Banche e Imprese. Le regole non sono un alibi (prof. Perrone - Leanus)

of 23 /23
Leanus®: Informazioni e strumen2 per l’analisi e la valutazione di impresa “Le regole non sono un alibi! Produrre valore tra Banca e ImpresaProf. Vincenzo Perrone, Università Bocconi Milano 24 Novembre 2015

Embed Size (px)

Transcript of Banche e Imprese. Le regole non sono un alibi (prof. Perrone - Leanus)

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    Le regole non sono un alibi! Produrre valore tra Banca e Impresa

    Prof. Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    Milano 24 Novembre 2015

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    2

    Io, Banca (liberamente ispirato da Isaac Asimov)

    Le Banche sono ancora in grado e libere di fare business, sviluppando una qualche forma dis2n2va di vantaggio compe22vo, o rischiano di essere eterodireMe e orientate solo alle e dalle regole?

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    Alcune domande scomode. Se alziamo ulteriormente il costo delle commissioni per tenere in piedi i bilanci, come hanno faMo e fanno in mol2, s2amo sviluppando un vantaggio compe22vo sostenibile? Se riduciamo i cos2 licenziando altre persone e chiudendo altri sportelli, s2amo sviluppando un vantaggio compe22vo sostenibile? Se aumen2amo il numero di mutui per la casa, come hanno faMo e fanno in mol2, s2amo sviluppando un vantaggio compe22vo sostenibile?

    3 Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    Se ci chiudiamo dietro le tre linee di difesa (Risk, Audi2ng & Compliance) lasciando che siano loro a guidare la banca, s2amo sviluppando un vantaggio compe22vo sostenibile? Se ges2amo il nostro business applicando regole note a tuY e seguite da tuY, s2amo sviluppando un vantaggio compe22vo sostenibile?

    Se con2nuiamo cos, quanto converr inves2re capitale in una banca? qual il tasso di ritorno che possiamo assicurare ai nostri azionis2 e il futuro che possiamo promeMere ai nostri dipenden2?

    4 Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    If you don't have a competitive advantage, dont compete. (Jack Welch)

    Una impresa gode di un vantaggio competitivo sostenibile quando crea in modo sistematico nel tempo ritorni economici superiori alla media (Schoemaker, 1990)

    Il vantaggio si misura dalla distanza in capacit di creazione di profitti superiori

    alla media rispetto a tutti gli altri concorrenti. Conseguenza logica ma spesso trascurata:

    NON CE MODO DI CONSEGUIRE UN VANTAGGIO COMPETITIVO SOSTENIBILE FACENDO ESATTAMENTE QUELLO CHE TUTTI GLI ALTRI FANNO, NELLO STESSO MODO!

    OCCORRE DISTINGUERE E DISTINGUERSI PER COMPETERE!

    Le banche (e le imprese italiane) devono risolvere la stessa questione essenziale

    5

    Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi 6

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    Cosa possiamo fare di diverso?

    7 Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    INTELLIGENZA

    INTERAZIONE

    INTEGRAZIONE

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi 8

    I sistemi di ra2ng non bastano, occorre entrare nel merito dei singoli casi per trovare opportunit di business anche nel segmento corporate (e PMI in par2colare)

    Le fabbriche informa2che delle banche sono prevalentemente orientate verso linterno

    Alle imprese clien2 lhome banking non basta: occorre una piaMaforma condivisa, trasparente, rapida, poco costosa e intelligente che aiu2 le imprese, le banche e migliori la relazione tra loro

    INTELLIGENZA

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi 9

    Occorre creare una interfaccia capace di integrare i due emisferi del cervello di una banca: il sinistro del credito e della minimizzazione del rischio con il destro del commerciale e della relazione con il cliente

    Occorre consen2re anche alle imprese clien2 di accedere a questa interfaccia per integrare a loro volta processi come la definizione del proprio business plan e lanalisi preliminare del proprio fabbisogno finanziario

    INTEGRAZIONE

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi 10

    Alle PMI clien2 vanno offerte consulenza e informazioni: occorre farlo in modo rapido, con la massima qualit e al minor costo

    Le banche devono conoscere la singola impresa in profondit se vogliono cogliere vere opportunit di business prima e pi dei concorren2

    Il monitoraggio di una PMI affidata deve essere con2nuo nel tempo e reso semplice e poco costoso dallu2lizzo di una piaMaforma condivisa

    INTERAZIONE

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    i semafori rossi non sono Dio (G. Paoli) A PARITA DI SCORE: N IMPRESE PER VARIAZIONE RICAVI

    Vincenzo Perrone, Universit Bocconi 11

    Media = 1.73%

    0,9

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    12

    Media = 5.17%

    0,9

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    13

    Media = 1.00%

    0,9

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    14

    Media = 106 gg

    0,9

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    15

    Media = 94 gg

    0,9

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    16

    Media = 136gg

    0,9

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    17

    0,9

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    Il cliente sul cuscino: Leanus come buffer nel rapporto tra banca e impresa

    Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    18

    Credi2

    Commerciale

    Impresa Cliente

    La piaMaforma permeMe di: EffeMuare una valutazione

    preliminare nel merito credi2zio in filiale

    Calcolare il fido, la fascia di merito del MCC per laccesso al fondo di garanzia

    Elaborare in tempo reale i da2 contabili forni2 dallimpresa

    Elaborare il business plan e simulare la capacit di sostenere il piano dal punto di vista finanziario

    Produrre un rappor2no in tempo reale da consegnare al cliente

    Monitorare il merito credi2zio nel tempo

    Elaborare i prospeY contabili nel formato gradito alla Banca e compreso dagli interlocutori

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    Il dilemma da sciogliere

    19 Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    Massimizzare il valore della banca assicurando ritorni sul capitale inves2to in linea con le aMese degli azionis2 e con le aspeMa2ve di impiego dei dipenden2

    vs.

    Minimizzare il rischio

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    20 Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    I mi8 insegnano quanto sia pericolosa lidea che sia possibile/ u8le azzerare tuB i rischi

    Il pastore Forbante salva Edipo dal padre Laio

    Il visir corre a cavallo a Isfahan per sfuggire alla nera signora

    l Re, per la passione di scansare la sciagura annunziatagli dalla vecchia, fece subito bandire un ediHo, col quale era proibito a tuB di filare col fuso e di tenere fusi per casa, pena la vita.

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    Per un vantaggio competitivo sostenibile occorrono gli spiriti animali dellimprenditore, la distruzione creativa dellinnovazione, unite alla capacit di discernere

    21 Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    Most, probably, of our decisions to do something posi2ve, the full consequences of which will be drawn out over many days to come, can only be taken as the result of animal spirits - a spontaneous urge to ac2on rather than inac2on, and not as the outcome of a weighted average of quan2ta2ve benefits mul2plied by quan2ta2ve probabili2es. (The General Theory of Employment, Interest and Money, 1936 - pagine 161-162).

    The opening up of new markets, foreign or domes2c, and the organiza2onal development from the crar shop to such concerns as U.S. Steel illustrate the same process of industrial muta2onif I may use that biological termthat incessantly revolu2onizes the economic structure from within, incessantly destroying the old one, incessantly crea2ng a new one. This process of Crea2ve Destruc2on is the essen2al fact about capitalism. (Capitalism, Socialism, and Democracy 1942, p. 83)

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    . Milano 24 novembre 2015

    Professore ordinario di Organizzazione aziendale presso lUniversit Bocconi di Milano, dove stato anche ProreMore alla

    Ricerca. Nel 2010, insieme ad Alessandro FischeY e Stefano Carrara, MBA Bocconi, ha fondato Leanus, societ specializzata nellanalisi e valutazione di da2 di impresa che opera in Italia e allestero con soluzioni dedicate al sistema bancario e al mondo dei professionis2 dimpresa. Leanus partner di ZuccheY, Bisnode D&B (Svizzera) e Informa D&B (Spagna)

    VINCENZO PERRONE: [email protected]

  • Leanus: Informazioni e strumen2 per lanalisi e la valutazione di impresa

    DoM. A. FischeY [email protected]

    CONTATTI

    Vincenzo Perrone, Universit Bocconi

    23