DESIDERI E BISOGNI Workshop Camplus Bologna 12-11-13

Click here to load reader

  • date post

    17-Nov-2014
  • Category

    Career

  • view

    343
  • download

    2

Embed Size (px)

description

 

Transcript of DESIDERI E BISOGNI Workshop Camplus Bologna 12-11-13

  • 1. DESIDERI e BISOGNI SCONTRO fra TITANI? Riccardo Guidetti Direttore Camplus Alma Materwww.camplus.it

2. Business Management ClubUNA COSA CHE TI APPASSIONAUN FEEDBACK 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"2 3. Business Management ClubUna sola cosa fondamentaleESSERE (DIVENTARE) SE STESSI Steve Jobs Gilliam Lynne Arbert Schweitzer e Gris 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"3 4. Business Management ClubDovete trovare ci che amate. E questo tanto vero per il vostro lavoro quanto per chi vi ama. Il lavoro riempir gran parte della vostra vita e l'unico modo per essere veramente soddisfatti quello di fare quello che pensate sia il lavoro migliore. E l'unico modo per fare il lavoro migliore quello di amare quello che fate. Se non lo avete ancora trovato, continuate a cercare. (Steve Jobs) 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"4 5. Business Management ClubUnless you really hate what you do I think its the biggest mistake you can make. You lose your adrenalin, your zest for life. If I retired, Id keel over and die, I know I would. Everybody needs something to get up for in the morning, knowing they have to be somewhere at a certain time, or having a particular project theyre going to be working on. Youve got to make yourself have a purpose in life. (Gilliam Lynne) 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"5 6. Business Management ClubIl progetto che stavo per mettere in atto lo portavo in me gi da lungo tempo. La sua origine rimontava ai miei anni di studentato. Mi riusciva incomprensibile che io potessi vivere una vita fortunata, mentre vedevo intorno a me cos tanti uomini afflitti da ansie e dolori [...] Mi aggrediva il pensiero che questa fortuna non fosse una cosa ovvia, ma che dovessi dare qualcosa in cambio [...] Quando mi annunciai come studente al professor Fehling, allora decano della Facolt di Medicina, egli avrebbe preferito spedirmi dai suoi colleghi di psichiatria. 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"6 7. Business Management ClubSuccess is not the key to happiness. Happiness is the key to success. If you love what you are doing, you will be successful. Albert Schweitzer 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"7 8. Business Management ClubDa grande far il pompiere! Gris 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"8 9. Business Management ClubScoprire quale la propria vocazione (personale e professionale) e viverla anche in mezzo a tutte le difficolt e i sacrifici di questo mondo, la fonte della soddisfazione e della realizzazione di s. 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"9 10. Business Management ClubSCOPRIRE ci che si ama i propri talenti la propria voce la propria vocazione ................. ? 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"10 11. Business Management ClubSCOPRIRE LA PROPRIA VOCAZIONEVideo 12 novembre 2013 POSSIBILE! Workshop "DESIDERI e BISOGNI"11 12. Business Management ClubApollo 13 una storia vera! POSSIBILE! 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"12 13. Business Management ClubDATEMI UN PUNTO DI APPOGGIO E SOLLEVER IL MONDO Archimede12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"13 14. Business Management ClubDESIDERIO12 novembre 2013BISOGNOWorkshop "DESIDERI e BISOGNI"14 15. Business Management ClubLa Scala dei Bisogni (Maslow, 1954)12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"15 16. Business Management ClubLa Scala dei Desideri (Bruscaglioni, 2000)Esempi 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"16 17. Business Management ClubIn quale gradino ti trovi della scala dei tuoi Desideri? Quale il salto di qualit che ti interessa compiere? Esercitazione 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"17 18. Business Management ClubI BISOGNI sono ?? mentre i DESIDERI sono??Esempi 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"18 19. Business Management ClubMangiare A) mangiare dopo un lungo digiuno B) cenare con branzino al sale in compagnia di una persona interessante12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"19 20. Business Management ClubVacanza A) vacanza per recuperare energia, per ritemprarsi, per uscire dalla routine soffocante; perch senno finisce che qui mi ammalo B) vacanza per provare nuove sensazioni, per fare quella cosa di cui c voglia da tanto tempo, per godersi il tempo libero, per fare un bel viaggio 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"20 21. Business Management ClubAmore/Amicizia A) riavere un amore/amico perduto; avere un amore/amico per troppa solitudine; avere tout court un partner/amico purch ci sia B) incontrare e innamorarsi di una nuova persona con cui essere e fare cose nuove; un nuovo tipo di amore/amico o rendere pi bello lamore/lamicizia attuale 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"21 22. Business Management ClubStudio A) non andare subito a lavorare; fare luniversit altrimenti valgo meno degli altri; non deludere i miei cari; portare avanti lazienda di famiglia B) approfondire le materie che mi piacciono di pi; conoscere cose nuove; fare nuove esperienze; essere pi indipendente; scoprire chi sono e cosa voglio veramente 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"22 23. Business Management ClubLavoro A) di avere un posto di lavoro, altrimenti non so come mantenermi; un lavoro per poter pagare il mutuo, per poter andare in vacanza B) di avere un lavoro dove sentirmi realizzato, di applicare ci che ho imparato, di continuare a crescere, dove posso capire quanto valgo ed imparare a valere di pi, di essere apprezzato e diventare punto di riferimento per i colleghi 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"23 24. Business Management ClubCosa prova la persona prima di soddisfare un bisogno e un desiderio? E dopo averli soddisfatti cosa succede? Che rapporto hanno i bisogni e di desideri con il tempo? 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"24 25. Business Management ClubB) DESIDERIOA) BISOGNO Pi orientato al passato, tende al ripristino Pi orientato al futuro, tende allampliamento Tende ad essere associato allidea di frustrazione Tende ad essere associato allidea di soddisfazione Essere nel bisogno viene spesso Essere desideranti pu essere piacevole e valorizzante giudicato spiacevole pressante e imprescindibile flessibile e posticipabile realistico, specifico e concreto Pu essere realistico e concreto, ma anche astratto, generico, visionario, confuso vissuto come subito, imposto scelto e responsabilizzante 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"25 26. Business Management ClubC sempre una realt attorno a noi di cui tener conto: quanto lasciarsi andare al DESIDERIO che ci accende, ci fa sognare, ci fa sentire motivati e appassionati a ci che facciamo? quanto tener conto del BISOGNO che ci frena, ci contesta, ci tiene coi piedi per terra? 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"26 27. Business Management ClubNon il talento naturale che causa il successo personale, ma piuttosto una delicata interazione tra talento, passione, attitudine (atteggiamento, comportamento) e opportunit porta le persone a raggiungere i pi alti livelli di successo e a condurre vite ricche di significato e scopo. Ken Robinson 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"27 28. Business Management ClubLa positiva dialettica di desideri e bisogni VISIONPROBLEM SOLVING Ritrovo di risorse trascurate Mobilitazione di nuove risorse Speranza in nuovi fattori intervenienti Analisi delle risorse Analisi dei vincoli Ponderazione delle alternative Analisi di fattibilit12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"28 29. Business Management ClubQuali bisogni e desideri hai?Esercitazione 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"29 30. Business Management ClubLa matrice dei bisogni e dei desideri si compone di due colonne incrociate da quattro righe. La prima colonna conterr i tuoi bisogni, la seconda i tuoi desideri. Nelle quattro righe sono indicati diversi ambiti a cui riferire i tuoi bisogni e i tuoi desideri: il primo lambito dello studio universitario il secondo quello della vita extra-universitaria / affettiva il terzo quello delle vostra carriera lavorativa futura il quarto quello delle vostre personali caratteristiche (comportamento, carattere, s) Compila la tabella inserendo in ogni casella alcuni esempi due o tre di cose che hai bisogno o desideri cambiare nella tua vita e nelle tue caratteristiche personali. Non c un tempo standard per completare lesercitazione anche se meglio non pensarci troppo. 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"30 31. Business Management ClubDINNER BREAK12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"31 32. Business Management ClubI killer del desiderio12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"32 33. Business Management Club12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"33 34. Business Management ClubI killer del desiderio Ogni persona ha problematiche storico-soggettive che vanno a colpire con forza il desiderio, tendendo a sottrargli energia e definizione. Sono come una sorta di killer psicologici pronti a colpire la persona in azione rimandandola ad un vissuto di ineluttabilit della condizione di svantaggio e allimpossibilit di un cambiamento. Possono derivare da: contenuti appresi nelle relazioni educative accadute (famiglia, scuola, amici) contenuti diffusi nel contesto sociale in cui la persona agisce 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"34 35. Business Management ClubI modi in cui i killer attaccano il desiderio 1) attraverso lapparente assenza del desiderio2) attraverso una squalifica o una diminuzione di quantit di risorse messe in azione, cio con un disinvestimento 3) attraverso una rinuncia difronte alle prime difficolt attraverso lemergere di una disillusa dichiarazione di inutilit 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"35 36. Business Management ClubUna strategia per aggirare (non superare) i killer Il punto non tanto capire quale il killer e le sue caratteristiche, ma piuttosto capire quando agisce. In modo da poterlo prevenire togliendo forza alla difficolt storico-soggettiva attraverso limpoverimento del suo significato per la persona (depotenziamento)12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"36 37. Business Management ClubDepotenziare il killer Si tratta di offrire alla persona un punto di osservazione diverso che le permetta di attuare comportamenti altri da quelli a lui abituali. Che cosa ti ha aiuto dentro e fuori di s a superare i momenti pi difficili del tuo percorso? (Esplorazione) Quali sono le situazioni in cui sei riuscito a comportarti diversamente dal tuo modo abituale? (Analisi) Quali sono le situazioni in cui non ci sono problemi? (Estensione) 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"37 38. Business Management ClubUna prima strategia per aggirare i killer ricorrere allironia, al paradosso I killer si possono aggirare prendendoli in giro! Video 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"38 39. Business Management ClubUna seconda strategia per aggirare i killer ricorrere ad azioni che permettano alla persona di sperimentare la possibilit di cambiare Sperimentazioni reversibili, piccole azioni metaforiche come cambiare taglio di capelli, prendersi una pausa diversa al lavoro, salire sul tavolo per cambiare punto di vista, cantare una canzone ai propri campagni-colleghi. 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"39 40. Business Management Clubil timore del conflittoEsercitazione 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"40 41. Business Management ClubIL TIMORE DEL CONFLITTO uno dei partecipanti deve evidenziare ad ognuna delle persone presenti, compreso il docente, qualcosa di loro che lui non gradisce e non apprezza la persona pu anche accompagnare lepiteto con un gestaccio liberatorio e scanzonato Nota bene: le altre persone possono anche dirgli di dire qualcosa di pi importante, qualcosa che non gli piace davvero di loro!Esercitazione12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"41 42. Business Management ClubIL TIMORE DEL CONFLITTO dire finalmente al vicino di camera di abbassare la voce quando parla al telefono o di abbassare la musica / tv dire alla propria compagna che i film sentimentali che sempre propone/impone, proprio non ti piacciono dire ai propri genitori che si torner a casa meno spesso perch si vuole restare pi tempo a BolognaEsercitazione12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"42 43. Business Management Clubil timore dellaffettoEsercitazione 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"43 44. Business Management ClubIL TIMORE DELLAFFETTO una delle persone presenti faccia subito unazione passionale, empatica (scegliendo magari nel gruppo la persona che gli piace di pi e dicendogli il perch) Uno degli uomini presenti dica a : Io per un tuo bacino sarei disposto a fare qualunque cosa Poi la donna lo ricambi con E infine luomo Esercitazione 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"44 45. Business Management ClubLa mancanza di una vision positiva del desiderio realizzatoLimpossibile sperimentazione 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"45 46. Business Management Club12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"46 47. Business Management ClubStay hungry Feedback partecipanti12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"47 48. Business Management Club stay foolish!Questionario/Grazie 12 novembre 2013Workshop "DESIDERI e BISOGNI"48