Cardionews Giugno 2014

Click here to load reader

  • date post

    31-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    223
  • download

    6

Embed Size (px)

description

 

Transcript of Cardionews Giugno 2014

  • Un Cuore per Ipogolo 2004 - 2014 Il racconto della nuova missione in Tanzania

    5 x 1000 A Cuore Aperto Onlus

    interventi chirurgici; cento

    le visite e le cure odontoia-

    triche.Sono molto felice

    afferma Giovanni Ruvolo

    che in questi anni abbiamo

    realizzato tante belle cose

    in Tanzania, nel villaggio

    di Ipogolo ma anche in

    altri villaggi tanzaniani

    della regione di Iringa.

    Segue a pag. 2

    Continuiamo a portare

    gratuitamente la salute

    laddove se la sognano,

    soprattutto per quanto ri-

    guarda la prevenzione e la

    cura delle malattie cardio-

    vascolari ma anche per le

    altre specialit mediche

    come per esempio

    lodontoiatria. Tanto

    quello che abbiamo fatto

    in questi primi dieci anni

    di attivit, altri ancora so-

    no i progetti futuri che

    porteremo avanti grazie al

    supporto di centinaia di

    volontari e benefattori che

    sostengono le nostre ini-

    ziative tra la Sicilia e

    lAfrica. Cos il professor

    Giovanni Ruvolo, prima-

    rio del reparto di cardio-

    chirurgia del Policlinico

    Paolo Giaccone di Paler-

    m o e p r e s i d e n t e

    dellassociazione onlus A

    Cuore Aperto, di ritorno

    dalla Tanzania dove ha

    operato in queste settima-

    ne per il decimo anno con-

    secutivo insieme alla mo-

    glie Margherita La Roc-

    ca, deputata allArs e pre-

    sidente della Comunit

    Cristiani nel Mondo, e a un

    gruppo di medici e volon-

    tari, siciliani e non,

    nellambito del progetto

    Un cuore per Ipogolo

    2014. Significativo il bilan-

    cio medico: quattrocento

    le visite cardiologiche e-

    seguite tra diagnosi, tera-

    pia e assistenza per gli

    Allinterno

    Intervista al vescovo di

    Iringa Pag. 3

    La scuola siciliana in

    Tanzania Pag. 4

    Il cuore di Paride e dei

    tanzaniani Pag. 3

    Nuovo studio dentistico a

    Ipogolo Pag. 3

    Anno XI N. 4 - Giugno 2014 www .cuoreaperto.it

    Ogni contribuente ha la possibilit di devolvere il 5 x mille dellIRPEF

    allassociazione A cuore aperto in quanto associazione onlus. Il contribuente potr

    fare valere tale donazione apponendo la firma nel settore: Sostegno del volontariato,

    delle organizzazioni non lucrative di utilit sociale, delle associazioni e fondazioni del

    modello della dichiarazione dei redditi. Il codice fiscale dellassociazione onlus A

    cuore aperto il seguente: 97172180826. Tutte le altre informazioni per iscriversi

    allassociazione A cuore aperto e per contribuire a sostenere la missione di assisten-

    za sanitaria in Africa attraverso il progetto Un cuore per Ipogolo si possono trovare

    sul sito web www.cuoreaperto.it.

    I nostri primi I nostri primi I nostri primi

    10 anni in Africa10 anni in Africa10 anni in Africa

    MULTIMEDIA

    Video e foto Ipogolo 2014

    CCCardioardioardioNewsNewsNews Mensile di informazione e cultura sanitaria dellassociazione onlus A Cuore Aperto

    Nella foto Giovanni Ruvolo e Margherita La Rocca

    con Amedeo Vaccaro, Henry e Alex

    Po

    ste

    Ita

    lia

    ne

    S.p

    .a.

    - S

    ped

    izio

    ne

    in A

    . P

    . -

    L n

    . 4

    6 a

    rt.

    1 co

    mm

    a 2

    del

    27

    /02

    /20

    04

    DC

    B P

    ale

    rmo

  • Poveri ma belli, quel sorriso dei tanzaniani

    Il sorriso dei bambini nonostante

    lenorme sofferenza che li circonda. E

    ci che pi mi ha colpito dellesperienza

    in Tanzania, che stata per me intensa,

    ricca di emozioni e certamente tra le pi

    importanti della mia vita. Quel sorriso

    che sembra essere lemblema di un po-

    polo povero ma bello e dignitoso che ha

    tanta voglia di riscatto. Un popolo al

    quale vengono ancora negati, tra gli

    altri, il diritto alla salute e quello

    allistruzione, il diritto allinfanzia e

    alladolescenza. Sanit e scuola sono

    rigorosamente a pagamento in uno Stato

    repubblicano dove dilagano povert,

    sofferenza e malattie ovunque: nei vil-

    laggi, nelle scuole, negli orfanotrofi,

    negli ospedali e nei dispensari. Ma i

    tanzaniani non rinunciano al diritto al

    sorriso. Quel sorriso spontaneo, genui-

    no, caloroso e accogliente ci che

    rimane impresso nella terra dei senza

    diritti dove a portare un po di luce arri-

    vano missionari di ogni parte del mon-

    do, cattolici e laici, soprattutto dallItalia

    e dalla Sicilia. Preti e suore fanno

    limpossibile, cos medici e infermieri in

    prima linea, supportati da benefattori e

    volontari di ogni tipo. Ognuno pu dare

    il proprio contributo e in ogni modo.

    Basta volerlo. Si ritorner senza dubbio

    pi ricchi di prima. Calogero Giuffrida

    Portiamo salute laddove se la sognano, un diritto di tutti

    Bilanci e nuovi progetti A Cuore Aperto onlus in Africa

    La gioia di

    vivere insieme

    Nuovi volontari

    in Tanzania per

    il progetto di

    solidariet Un

    Cuore per

    Ipogolo 2014

    allanimazione per i bimbi e al soste-

    gno a tante famiglie povere fornendo

    cibo e vestiti. Tutte iniziative che

    possiamo portare avanti grazie a

    centinaia di volontari e benefattori

    che ci offrono generosamente il loro

    contributo. Siamo convinti che nel

    momento in cui dai listruzione e la

    salute aggiunge Margherita La Roc-

    ca la gente sta bene nella propria

    terra, non destinata a fuggire e a

    scappare mettendo a rischio la pro-

    pria vita. Dovremmo tutti lavorare in

    questa direzione, perch secondo

    me la pace in terra si realizza in que-

    sto modo. Per dare un un contributo

    al progetto Un Cuore per Ipogolo

    possibile consultare il sito web

    dellassociazione onlus allindirizzo

    www.cuoreaperto.it.

    (Segue dalla prima pagina...)

    I punti cardine del progetto Un

    Cuore per Ipogolo sono la forma-

    zione e lassistenza sanitaria. Oltre a

    curare centinaia di malati abbiamo

    dato lopportunit di studiare a centi-

    naia di persone, molte delle quali

    sono diventati medici, infermieri,

    operatori sanitari. E certamente una

    bella soddisfazione oltre che un

    grande aiuto a questo popolo che ne

    ha tanto bisogno. Insieme al profes-

    sor Ruvolo anche la presidente della

    Comunit Cristiani nel Mondo e de-

    putata regionale Margherita La

    R o c c a c h e s i o c c u p a

    dellorganizzazione, il cardiologo

    Paride Giannantoni di Roma, gli o-

    dontoiatri Giacinto Marra di Cattoli-

    ca Eraclea e Piermario Palattella di

    Roma, le infermiere Nazarena Rei-

    na di Palermo e Francesca Albani di

    Roma, la giovane animatrice Florin-

    da Gulotta di Montevago, il giornali-

    sta Calogero Giuffrida di Cattolica

    Eraclea e il volontario Amedeo Vac-

    caro di Sciacca (nella foto).

    Abbiamo avviato dieci anni fa il pro-

    getto Un cuore per Ipogolo che

    fondamentalmente di tipo sanitario e

    che ha la sua base nel villaggio di

    Ipogolo, nel dispensario che la Co-

    munit Cristiani del Mondo porta

    avanti ormai da oltre 15 anni. Ma non

    possiamo fermarci solo ai bisogni

    sanitari, il cuore afferma Margheri-

    ta La Rocca deve andare oltre quin-

    di ci dedichiamo alla formazione,

    a l l a s s i s t e n z a s c o l a s t i c a ,

    Insieme per lAfricaInsieme per lAfricaInsieme per lAfrica

    Cardionews - Mensile di informazione e cultura sanitaria - Anno XI N. 4 - Giugno 2014 Pag. 2

    SALUTE E SOLIDARIETA

    Nella foto, da sinistra: Paride Giannantoni, Giovanni Ruvolo, suor Angel Biben-

    du, Margherita La Rocca, Francesca Albani, Florinda Gulotta, Nazarena Reina.

    In basso: Amedo Vaccaro, Piemario Palattelli e Giacinto Marra.

  • "Cosa mi ha spinto a venire in Tanza-

    nia? Fondamentalmente il desiderio di

    mettermi un po' a disposizione di chi

    non pi fortunato di noi". Cos l'o-

    dontoiatra Giacinto Marra di Cattoli-

    ca Eraclea commenta la sua missione

    ad Ipogolo insieme al collega Pierma-

    rio Palattelli di Roma con il quale ha

    rimesso su lo studio dentistico del di-

    spensario di Ipogolo: "Alla fine di ogni

    esperienza di questo tipo il bilancio

    nettamente positivo perch ricevi mol-

    to di pi rispetto a quello che dai", ha

    aggiunto Giacinto Marra che come

    dentista volontario gi andato anche

    in Etiopia, Bosnia e in Romania.

    Il cuore di Paride Giannantoni e quello dei tanzaniani

    "Ogni comunit che nasce all'interno

    della chiesa ha un suo carisma. La

    Comunit Cristiani nel Mondo sta

    dando l'impronta che Cristo deve es-

    sere presente nel mondo affinch sia

    Lui veramente colui che porta la luce,

    la gioia, che comunica a noi la vita

    divina". Cos monsignor Tarcisio

    Ngalalekumtwa, vescovo di Iringa

    presidente della Conferenza Episco-

    pale della Tanzania parlando della

    missione della Comunit Cristiani nel

    Mondo fondata da monsignor Giusep-

    pe Di Marco. "Io mi a