CORPAD 30-09-10

Click here to load reader

  • date post

    22-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    241
  • download

    9

Embed Size (px)

description

Niente liti in salo parto con "l'editto-Colombo"

Transcript of CORPAD 30-09-10

  • Pubblicit inferiore al 45% - Contiene IPw w w. c o r r i e re p a d a n o . i t

    Poste Italiane spa - Spedizione in a.p. - D.L. 353/2003(conv.in l.27/02/2004 n.46) art. 1, comma 1 - DCB Pc

    SETTIMANALE DI INFORMAZIONE FONDATO NEL 1983

    GIOVED 30 SETTEMBRE 2010 - ANNO 26 N. 33 - EURO 0,20

    Sanit - Cesarei: Piacenza (al 33%) pi virtuosa della media nazionale. Il nodo rimborsi

    Niente liti in sala partocon leditto-ColomboIl primario di Ostetricia, Franco Colombo, autore dei protocolli che disciplinano medici eorganizzazione fino al momento clou. Gestanti pi informate. Sempre pi i nati in acqua

    Sala parto, niente paura: nell'ospedale diPiacenza, dove la percentuale di cesarei al33% ed costante da anni, non ci sono lecondizioni che possono favorire i gravi episodidi litigi avvenuti altrove e riportati dai medianazionali nelle ultime settimane.

    DOSSENA A PAGINA 3

    Voglia di benessere

    Palestre, si riparteE boom iscrizioni

    Tante le novit della stagioneal via: dal corso di sopravvi-venza all'allenamento in so-spensione per proseguire conle coreografie di aerobica a rit-mo di musica "house". Girandoper le palestre piacentine si

    scopre per che solo una parte di iscritti vi sireca per fare attivit sportiva: molti pre-feriscono dedicarsi al proprio benessere trasauna e massaggi e fare nuove amicizie

    GAZZOLA A PAGINA 5

    Aumentano i praticanti

    Piacentini sulla roccia,la passione si arrampicaL'uomo, la roccia,

    tecnica, forza e co-raggio. Arrampi-care ha sempre vo-luto dire questo,uno sport estremoche a Piacenza tro-va sempre pi ap-passionati.

    RIGOLLI PAG 19

    Il jazzabita qui

    Milestone, stagione Vlautunno piacentinotorna a scaldarei cuori dal 3 ottobre

    WEEKEND

    Fiera dellAglioa Monticelli

    DA PAGINA 10

    Ad Ottobrepiovono i libri

    A PAGINA 9

    Piacenza Calcio

    Madonnace la far?

    C a s t e l s a n g i o va n n imagie p ro g re s s i v e

    Europe Top Modelfinale a Roveleto

    A PAGINA 7

    A PAGINA 7

    DOPERNI A PAG 19

  • Corriere Padano

    230 settembre 2010

    Bobbio, il gustodel sottoboscoDomenica 3 ottobre Mostra del Fungo e del Tartufoabbinata alla Festa dell'Uva. Menu a tema nei ristoranti

    VILLAGGIO GLOBALE

    PRENDI NOTA

    Nel 2013 attesa una maxi-tempesta magnetica

    Sole in tumultoNasa in allarme

    Frutti antichi, nel castello di Padernaflorovivaismo e biodiversit in mostra

    Festival dei Gufi, nel castello di Corticellitutti i segreti dei predatori della notte

    FRANCESCA GAZZOLA

    I profumi del sottobosco avvol-geranno la citt di Bobbio nellagiornata di domenica 3 ottobre,quando il Borgo della Valtreb-bia ospiter la 21esima Mostradel Fungo e del Tartufo, affian-cata dalla Festa dell'Uva. Lecaldarroste completeranno larassegna dedicata ai saporid'autunno e nei ristoranti localiverranno preparati gustosi me-nu a base di funghi e tartufi aprezzo fisso: ci saranno taglioli-ni ai funghi, tortelli si zucca, ri-sotto al tartufo ma anche funghiimpanati, tagliata e uova al tar-tufo. Un mix di colori e saporiautunnali chiuder la brillantestagione estiva bobbiese, riccadi fortunati eventi culturali e diiniziative dedicate al gusto. Ilsindaco di Bobbio, Marco Rossi,traccia un bilancio della stagio-ne turistica: "Siamo molto sod-disfatti del ricco calendario dieventi che abbiamo realizzato eche si compone di ben 171 ap-puntamenti, concentrati mag-giormente nei mesi estivi. LaMostra del Fungo e del Tartufo -prosegue il sindaco di Bobbio -segna di fatto il passaggio tra lastagione estiva e quella autun-nale ed evidenzia quanto la Co-munit montana sia attenta al-le sue tradizioni e alla valorizza-zione dei prodotti delle aziendelocali". A tale proposito il sin-daco ricorda l'appuntamentocon la Sagra della Lumaca del

    12 dicembre - unita ai mercatininatalizi - che quest'anno sarcaratterizzata da una novit:Bobbio ha infatti recentementeottenuto il riconoscimento di"Citt della lumaca d'oro" inoccasione del Convegno inter-nazionale di Elicicoltura tenu-tosi lo scorso 19 settembre aCherasco di Cuneo. "La giorna-ta - spiega il sindaco Rossi - sta-ta l'occasione per stringere unpatto ancora pi stretto conCherasco, la capitale italianadella lumaca che insieme a Bob-bio fa parte dell'itinerario ga-stronomico delle "Sei citt del-le lumache". Domenica 3 otto-bre, piazza Duomo sar al cen-tro della Mostra del Fungo e delTartufo ed ospiter l'esposizio-ne dei produttori agricoli localiche proporranno funghi, tartu-fi, castagne, pane fatto in casa,

    miele ed altri prodotti di stagio-ne. "Novit di quest'anno - spie-ga l'assessore al Turismo, Simo-na Innocente - sar la premia-zione del fungo porcino pigrosso e del tartufo pi grande:ai vincitori verr consegnata u-na coppa trofeo, un elegante setper servire il tartufo e una cestaper fungaioli". Presso la Bo-schina del Ponte Gobbo, si svol-ger l'avvincente gara di canida tartufo organizzata dall'as-sociazione nazionale "Trova-tartufi.com" con visita del pre-sidente Maurizio Ceccucci chepresenzier alla manifestazio-ne. L'associazione "Ra FamiliaBubiiza" proporr una dimo-strazione della pigiatura dell'u-va con i metodi di una volta edun assaggio dei prodotti tipicibobbiesi ed organizzer lim-mancabile castagnata.

    Il Castello di Corticelli di Nibbiano ospita sabato2 e domenica 3 ottobre Il festival dei gufi, un e-vento unico nel suo genere, senza simili in tutta Eu-ropa. E una manifestazione aperta atutti che invita il visitatore a scoprire isegreti dei predatori della notte con ri-gore scientifico ma con una grande a-pertura a qualsiasi forma artistica e di-vulgativa che consenta al pubblico diapprendere con gioia e meraviglia lemagiche virt di questi predatori cosaffascinanti. Nelle magiche atmosferedello splendido Castello di Corticelli, tra gli occhipenetranti dei gufi e delle civette vi saranno: mo-stre fotografiche, di illustrazione naturalistica,

    presentazioni di libri, laboratori didattici perbambini e temi fantasy. Una grande rassegna di e-spositori e artigiani dar vita ad una mostra mer-

    cato per collezionisti senza precedential mondo, con gufi costruiti con i pisvariati materiali, laboratori teatrali,workshop di disegno naturalistico, visi-te guidate notturne attraverso le incan-tevoli colline della Valtidone. Non vi sa-ranno animali vivi in esposizone e gli u-nici rapaci ospiti saranno quelli sal-vati e curati da Centri di Recupero di

    Fauna Selvatica che verranno liberati nel cieli del-la Valtidone durante il Festival.Info: www.festivaldeigufi.it

    Il castello di Paderna si prepara ad ospitare laquindicesima edizione di Frutti Antichi, la mo-stra dedicata al florovivaismo di qualit e aiprodotti della terra dimenticati. Promossa dalFai (Fondo ambiente italiano) insieme al Ca-stello di Paderna, la rassegna si svolger nellegiornate di sabato e domenica 2 e 3 ottobre e ce-lebrer i prodotti dell'agricoltura biologica, labiodiversit vegetale, i gesti e i saperi contadi-ni, l'arte del giardinaggio e del buon vivere. Nelparco del Castello di Paderna saranno presentidiversi vivaisti con un'ampia gamma di pianteda frutto, arbusti e fiori. Ricca la scelta di ortag-gi e frutti: in mostra l'aglio e lo scalogno piacen-tini, la patata "Quarantina Genovese", il pepe-rone di Carmagnola, le zucche mantovane, ilporro di Cervere. Ed ancora: sar possibile visi-tare una mostra di erbe commestibili e aroma-tiche e verr presentata la pubblicazione "Il ca-

    stello degli scoiattoli". Ci saranno una degusta-zione guidata di mele di antiche variet e diver-si incontri con gli esperti. Per info: www.frut-t i a n t i ch i . n e t

    Mentre la NASA lancia l'allarme per una pos-sibile eruzione solare, la nostra stella in pienotumulto. Gli scienziati del JPL e dell'Ente Spa-ziale Americano sono allarmati: Una possibi-le esplosione potrebbe scatenare sulla Terra u-na tempesta magnetica e il black-out dei siste-mi di telecomunicazione satellitare. Il Sole si risvegliato dall'inizio di agosto, ele eruzioni - sempre pi violente -riguardano l'intera superficie. Afornire le immagini, decisamentespettacolari, l'osservatorio sola-re della Nasa, Soho. L'eruzione av-venuta in questi giorni molto si-mile a quella dell'inizio di agosto,che indirizz verso la Terra unosciame di particelle (vento solare)che sarebbero responsabili dellecoloratissime aurore attorno al Po-lo Nord. Per ora non si dovrebberotemere tempeste magnetiche, mail condizionale d'obbligo considerando che u-na ricerca americana pubblicata recentemen-te su Nature Communications ha scoperto chenon sempre le tempeste solari viaggiano man-tenendo la stessa direzione: qualche volta pos-sono accelerare e cambiare rotta, come dimo-strano i dati raccolti dalle sonde gemelle dellaNasa Stereo A e Stereo B, che osservano il Sole.Nel frattempo, gli scienziati della Nasa - comedetto - hanno lanciato un allarme su una ma-

    xi-eruzione solare che nel 2013 scatener sul-la Terra una tempesta magnetica provocando ilblack-out globale dei sistemi di telecomunica-zione satellitare. Lallarme giunto da unsummit di esperti riunitisi a Washington per a-nalizzare, sulla base di un rapporto della Natio-nal Academy of Sciences, gli effetti della apo-

    calisse magnetica che potreb-be mettere in ginocchio il tra-sporto aereo, i sistemi di loca-lizzazione geografica guidatida Gps, i servizi finanziari e lecomunicazioni radio militari.La Nasa sta utilizzando decinedi satelliti per studiare e scon-giurare la minaccia: la mega-e-ruzione solare, fenomeno cono-sciuto come brillamento solareo stellare, coincider con unafase di intensificazione delle-nergia solare che si verifica o-

    gni 11 anni. Per il 2013 atteso il prossimo piccoche, secondo gli esperti statunitensi, sprigio-ner una potenza pari a 100 bombe ad idrogenoe provocher per leconomia Usa danni econo-mici venti volte maggiori di quelli delluraganoKatrina. Il ministro d