CSI Insieme 28 - 2012

Click here to load reader

  • date post

    29-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    225
  • download

    0

Embed Size (px)

description

Titoli: Una minoranza creativa che vuole incidere - Il Trofeo Fiora corsa da record - Il tennistavolo mette in mostra titoli e trofei - Calcio: il primo titolo agli juniores della Polisportiva Gianico.

Transcript of CSI Insieme 28 - 2012

  • C E N T R O S P O R T I V O I T A L I A N O

    ValleCamonica

    Una minoranza creativache vuole incidere

    Il Trofeo Fioracorsa da record

    Il tennisbtavolomette in mostratitoli e trofei

    Calcio: il primo titoloagli junioresdella Polisportiva Gianico

    2 maggio 2012

  • [email protected]

    IndirizziCSI Vallecamonica - Via San Martino 4425040 Plemo di Esine (Bs)Telefono 0364.466161 - 0364.466376Fax 0364.360500Sede di Edolo 0364.71379E-mail: [email protected] CSI Vallecamonica Claudio CecconE-mail: [email protected] ecclesiastico don Battista DassaE-mail: [email protected] arbitraliCalcio: Menolfi Bortolo 3473441353Attivit Polisportiva: Pezzotti Gabriele 3381964197Pallavolo: Salvetti Cristian 3473448112

    Sito internet CSI Vallecamonica: www.sportgio.netSito ufficiale CSI Nazionale: www.csi-net.itSito ufficiale CSI Lombardia: www.csi.lombardia.it

    C E N T R O S P O R T I V O I T A L I A N O

    ValleCamonica

    Riferimenti per i versamentiUBI Banca di Valle Camonica Filiale di BrenoCodice IBAN per Bonifici: IT39F0324454160000000037006Banca di Credito Cooperativo di Brescia Filiale di Cividate CamunoCodice IBAN per Bonifici: IT86Q0869254350015000150300Conto Corrente Postale N 14023212Intestare tutti i pagamenti a:Centro Sportivo Italiano Comitato di Vallecamonica

    NON SOLO

    COPPE

    MA ANCHE

    TENDE

    DA SOLEN

    ON SOLO

    COPPE

    MA ANCHE

    TENDE

    DA SOLE

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    3

    Il 9 e 10 giugno, a Salsomaggiore, sar eletto il Consiglio Nazionale del CSI

    Una minoranza creativa che vuole incidere

    Nel mese di maggio si voter in circa mille comuni. Per tutti i

    candidati tempo di caccia al voto alla ricerca della vittoria elettorale. Per ciascuno il sogno di avere la maggioranza e di andare al Governo. Anche per il Csi tempo di elezioni. Da gennaio sino ad oggi sono anda-ti al voto pi di 150 Comitati Territo-riali (provinciali e regionali) e il 9 e 10 giugno, a Salsomaggiore, sar eletto il nuovo Consiglio Nazionale. Da noi per le cose funzionano diversamen-te. Quando si parla di Presidente di una societ sportiva o di un Comita-to la caccia al candidato funziona al contrario. Bisogna trovare qualcu-no talmente matto da assumersi la responsabilit di un ruolo cos sco-modo e faticoso. Niente gloria, niente pagine dei giornali, ma mille problemi da affrontare ogni giorno. Qualcuno talmente matto da amare cos tanto leducazione, i ragazzi e lo sport, da mettere 4 anni della sua vita in gio-co dando testimonianza quotidiana di vero spirito di servizio. Da sempre, per il Csi la cosa pi importante il territorio. l che vive e pulsa la parte pi vera del Csi. l che lAssociazio-ne incontra la gente e gioca la sua partita educativa. l che il Csi da il meglio di s. Per questo sentiamo il bisogno di ringraziare ciascuna delle oltre 1500 persone che in tutta Italia sono state elette dalle societ spor-tive per ricoprire un ruolo di respon-sabilit nel Comitato. Un grande se-gnale di speranza arrivato proprio dallandamento delle assemblee ter-ritoriali. Grande partecipazione (sale

    spesso piene), grande entusiasmo, dibattito intenso su idee e proposte. Sappiamo di avere davanti un qua-driennio impegnativo nel quale vo-gliamo dare il contributo pi incisivo possibile alla sfida educativa e allim-pegno di educare alla vita buona del Vangelo, attraverso lo sport. Vista la complessit del mondo di oggi per farlo davvero servir il Csi miglio-re di tutti i tempi. Una sfida che non ci fa paura e che siamo pronti ad af-frontare in ogni societ sportiva e in ogni Comitato. Papa Benedetto XVI ha ricordato recentemente come lo

    sviluppo della storia sia sempre sta-to possibile grazie ad una minoran-za creativa che ha ragionato con lo-giche diverse da quelle del proprio tempo, gettando semenza per il fu-turo dellumanit. Noi vogliamo sen-tirci cos. Minoranza creativa capa-ce di incidere nel mondo dello sport e della societ per il bene dei ragazzi e dei giovani. il sogno delle centi-naia di persone che hanno scelto di impegnarsi con ruoli elettivi nel Csi sino al 2016. Ed ora appuntamento per lultima tappa con lelezione del Consiglio nazionale.

  • 4Tocca al tennistavolomettere in mostra i trofei

    Nella puntata di Qui CSI ospite anche lunder 10 del Niardo Volley Sta diventando unabitudine or-mai presentare nel corso della

    trasmissione televisiva del CSI camu-no campioni nazionali e societ che si distinguono nelle manifestazioni nazionali del CSI. Dopo lo sci toc-cato infatti al tennistavolo mettere in mostra le medaglie e le coppe otte-nute nel Gran Premio Nazionale ap-pena disputato a Messina. In studio la Polisportiva Oratorio Piancamuno, che si fregiata del terzo posto nel-la graduatoria di societ, e lOratorio Breno con alcuni atleti tra i protago-nisti del meeting nazionale. A guida-re la delegazione camuna in Sicilia il responsabile di settore Maffeo Marti-nelli che ha tracciato il bilancio della stagione del tennistavolo giunta or-mai allepilogo con una prova anco-ra da disputare. Numeri confortan-ti e che ci fanno sperare nel futuro perch la partecipazione nelle cate-

    gorie giovanili in continua crescita purtroppo sono le societ sportive ad essere in difficolt e pu darsi che si riduca ancora il numero. Per lultimo appuntamento della stagione Maffeo ha ricordato lanticipo della data a sa-bato 5 maggio (per la coincidenza con la festivit patronale di S. Giulia a Piancamuno) e linizio del torneo anticipato di unora, alle 16.30, per effettuare le premiazioni delle cate-gorie giovanili a met della manifesta-zione. Le tappe della stagione doro della Polisportiva Oratorio Piancamu-no sono state ripercorse da Roberto Orsatti. Sar stato il cambio dellab-bigliamento della squadra a portar-ci fortuna comunque siamo riusciti a riportare in Vallecamonica il Trofeo Lombardia dopo i successi di qual-che anno fa del Gratacasolo, abbia-mo ottenuto il terzo posto di societ al Gran Premio nazionale e, toccando ferro, stiamo per vincere il titolo ca-muno. Il punto di forza del Pianca-

    muno in questi anni stata la parte-cipazione sempre molto elevata alle varie manifestazioni. Alle prove zo-nali partecipiamo con 30/35 atleti, al regionale sono 25 e alla festa nazio-nale di Messina eravamo in 16. Alla quantit abbiamo poi aggiunto la qua-lit dei nostri atleti cresciuti parecchio con il passare delle stagioni. Difficile lanno prossimo fare meglio di cos, il Piancamuno pu solamente pro-vare, aumentando i partecipanti, a migliorare il piazzamento nazionale. Meno brillante la stagione dellOrato-rio Breno come sottolinea il respon-sabile Giancarlo Canossi. Siamo in pochi e quindi non siamo riusciti a migliorare il piazzamento dello scor-so anno nel campionato camuno. andata comunque bene lesperienza nazionale dove siamo riusciti ad ot-tenere alcuni importanti piazzamen-ti sul podio soprattutto nel doppio. In pochi si fa fatica anche a gestire il gruppo per questo difficile prevedere

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    5

    cosa succeder il prossimo anno, di sicuro gli atleti saranno ancora impe-gnati nelle attivit del CSI, la squadra chiss A conclusione dello spazio ri-servato al tennistavolo Maffeo Marti-nelli ha ricordato i passi di avvicina-mento alla prossima stagione con la riunione di valutazione dellattivit e lincontro di programmazione delle societ sportive che, si spera, inve-ce di diminuire possano aumentare grazie anche allimpegno degli ora-tori della Vallecamonica. Anche il Niardo Volley, societ ospite di Qui CSI, in buona salute come dimostrano i numeri illustrati dal Pre-sidente Dino Turelli. Abbiamo otto formazioni impegnate nei diversi tor-nei di pallavolo del CSI per un totale di cento tesserati e due squadre di bigliardino che, contando allenatori ed accompagnatori, fanno salire gli associati a 150. Il nostro obbiettivo quello di promuovere lattivit giova-nile, ed in particolare la pallavolo, tra i giovani ed per questo che orga-nizziamo anche lattivit di Fantathlon nella scuola materna del paese coin-

    volgendo una quarantina di bambini. Con il bigliardino invece il Niardo Vol-ley impegnato ad animare loratorio dove si svolgono gli incontri delle due formazioni impegnate. Con questa collaborazione speriamo di coinvol-gere i giovani del paese in una disci-plina sportiva diversa dalle altre. Non solo attivit con il CSI ma anche altre manifestazioni sono nel programma

    del gruppo sportivo che organizza la camminata di S. Obizio, venerd 4 maggio, una passeggiata in mon-tagna il 2 giugno e tornei di beach volley neo corso dellestate. Lespe-rienza con la formazione dellUnder 10, presente in trasmissione, sta-ta al centro dellintervento di Annali-sa; lallenatrice di questo gruppo ha illustrato le fasi dellallenamento, im-prontato soprattutto sul gioco, e ricor-dato limportanza della formazione per chi impegnato nellattivit gio-vanile. Sono fortunata ad avere un gruppo di genitori che segue questa squadra che ha capito limportanza della polisportivit, della scoperta di altre discipline sportive. Genitore, arbitro e vice allenatore Giuliano che ha ricordato limportanza di se-guire i propri figli nella pratica spor-tiva soprattutto quando sono piccoli. Il ringraziamento del Presidente Dino Turelli agli animatori, a chi sostiene il gruppo sportivo, allAmministrazione comunale e al Gruppo Avis di Niardo, sponsor dellunder 10, ha concluso lo spazio riservato alla societ sportiva. Lappuntamento televisivo con il CSI di Vallecamonica su Pi ValliTv pro-segue mercoled 9 maggio.

  • 6Il Trofeo Sergio Fiorasi conferma corsa da record

    Una giornata di sole fa da cornice alla manifestazione di Angolo Terme il sorriso il tema dominante della ventiquattresima edizione

    del Trofeo Sergio Fiora organizzato dallUnione Sportiva Oratorio Ango-lo Terme. Sulla manifestazione podi-stica, diventata una classica del po-dismo camuno, sorride il sole dopo giorni grigi di pioggia e freddo; cre-scono anche le iscrizioni fino a rag-giungere la quota record di seicento; sorridono anche gli sportivi disegnati dai bambini della scuola elementa-re di Angolo che aiutano nella prati-ca sportiva i loro amici meno fortunati seguendo il tema del concorso ideato dagli organizzatori Corri con gli altri, corri per gli altri. Naturalmente sor-ridono anche gli animatori del grup-po sportivo che vedono gratificato limpegno lungo tre mesi per lorga-nizzazione di questo appuntamento sportivo. Un sorriso e tanti applau-

    si anche per Adamo Romele accol-to dai partecipanti alla Sergio Fiora dopo il titolo mondiale della categoria MM65 nella cento chilometri disputa-ta qualche giorno prima a Seregno. Come nella passata stagione il ritro-vo dei concorrenti la Casa Federi-ci che offre le strutture e spazi ade-guati per i numeri importanti raggiunti da questa manifestazione. Cambia la partenza della categoria polisportivo, da programma la corsa designata ad inaugurare lintensa mattinata dedica-ta al podismo. Sul sagrato della chie-sa parrocchiale sono una novantina i bimbi pi piccoli impegnati in un per-corso allinterno del centro storico di circa seicento metri. In campo fem-minile ancora una volta Federica Scolari, G.S. Ceto Nadro, a taglia-re per prima il traguardo preceden-do Alessandra Nolaschi, Podistica

    Valle Adam, e latleta di casa Irene Minini. Conferme anche tra i maschi con il portacolori della Polisportiva Oratorio Piancamuno Yakoubi Riad che si impone davanti a Nicola Orsi-ni e Luca Poiatti, Polisportiva Orato-rio Piancamuno. Stacca tutti nel giro impegnativo di un chilometro Pietro Macri, vincitore della prova riserva-ta alla categoria ragazzi; alle spal-le del portacolori del G.S. Ceto Na-dro si mettono in evidenza gli atleti dellUnione Sportiva Oratorio Angolo Nedim Kedric e Filip Catalin, piazzati nellordine. Successo tra le ragazze con ampio margine di vantaggio an-che per Andrea Ragusa, Polisportiva Edolese, che mette in fila Giulia Ce-sari, Aido Artogne, e Dea Petroboni, Ceto Nadro. Deludono un p, come partecipazione, gli allievi; se in campo maschile sono otto gli atleti impegna-ti le allieve riescono solo a riempire

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    7

    i gradini del podio. Al primo posto si piazza Giulietta Guerini, Atletica Esi-ne 77, davanti a Mariaclara Crotti e Gaia Tosa, atlete della Podistica Val-le Adam. Il favorito Luca Beggiato, autore di unottima prova, si impone tra i maschi precedendo Ettore Bel-licini e Kemal Kedric, Unione Sporti-va Angolo Terme. Il lungo serpento-ne di podisti iscritti al Trofeo Sergio Fiora, dopo le prove giovanili, ha af-frontato il classico percorso di otto chilometri allinterno del parco inter-comunale del lago Moro. I risultati della gara di Angolo Terme sono pi o meno la fotocopia della precedente tappa della Coppa Camunia dispu-tata a Pellalepre. La gara maschile infatti vede i fratelli Bosio scattare in testa alla partenza e mantenere un discreto vantaggio su tutti gli avver-

    sari; a sbucare per primo dal sugge-stivo passaggio del Castello Fede-rici, inserito per la prima volta dagli

    organizzatori, ancora Danilo Bosio che pre-cede il fratello Lucia-no di qualche secon-do. Per il terzo posto la spunta Pierluca Ar-mati, Centro Giovanile Pisogne, sul portacolo-ri dellUnione Sportiva Oratorio Angolo Gian-franco Pedersoli, quin-to posto per Tomaso-ni Paolo, Felter Sport. Sempre tra i maschi la prova riservata ai vete-rani registra il successo di Livio Donadoni, Atle-tica Paratico, con Do-menico Ferri, Podistica Valle Adam, e Ange-lo Isonni, Polisportiva Ossimo, a completare il podio. Doppietta an-che per Dorina Salvi, Atletica Paratico, atle-ta bresciana affeziona-ta alle corse disputate nel centro termale ca-

    muno. La vincitrice del Trofeo Fiora precede in classifica Elisa Pellicioli , Felter Sport, la bravissima Lucia Del-vecchio, a suo agio su questo percor-so, Valentina Gelmi, Aido Artogne, Paola Mazzucchelli, Atletica Valle-camonica, e Stefania Cotti Cottini, Aido Artogne. Tra le veterane inve-ce la migliore Maria Grazia Boesi mentre la pi rapida in campo fem-minile tra le atlete di Angolo Terme Serena Filippi. In palio, a ricordo di Sergio Fiora, il trofeo per la prima societ nella gra-duatoria a punti; questanno si impo-ne il Centro Giovanile di Pisogne che precede di soli 7 punti i campioni in carica della Podistica Valle Adam. Tra i numerosi premi assegnati dagli organizzatori il concorso grafico pre-mia la classe quinte elementare e tra le associazioni di volontariato del pa-ese la scuola materna si aggiudica la porchetta grazie ai quaranta iscritti alla camminata. La Coppa camunia di podismo prosegue a ritmo serra-to con due appuntamenti ravvicina-ti; venerd 4 maggio appuntamento in notturna a Niardo mentre dome-nica 6 maggio la Scampagnata ad Angone.

  • 8Non piove a Cimbergoe la camminata fa festa

    Soddisfatti gli animatori dellA.S. Cimbergo per il bilancio della corsaFinalmente trovano una giusta ricompensa gli sforzi degli ani-

    matori dellA.S. Cimbergo impegnati da dieci anni nellorganizzazione del-la Corsa ai piedi del Pizzo Badile. Il maltempo negli anni passati ha sem-pre frenato la crescita di questa ma-nifestazione che merita altri numeri per la bellezza del percorso e lotti-ma organizzazione. Pur con nuvole nere minacciose la pioggia, per una volta, non si presentata al via del-la camminata di Cimbergo e le iscri-zioni sono salite a 180 record per questo appuntamento; a dare vigo-re ai numeri anche la decisione del-la commissione tecnica dellatletica di incentivare la partecipazione alle prove dellaltavalle aumentando il

    punteggio del cinquanta per cento. Il lotto dei partecipanti poteva poi esse-re pi numeroso se non ci fosse sta-to il contemporaneo svolgimento di una gara in provincia di Brescia, co-munque un bel passo avanti stato fatto. Particolarmente soddisfatti gli organizzatori per il gruppo di ragaz-zi iscritti alla gara, una cinquantina, che ha consigliato, al contrario degli anni precedenti, di dividere le cate-gorie. I primi a partire sono stati i ra-gazzi con le ragazze che hanno mes-so in riga i maschietti; a parte il solito Pietro Macri, G.S. Ceto Nadro, infatti sono le ragazze ad occupare cinque delle prime sei posizioni con Andrea Ragusa, Polisportiva Edolese, che precede Anna Tottoli, Darfo Corna, Arianna Colajori, Aido Artogne, Giu-lia Cesari, Aido Artogne, e Dea Pe-troboni, Ceto Nadro. Il podio maschi-le si completa con Pietro Pancrazio, Ceto Nadro, e Matteo DellOsto, Aido Artogne. Pi numeroso il grup-po del Polisportivo che ha affrontato lidentico percorso dei ragazzi; da-vanti a tutti ancora una volta Riad Ya-koubi, Polisportiva Oratorio Pianca-muno, con Giovanni Bonomi, Ceto Nadro, Nicola Vaira, Ceto Nadro, e Elia Salvetti, Polisportiva Piancamu-no, nelle immediate vicinanze. Nella prova femminile ad imporsi a Cimber-go Alessandra Nolaschi, Podistica Valle Adam, con Federica Scola-ri, Ceto Nadro, e Elena Poiatti, Poli-sportiva Piancamuno, piazzate alle sue spalle. Continua la stagione de-ludente degli allievi, dopo aver illuso in alcune prova anche a Cimbergo i

    numeri di questa categoria sono de-ficitari; a presentarsi al via in campo maschile Marzio Mazzucchelli, C.G.

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    9

    Pisogne, e Stefano Ottelli, Aido arto-gne, finiti nellordine mentre tra le al-lieve successo di Claudia Nolaschi, Podistica Valle Adam, davanti alla compagna di societ Gaia Tosa. Di ben altro spessore la gara degli adulti con un gruppo di atleti di buon livello

    a confrontarsi sul percorso breve ma impegnativo di Cimbergo. Il portaco-lori della Polisportiva Edolese Davide Pilatti doppia il successo ottenuto alla Tre campanili di Artogne imponen-dosi anche in questa occasione con ampio margine di vantaggio. Dietro il

    vincitore in evidenza latleta di casa Giuseppe Antonini che precede la coppia della Podistica Valle Adam Michael Monella e Gianpaolo Crot-ti mentre al quinto posto si classifica Pierluca Armati davanti ad Alessan-dro Gelmi, Polisportiva Edolese. Pri-mo successo stagionale invece per Anna Moraschetti, Podistiva Valle adam, che si impone davanti a Ti-ziana Bianchini, Darfo Corna, Lucia Delvecchio, Polisportiva Edolese, e Vera Derrigo, Aido Artogne. I ringra-ziamenti agli sponsor della manife-stazione e allamministrazione comu-

    nale, sempre sensibile alle iniziative sportive organizzate in paese, hanno concluso la manifestazione podistica di Cimbergo. Incalzano ora gli altri appuntamenti della Coppa Camunia con due gare a scadenza ravvicinata; venerd 4 maggio a Niardo alle ore 18.30 si corre la Du pass per dige-r organizzata dallamministrazione comunale mentre domenica 6 mag-gio ad Angone in programma La scampagnata promossa dal Grup-po Sportivo di Angone con partenza delle gare giovanili alle ore 9.00

  • 10

    Il primo titolo del calcioai ragazzi della Polisportiva Gianico

    Battuto in finale lOratorio Darfo, terzo posto per lAngolo e quarto il Breno

    stata la categoria juniores a dare il via alla lunga sequenza

    di finali del settore calcio; ad appro-dare agli incontri decisivi per lasse-gnazione del titolo le quattro migliori formazioni espresse dal campionato che si sono confrontate sul terreno di gioco di Ono San Pietro. Per prime a scendere in campo le formazioni degli Oratori di Angolo e Breno im-pegnate nella finale di consolazione. Pur molto rimaneggiate le due squa-dre hanno dato vita ad un bel con-fronto molto equilibrato soprattutto nella prima frazione di gioco chiusa sul punteggio di uno a uno. Nella ri-presa in quattro minuti lUnione Spor-tiva Oratorio Angolo mette al sicuro il risultato; assente il portiere titolare del Breno il sostituto, senza esperien-za in questo ruolo, in difficolt sui tiri dalla lunga distanza degli avver-

    sari. Le tre reti di vantaggio ottenute e il buon gioco espresso permetto-no ai ragazzi di Angolo di controllare agevolmente la situazione; solamen-te nel finale la seconda rete brene-se mette un po di apprensione alla

    difesa avversaria che comunque ri-esce a conservare il doppio vantag-gio fino al termine. Al di l del risul-tato soddisfazione per entrambe le formazioni; il Breno, nonostante la sconfitta e il calo evidente nel gioco e nei risultati dopo la sosta inverna-le fino a rischiare di essere escluso dalle quattro finaliste, vede premia-to limpegno lungo parecchi anni di questi ragazzi che dal prossimo anno passeranno alla categoria superio-re. Per lallenatore poi la soddisfa-zione di essere richiamato nellau-tunno scorso dai suoi ragazzi sulla panchina dopo unesperienza diver-sa seguita da questa formazione ne-gli ultimi due anni. LUnione Sportiva Oratorio Angolo non doveva nemme-no partecipare a questo campiona-to, il ritiro di una squadra gi iscritta alla vigilia della prima giornata del torneo ha aperto un insperato spira-glio ai ragazzi di Angolo che in tutta fretta si sono trovati e hanno formato

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    11

    questa squadra. Alla fine arrivato inaspettato il terzo posto con il ram-marico della sfida persa con la vin-citrice del campionato impegnata a fondo nei due incontri di semifinale. Il campionato aveva premiato lOra-torio Darfo che con pieno merito ha concluso in testa subendo una sola sconfitta e staccando in maniera net-ta tutte le avversarie. A contendere il titolo ai darfensi la Polisportiva Giani-co con quattro sconfitte totalizzate in tutta la stagione, due delle quali pro-prio con gli avversari della finalissi-ma. La partenza del confronto, diret-to da Pirrone con la collaborazione di Gallina e Bonfadini, ribalta i valo-ri espressi dal campionato; infatti il Gianico ad iniziare fortissimo passan-do subito in vantaggio, impegnando il portiere avversario in una parata dif-ficile e colpendo una clamorosa tra-versa, il tutto in pochi minuti. Il Darfo subisce questo avvio sprint del Gia-nico e non riesce ad entrare in par-tita; cos la Polisportiva Gianico a condurre il gioco per gran parte del primo tempo mentre gli avversari, in preda al nervosismo, non si esprimo-no ai soliti livelli. A sbloccare il Darfo la rete su calcio di punizione messa a segno a cinque minuti dal riposo, gol che mette pressione agli avversari ora meno precisi e sicuri rispetto alla parte iniziale del primo temo. Nellin-tervallo lallenatore darfense aggiusta alcune posizioni in campo e il Darfo si libera della pressione migliorando la propria prestazione. Meritato quin-di il pareggio giunto al termine di un buon periodo dei darfensi mentre il Gianico ora a soffrire perch non ri-esce pi a correre e pressare come nel primo tempo. Lincontro diventa adesso pi equilibrato ed emozio-nante anche se non sono molte le occasioni da rete; a fare la differen-za il preciso colpo di testa del capi-tano del Gianico che si infila nellan-

    golo e porta in vantaggio la propria squadra. il colpo del k.o. per lOra-torio Darfo che non riesce pi a rea-gire anche se mancano ancora una decina di minuti alla fine. Con il tra-scorrere del tempo cresce anche il nervosismo dei ragazzi di Darfo con il pubblico avversario che contribui-sce ad alimentarlo con atteggiamenti poco corretti. Senza limpide occasio-ni da rete si arriva cos al fischio fina-le con la Polisportiva Gianico che fe-steggia sul campo il titolo 2012 della

    categoria Juniores. Tuttaltro spirito tra i darfensi delusi per il risultato che non macchia comunque lottima sta-gione vissuta da protagonisti. A con-segnare in tandem il trofei alle quat-tro formazioni finaliste il responsabile calcio uscente Gianni Mastaglia e la neo responsabile Ines Tonsi. Dal CSI di Vallecamonica un particolare rin-graziamento ai responsabili del Grup-po Sportivo Ono San Pietro sempre disponibili ad ospitare le manifesta-zioni dellassociazione.

  • 12

    Mission (im)possibile?Famiglie, CSI e oratori in rete

    Una riflessione sulleducazione attraverso lo sport proposta dal CSI Lombardia

    Cos recitava linvito per que-sto convegno che il CSI di Lom-

    bardia propone da qalcuni anni per riflettere sullo sport e educare attra-verso lo sport.Lappuntamento, dal mio punto di vi-sta era molto allettante. Lo avrebbe dovuto essere in realt anche per ogni persona (e preti) che vive lo sport come momento di aggregazione e di edcazione alla Vita.Peccato per chi non cera, perch penso che sia stata una grande op-portunit non raccolta. Per chi ha partecipato, penso ha potuto coglie-re nelle parole dei relatori occasioni di riflessione forte e inviti a continua-re e se possibile migliorare il nostro appartenere a quiesto mondo.Nelle parole di saluto del presidente Giuseppe Valori un invito a riflettere, fare un bilancio della nostra attivit, ma soprattutto a rilanciare la nostra voglia di fare sport e soprattutto un forte legame con lOratorio.Nellintervento di Davide Iacchetti, responsabile della formazione nel CSI, un invito ad avere una com-petenza educativa alta, attraver-so una forte convergenza di tutti gli attoridelleducazione alla Vita.Tutto questo servito da introduzio-ne al Forte e importante richiamo del nostro Vescovo (in quanto Brescia-no) Francesco Beschi.Ho trovato 3 punti del suo richiamo che mi sono sembrati forti:Sport e educazione: il ruolo dello sport importante almeno quanto le altre realt educative - lImportante che ci sia un forte legame tra di loro: in que-

    sto ha citato la presenza di adulti e giovani competenti la figura e il ruo-lo delle donne lattenzione a tutti ,in particolare agli ultimi: disabilit im-migrazione fragilit diffuse ecc.Rapporto tra pastorale e sport: in que-sto il pensiero del Vescovo esta-to molto illuminante sottolineando 3 modi di affrontare la sfida educa-tiva:PASTORALE DELLO SPORT: tut-to ci che riguarda lattivit sporti-va da vivere alla luce del messag-gio cristiano.PASTORALE NELLO SPORT: fare educazione condividento le proprie idee con altri soggetti presenti nel mondo sportivo. PASTORALE CON LO SPORT: cio, con lAttivit sportiva , noi promuovia-mo anche lattivit della Chiesa.La conclusione del Vescovo France-sco stata un invito forte a continua-re sulla strada dellImpegno educa-tico: non semplicemente uno sport

    per credenti ma da credenti vive-re lo sport.In questo la Mission dellOratorio deve essere una Mission credibile: e se siamo credibili, questa Mission anche possibile!Dopo il Vescovo Francesco sono in-terventuti anche Don Claudio Paga-nini, consulente Nazionale del CSI, e don Michele Falabretti di Bergamo responsabile degli Oratori Lombardi. Per ragioni di spazio non approfon-disco i loro interventi. Ma vi assicuro che sono stati molto pieni . Il dibat-tito tra i presenti mi sembra sia sta-to arricchente: lo sintetizzo con una battuta di uno dei pochi sacerdoti pre-senti, il quale invitava a cogliere le di-verse anime educative allinterno di un oratorio, con come un problema ma casomai come opportunit per crescere e far crescere la nostra vita e la vita dei nostri ragazzi. Un CSI cos mi interessa (I care).

    DOMBA

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    13

    Commissione tecnica pallavoloComunicato N 23 del 30 Aprile 2012

    Open Femminile

    Open Maschile

    Allieve

    Risultati 2 Giornata97/98 Niardo Volley SIAL Cam. Volley Cividate 1 - 3 83 - 90ASC 16 Cissva G.S.O. Breno 3 - 0 75 - 49Pol. Gratacasolo G.S. Borno 0 - 3 28 - 75

    Spostamenti gara su richiesta consensuale

    Lincontro N 2774 (C.G. Rogno Assieco - G.S.O. Breno) stato spo-stato, su richiesta della squadra (C.G. Rogno Assieco) e consenso VERBALE della squadra avversaria, al 11/05/2012 alle ore 20,00 presso la palestra di Rogno 2Lincontro N 2771 (SIAL Cam. Volley Cividate - C.G. Rogno Assieco) stato spostato, su richiesta della squadra (SIAL Cam. Volley Civida-te) e consenso VERBALE della squadra avversaria, al 02/05/2012 alle ore 19,30 presso la palestra di Cividate

    CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F S PR PSSIAL Cam. Volley Cividate 5 2 2 0 0 6 3 203 185ASC 16 Cissva 4 2 1 1 0 5 3 177 162G.S. Borno 3 1 1 0 0 3 0 75 2897/98 Niardo Volley 2 2 1 1 0 4 5 186 199G.S.O. Breno 2 2 1 1 0 3 5 146 175Ri-Nuova Bienno 1 1 0 1 0 2 3 109 103Pol. Gratacasolo 1 2 0 2 0 2 6 128 172

    Finali categoria Allieve e Juniores

    In collaborazione con la soc. sportiva Unica Volley, presso la palestra di Esine, sabato 05/05/2012 si terranno le fina-li delle categorie Allieve e Juniores secondo il seguente pro-gramma:

    2834 Unica Volley SIAL Camuna Volley Ma.Zio 15,00 finale 3/4 posto Allieve2836 G.S. Darfo G.S.O. Breno a seguire finale 3/4 posto Juniores2833 Carige Assicurazioni GS Darfo a seguire finale 1/2 posto Allieve2835 Unica Volley Farmacia dott. Vespa a seguire finale 1/2 posto Juniores

    Al termine seguiranno le premiazioni delle due categorie.

    SemifinaliCavour Volley Autofficina Troletti 3 - 0 75 - 51Niardo Volley SVTM EASY Volley 3 - 1 95 - 74

    FinaliIn collaborazione con la soc. sportiva Unica Volley, pres-so la palestra di Esine, domenica 13/05/2012 si terranno le finali delle categorie Open Femminile secondo il seguen-te programma:2879 Autoffic. Troletti SVTM EASY Volley 18,002880 Cavour Volley Niardo Volley 19,30

    Coppa Primavera

    Risultati 3 GiornataPol. Cedegolo Pol. Gratacasolo 0 - 3 60 - 76Risultati 4 GiornataITAS Ass. Edolo G.S.O. Piamborno A N.D.Pol. Gratacasolo GIEMME Commerciale 1 - 3 90 - 95RTM Eredi Bellini N.D.

    Spostamenti gara su richiesta consensuale

    Lincontro N 2579 (Pol. Cedegolo - G.S.O. Piamborno B) sta-to spostato, su richiesta della squadra (G.S.O. Piamborno B) e consenso VERBALE della squadra avversaria, al 06/05/2012 alle ore 20,30 presso la palestra di Cedegolo

    CLASSIFICASquadra P.ti G V P N F S PR PSEredi Bellini 10 4 3 1 0 11 4 355 273GIEMME Commerciale 10 4 4 0 0 12 6 399 375Pol. Gratacasolo 9 4 3 1 0 10 3 316 203Pol. Cedegolo 6 3 2 1 0 6 4 230 195ITAS Ass. Edolo 6 3 2 1 0 6 4 224 208RTM 1 3 0 3 0 3 9 214 273G.S.O. Piamborno B 0 3 0 3 0 2 9 168 268G.S.O. Piamborno A 0 4 0 4 0 1 12 210 321

  • 14

    Commissione tecnica calcioComunicato N 21 del 30 Aprile 2012

    Open a 6

    Juniores

    Allievi

    Priuli Sacca Pol. Oratorio Pian Camuno 8 - 5Autoofficina Troletti Officine Video Gorzone 0 - 1

    CLASSIFICA FAIR PLAYSquadra F.Play P.ti Inc. Bon. Pen. PD PFPOfficine Video Gorzone 2,20 42,0 18 0 0 4 2,4Autoofficina Troletti 1,88 36,0 18 0 0 3,5 2,1Priuli Sacca 1,83 45,0 18 0 0 20 12Pizza Pizza Maresci 1,19 20,0 16 0 0 1,5 0,9Pol. Oratorio Pian Camuno 1,11 25,0 18 0 0 8,5 5,1Cassa Padana 1,06 19,0 16 0 0 3,5 2,1U.S. Berzo Monte 0,97 20,0 16 0 0 7,5 4,5G.S. Darfo 0,50 8,0 16 0 0 0 0Macellaio da Mirko 0,38 7,0 16 0 0 1,5 0,9

    F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Nu-mero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti disciplina - PFP = Punti Fair Play

    Finali Campo di Gorzone

    2881 Pol. Or. Pian Camuno Autoofficina Troletti Domenica 06/05/12 16.002882 Priuli Sacca Officine Video Gorzone Domenica 06/05/12 17.00Ore 18.00 Premiazioni

    FinaliG.S.O. Breno 94 U.S.O Angolo Terme 2 - 4G.S. Darfo Polisportiva Gianico 2 - 3

    Classifica Finale1 Polisportiva Gianico2 G.S. Darfo3 U.S.O. Angolo Terme4 G.S.O. Breno 94

    CLASSIFICA FAIR PLAYSquadra F.Play P.ti Inc. Bon. Pen. PD PFPPolisportiva Gianico 2,26 51,0 21 0 0 6 3,6G.S. Darfo 1,76 55,0 21 0 0 30 18C.G. Rogno Du.Eco 1,52 30,0 18 0 0 4,5 2,7U.S.O Angolo Terme 1,49 39,0 21 0 0 13 7,8G.S.O. Breno 94 1,38 31,0 21 0 0 3,5 2,1Unicaplemo 1,18 23,0 18 0 0 3 1,8Damiolini Mobili 0,69 26,0 18 0 0 22,5 13,5AIDO Artogne 0,51 11,0 18 0 0 3 1,8G.S.O. Breno 95-96 0,49 13,0 18 0 0 7 4,2Imeca -0,08 3,0 18 0 0 7,5 4,5

    F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Nu-mero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti disciplina - PFP = Punti Fair Play

    Tabellone FinalePol. Orat. Pian Camuno US MonnoCasa della Scarpa 9 - 4Contrada Mezzarro Vecchie Glorie 3 - 4Tes Tosana Sonico Camunacavi 2 - 3Ferrari Grandi Cucine La Contabile - Sugar Reef 3 - 1Scavi Circoncisi Cimbergo Bar Gelateria Merice 4 - 4Auditerm Srl A.S.D. Cimbergo 6 - 2Pol. Gratacasolo 1 O.L.C. Molly Malones 2 - 2Q8 MPA Lav. Edili Mondoni Edil Vione 5 - 1

    Andata 2893 Vecchie Glorie Camunacavi Venerd 04/05/12 20.402894 O.L.C. Molly M. Q8 MPA Lav. Edili Mondoni Mercoled 09/05/12 20.002895 Bar Gelateria Merice Auditerm Srl Venerd 04/05/12 20.002896 Ferrari Grandi Cucine Pol. Pian Camuno Sabato 05/05/12 15.30

    Ritorno2897 Camunacavi Vecchie Glorie Sabato 12/05/12 18.002898 Q8 MPA Lav. E. Mondoni O.L.C. Sabato 12/05/12 19.30

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    15

    Open a 7

    Open Femminile

    2899 Auditerm Srl Bar Gelateria Merice Sabato 12/05/12 16.002900 Pol.Pian Camuno Ferrari Grandi Cucine Domenica 13/05/12 21.00

    Tabellone FinaleAmici di Ilario Angolo Celtics 2009 2 - 5Forneria Pastic. Salvetti G.S.Ono S.Pietro 2 - 3G.S. Borno Lages 5 - 6New Gelbo Cividate Iunaited 2 - 3Monticolo Vacanze Boario A.S. Beata 6 - 2C dellaStroppa-Sanzenone CAI Santicolo 8 - 4Z&G Service Agenzia Funebre Lollio 4 - 5West Eden Romec Stampi 5 - 3Rosso Peperino Ristorante Aurora 10 - 5CMM Flli. Rizzi G.S. Borno 3R Energia 7 - 6Sofia Edil Sonico Ciccio Pasticcio 4 - 5Mobili Bottanelli Com. G.S. Saviore 6 - 3Corriere Caldinelli Bar Piazzetta Berzo Inf. 3 - 6G.S. Darfo MecWorld Srl Bessimo La Vicinia 4 - 0Cemmo Term.Idr.GMF-CasRuralPejo 6 - 1Ris. La Plasa Valle RG Sezionali Venturi Frut 6 - 5I.M.G. Rogno U.S. Malegno 2 - 1Bar Lollipop Esine G.S. Paspardo 4 - 6Bienno F.C.Rooster Caff del Corso Boario 3 - 4C.G. Rogno Imp. Edile Bernardi 1 - 4U.S. Grevo Rugantino 4 - 0LAngolo Fiorito Sc Arsenal 10 - 1Naderset Amici di Teo Rami 3 - 3ODG Duemila Iseo Serrature 3 - 4

    Spostamenti gara su richiesta consensuale

    Lincontro N 2856 (Lages - G.S. Borno) stato spostato, su richiesta della squadra (Lages) e consenso VERBALE della squadra avversaria, al 06/05/2012 alle ore 20.00 presso il campo di Pisogne

    Ottavi Ritorno2855 G.S.Ono S.Pietro Forneria Pas. Salvetti Sabato 05/05/12 16.002856 Lages G.S. Borno Sabato 05/05/12 16.302857 Term.Idr.GMF-CasRuralPejo Cemmo Gioved 03/05/12 20.002858 Cividate Iunaited New Gelbo Venerd 04/05/12 20.002859 Angolo Celtics 2009 Amici di Ilario Sabato 05/05/12 18.002860 CAI Santicolo C dellaStroppa-Sanzenone Sabato 05/05/12 15.30

    2861 U.S. Malegno I.M.G. Rogno Gioved 03/05/12 21.002862 Amici di Teo Rami Naderset Sabato 05/05/12 16.00

    Coppa Primavera(Partita unica)

    2885 LAngolo Fiorito U.S. Grevo Venerd 04/05/12 20.152886 Imp. Edile Bernardi Caff del Corso Boario Gioved 03/05/12 20.302887 Agenzia Funebre Lollio G.S. Paspardo Sabato 05/05/12 16.302888 Ris. La Plasa Valle Iseo Serrature Sabato 05/05/12 15.002889 G.S. Darfo Mec Bar Piazzetta Berzo Inf. Sabato 05/05/12 17.002890 Mobili Bottanelli Com. Ciccio Pasticcio Sabato 05/05/12 20.302891 CMM Flli. Rizzi Rosso Peperino Sabato 05/05/12 19.002892 Monticolo Vacanze Boario West Eden Sabato 05/05/12 18.00

    Cevo Sport CPR Bar Borgo Antico 13 - 2Mac.Pagani Bigliardo CV Nica Sport 5 - 10

    CLASSIFICA FAIR PLAYSquadra F.Play P.ti Inc. Bon. Pen. PD PFPCevo Sport CPR 2,85 57,0 20 0 0 0 0Nica Sport 2,22 45,0 20 0 0 1 0,6Mac.Pagani Bigliardo CV 1,86 48,0 20 0 0 18 10,8Bar Borgo Antico 1,80 36,0 20 0 0 0 0Imp. Edile Bernardi 1,11 20,0 18 0 0 0 0G.S.O. Ono S. Pietro 1,07 21,0 18 0 0 3 1,8Termoidr. Degani S.Zenone 0,89 16,0 18 0 0 0 0Polisportiva Gianico 0,33 6,0 18 0 0 0 0Tre Guerrrieri Rist.Pizz. 0,00 0,0 16 0 0 0 0

    Finali Campo di Pisogne

    2883 Bar Borgo Antico Mac.Pagani Sabato 05/05/12 20.002884 Cevo Sport CPR Nica Sport Sabato 05/05/12 21.00Ore 22.00 Premiazioni

  • 16

    Tabellone FinaleOr.Gorzone Non Solo Pizza Fettolini Group 4 - 2Pol. Gratacasolo G.S. Darfo 93 7 - 5

    Spostamenti gara su richiesta consensuale

    Lincontro N 2846 (G.S. Darfo 93 - Pol. Gratacasolo) sta-to spostato, su richiesta della squadra (G.S. Darfo 93) e con-senso VERBALE della squadra avversaria, al 07/05/2012 alle ore 20.00 presso il campo di Darfo

    CLASSIFICA FAIR PLAYSquadra F.Play P.ti Inc. Bon. Pen. PD PFPU.S.O. Erbanno 2,06 36,0 17 0 0 1,5 0,9G.S. Darfo 93 1,74 34,0 18 0 0 4,5 2,7Fettolini Group 1,57 38,0 16 0 0 21,5 12,9U.S. Malegno 1,45 37,0 17 0 0 20,5 12,3Or.Gorzone Non Solo Pizza 1,39 37,0 18 0 0 20 12Pol. Gratacasolo 1,28 29,0 18 0 0 10 6Pasticceria Formis Demo 1,07 19,0 15 0 0 5 3G.S. Ono S. Pietro 0,80 33,0 15 0 0 35 21G.S.O. Corna 0,69 22,0 17 0 0 17 10,2Real Cividate 0,60 15,0 15 0 0 10 6U.S. Sacca ASD 0,58 12,0 15 0 0 5,5 3,3Tovini TinteggiatureDarfo 0,43 10,0 15 0 0 6 3,6C.G. Rogno RGM 0,17 4,0 15 0 0 2,5 1,5C.G. Rogno Firat -0,21 4,0 15 0 0 12 7,2

    Top Junior

    Commissione tecnica bigliardinoComunicato N 21 del 30 Aprile 2012

    Risultati

    Amici di Niardo Gorzone 7 - 2

    Polisportiva Cedegolo Bar Dany 4 - 5

    Calendario Semifinali

    Bar Dany - Polisportiva Cedegolo Venerd 4 maggio ore 20,30Gorzone - Amici di Niardo Domenica 6 maggio ore 20.30

    Le finali sono in programma domenica 13 maggio presso il Bar Dany a Saviore dellAdamello.Le premiazioni del campionato 2011/2012 saranno effettuate mercoled 6 giugno alle ore 20 durante la trasmissione televisiva Qui CSI in diretta su PiValliTV.

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    17

    Commissione disciplinareComunicato N 21 del 30 Aprile 2012

    Allievi

    Open a 6

    Juniores

    Open a 7

    Incontri non OmologatiPALLAVOLO

    2577 ITAS Ass. Edolo - G.S.O. Piamborno AOpen Maschile (Primavera) Non Disputato2576 RTM - Eredi BelliniOpen Maschile (Primavera) Non Disputato

    ProvvedimentiCalcio

    AmmonizioneFontana Cesare (Pol. Oratorio Pian Camuno) [ Inc. n. 2823]Poiatti Simone (Pol. Oratorio Pian Camuno) [ Inc. n. 2823]Ridzal Belmin (Pol. Oratorio Pian Camuno) [ Inc. n. 2823]

    SqualificaHasa Arian (G.S. Darfo) [ Inc. n. 2842]Squalifica di 2 gg - espulso per doppia ammonizione (recidivo)

    AmmonizioneBenedetti Franco (Contrada Mezzarro) [ Inc. n. 2805]Bertocchi Simone (Ferrari Grandi Cucine) [ Inc. n. 2811]Bonzi Mauro (Ferrari Grandi Cucine) [ Inc. n. 2811]Clerici Simone (Pol. Gratacasolo 1) [ Inc. n. 2808]Damioli Gianluca (La Contabile - Sugar Reef) [ Inc. n. 2811]Donati Ludovico (Scavi Circoncisi Cimbergo) [ Inc. n. 2810]Laini Mauro (Ferrari Grandi Cucine) [ Inc. n. 2811]Malgarotti Ronchi Fabio (Bar Gelateria Merice) [ Inc. n. 2810]Morelli Cris (Pol. Gratacasolo 1) [ Inc. n. 2808]Moscardi Giuseppe (Contrada Mezzarro) [ Inc. n. 2805]Rizza Roberto (Vecchie Glorie) [ Inc. n. 2805]Espulsione Temporanea - cartellino azzurroMoreschi Fabio (Bar Gelateria Merice) [ Inc. n. 2810]Odelli Luca (Vecchie Glorie) [ Inc. n. 2805]Salari Fabiano (O.L.C. Molly Malones) [ Inc. n. 2808]

    SqualificaBonzi Mauro (Ferrari Grandi Cucine) [ Inc. n. 2811]Squalifica di 1 gg - quarta ammonizione

    AmmonizioneAbondio Nicola (West Eden) [ Inc. n. 2877]Arrigoni Giovanni (C dellaStroppa-Sanzenone) [ Inc. n. 2852]Bassanesi Diego (Angolo Celtics 2009) [ Inc. n. 2851]Bassi Fabio (West Eden) [ Inc. n. 2877]Beatrici Claudio (Cividate Iunaited) [ Inc. n. 2850]Belli Michele (Romec Stampi) [ Inc. n. 2877]Bettoni Giovanni (Z&G Service) [ Inc. n. 2868]Bianchi Andrea (Forneria Pastic. Salvetti) [ Inc. n. 2847]Canossi Fabio (Ciccio Pasticcio) [ Inc. n. 2874]Castelanelli Mario (Romec Stampi) [ Inc. n. 2877]Chiodi Alessandro (Corriere Caldinelli) [ Inc. n. 2872]Corcione Nicola (U.S. Malegno) [ Inc. n. 2853]Di Maio Giovanni (G.S. Borno 3R Energia) [ Inc. n. 2875]Finini Tiberio (West Eden) [ Inc. n. 2877]Formentelli Ramon (G.S.Ono S.Pietro) [ Inc. n. 2847]Gelfi Christian (Cividate Iunaited) [ Inc. n. 2850]Grassi Luca (New Gelbo) [ Inc. n. 2850]Magri Stefano (Caff del Corso Boario) [ Inc. n. 2866]Panighetti Alain (West Eden) [ Inc. n. 2877]Petruz Sorin (Imp. Edile Bernardi) [ Inc. n. 2865]Putelli Cristiano (G.S.Ono S.Pietro) [ Inc. n. 2847]Ravelli Stefano (C dellaStroppa-Sanzenone) [ Inc. n. 2852]Rizzi Stefano (CMM Flli. Rizzi) [ Inc. n. 2875]Serini Andrea (CMM Flli. Rizzi) [ Inc. n. 2875]Verdi Fulvio (G.S.Ono S.Pietro) [ Inc. n. 2847]Espulsione Temporanea (cartellino azzurro)Mariolini Andrea (Monticolo Vacanze Boario) [ Inc. n. 2878]Sospensione condizionaleGrassi Marco (West Eden) [ Inc. n. 2877]SqualificaArrigoni Giovanni (C dellaStroppa-Sanzenone) [ Inc. n. 2852]Squalifica di 1 gg - quarta ammonizioneFinini Tiberio (West Eden) [ Inc. n. 2877]Squalifica di 1 gg - quarta ammonizioneGrassi Luca (New Gelbo) [ Inc. n. 2850]Squalifica di 1 gg - quarta ammonizioneMariolini Andrea (Monticolo Vacanze Boario) [ Inc. n. 2878]Squalifica di 1 gg - quarta ammonizionePradella Giovanni (G.S. Saviore) [ Inc. n. 2873]Squalifica di 1 gg - espulso per proteste (dirigente)

  • 18

    Top Junior

    Ravelli Stefano (C dellaStroppa-Sanzenone) [ Inc. n. 2852]Squalifica di 1 gg - quarta ammonizione

    AmmonizioneAngeloni Enea (G.S. Darfo 93) [ Inc. n. 2844]Picinelli Michele (Fettolini Group) [ Inc. n. 2843]Espulsione Temporanea (cartellino azzurro)Minini Andrea (Or.Gorzone Non Solo Pizza) [ Inc. n. 2843]Romele Ferdinando (Fettolini Group) [ Inc. n. 2843]SqualificaMinini Andrea (Or.Gorzone Non Solo Pizza) [ Inc. n. 2843]Squalifica di 1 gg - quarta ammonizioneRomele Ferdinando (Fettolini Group) [ Inc. n. 2843]Squalifica di 1 gg - quarta ammonizioneVobis Nicola (U.S. Malegno) [ Inc. n. 2717]Squalifica fino al 30/07/2012 - Comportamento offensivo e intimida-torio

    Sanzioni

    CALCIOJuniores

    G.S. Darfo (G.S.O. Darfo ASD) [ Inc. n. 2842 ]Ammenda di euro 13,00 - Espulsione per somma di ammonizioni

    Open 6Bar Gelateria Merice (A.C. Camunia) [ Inc. n. 2810 ]Ammenda di euro 5,00 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro Ferrari Grandi Cucine (U.S. Orat. Angolo Terme ASD) [ Inc. n. 2811 ]Ammenda di euro 10,00 - Quarta ammonizioneO.L.C. Molly Malones (G.S.O. S. Valentino Breno) [ Inc. n. 2808 ]Ammenda di euro 5,00 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro Vecchie Glorie (Amici di Antonio ASD) [ Inc. n. 2805 ]Ammenda di euro 5,00 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro

    Open 7 CamunoC dellaStroppa-Sanzenone (G.S.O. San Zenone) [ Inc. n. 2852 ]Ammenda di euro 13,00 - Quarta ammonizioneAmmenda di euro 13,00 - Quarta ammonizioneG.S. Saviore (U.S. Cemmo) [ Inc. n. 2873 ]Ammenda di euro 20,00 - Espulsione diretta (Calcio)Monticolo Vacanze Boario (A.S. Dilet. Boario Calcio) [ Inc. n. 2878 ]Ammenda di euro 6,50 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro Ammenda di euro 10,00 - Quarta ammonizioneNew Gelbo (A.C. Camunia) [ Inc. n. 2850 ]Ammenda di euro 13,00 - Quarta ammonizioneWest Eden (U.S. Sacca ASD) [ Inc. n. 2877 ]Ammenda di euro 13,00 - Quarta ammonizione

    Top JuniorFettolini Group (C.G. Pisogne ASD) [ Inc. n. 2843 ]Ammenda di euro 13,00 - Quarta ammonizioneAmmenda di euro 6,50 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro Or.Gorzone Non Solo Pizza (Orat. Gorzone) [ Inc. n. 2843 ]Ammenda di euro 10,00 - Quarta ammonizioneAmmenda di euro 6,50 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro U.S. Malegno (U.S. Malegno ASD) [ Inc. n. 2717 ]Ammenda di euro 30,00 - Ingiuire nei confronti di un direttore di gara

    DelibereDelibera 1/28In riferimento allincontro n 2717 del 14-04-2012, sentite le parti interessate si squalifica latleta Vobis Nicola (U. S. Malegno) fino a tutto il 30-07-2012 per comportamento offensivo e intimidatorio nei confronti del D.D.G.. Si com-mina inoltre la sanzione accessoria di Euro 30,00.

    Reintegro Depositi CauzionaliAi sensi del regolamento generale si invitano le sottoe-lencate societ a reintegrare la cauzione entro 15 giorni dalla prima segnalazione pena lapplicazione delle more previste dai regolamentiQuota da IntegrareU.S. Cemmo euro 137,50

  • s.p.a.

    Info: 0364 591062

    Orari di segreteriaSede di PlemoLuned dalle 20 alle 22Gioved dalle 17 alle 20Venerd dalle 20 alle 22Sabato dalle 15 alle 18

    Sede di EdoloLuned dalle 20 alle 21