax 0436 [email protected]

    Idrotermica De Zordo di De Zordo Cristian Via Cibiana di Sotto, 46 32040 Cibiana di Cadore (BL) Tel. 0435 74079 Fax 0435 74079Cell. 347 [email protected]

    Prontogas s.n.c. Via del Castello, 109 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 4634 Cell. 336 309761

    Termotecnica Zardini di Zardini Enrico & C. Via Brite de Val, 2 32043 Cortina dAmpezzo (BL) Tel. 0436 868168Fax 0436 [email protected] www.termotecnicazardini.it

    ARTE DELLA DECORAZIONE

    Paolo Barozzi Via Verocai, 8 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Cell. 320 [email protected]

    El Marangon Snc di Paola e Claudia BernardiLoc. Pian da Lago, 57 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 866798Fax 0436 878017Cell. 349 5833145 Claudia 338 8215139 Paola

    Roberto Bianchi Pittore Naturalista Via Masari, 171 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Cell. 347 [email protected] www.robertobianchi.com

  • 29

    LINEA TWIN Biocaminetto outdoorDesign Massimo Botti

    [email protected] www.biofireplace.it

    paginapubblicitariabi.1.indd 4 16/06/2010 10.22.30

  • 30

    Loc. Pian da Lago, 4632043 Cortina dAmpezzo (BL)

    Tel. 0436 861548

    Fax 0436 5824

    www.debernardostufe.it

    [email protected]

    de Bernardo Stufe

    Loc. Pian da Lago, 4632043 Cortina dAmpezzo (BL)

    Tel. 0436 861548 - Fax 0436 [email protected]

    Loc. Stazione, 15 38030 Castello di Fiemme (TN)

    Tel. 0462 342589 - Fax 0462 [email protected]

  • 31

    di Fabio Pompanin

    Loc. Alver, 9932043 Cortina dAmpezzo (BL)

    Tel. 0436 862010

    www.dolomiti.org/[email protected]

    Bottega La Suite

    Wine and Glass Shop - Idee Regalo

    Via Stazione, 10

    32043 Cortina dAmpezzo (BL)

    Tel. 0436 861797

    [email protected]

  • 32

  • 33

    Via Treviso

    32040 Domegge di Cadore (BL)

    Tel. 0435 32778 - Fax 0435 529861

    www.vierre.it - [email protected]

    La Vetreria Vierre unazienda artigiana

    che, viste le mutevoli esigenze di un

    mercato impostato sulla produzione

    di massa, si distinta cercando di

    produrre dei manufatti unici, ricercati

    e preziosi, infatti la Vetreria Vierre ha

    sempre valorizzato antiche tecniche

    artistiche, adattandole alle attuali

    richieste, creandosi una nicchia di

    clientela capace di apprezzare lunicit

    del lavoro artigianale.

  • 34

  • Pi di 20 anni di ferro battuto artistico, la passione per la ma-nualit, la voglia di crescere e distinguersi e lorgoglio di appartenere alla culla delle lavorazioni artigianali. Si realizzano accessori per le ri niture dellarredamen-to, quali ad esempio maniglie per porte e fi nestre, serrature, cerniere, pomoli e anelli, che sono arrugginiti naturalmente sotto gli effetti degli agenti atmosferici e hanno quel caratteristico aspetto antico che impre-ziosisce i mobili. Per gli arredamenti moderni Fabbro Zino propone la fi nitura peltrata, il colore argentato che dona agli accessori laspetto dellacciaio, lasciando loro lartigianalit del pezzo unico lavorato a mano. Accanto ai piccoli accessori, lazienda forgia maestose creazio-ni di illuminazione e complementi darredo e ha ideato le Collezioni, creazioni che arredano tutta la casa a tema: lampade, appendiabiti, accessori per il bagno e numerosi oggetti preziosi caratte-rizzati da fi ori, animali, ricci, foglie, angioletti, rose. Ogni singolo prodotto, ogni piccolo dettaglio importante e viene realizzato con estrema cura, nel rispetto della tradizione. Tutto viene rifi nito e dipinto rigorosamente a mano con colori ad acqua, in tonalit sempre diverse e arricchite da sfumature dorate. Lobiettivo principale incontrare il cliente e la sua soddisfazione, per questo Fabbro Zino crea anche ma-nufatti su misura. Si tratta di rari pezzi esclusivi forgiati per le esigenze personali del cliente. Ogni creazione viene pensata per trovare la sua massima espressione nellambiente che le sar destinato, come se lo stesso le fosse stato costruito attorno. Lazienda trova funzionali solu-zioni di arredamento per le situazioni pi diffi cili. Ai clienti vengono fornite stampe a colori in scala 1:1, realistiche foto tridimensionali degli articoli e fotomontaggi che ritraggono loggetto come se fosse pronto e montato nellambiente. Ci si preoccupa di fornire unattenta e presente attivit di post-vendita per assistere e consigliare coloro che hanno acqui-stato un prodotto. Fabbro Zino un marchio di garanzia, un sicuro con-nubio tra il valore di un passato che va mantenuto vivo e lesigenza di adeguamento alle normative vigenti. Da marzo 2006 lazienda certifi cata ISO 9001:2000 e nel 2009 si adeguata alla ISO 9001:2008, revisione della stessa normativa. Lim-pianto elettrico delle lampade marcato CE, lazienda iscritta al registro nazionale dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche e al consorzio per il corretto smaltimento degli ap-parecchi elettrici secondo la raccolta differenziata. Sensibile ai mutamenti di mercato, Fabbro Zino si aggiorna costantemente al fi ne di poter offrire un prodotto sicuro, a norma, innovativo e competitivo.

    La bottega di Fabbro Zino forgia accessori per le rifi niture dellarredamento,

    creazioni di illuminazione, complementi darredo e carpenteria leggera a

    catalogo e su misura. I processi produttivi principali sono quattro: la forgia-

    tura, la verniciatura, la fi nitura ruggine e la decorazione. In poco tempo la

    fredda materia prima di ferro si trasforma in unopera darte emozionante.

    I Mastri Fabbri dellazienda piegano e plasmano i metalli in modo da im-

    primere loro le forme desiderate, imperfette, ma per questo preziose nella

    loro unicit. Nascono forme dolci e sinuose di animaletti, fi ori, foglie, ricci,

    oppure elementi sobri e lineari di lance, aste scalpellate e fl essuose lamine

    sottili. Solitamente Fabbro Zino propone la fi nitura ruggine per gli accessori

    per le rifi niture dellarredamento, che vengono messi allaperto e lasciati

    per giorni sotto lazione degli agenti atmosferici, affi nch arrugginiscano

    naturalmente e acquisiscano il caratteristico, pregiato aspetto antico, come

    di oggetti recuperati dal passato. Accessori e complementi darredo posso-

    no anche essere verniciati a mano in differenti tonalit e sfumature lucide

    e opache secondo la preferenza del cliente. Le creazioni di illuminazione e

    complementi darredo vengono rifi niti con decorazioni manuali, si predili-

    gono il verde e il rosso sfumati doro, colori e vernici ad acqua, naturali non

    tossici. Su richiesta anche la decorazione pu essere personalizzata. A dare

    un tocco moderno c la fi nitura peltrata, che Fabbro Zino propone per gli

    accessori per mobili, ma che pu essere effettuata anche sulle lampade

    e sulloggettistica. Si tratta di un bagno galvanico che dona ai prodotti un

    aspetto argentato simile allacciaio, preservandone le caratteristiche del

    lavoro fatto a mano. Per le proprie realizzazioni, oltre alle esperte mani

    dei Mastri Fabbri e delle Decoratrici, Fabbro Zino si affi da alle competen-

    ze dellUffi cio Tecnico, preparato a trovare soluzioni per tutte le esigenze,

    aggiornato con le ultime versioni dei migliori programmi e pronto ad offrire

    consulenza e stampe delle progettazioni., per questo Fabbro Zino crea anche ma-

    . Si tratta di rari pezzi esclusivi forgiati per le esigenze personali del cliente. Ogni creazione viene pensata per trovare la sua massima espressione nellambiente che le sar destinato, come se lo stesso le fosse stato costruito attorno. Lazienda trova funzionali solu-zioni di arredamento per le situazioni pi diffi cili. Ai clienti vengono fornite stampe a colori in scala 1:1, realistiche foto tridimensionali degli articoli e fotomontaggi che ritraggono loggetto come se fosse pronto e montato

    attivit per assistere e consigliare coloro che hanno acqui-

    stato un prodotto. Fabbro Zino un marchio di garanzia, un sicuro con-nubio tra il valore di un passato che va mantenuto vivo e lesigenza di adeguamento alle normative vigenti. Da marzo 2006 lazienda

    ed elettroniche e al consorzio per il corretto smaltimento degli ap-parecchi elettrici secondo la raccolta differenziata. Sensibile ai mutamenti di mercato, Fabbro Zino si aggiorna costantemente al fi ne di poter offrire

    aggiornato con le ultime versioni dei migliori programmi e pronto ad offrire

    consulenza e stampe delle progettazioni.

    LAZIENDA

    Fabbro Zino L.T.ALoc. Pian da Lago, 34/36 - 32043 Cortina dAmpezzo (BL)Tel. 0436 867757 - Fax 0436 879126www.fabbrozino.it - [email protected]

    35

  • Pittore artista, decoratore darte. Vive a Cortina dAmpezzo e lavora in tuttItalia ed allestero.

    Predilige la pittura ad olio per le produzioni artistiche personali e progetta ed esegue sistemi decorativi

    in stile antico e contemporaneo a tempera, silicato ed affresco.

    [email protected] - Cell. 320 5712567

    Dipinto decorativo prospetticoh. cm. 250 circa. Olio su muro

    Dianacm.60x90. Olio su tela

    36

  • Via Asolana, 2431017 Crespano del Grappa (TV)Tel. e Fax 0423 53378

    www.ronimarmi.com - [email protected]

    Le immagini proposte sono di realizzazioni progettate dallarchitetto Ambra Piccin

    di Morosin Roberto e Morosin Dario snc

    37

  • 38

  • de Bernardo Stufe

    Loc. Pian da Lago, 4632043 Cortina dAmpezzo (BL)

    Tel. 0436 861548 - Fax 0436 [email protected]

    Loc. Stazione, 15 38030 Castello di Fiemme (TN)

    Tel. 0462 342589 - Fax 0462 [email protected]

    de Bernardo Stufe

    Loc. Pian da Lago, 4632043 Cortina dAmpezzo (BL)

    Tel. 0436 861548 - Fax 0436 [email protected]

    Loc. Stazione, 15 38030 Castello di Fiemme (TN)

    Tel. 0462 342589 - Fax 0462 [email protected]