Croce Rossa Italiana - ANC Sez. soccorso.pdf · PDF fileCroce Rossa Italiana Comitato...

Click here to load reader

  • date post

    17-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    214
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Croce Rossa Italiana - ANC Sez. soccorso.pdf · PDF fileCroce Rossa Italiana Comitato...

Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Rubiera

Significato di PS

Prevenzione Sicurezza Autoprotezione

Catena della sopravvivenza

Aspetti Legali del soccorso

118

Sulla scena (sicurezza, autoprotezione,

valutazioni)

Cosa NON DOBBIAMO e cosa POSSIAMO Fare

OBIETTIVI DELLA LEZIONE:

Primo o pronto?

Definizioni: PRIMO Soccorso: Aiuto che chiunque pu prestare a una o pi vittime di un incidente o un malore in attesa che intervenga un soccorso sanitario qualificato. PRONTO Soccorso: E effettuato da personale qualificato, medici, infermieri con lausislio di attrezzature adeguate e terapie farmacologiche.

Urgenza - Gravit

Definizioni: URGENZA: FARE IN FRETTA, NON CON FRETTA Dipende dai parametri vitali, se c Urgenza c Gravit. Es. Emorragia GRAVITA: MEGLIO NON FARE CHE FARE MALE Se i parametri vitali non sono compromessi la situazione ci permette di fare le cose bene con pi calma. Es. Frattura di colonna

Prevenzione

Traumi Cosa sono.. Malori Es. Patologie, infarti, ICTUS

Traumi..no!

Casistica maggiore: In strada

A lavoro

A casa

Malori

Prevenzione Attenzione e protezione - In strada

Sicurezza - A lavoro

Attenzione - A casa

Buona Alimentazione

No fumo

No abuso di alcool

Attivit Sportiva

Aspetti Legali del soccorso Art. 593 Codice Penale. Omissione di soccorso. Chiunque, . trovando un corpo umano che sia o sembri inanimato, ovvero una persona ferita o altrimenti in pericolo, omette di prestare l'assistenza occorrente o di darne immediato avviso all'autorit punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a 2.500 euro. Se da siffatta condotta del colpevole deriva una lesione personale, la pena aumentata; se ne deriva la morte, la pena raddoppiata. Articolo 54 Codice Penale. Stato di necessit: Non punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessit di salvare s od altri dal pericolo attuale di un danno grave alla persona, pericolo da lui non volontariamente causato, n altrimenti evitabile, sempre che il fatto sia proporzionato al pericolo.

Sicurezza e Autoprotezione Mai Avvicinarci se abbiamo anche solo il minimo

dubbio di non essere in sicurezza

Mai esporci ai pericoli (SIAMO IN DUE)

Chiamiamo il 118 per avere consiglio

Non toccare mai il paziente senza guanti

Attentissimi al sangue

Attenti a non farci male

Comportamento

CORTESE E DETERMINATO

Sicuro, educato, professionale, non

arrogante, empatico, autoritario, rispettoso

ecc..ecc..

E se c qualcuno pi qualificato?

Attenzione, pu essere un aiuto come pu

essere un problema!!

Catena della sopravvivenza

Valutazione CRITICITA CRITICO o NON CRITICO

Dinamica\Coscienza \ Respiro \ Shock

Emorragie (attenzione allautoprotezione!!)

Dolori Vari

Cosa NON DOBBIAMO fare

Non toccare

NON TOGLIERE IL CASCO!!!

Non muovere linfortunato

(bisogna dirgli di stare fermo)

Non dare da bere

Non mettere niente sotto la testa

Cosa POSSIAMO Fare Valutazione

Gestire le criticit presenti

Chiamare il 118

Dire allinfortunato di non

muoversi

Parlare con linfortunato

per rassicuralo e tenerlo sveglio

Coprire linfortunato se ha freddo

Situazioni tipo.. Perdita di coscenza

Problemi cardio respiratori

Shock

Traumatico

Stato psichico alterato (Alcol o droghe)

Crisi dansia

Cosa pu essere utile

avere con s

Radio Telefono Cellulare

Torcia

Guanti monouso

Forbici taglia-abiti o coltellino da soccorso

118 Cos il 118?

Il 118 un servizio pubblico e

gratuito di pronto intervento

sanitario

Chi risponde al 118?

Al 118 rispondo delle persone

disponibilissime, infermieri, in

grado di aiutarvi in caso di

emergenza sanitaria.

La chiamata al 118

Quando dobbiamo chiamare il 118?

Il 118 deve essere chiamato

tutte le volte che qualcuno sta male

ed ha bisogno di un soccorso sanitario.

Cosa dobbiamo dire quando chiamiamo il 118?

1.CERCARE DI STARE CALMI

2.Presentarsi: NOME COGNOME

3.Dove siamo (uno in strada)

4.Spiegare cosa successo

5.Descrivere ci che si vede

6.Ascoltare le istruzioni delloperatore

7.lasciare il proprio numero di telefono

8.Aspettare che loperatore riagganci

9.Attendere larrivo dellambulanza

La chiamata al 118

http://www.youtube.com/watch?v=rZgrafr_TZc

Comportamento

Occorre portarlo in Pronto soccorso..

Chiamo il 118?

Pu portarlo in macchina qualcuno?

Gestione delle altre persone presenti

Significato di PS

(io dico Primo soccorso)

Prevenzione - Sicurezza Autoprotezione

(Attenzione massima!!)

Aspetti Legali del soccorso

(Omissione di soccorso e stato di necessit)

Cosa NON DOBBIAMO e cosa POSSIAMO Fare

(Valutazione e Approccio)

Chiamata dei soccorsi Catena della sopravvivenza (Fondamentale)

(118, quando chiamarlo e cosa dire)

Comportamento e gestione della scena

Simulazioni

RIASSUNTO DELLA SERATA:

Molte Grazie

per

lattenzione!

Luca

Significato di Emergenza

Evento che per la sua natura esula dalla normale

routine quotidiana, e che soprattutto

ACCADE QUANDO NON LA SI ASPETTA !!!!!

LA GESTIONE DI UNA

EMERGENZA

Sanitaria

Ambientale

Naturale

Umanitaria

Tipi di emergenza

Livello di gravit

Bassa

Media

Grave

Molto grave

Sanitaria

Ambientale

Naturale

Umanitaria

Tipi di emergenza

Livello di gravit

Bassa

Media

Grave

Molto grave

Non tutte le emergenze possono essere

risolte da soli (quasi mai a dire la verit).

Tutte le emergenze per possono essere

almeno per un primo momento gestite da

soli.

Anzi proprio la prima parte di una

emergenza quella che dobbiamo gestire

da soli

Gestire una emergenza

o

Risolvere una emergenza?

Gestire una emergenza significa porre in

atto nella corretta sequenza un insieme di

azioni semplici, alla NOSTRA PORTATA, e

secondo il grado di competenze e

conoscenze che ognuno di noi ha.

Lo stato di stress e quindi di panico che

ne deriva (Corticotropina) spesso

impedisce la logicit delle nostre azioni

Gestire una emergenza

ovvero ?

Quindi un bel respiro e le idee chiare

prima di tutto.

Se la gestione troppo provante :

MEGLIO FAR FARE A QUALCUN ALTRO

Gestire una emergenza

ovvero ?

Capire

Gestire una emergenza

ovvero ?

Valutare

Chiamare

Compiere azioni

Dare indicazioni ai

Colleghi

Sicurezza

Dare aiuto ai

soccorritori

Capire

Gestire una emergenza

ovvero ?

Valutare

Chiamare

Compiere azioni

Dare indicazioni ai

Colleghi

Sicurezza

Dare aiuto ai

soccorritori

CAPIRE : Rendersi conto dellaccaduto,

della dinamica e dellevento

Gestire una emergenza

VALUTARE: comprendere la gravit

dellevento, lo stato di gravit della

salute delle persone e i possibili

sviluppi

1) La gestione di una emergenza presuppone

la collaborazione di pi persone , ognuno fa

quello che sa fare.

2) La gestione di una emergenza (ad ogni

livello) presuppone la presenza di

UN SOLO LEADER !!!!!

Due principi fondamentali

Il Leader cambia solo quando subentra

qualcuno di pi competente anche

istituzionalmente:

In tutti gli altri casi il Leader resta tale

Non si fa:

- Sostituire il leader ( se non per i motivi di

sopra)

- Contestare il leader ( se non per gravissimi

motivi)

Due principi fondamentali

1) Facciamo le cose per ordine

2) Attiviamo correttamente la catena dei

soccorsi

3) Se non siamo in grado di risolvere

lemergenza ne conteniamo i danni o al pi

non laggraviamo

4) NON FACCIAMO MAI GLI EROI

Gestire una emergenza vuol

dire che.

Ricordate, in casi di emergenze quali gravi

incidenti, incendi, infortuni nei cantieri od in

situazioni non sicure, alluvioni.

il 60% dei soccorritori improvvisati

MUORE

A proposito di Eroi

Perch loperatore del 118 ci bombarda di

domande invece di mandarci subito

lambulanza?

Perch si deve perdere minuti preziosi al

telefono?

IL SISTEMA 118 in Emilia

Romagna

Perch nel momento della chiamata occorre

poter inviare sul posto il mezzo pi idoneo,

con il personale capace di gestire il livello di

gravit, senza sprecare risorse che

potrebbero essere