Calcestruzzo e Normativa

Click here to load reader

  • date post

    07-Oct-2015
  • Category

    Documents

  • view

    222
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Calcestruzzo e Normativa

  • Il calcestruzzo nella normativaIl calcestruzzo nella normativa

  • Il Il calcestruzzocalcestruzzo nelle Norme Tecniche per le Costruzioninelle Norme Tecniche per le CostruzioniCapitolo 11: Materiali e prodotti per uso strutturaleCapitolo 11: Materiali e prodotti per uso strutturale

    IdentificatoIdentificato (relazione, specifica miscele)(relazione, specifica miscele) CertificatoCertificato (laboratori ufficiali)(laboratori ufficiali) AccettatoAccettato dalla D.L. (controllo prima e durante fornitura)dalla D.L. (controllo prima e durante fornitura)

    Specifiche per il calcestruzzo:Specifiche per il calcestruzzo: Identificazione di Identificazione di RRckck Prescrizioni per la posaPrescrizioni per la posa, UNI EN 13670, UNI EN 13670--11

  • Controlli di qualitControlli di qualit:: Valutazione preliminare della resistenzaValutazione preliminare della resistenza Controllo di produzioneControllo di produzione Controlli di accettazioneControlli di accettazione Prove complementariProve complementari

    Prescrizioni relative al calcestruzzo preconfezionato con Prescrizioni relative al calcestruzzo preconfezionato con processo industrializzato:processo industrializzato: Certificazione del controllo del processo di fabbricazioneCertificazione del controllo del processo di fabbricazione

    (CPF) in coerenza con la norma UNI EN ISO 9001:2000 (CPF) in coerenza con la norma UNI EN ISO 9001:2000 deve fare riferimento alle specifiche indicazioni contenute deve fare riferimento alle specifiche indicazioni contenute nelle Linee Guida per il calcestruzzo preconfezionato nelle Linee Guida per il calcestruzzo preconfezionato elaborato dal Servizio tecnico Centrale del Consiglio elaborato dal Servizio tecnico Centrale del Consiglio Superiore LLPPSuperiore LLPP

    Il Il calcestruzzocalcestruzzo nelle Norme Tecniche per le Costruzioninelle Norme Tecniche per le Costruzioni

  • DurabilitDurabilit:: Valutazione delle condizioni ambientaliValutazione delle condizioni ambientali Caratteristiche del calcestruzzoCaratteristiche del calcestruzzo Valore del copriferroValore del copriferro

    Norme di riferimento:Norme di riferimento: Linee Guida sul Calcestruzzo StrutturaleLinee Guida sul Calcestruzzo Strutturale

    del Consiglio Superiore LLPPdel Consiglio Superiore LLPP UNI EN 206UNI EN 206--11 UNI 11104UNI 11104

    Regole di posa e maturazione dei getti Regole di posa e maturazione dei getti ((UNI EN 13670UNI EN 13670--11))

    Il Il calcestruzzocalcestruzzo nelle Norme Tecniche per le Costruzioninelle Norme Tecniche per le Costruzioni

  • 11.2.9 11.2.9 COMPONENTI DEL CALCESTRUZZOCOMPONENTI DEL CALCESTRUZZO

  • 11.2.9 11.2.9 COMPONENTI DEL CALCESTRUZZOCOMPONENTI DEL CALCESTRUZZO

    11.2.9.2 11.2.9.2 -- AggregatiAggregati

    Sono idonei alla produzione di calcestruzzo per uso strutturale Sono idonei alla produzione di calcestruzzo per uso strutturale gli aggregati ottenuti gli aggregati ottenuti dalla lavorazione di materiali naturali, artificiali, ovvero prodalla lavorazione di materiali naturali, artificiali, ovvero provenienti da venienti da processi di processi di ricicloriciclo conformi alla norma europea armonizzata UNI EN 12620 e, per gliconformi alla norma europea armonizzata UNI EN 12620 e, per gli aggregati aggregati leggeri, alla norma europea armonizzata UNI EN 13055leggeri, alla norma europea armonizzata UNI EN 13055--1.1.

  • 11.2.9.3 11.2.9.3 -- AggiunteAggiunte

  • 11.2.10 11.2.10 CARATTERISTICHE DEL CALCESTRUZZOCARATTERISTICHE DEL CALCESTRUZZO

    Confronto fra resistenze caratteristiche Confronto fra resistenze caratteristiche ammesse nel tempo dalle diverse normativeammesse nel tempo dalle diverse normative

    11.2.10.1 11.2.10.1 Resistenza a compressioneResistenza a compressione

  • 5.2.1. STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO NORMALE.5.2.1. STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO NORMALE.

    Per strutture armate non Per strutture armate non ammesso lammesso limpiego di conglomerati con:impiego di conglomerati con:

    RRckck < 15 N/mm< 15 N/mm22

    Nei calcoli statici non potrNei calcoli statici non potr essere presa in conto una resistenza caratteristica essere presa in conto una resistenza caratteristica superiore a superiore a 5555 N/mmN/mm22. Per . Per RRckck 40 N/mm40 N/mm22 si richiedono controlli statistici sia si richiedono controlli statistici sia preliminari che in corso dpreliminari che in corso dimpiego, e impiego, e calcolazionicalcolazioni accurate delle strutture.accurate delle strutture.

    5.2.2. STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO PRECOMPRESSO.5.2.2. STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO PRECOMPRESSO.

    Non possono essere utilizzati conglomerati con:Non possono essere utilizzati conglomerati con:

    RRckck < 30 N/mm< 30 N/mm22

    Nei calcoli statici non pu essere considerata una Nei calcoli statici non pu essere considerata una RRckck > 55 N/mm> 55 N/mm22. Per . Per RRckck 40 40 N/mmN/mm22 si richiedono controlli statistici sia preliminari che in corsosi richiedono controlli statistici sia preliminari che in corso ddimpiego e impiego e calcolazionicalcolazioni accurate delle strutture.accurate delle strutture.

    D.M. 9 gennaio 1996D.M. 9 gennaio 1996

  • Linee Guida sul Calcestruzzo Strutturale (1997)Linee Guida sul Calcestruzzo Strutturale (1997)

    20 20 RRckck 55 MPa55 MPa Calcestruzzi Calcestruzzi ordinariordinari

    55 55 < < RRckck 75 MPa75 MPa Calcestruzzi Calcestruzzi alte prestazionialte prestazioni

    75 75 < < RRckck 115 MPa115 MPa Calcestruzzi Calcestruzzi alta resistenzaalta resistenza

  • Norme Tecniche per le Costruzioni (2005)Norme Tecniche per le Costruzioni (2005)

    Sulla base della titolazione convenzionale del conglomerato Sulla base della titolazione convenzionale del conglomerato mediante la resistenza cubica mediante la resistenza cubica RRckck vengono definite le seguenti vengono definite le seguenti classi di resistenza:classi di resistenza:

    5555 < < RRckck 8585altaalta30 < 30 < RRckck 5555mediamedia15 < 15 < RRckck 3030bassabassa5 < 5 < RRckck 1515molto bassamolto bassaRRckck (N/mm(N/mm22))CLASSE DI RESISTENZACLASSE DI RESISTENZA

  • Norme Tecniche per le Costruzioni (2005)Norme Tecniche per le Costruzioni (2005)

    I conglomerati delle diverse classi di resistenza trovano I conglomerati delle diverse classi di resistenza trovano impiego secondo quanto riportato nella seguente tabella:impiego secondo quanto riportato nella seguente tabella:

    altaaltaPer strutture semplicemente armate Per strutture semplicemente armate e/o precompressee/o precompresseD)D)

    mediamediaPer strutture precompresse Per strutture precompresse o semplicemente armateo semplicemente armateC)C)

    bassa e mediabassa e mediaPer strutture semplicemente armatePer strutture semplicemente armateB)B)

    molto bassamolto bassaPer strutture in conglomerato cementizio Per strutture in conglomerato cementizio non armato o a bassa percentuale di armaturanon armato o a bassa percentuale di armatura

    A)A)

    CLASSE DI CLASSE DI RESISTENZARESISTENZA

    CLASSE DI CLASSE DI IMPIEGOIMPIEGO

  • Norme Tecniche per le Costruzioni (2008)Norme Tecniche per le Costruzioni (2008)

  • Norme Tecniche per le Costruzioni (2008)Norme Tecniche per le Costruzioni (2008)

  • 11.2.11 11.2.11 DURABILITDURABILIT

    Per garantire la durabilitPer garantire la durabilit delle strutture in calcestruzzo armato delle strutture in calcestruzzo armato ordinario o precompresso, esposte allordinario o precompresso, esposte allazione dellazione dellambiente, si devono ambiente, si devono adottare i provvedimenti atti a adottare i provvedimenti atti a limitare gli effetti di degradolimitare gli effetti di degrado indotti indotti dalldallattacco chimico, fisico e derivante dalla corrosione delle armatattacco chimico, fisico e derivante dalla corrosione delle armature ure e dai cicli di gelo e disgelo.e dai cicli di gelo e disgelo.A tal fine in fase di progetto la prescrizione, valutate opportuA tal fine in fase di progetto la prescrizione, valutate opportunamente namente le le condizioni ambientalicondizioni ambientali del sito ove sorgerdel sito ove sorger la costruzione o quelle di la costruzione o quelle di impiego, deve fissare le impiego, deve fissare le caratteristiche del calcestruzzo da impiegarecaratteristiche del calcestruzzo da impiegare(composizione e resistenza meccanica), i (composizione e resistenza meccanica), i valori del copriferrovalori del copriferro e le e le regole di maturazioneregole di maturazione..

  • Ai fini della valutazione della durabilitAi fini della valutazione della durabilit, nella formulazione delle , nella formulazione delle prescrizioni sul calcestruzzo, si potranno prescrivere anche prescrizioni sul calcestruzzo, si potranno prescrivere anche prove per prove per la verifica della resistenza alla penetrazione agli agenti aggrela verifica della resistenza alla penetrazione agli agenti aggressivissivi, , ad esempio si pu tener conto del grado di impermeabilitad esempio si pu tener conto del grado di impermeabilit del del calcestruzzo. A tal fine pu essere determinato il valore della calcestruzzo. A tal fine pu essere determinato il valore della profonditprofondit di penetrazione delldi penetrazione dellacqua in pressione in mm.acqua in pressione in mm.Per la prova di determinazione della profonditPer la prova di determinazione della profondit della penetrazione della penetrazione delldellacqua in pressione nel calcestruzzo indurito vale quanto indicatacqua in pressione nel calcestruzzo indurito vale quanto indicato o nella norma UNI EN 12390nella norma UNI EN 12390--8:2002.8:2002.Al fine di ottenere la prestazione richiesta in funzione delle cAl fine di ottenere la prestazione richiesta in funzione delle condizioni ondizioni ambientali, nonchambientali, nonch per la definizione della relativa classe, si potrper la definizione della relativa classe, si potr fare fare utile riferimento alle indicazioni contenute nelle Linee Guida sutile riferimento alle indicazioni contenute nelle Linee Guida sul ul calcestruzzo strutturale edite dal Servizio Tecnico Centrale delcalcestruzzo strutturale edite dal Servizio Tecnico Centrale delConsiglio Superiore LLPP ovvero alle norme UNI EN 206Consiglio Superiore LLPP ovvero alle norme UNI EN 206--1:2006 ed 1:2006 ed UNI 11104:2004.UNI 11104:2004.

  • we should not try for the very best concrete we should not try for the very best concrete but rather make concrete that is but rather make concrete that is

    good for the specific purpose for which it is intendedgood for the specific purpose for which it is intended..(Adam Neville)(Adam Neville)

    .lo sviluppo .lo sviluppo un cambio combinato nel materiale e nel progetto.un cambio combinato nel materiale e nel progetto.(Adam Neville, Una sfida al mondo del calcestruzzo, (Adam Neville, Una sfida al mondo del calcestruzzo, EncoEnco Journal, nJournal, n 20, 2002)20, 2002)

    A mio modo di vedere occorre una simbiosi tra gli specialisti deA mio modo di vedere occorre una simbiosi tra gli specialisti dei i materiali ed i progettisti strutturali. I secondi dovrebbero conmateriali ed i progettisti strutturali. I secondi dovrebbero conoscere oscere

    meglio cosa meglio cosa possibile nel calcestruzzo come materiale; i primi possibile nel calcestruzzo come materiale; i primi dovrebbero conoscere cosa i progettisti maggiormente desiderano.dovrebbero conoscere cosa i progettisti maggiormente desiderano.(Adam Neville, Una sfida al mondo del calcestruzzo, (Adam Neville, Una sfida al mondo del calcestruzzo, EncoEnco Journal, nJournal, n 20, 2002)20, 2002)