CSI Insieme 28 - 2012

download CSI Insieme 28 - 2012

of 20

  • date post

    29-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    217
  • download

    0

Embed Size (px)

description

Titoli: Una minoranza creativa che vuole incidere - Il Trofeo Fiora corsa da record - Il tennistavolo mette in mostra titoli e trofei - Calcio: il primo titolo agli juniores della Polisportiva Gianico.

Transcript of CSI Insieme 28 - 2012

  • C E N T R O S P O R T I V O I T A L I A N O

    ValleCamonica

    Una minoranza creativache vuole incidere

    Il Trofeo Fioracorsa da record

    Il tennisbtavolomette in mostratitoli e trofei

    Calcio: il primo titoloagli junioresdella Polisportiva Gianico

    2 maggio 2012

  • www.olimpiacoppe.comolimpiacoppe@libero.it

    IndirizziCSI Vallecamonica - Via San Martino 4425040 Plemo di Esine (Bs)Telefono 0364.466161 - 0364.466376Fax 0364.360500Sede di Edolo 0364.71379E-mail: info@csivallecamonica.itPresidente CSI Vallecamonica Claudio CecconE-mail: ceccon.claudio@libero.itConsulente ecclesiastico don Battista DassaE-mail: francobattista@tele2.itDesignatori arbitraliCalcio: Menolfi Bortolo 3473441353Attivit Polisportiva: Pezzotti Gabriele 3381964197Pallavolo: Salvetti Cristian 3473448112

    Sito internet CSI Vallecamonica: www.sportgio.netSito ufficiale CSI Nazionale: www.csi-net.itSito ufficiale CSI Lombardia: www.csi.lombardia.it

    C E N T R O S P O R T I V O I T A L I A N O

    ValleCamonica

    Riferimenti per i versamentiUBI Banca di Valle Camonica Filiale di BrenoCodice IBAN per Bonifici: IT39F0324454160000000037006Banca di Credito Cooperativo di Brescia Filiale di Cividate CamunoCodice IBAN per Bonifici: IT86Q0869254350015000150300Conto Corrente Postale N 14023212Intestare tutti i pagamenti a:Centro Sportivo Italiano Comitato di Vallecamonica

    NON SOLO

    COPPE

    MA ANCHE

    TENDE

    DA SOLEN

    ON SOLO

    COPPE

    MA ANCHE

    TENDE

    DA SOLE

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    3

    Il 9 e 10 giugno, a Salsomaggiore, sar eletto il Consiglio Nazionale del CSI

    Una minoranza creativa che vuole incidere

    Nel mese di maggio si voter in circa mille comuni. Per tutti i

    candidati tempo di caccia al voto alla ricerca della vittoria elettorale. Per ciascuno il sogno di avere la maggioranza e di andare al Governo. Anche per il Csi tempo di elezioni. Da gennaio sino ad oggi sono anda-ti al voto pi di 150 Comitati Territo-riali (provinciali e regionali) e il 9 e 10 giugno, a Salsomaggiore, sar eletto il nuovo Consiglio Nazionale. Da noi per le cose funzionano diversamen-te. Quando si parla di Presidente di una societ sportiva o di un Comita-to la caccia al candidato funziona al contrario. Bisogna trovare qualcu-no talmente matto da assumersi la responsabilit di un ruolo cos sco-modo e faticoso. Niente gloria, niente pagine dei giornali, ma mille problemi da affrontare ogni giorno. Qualcuno talmente matto da amare cos tanto leducazione, i ragazzi e lo sport, da mettere 4 anni della sua vita in gio-co dando testimonianza quotidiana di vero spirito di servizio. Da sempre, per il Csi la cosa pi importante il territorio. l che vive e pulsa la parte pi vera del Csi. l che lAssociazio-ne incontra la gente e gioca la sua partita educativa. l che il Csi da il meglio di s. Per questo sentiamo il bisogno di ringraziare ciascuna delle oltre 1500 persone che in tutta Italia sono state elette dalle societ spor-tive per ricoprire un ruolo di respon-sabilit nel Comitato. Un grande se-gnale di speranza arrivato proprio dallandamento delle assemblee ter-ritoriali. Grande partecipazione (sale

    spesso piene), grande entusiasmo, dibattito intenso su idee e proposte. Sappiamo di avere davanti un qua-driennio impegnativo nel quale vo-gliamo dare il contributo pi incisivo possibile alla sfida educativa e allim-pegno di educare alla vita buona del Vangelo, attraverso lo sport. Vista la complessit del mondo di oggi per farlo davvero servir il Csi miglio-re di tutti i tempi. Una sfida che non ci fa paura e che siamo pronti ad af-frontare in ogni societ sportiva e in ogni Comitato. Papa Benedetto XVI ha ricordato recentemente come lo

    sviluppo della storia sia sempre sta-to possibile grazie ad una minoran-za creativa che ha ragionato con lo-giche diverse da quelle del proprio tempo, gettando semenza per il fu-turo dellumanit. Noi vogliamo sen-tirci cos. Minoranza creativa capa-ce di incidere nel mondo dello sport e della societ per il bene dei ragazzi e dei giovani. il sogno delle centi-naia di persone che hanno scelto di impegnarsi con ruoli elettivi nel Csi sino al 2016. Ed ora appuntamento per lultima tappa con lelezione del Consiglio nazionale.

  • 4Tocca al tennistavolomettere in mostra i trofei

    Nella puntata di Qui CSI ospite anche lunder 10 del Niardo Volley Sta diventando unabitudine or-mai presentare nel corso della

    trasmissione televisiva del CSI camu-no campioni nazionali e societ che si distinguono nelle manifestazioni nazionali del CSI. Dopo lo sci toc-cato infatti al tennistavolo mettere in mostra le medaglie e le coppe otte-nute nel Gran Premio Nazionale ap-pena disputato a Messina. In studio la Polisportiva Oratorio Piancamuno, che si fregiata del terzo posto nel-la graduatoria di societ, e lOratorio Breno con alcuni atleti tra i protago-nisti del meeting nazionale. A guida-re la delegazione camuna in Sicilia il responsabile di settore Maffeo Marti-nelli che ha tracciato il bilancio della stagione del tennistavolo giunta or-mai allepilogo con una prova anco-ra da disputare. Numeri confortan-ti e che ci fanno sperare nel futuro perch la partecipazione nelle cate-

    gorie giovanili in continua crescita purtroppo sono le societ sportive ad essere in difficolt e pu darsi che si riduca ancora il numero. Per lultimo appuntamento della stagione Maffeo ha ricordato lanticipo della data a sa-bato 5 maggio (per la coincidenza con la festivit patronale di S. Giulia a Piancamuno) e linizio del torneo anticipato di unora, alle 16.30, per effettuare le premiazioni delle cate-gorie giovanili a met della manifesta-zione. Le tappe della stagione doro della Polisportiva Oratorio Piancamu-no sono state ripercorse da Roberto Orsatti. Sar stato il cambio dellab-bigliamento della squadra a portar-ci fortuna comunque siamo riusciti a riportare in Vallecamonica il Trofeo Lombardia dopo i successi di qual-che anno fa del Gratacasolo, abbia-mo ottenuto il terzo posto di societ al Gran Premio nazionale e, toccando ferro, stiamo per vincere il titolo ca-muno. Il punto di forza del Pianca-

    muno in questi anni stata la parte-cipazione sempre molto elevata alle varie manifestazioni. Alle prove zo-nali partecipiamo con 30/35 atleti, al regionale sono 25 e alla festa nazio-nale di Messina eravamo in 16. Alla quantit abbiamo poi aggiunto la qua-lit dei nostri atleti cresciuti parecchio con il passare delle stagioni. Difficile lanno prossimo fare meglio di cos, il Piancamuno pu solamente pro-vare, aumentando i partecipanti, a migliorare il piazzamento nazionale. Meno brillante la stagione dellOrato-rio Breno come sottolinea il respon-sabile Giancarlo Canossi. Siamo in pochi e quindi non siamo riusciti a migliorare il piazzamento dello scor-so anno nel campionato camuno. andata comunque bene lesperienza nazionale dove siamo riusciti ad ot-tenere alcuni importanti piazzamen-ti sul podio soprattutto nel doppio. In pochi si fa fatica anche a gestire il gruppo per questo difficile prevedere

  • 2 M A G G I O 2 0 1 2

    5

    cosa succeder il prossimo anno, di sicuro gli atleti saranno ancora impe-gnati nelle attivit del CSI, la squadra chiss A conclusione dello spazio ri-servato al tennistavolo Maffeo Marti-nelli ha ricordato i passi di avvicina-mento alla prossima stagione con la riunione di valutazione dellattivit e lincontro di programmazione delle societ sportive che, si spera, inve-ce di diminuire possano aumentare grazie anche allimpegno degli ora-tori della Vallecamonica. Anche il Niardo Volley, societ ospite di Qui CSI, in buona salute come dimostrano i numeri illustrati dal Pre-sidente Dino Turelli. Abbiamo otto formazioni impegnate nei diversi tor-nei di pallavolo del CSI per un totale di cento tesserati e due squadre di bigliardino che, contando allenatori ed accompagnatori, fanno salire gli associati a 150. Il nostro obbiettivo quello di promuovere lattivit giova-nile, ed in particolare la pallavolo, tra i giovani ed per questo che orga-nizziamo anche lattivit di Fantathlon nella scuola materna del paese coin-

    volgendo una quarantina di bambini. Con il bigliardino invece il Niardo Vol-ley impegnato ad animare loratorio dove si svolgono gli incontri delle due formazioni impegnate. Con questa collaborazione speriamo di coinvol-gere i giovani del paese in una disci-plina sportiva diversa dalle altre. Non solo attivit con il CSI ma anche altre manifestazioni sono nel programma

    del gruppo sportivo che organizza la camminata di S. Obizio, venerd 4 maggio, una passeggiata in mon-tagna il 2 giugno e tornei di beach volley neo corso dellestate. Lespe-rienza con la formazione dellUnder 10, presente in trasmissione, sta-ta al centro dellintervento di Annali-sa; lallenatrice di questo gruppo ha illustrato le fasi dellallenamento, im-prontato soprattutto sul gioco, e ricor-dato limportanza della formazione per chi impegnato nellattivit gio-vanile. Sono fortunata ad avere un gruppo di genitori che segue questa squadra che ha capito limportanza della polisportivit, della scoperta di altre discipline sportive. Genitore, arbitro e vice allenatore Giuliano che ha ricordato limportanza di se-guire i propri figli nella pratica spor-tiva soprattutto quando sono piccoli. Il ringraziamento del Presidente Dino Turelli agli animatori, a chi sostiene il gruppo sportivo, allAmministrazione comunale e al Gruppo Avis di Niardo, sponsor dellunder 10, ha concluso lo spazio riservato alla societ sportiva. Lappuntamento televisivo con il CSI di Vallecamonica su Pi ValliTv pro-segue mercoled 9 maggio.

  • 6Il Trofeo Sergio Fiorasi conferma corsa da record

    Una giornata di sole fa da cornice alla manifestazione di Angolo Terme il sorriso il tema dominante della ventiquattresima edizione

    del Trofeo Sergio Fiora organizzato dallUnione Sportiva Orato