Csi Insieme N° 29 - 2015

Click here to load reader

  • date post

    22-Jul-2016
  • Category

    Documents

  • view

    220
  • download

    3

Embed Size (px)

description

Titoli: Quella complessa semplicità che rende felici nella vita - La programmazione per il rilancio del tennistavolo - Nel calcio rosa vince l’esperienza delle Vecchie Glorie Angolo - Asini di razza per la corsa della Polisportiva Edolese.

Transcript of Csi Insieme N° 29 - 2015

  • 12 Maggio 2015

    Quella complessa semplicitche rende felicinella vita

    La programmazioneper il rilanciodel tennistavolo

    Nel calcio rosavince lesperienzadelle Vecchie Glorie

    Asini di razzaper la corsa della Polisportiva Edolese

  • 1 2 M A G G I O 2 0 1 52

    Quella complessa semplicitche rende felici nella vita

    PATRIMONIO EDUCATIVO VERO COSTITUITO DA TANTE PERSONE

    on riesco proprio ad abituar-mi. Eppure di scene cos ne ho viste a centinaia. Lal-tra sera vado a vedere una

    partita di basket in un paesino del-la Brianza. Carlo arriva sul piazzale quasi sgommando. lam-ministratore delegato di una multinazionale e ar-riva da Firenze dove ha avuto una importante ri-unione di lavoro. Il tem-po di slacciare la cravatta ed eccolo in campo nella veste di dirigente accom-pagnatore della sua squa-dra. Arriva e in un batter docchio compila distinte, riempie borracce, sistema borsoni e poi si fa trovare pronto in un angolo della panchina al fischio dini-zio. Basta guardarlo per capire che a quei ragaz-zi lui vuole proprio bene. La domanda sempre la stessa: ma chi glielo fa fare a Carlo di farsi 300 km di macchina, a rischio di autove-lox, di non cenare, e arrivare a casa in ritardo da moglie e figli per andare in una palestra sgangherata di peri-feria a fare il dirigente accompagna-tore? Sappiamo tutti che Carlo non il solo. Di gente cos matta pie-na lItalia. Ogni societ sportiva sta in piedi grazie ai suoi Carlo. Uomini e donne di buona volont che fanno lallenatore, il dirigente, il magazzinie-re, il tuttofare, facendo sacrifici inde-scrivibili per tirare avanti la baracca.

    N La risposta si trova in una comples-sa semplicit. La sensazione che Carlo ha voglia di essere felice nel-la vita. Semplicemente lo stare con i suoi ragazzi qualcosa che lo fa stare bene e lo rende intimamente

    felice. Difficile spiegare, difficile capi-re se non lo si capito gi. Solo chi ha provato a fare ruoli come questi, credo possa capire davvero quanta felicit vera si prova a stare tra i ra-gazzi. proprio bello sapere che ogni settimana c unItalia che si mette in viaggio: carovane di automobili per giocare la partita in trasferta. bello sapere che c unItalia che si sve-glia presto: sono quelle persone che devono correre a preparare la pale-stra, a pulire spogliatoi, a segnare il

    campo perch sia tutto pronto per la partita dei ragazzi. bello sapere che c unItalia malata di telefonino ma dallutilizzo sano: quei mister cio che chiamano i loro ragazzi per sape-re come andata linterrogazione o

    per sapere come va la vita o per con-solarli dopo una panchina. bel-lo sapere che c unItalia che non si accontenta di vincere: sono tutti quelli a cui vincere piace eccome ma non basta. Sono quelli che credo-no che davvero si possa educare alla vita facendo roto-lare un pallone e che costruiscono generazioni di bra-vi e onesti cittadi-ni dentro uno spo-gliatoio con gioia e semplicit. bello

    sapere che c unItalia che ha voglia di cercare la vera felicit: sono quel-li che scelgono la strada poco illumi-nata ma lunga e diritta del servire e amare gli altri per stare bene con s stessi. bello vedere che c unIta-lia di gente come Carlo: sono quelli che non sanno resistere alla voglia di stare con i loro ragazzi agli alle-namenti e alla partita. Resta il fatto che tutto questo non normale. pa-trimonio educativo vero costruito da migliaia e migliaia di persone.

  • 3PRIMA PAGINA

    Sabato 30 maggio ospiti a Rognoin occasione del CSI Day

    OTTO ORE NO STOP DI ATTIVITA APERTE A TUTTI GLI SPORTIVI

    i va componendo con le va-rie tessere il mosaico di sport del CSI Day, la otto ore non stop del CSI di Vallecamonica

    in programma a Rogno sabato 30 maggio. In questa fase di costruzio-ne delliniziativa da sottolineare il la-voro degli animatori del Centro Gio-vanile Rogno che, oltre allimpegno della loro festa, si sono fatti carico della logistica del CSI Day confer-mandosi ancora una volta una so-ciet capace e disponibile. Usciti di scena per motivi logistici ed organiz-zativi lo sci e lo speed down sono stati definiti alcuni particolari delle altre di-scipline sportive. Nel beach volley ci saranno momenti di gioco libero sui due campi messi a disposizione dal C.G. Rogno, un quadrangolare tra le formazioni femminili del campionato open e una fase del quadrangola-re polisportivo tra squadre di arbitri, forze dellordine, sacerdoti e Caritas camuna. Identico programma per il calcio con laggiunta del doppio con-fronto, maschile e femminile, tra am-ministratori pubblici bresciani e ber-gamaschi. Tennistavolo, bigliardino e bocce propongono una serie di mini tornei a getto continuo aperti a tutti con la sfida, a tarda serata, tra i vin-citori di questi raggruppamenti. In-fine latletica con la novit assoluta per la Vallecamonica della sei ore di corsa per staffette con atleti maschi e femmine di diverse et e anche di differenti societ sportive e con una composizione numerica illimitata. La partecipazione alla corsa libera, come daltronde a tutti gli altri giochi

    S

    proposti dal CSI Day, chi non tes-serato al CSI Vallecamonica dovr sottoscrivere una tessera valida so-lamente per questo evento. Per la sei ore di corsa per motivi organizzativi obbligatoria liscrizione della squadra, senza lelenco dei componenti, en-tro gioved 28 maggio con una mail a [email protected]

    Programma:ore 16.00 Accoglienza info point CSI VallecamonicaBeach VolleyOre 16.00 - 19.00 Gioco libero su due campiOre 19.00 - 21.00 Quadrangolare arbitri-sacerdoti-forze dellordine-Ca-ritas camunaOre 21.00 - 23.00 Quadrangolare Open femminileOre 23.00 Gioco libero su due cam-piCalcio

    Ore 16.00 - 18.00 Gioco libero cam-po comunaleOre 19.00 Amministratori locali bre-sciani vs amministratori bergama-schiOre 20.00 Amministratrici locali bre-sciane vs amministratrici bergama-scheOre 21.00 Incontro di calcio amiche-vole Open maschileOre 22.00 - 24.00 Quadrangolare arbitri-sacerdoti-forze dellordine-Ca-ritas camunaTennistavoloOre 16.00 - 21.00 Tornei di qualifi-cazione Campo tennis al copertoOre 21.00 - 24.00 FinaliBigliardinoOre 16.00 - 21.00 Tornei di qualifi-cazione Gazebo bocciofilaOre 21.00 - 24.00 FinaliBocceOre 16.00 - 21.00 Tornei di qualifi-cazione Campi bocciofilaOre 21.00 - 24.00 FinaliAtleticaOre 17.00 - 23.00 Staffettone sei ore di corsa - Campo allenamento rugbyLa partecipazione gratuita ai giochi libera a tutti; per gli atleti non tesserati al CSI obbligatorio sottoscrivere la tessera Free sport gratuita.Liscrizione della staffetta per la sei ore di corsa deve essere effettuata con una mail a [email protected] entro gioved 28 maggio sen-za la lista dei partecipanti.Per tutta la serata funzioner un ser-vizio gastronomico a cura del C.G. Rogno.

  • 1 2 M A G G I O 2 0 1 54

    La giornata dellaccoglienzaAnche il G.S. Oratorio Breno ha raccolto linvito del CSI camuno orga-nizzando la giornata dellaccoglienza e salutando cos le squadre avver-sarie.

    Buone notizie dallhandbikee dal nuotatore Giuseppe Romele

    I RISULTATI DEGLI ATLETI DELLA POLISPORTIVA DISABILI

    egli ultimi giorni gli atleti del-la Polisportiva Disabili Valca-monica hanno gareggiato in diverse manifestazioni inter-

    nazionali: domenica 3 maggio Mir-co Bressanelli e Giordano Tomasoni hanno partecipato a Brescia alla se-conda gara di Coppa Europa con buo-ni risultati. Mirco Bressanelli giun-to al 4 posto nella cronometro nella categoria MH5, mentre Giordano To-masoni giunto al 6 posto nella bat-tagliata categoria MH4. Entrambi gli atleti hanno segnato importanti punti validi per il ranking dellUCI ( Federa-zione Ciclistica Internazionale).Domenica 10 maggio invece Gior-dano Tomasoni ha vinto per distacco la gara che si svolta a Desenzano staccando di 30 tutti gli altri parteci-panti; buona anche la gara di Ivano Marangoni, nonostante un proble-ma tecnico sulla sua Handbike. Ora Giordano Tomasoni atteso dalla gara di domenica prossima a Villa dAlm dove si gareggia per il Cam-pionato Regionale.Giuseppe Romele ha partecipato do-menica 10 maggio alla Manifestazio-ne di Cremona in vasca da 50 metri: tre le gare alle quali ha partecipato latleta di Pisogne. Nei 50m stile libero ha stabilito il suo primato personale sulla distanza con il tempo di 3662; poi nella sua gara, i 100 rana, ha nuo-tato in 13548 ripetendo in pratica il suo primato italiano stabilito a Berli-no; infine nella gara dei 400 stile li-bero, non ha migliorato il suo tempo forse perch appagato dalle 2 gare precedenti.

    N Giuseppe Romele invece prepare-r nelle prossime settimane lappun-tamento con i Campionati Italiani di Societ in programma per sabato 23 e domenica 24 maggio a Ligna-no Sabbiadoro.

    Marco Filippi Pioppi

  • 5ATTIVITA SPORTIVA

    CHIUSA LA STAGIONE 2015 DOMINATA DAL PIANCAMUNO

    Con la programmazione il rilanciodi un tennistavolo in calo

    hiude al ribasso la stagione del tennistavolo del CSI di Val-lecamonica con lultima gara in programma che non arriva

    a qua-ranta iscritti. Una flessione ri-spetto alla passata stagione che la commissione tecnica valuter in oc-casione della programmazione del prossimo anno. Come nelle prece-denti gare lappuntamento di chiu-sura stato ospitato dalla palestra comunale di Rogno dove una deci-na di esordienti hanno dato il via alla serata del tennistavolo con un torneo dominato dagli atleti della Polisporti-va Oratorio Piancamuno. A vincere stato Pietro Dentella che ha pre-

    C ceduto i compagni di squadra Diego Cotti e Moyassir Zinoubi, quarta piaz-za per il portacolori della Polisportiva Gratacasolo Ramon Lazzaroni. Anco-ra una tripletta del Piancamuno nel-la categoria Ragazzi-Allievi grazie a Pietro Sterli-Gadini, Marco Caggiano e Simone Zanardini, finiti nellordine, completa il podio Simone Maffignoli (Polisportiva Gratacasolo). Concen-trati in ununica c