Consiglio Comunale - 20/03/2015 - Cividale

download Consiglio Comunale - 20/03/2015 - Cividale

of 28

Embed Size (px)

Transcript of Consiglio Comunale - 20/03/2015 - Cividale

1. Daniela Scoziero Da: Sindaco Cividale [sindaco@cividale.net] Inviato: mercoled 4 marzo 2015 08:59 A: Scoziero Daniela Oggetto: I: DOMENICOPINTO1961@YAHOO.IT Allegati: ALLEGATO1(TESTO).TXT; ALLEGATO2(TESTO).HTML; INTERR. OSPEDALE 20MAR15.PDF; ALLEGATO3(TESTO).HTML -----Messaggio originale----- Da: affari.generali@cividale.net [mailto:affari.generali@cividale.net] Inviato: mercoled 4 marzo 2015 08:42 A: Affari Generali Cividale; Sindaco Cividale; Flavio Pesante; Mario Strazzolini; davidecantarutti@gmail.com; Elia Miani; Daniela Bernardi; Stefano Cicuttini; Topatigh Gianfranco Oggetto: DOMENICOPINTO1961@YAHOO.IT E' stato protocollato in arrivo da COSEANI SIMONETTA dell'ufficio COMUNE DI CIVIDALE DEL FRIULI - PROTOCOLLO GENERALE in data 04/03/2015 con numero GEN-GEN-2015-6679-A il documento avente come mittente DOMENICOPINTO1961@YAHOO.IT e riguardante: trasmissione interrogazione ospedale per seduta del Consiglio Comunale prevista per il 20/03/2015 Uffici competenti: Diretto: SINDACO; ASSESSORE POLICHE SOCIALI-FAMIGLIA SERVIZI SCOLASTICI-INNOVAZIONE TECNOLOGICA; ASSESSORE URBANISTICA-EDILIZIA PRIVATA-AFFARI GENERALI-AGRICOLTURA; ASSESSORE PATRIMONIO-MANUTENZIONE-PROTEZIONE CIVILE; ASSESSORE LAVORI PUBBLICI-AMBIENTE-ECOLOGIA; VICE SINDACO - ASSESSORE ATTIVITA' PRODUTTIVE -TURISMO- BILANCIO- FINANZE PROGRAMMAZIONE-PARI OPPORTUNITA'; ASSESSORE POLIZIA MUNICIPALE-SERVIZI DEMOGRAFICI-ELETTORALE-VIABILITA'-TRAFFICO E MOBILITA' URBANA; SEGRETARIO GENERALE Diretto - Iter: SEGRETERIA 2. 3. Pagina 1 di 1 Al Sig. Sindaco di Cividale del Friuli Oggetto: Interrogazione relativa alla struttura, alle funzioni e alle forme organizzative della sanit nel territorio cividalese. Il sottoscritto Pinto Domenico, Consigliere comunale eletto nella lista Rinascita, ! richiamati i contenuti del documento approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 27.06.2003, in cui si chiedono agli Organi competenti garanzie di salvaguardia e di efficienza per la struttura ospedaliera di Cividale del Friuli, nellambito di una revisione della Legge Regionale 13/95; ! visto il pronunciamento dellAssemblea dei Sindaci dellAmbito socio-assistenziale del cividalese nella seduta del 4 novembre 2004; ! visto lOrdine del Giorno n. 29 di data 20.12.2004 approvato allunanimit dal Consiglio Regionale, che impegna lAmministrazione regionale a potenziare i servizi gi esistenti e funzionanti presso lOspedale di Cividale, in particolar modo garantendo loperativit del Pronto Soccorso 24 ore e dei servizi di Day Hospital/Day Surgery; ad avviare nel presidio di Cividale, in aggiunta ai servizi gi esistenti, una struttura intermedia per la gestione delle cure continue per patologie cronico degenerative, le relative attivit di servizi e strutture di integrazione territoriale e di formazione e riqualificazione professionali, proponendola come sede di una sperimentazione organizzativa e gestionale, preferibilmente con il coinvolgimento, nella elaborazione operativa, anche di una rappresentanza del personale medico gi radicato in tale struttura; ! preso atto di quanto riferito dallamministrazione comunale, in risposta a uninterrogazione di pari oggetto, con nota di data 31.08.2011, prot. 0027015, in merito alla prevista revisione del mandato del pronto soccorso indicata nel PAO e di possibile attuazione a seguito di una modifica del Piano Regionale delle Emergenze, che rimane elemento di preoccupazione; ! richiamati i termini del dibattito sviluppatosi nel corso della seduta del 25 maggio 2011 del Consiglio comunale di Cividale del Friuli; ! richiamati i contenuti della nota del sottoscritto di data 22 agosto 2012; ! preso atto delle risposte fornite in precedenza a interrogazioni di oggetto analogo; ! visti i contenuti della legge regionale che ridefinisce lorganizzazione della sanit regionale, con significative conseguenze per il presidio ospedaliero di Cividale del Friuli; ! considerato il grave fatto di cronaca occorso nelle Valli del Natisone, che ha suscitato sconcerto nellopinione pubblica e reazioni politiche a livello locale e regionale; ! valutata la situazione attuale e di prospettiva, alla luce della ristrutturazione della sistema della sanit regionale e dei disservizi gi evidenziati, chiede alla S.V. di volere rispondere, nel corso della seduta del Consiglio comunale, prevista per la data del 20 marzo 2015, o in forma scritta in caso di assenza del sottoscritto, in merito alle seguenti questioni: ! le osservazioni che lAmministrazione comunale abbia sottoposto o intenda esprimere allAmministrazione regionale al fine di tutelare e di potenziare la struttura ospedaliera cittadina; ! le strutture, le funzioni, le forme organizzative che lAmministrazione comunale ritenga necessarie e irrinunciabili per fornire adeguate risposte ai bisogni sanitari del territorio; ! le proiezioni di breve, medio e lungo termine in merito alle strutture, alle funzioni e alle forme organizzative previste nei termini e nei limiti sanciti dalla legge regionale in materia di organizzazione del sistema sanitario regionale; ! le eventuali azioni politiche dellAmministrazione a difesa della struttura ospedaliera e delle strutture, delle funzioni, delle forme organizzative si ritengano necessarie alla garanzia del diritto alla salute dei cittadini del territorio cividalese. Con Osservanza Cividale del Friuli, li 3 marzo 2015 Il Consigliere comunale Domenico Pinto A) 4. B) 5. C) 6. m) 7. n) 8. o) 9. p)