Contro Ratzinger 2.0

download Contro Ratzinger 2.0

of 33

  • date post

    09-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    6
  • download

    0

Embed Size (px)

description

ratzinger

Transcript of Contro Ratzinger 2.0

  • SeimesidopoControRatzinger, il clima cambiato.Lesortitedelpapaprovocanoinfervoratibattimaniecontestazioni sempre pi fanatiche. In questo libroassistereteallacorrezionedeldiscorsodiRatisbonaeal chiarimento del suo significato profondo, maleggerete anche della folle storia damore tra unparroco e una perpetua, fronteggerete un Uomovitruviano di Leonardo evirato e scoprirete che ilComune di Roma non garantisce pi la libert diparola. Presenzierete, infine, a unepocale jointventure tra leader monoteisti. A tutti voi, buonaettura.l

    lautorecontinuaaessereanonimo.Leditorecontinuaadassumersilapienapaternitdelleideeespresse.

  • ControRatzinger2.0

    ScontrodiciviltealtresciocchezzeIsbnEdizioniviaMelzo920129Milano

    Direttorieditoriali:MassimoCoppola,GiacomoPapiRedazione:SilviaSartorio,MarioBonaldiComunicazione:CristinaGerosa

    www.isbnedizioni.itinfo@isbnedizioni.it

    GruppoeditorialeilSaggiatores.p.a.,Milano2006

    IsbnEdizioni

  • INDICE

    MALATEMPORACURRUNTDovesiraccontadiunasettimanadiguerrasantamediaticaemedievale.Edelletribolazionidiunpretesicilianoconlasuaincendiariaperpetua.

    GRANRITORNOARATISBONALimportanzadellanticacittnellabiografiadelpontefice.Lacorrezione,inmatitarossaeblu,delpreamboloantiislamicoresponsabileditantofurore.

    UNOSFORTUNATOFRAINTENDIMENTOIncuilacriticaalrelativismositraduceincomprensioneperlislam.Elumanittornaadividersi,centannidopo,inmonoteistiepoliteisti.

    CHENEDITEDIUNABELLAJOINTVENTURE?Ileadermonoteistitrattanoedialoganoviaemailsullapossibilitdiunireglisforzi.Tradottecitazioni,conteggiriassuntivieparabolecommerciali.

    ILFANTASMADELBRAGHETTONEUninfeliceviaggioadAuschwitz.LeonardodaVincieviratodaigiovaniindustrialiitaliani.IlComunediRomaeisuoivischiosicensori.

  • MALATEMPORACURRUNT

    Traeil18settembredellanno2006dallanascitadiNostroSignore,laletturadeigiornalidelmattino e dei relativi siti Internet, nonch lo zapping tra programmi radiofonici etelevisivi di informazione, riservarono allumanit, e in particolare agli italiani,unesperienzaspiritualesorprendente.Amoltisembrdiessereprecipitatiinunallucinatoviaggioneltempo.EracomeseDanteAlighieri fosse comparso allimprovvisonella casadelGrande fratello, come se reArtfosse stato fotografato mentre affiggeva manifesti elettorali nelle vie di Parigi percandidarsiallEliseo,comeselarcivescovoThomasBecketfosseapparsoungiornoinunpub di Canterbury per istruire gli avventori sulla stupidit dei Windsor. Ma non eraneppurecos,eradipi,eratuttoancorapiassurdo.Perch ipersonaggie lequestionibalzati al centro dellinteresse generale in seguito alla conferenza di Ratisbona diBenedetto XVI, erano incomparabilmente pi dimenticati di quanto non siano, oggi,Dante,reArteThomasBecket.Inunasortadideliriomediaticoemedievale,gliorganidinformazione duellavano sulla figura diManuele II Paleologo, un oscuro imperatorebizantino,peraltropiuttostorispettabile,vissutoaCostantinopoli tra il1350e il1425,dicuiilpapaavevacitatounaletteraaunamicomusulmano.Certo,ildibattitosulleparoledi JosephRatzinger coinvolgeva laquestionepiampiadei rapporti tra cristianesimoeislam. Certo, la foga dei commentatori era dovuta al fatto che quella citazione avevaprovocatointuttoilmondoislamico,dalPakistanallaPalestina,dallEgittoallIndonesia,violentemanifestazionidiprotestaper lopiappoggiatedalle localiautorit religioseepolitiche.Ildelirioreligiosoinattononeralimitatoalmondooccidentale,madilagavaintutto il globo terracqueo.Ce nera abbastanzaper affermare, insomma, limitandosi allaporzione di pianeta che ci stato dato in sorte di abitare, che il programma politicoperseguito dal nuovo pontefice aveva fatto passi da gigante, piazzandosi al centro deldibattitoculturaledelsuotempo.In pochimesi, lamanciata di concetti portati in dote almondo da Benedetto XVI eradiventata un ubiquo tormentone. A spadroneggiare era, in particolare, uningegnosatrovatadiSuaSantitchesideclinavaindueparolefacilieintuitivamentecomplementari.Allaccusadirelativismo (condannadel)dovevacosseguire, invariabilmente, la rafficacostituitadalsostantivoidentitedaltriploaggettivooccidentalegiudaicocristiana.Ilmantraandavapoicontrapposto,comeunantidotoounaformulamagica,aunaidentitislamicamoltoferoce,unpolevantina,epochissimoprecisata.Tuttiignoravanointanto,misteriosamente, lesistenza di eventualiidentit buddhiste, scintoiste e, perch no,induiste.A ben vedere, lo slogan lanciatodalpapa rappresentava soltantoun astutotravestimentodelcaro,vecchioconcettodiPatria(suDioeFamigliailVaticanoinsistedasempre).Maquestonon imped il formarsidi alcune falangi (falangine e falangette)di

  • intellettuali pluridivorziati,ministri disonesti e scrittricimilionarie che dimprovviso siscoprirono(epreseroadefinirsi)inbaseaquellanticaradicereligiosaeculturale.Neldibattito in corso, come inalcunevariazioni sul tema suggeritedalSantoPadre, lacontrapposizione dialettica tra cristianesimo e islam veniva anche declinata secondo iconcettidiOccidenteeOriente.Eanchequesto,vadetto,rappresentavauncolpodigenioperchrestituiva,aggiornandolo,aunumanitdapocoorfana,loscontrotraEsteOvestchepermezzosecololavevafondata.Persentirsidinuovosicuri,operlomenononsoli,persentiredinuovodiappartenereaqualcosadigrande,perprovareancoraunavoltalebbrezzadi fare lastoria,erabastatorinnovare il lessico.LEstcomunistaeradiventatolOriente islamico, mentre lOvest capitalista si era di colpo tramutato nellOccidentecristiano.AlfantasmadeicavallideibolscevichichesiabbeveranoinpiazzaSanPietrosierasostituitoquello,nonmenopauroso,deipurosanguearabidiunfanaticomiliardariosaudita.Fu cos che in Italia alcuni intellettualidimezza tacca, finoad allora (edopodiallora)interessati soprattutto al denaro, riuscirono miracolosamente a riscattare il trauma delpropriocronicoeadolescenzialevotoinsufficienteineducazionefisicadipingendosicomenuovi crociati e sentendosi, per la prima volta, davvero virili. Le reazioni a quel follespettacolodiimprovvisatoscolasticismocristianoeignorantefuriaislamicafurono,per,picomplesse.Cifuchigettviaquotidianoetelecomando,inorriditodaunmondochenonsembravapiquelloincuieranatoecresciuto,daunmondonelquale,asorpresa,lareligionesembravatornataafarelastoria.Cifuanchechi,sottovalutandoilfenomeno,esopravvalutando lostarsystem,andavasostenendo:Questononbuca,mavuoimettereWojtyla?.Lamaggioranzasimostr,tuttavia,ancoraunavoltamoltoossequiosaversolospiritodeitempi:innumerevolifuronoinfatticoloroche,daunaparteedallaltra,trasserodaqueglieventiunaconfermaallapropriapaura.LoscalpicciarediTodsebabbucceallinseratantoassordantechenessunoricordunafrase pronunciata da Joseph Ratzinger qualche mese prima, passando da Auschwitz(quandotornainGermania,chissperch,ilpapasempresesalta):Ilpassatononmaisoltantopassato,disseinquelgiornogrigiodimaggio.Essoriguardanoieciindicaleviedanonprendere equelledaprendere.E cosnessuno fecenotare che se laprimaproposizioneapparivasacrosanta,dopo lasciaguratacitazionedelsuccessorediPietroaRatisbonaqualchedubbio sullinfallibilitdelpassatonellindicare laviaalpresenteeralecito nutrirlo.Ma eradavvero cos?Davvero ilpassato non mai soltanto passato?Davvero limprovviso trasformarsi in tante Gazzette delMedioevo e Araldi della sera digiornali anche troppo schiacciati dallattualit pi effimera, poteva essere interpretatocomeunvigorosoritornosullascenadellenostre(edelleloro)radicispirituali?Queifiumidinchiostro e quelle valanghe di chiacchiere avevano davvero a che fare con lidentitmillenaria dellEuropa (che Ratzinger aveva esposto in cento altri discorsi), oppurecostituivanouna fantasiosavariantediquelcarceremediaticodallesbarre lucenti incuigiornopergiornoilmondovienedipanato?Se sei mesi prima, in Contro Ratzinger, avevo chiarito le zoppie filosofiche dellattualepontefice, gli eventi messi in moto dal discorso di Ratisbona esigevano unaggiunta,unappendice fuori tempochemostrasse,nonsoltanto ilsensoe imacroscopicierroridiBenedetto XVI, ma anche e soprattutto il clima culturale che aveva reso possibile

  • quellentusiastica, e a prima vista inspiegabile, accoglienza. Da questa prospettiva, ilnuovopapaapparivatrascurabileinquantopersonaepensatore,maineludibileinquantosintomodiunmutamentoculturalebenpiampioepreoccupante.

    ***

    Venerd15settembre2006 lacrisimontava.Dopoavereespressodubbisullopportunitdellimminente viaggiopastorale,AliBardakoglu,presidentedegliAffari religiosidellaRepubblicadiTurchia,dett alleagenzie: Aspettiamo che ilpapa ritiri le sueparole echiedascusaalmondodellislam.AnaloghepresediposizionevennerodalrettoredellamoscheadiParigiedaisunnitiesciitidelKuwait.Tuttolasciavapensarecheilcorofossedestinato ad allargarsi,ma questo climada incipiente scontrodi civilt non intacc gliumori degli abitanti di Roccalumera, adunati fin dalle prime ore del mattino al BarPiccadillydiPiccioneGiuseppinaadaccapigliarsisulfattodelgiorno.Roccalumeraunpaesellosicilianodi4121animechesorgenonlontanodaMessinaechedestatesigonfiadi20mila turistiattiratidalledolcezzedello Ionioedalrefrigeriocheessosaoffrire.Unposto tranquillo dove niente o poco accade, fatta eccezione per lannuale Sagra delverdello(unlimoneverdecheRoccalumeraproduceinesclusiva)nellambitodellaqualesi assegna il prestigioso premio La Zagara dOro. Quel venerd di settembre, per, ilmondosarebbepurepotuto ridiventarepiatto,perquelche importavaai roccalumeresi.UnunicacopiadelquotidianoLaSicilia,sporcaesgualcitagialle7delmattino,passavadimano inmano, tragrandismorfieeampigestidellemaninellaria.Sicommentava ilfattodelgiornoecheminchia!eilfattodelgiornononcontemplavaidentitcristianeeislamiche, Occidente e Oriente, ignorava perfino le elucubrazioni di Ratzinger e leincazzature dei musulmani. Al centro dellinteresse generale cerano solo loro, donCarmelo Mantarro di anni 70 e Silvia Gomes de Souza, la sua esuberante perpetuabrasiliana,dianni39.Lanotizialultimadiunaserieinauguratadaunincendioedaunarrestoil12settembre,propriomentreBenedettoXVIparlavaaRatisbonaerastatabattutailgiornoprima,alle12 e 18minuti,dallagenzia giornalisticaAnsa: