CAUSE ESTRINSECHE DI MALATTIA. Cause fisiche: i Traumi.

Click here to load reader

  • date post

    01-May-2015
  • Category

    Documents

  • view

    215
  • download

    4

Embed Size (px)

Transcript of CAUSE ESTRINSECHE DI MALATTIA. Cause fisiche: i Traumi.

  • Slide 1
  • CAUSE ESTRINSECHE DI MALATTIA
  • Slide 2
  • Cause fisiche: i Traumi
  • Slide 3
  • Slide 4
  • Cause fisiche: le Radiazioni
  • Slide 5
  • LO SPETTRO DELLE ONDE ELETTROMAGNETICHE
  • Slide 6
  • RADIAZIONI CORPUSCOLATE
  • Slide 7
  • Sindromi da irraggiamento
  • Slide 8
  • TUMORI DA RADIAZIONI
  • Slide 9
  • Conseguenze non-neoplastiche delle radiazioni
  • Slide 10
  • Cause fisiche: lEnergia Elettrica
  • Slide 11
  • la RESISTENZA
  • Slide 12
  • VOLTAGGIO E FREQUENZA DELLA CORRENTE ALTERNATA
  • Slide 13
  • Slide 14
  • Slide 15
  • Cause fisiche: Alte temperature, Ustioni
  • Slide 16
  • USTIONI: quattro livelli (gradi) di danno ai tessuti
  • Slide 17
  • 1 2 3
  • Slide 18
  • Cause fisiche: Basse temperature
  • Slide 19
  • EFFETTI GENERALI / EFFETTI LOCALI
  • Slide 20
  • Slide 21
  • Cause chimiche: gli Agenti Tossici
  • Slide 22
  • Sostanze tossiche naturali: VELENI ANIMALI
  • Slide 23
  • Sostanze tossiche naturali: VELENI FUNGINI
  • Slide 24
  • Slide 25
  • PATOLOGIA DA AGENTI AMBIENTALI attivit industriali / abitudini individuali Continuo bilancio fra miglioramenti e peggioramenti : sostituz. della nafta col gasolio abbattimento dell anidride solforosa adozione della benzina verde abbattimento del Piombo nellaria e nel sangue Ma anche: Adozione della benzina verde aumento dellinquinamento da benzene probabile comparsa dellinquinamento da Platino probabile comparsa dellinquinamento da Platino
  • Slide 26
  • scala lineare SCALA LOGARITMICA POLVERI SOLVENTI
  • Slide 27
  • TOSSICITA DA METALLI
  • Slide 28
  • BENZENE IDROCARBURI POLICICLICI Motori a scoppio
  • Slide 29
  • RISCHIO BENZENE : QUANTO E GRANDE ? 4 - 8 x 10 -6 (negli USA) 4 - 8 nuovi casi allanno per milione di abitanti 2,18 % di tutte le leucemie
  • Slide 30
  • INQUIINANTI ALLAPERTO : Malattie apparato Respiratorio
  • Slide 31
  • PRINCIPALI DANNI DA TOSSICI PROFESSIONALI
  • Slide 32
  • Molti bersagli per lasbesto
  • Slide 33
  • PCB : poli-cloro-bifenili (209 isomeri)
  • Slide 34
  • i PCB sono liquidi, ottimi isolanti elettrici largo impiego nella fabbricazione di batterie e trasformatori usati anche come additivi di pesticidi : formano una pellicola sottile sulle foglie, ed evitano levaporazione del prodotto attivo presentano azione estrogenica dopo idrossilazione, ad es. nel fegato
  • Slide 35
  • TRAGITTO DEI TOSSICI NELLORGANISMO
  • Slide 36
  • La detossificazione
  • Slide 37
  • Cause chimiche: Alterazioninutrizionali
  • Slide 38
  • Deficit nutrizionali e Sindromi carenziali
  • Slide 39
  • Carenza di RIBOFLAVINA
  • Slide 40
  • Carenza di TIAMINA: il Beri-beri
  • Slide 41
  • Carenza di Vitamina A EMERALOPIA
  • Slide 42
  • Carenza di Vit. C: lo Scorbuto
  • Slide 43
  • Carenza di NIACINA: PELLAGRA
  • Slide 44
  • Sindrome carenziale complessa: il Kwashiorkor
  • Slide 45
  • Allestremo opposto: Complicanze dellObesit
  • Slide 46
  • Trauma superficiale Trauma profondo Escoriazione Ecchimosi Ferita Volvolo Pneumotorace Emotorace Lunghezza d'onda Frequenza Radiazione corpuscolata Radiazione ionisszante Radiazione eccitante Sindrome da irraggiamento Tumore da radiazione Corrente continua Corrente alternata Frequenza elettrica Resistenza elettrica Voltaggio Amperaggio Trauma superficiale Trauma profondo Escoriazione Ecchimosi Ferita Volvolo Pneumotorace Emotorace Lunghezza d'onda Frequenza Radiazione corpuscolata Radiazione ionisszante Radiazione eccitante Sindrome da irraggiamento Tumore da radiazione Corrente continua Corrente alternata Frequenza elettrica Resistenza elettrica Voltaggio Amperaggio Ustione Ipertermia Congelamento Assideramento Agente tossico Veleno Patologia ambientale Polveri sottili Composto organico volatile Metallo pesante Tossico professionale Policlorobifenile Agente estrogeno-mimetico Detossificazione Assorbimento Distribuzione Biotrasformazione Coniugazione Escrezione Ustione Ipertermia Congelamento Assideramento Agente tossico Veleno Patologia ambientale Polveri sottili Composto organico volatile Metallo pesante Tossico professionale Policlorobifenile Agente estrogeno-mimetico Detossificazione Assorbimento Distribuzione Biotrasformazione Coniugazione Escrezione Reazione di Fase I Reazione di Fase II Deficit nutrizionale Sindrome carenziale Avitaminosi Scorbuto Pellagra Beri-beri Kwashi-orkor Termini per lEsame (3) Allo scopo di verificare la propria preparazione, lo Studente invitato a sincerarsi di aver appreso il significato delle seguenti parole-chiave :