Atena nel XXI secolo

download Atena nel XXI secolo

of 16

  • date post

    22-Jan-2018
  • Category

    Business

  • view

    278
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Atena nel XXI secolo

  1. 1. Una prospettiva sulla leadership femminile
  2. 2. Atena nel mito Antica Grecia societ a marcata dominanza maschile: Decisioni relative alla donna erano prese dalla figura maschile di riferimento (padre/marito) Suddivisione nella abitazioni tra gineceo e androceo Seclusione: divieto di assistere e partecipare a manifestazioni sportive e di fare compere Nessun diritto politico e non oggetto giuridico Valori principali: bellezza e obbedienza
  3. 3. Atena nel mito La pi gran virt della donna era quella che di lei si parlasse il meno possibile
  4. 4. Atena nel mito Eccezione: Atena, dea dellintelligenza, delle arti manuali e della guerra (strategia) Epiteto glaukopis (dallo sguardo scintillante civetta uccello- simbolo) vision e visione notturna: sguardo che vede oltre i momenti bui e proprio nei momenti di crisi pu guidare verso un futuro da sviluppare con saggezza Modalit non direttiva nei confronti dei suoi protetti (Odisseo/Ulisse): il protetto a indirizzare ogni volta il proprio percorso, che lei guida con accorgimenti minimi Sfida con Poseidone per il dominio di Atene: dono del cavallo vs. ulivo Senso pratico, sostenibilit
  5. 5. Atena nel XXI secolo Chi oggi? Intelligente, istruita e competente: a livello aziendale risulta per risorsa ancora poco valorizzata, e confinata in un gineceo organizzativo Donna che cerca e persegue soddisfazione anche in ambito professionale necessit pratica e personale
  6. 6. Atena nel XXI secolo Una prima lettura Snodo critico: maternit cambia atteggiamento di lavoratrici e/o aziende? Fattori culturali aziendali: Percezione stereotipata dei colleghi che influenza valutazioni e avanzamenti Diversit negli stili di leadership vs. unico modello vigente Logiche di presenza in azienda e non di risultato Mancanza di obiettivi concreti e di piani dazione dettagliati in termini di rappresentanza femminile poca efficacia delle iniziative Impegno e partecipazione del top management nel veicolare cambiamento culturale
  7. 7. Atena nel XXI secolo Una prima lettura Fattori culturali sociali Affidamento alla donna dei carichi familiari Contributo del partner nellottenere sostegno alle logiche di carriera Percezione di s della donna: poche sono interessate/disponibili/che osano proporsi per posizioni a cui possono aspirare. Prevale atteggiamento passivo lazienda che deve notare e riconoscere i meriti
  8. 8. Atena nel XXI secolo Una prima lettura Flessibilit come modalit lavorativa auspicata dalle donne che hanno lambizione di conciliare dimensione professionale e familiare Flessibilit anche come nuova cultura organizzativa e manageriale, di collaborazione reciproca fra dipendente e azienda - Effectivance (societ di consulenza specializzata in gender balance)
  9. 9. Atena nel XXI secolo La situazione in Europa Presenza femminile nei CdA in Europa del 13,7% (1 consigliere su 7) La scarsa presenza delle donne ai vertici aziendali impedisce allEuropa di essere competitiva e di crescere economicamente Viviane Reding, Commissario Europeo alla Giustizia Solo 24 aziende hanno accolto linvito di Bruxelles ad una autoregolamentazione Ad oggi, la UE sta valutando misure pi stringenti per equilibrare la presenza uomo-donna nei CdA
  10. 10. Atena nel XXI secolo La situazione in Europa La maggior parte dei Paesi UE ha introdotto delle quote di genere (quote rosa) o sta discutendo simili provvedimenti Difficile attualmente valutare costi e benefici di simili proposte: aumento di rappresentanza femminile vs. meccanismi di selezione forzati
  11. 11. Atena nel XXI secolo La situazione italiana LItalia uno dei Paesi UE con il posizionamento pi basso per quanto riguarda il gap tra le differenze di genere, e il posizionamento si abbassa ogni anno (72 nel 2009 e 74 nel 2010) Alla fine del 2010 solo il 6.8% dei CdA comprendeva una donna Presenza di segregazione sia in verticale che in orizzontale: Orizzontale= presenti in prevalenza nei settori di istruzione, salute, manifatturiero, tessile e abbigliamento Verticale= tendenza alla concentrazione nei livelli medio- bassi dellorganigramma aziendale
  12. 12. Atena nel XXI secolo La situazione italiana: Indagine Consob Ottobre 2011 Amministratrici con legame familiare con azionista di riferimento Societ di minore dimensione e a propriet concentrata, operanti nel settore dei consumi Amministratrici non legate ad azionista di controllo Societ a propriet diffusa o estera, operanti nel settore IT o TLC e caratterizzate da amministratori mediamente pi giovani In entrambi i casi, la presenza di investitori istituzionali nellazionariato e la dimensione del board influiscono positivamente sulla probabilit che vi sia almeno una donna amministratore
  13. 13. A noi la parola!
  14. 14. Come stata coinvolta dalle figure femminili gi presenti in azienda? Come ha coinvolto a sua volta le figure femminili in ingresso? Quali iniziative a suo avviso si potrebbero promuovere allinterno di un contesto aziendale per favorire la crescita professionale femminile? In particolare, quale pu essere il ruolo del top management? Qual la sua opinione rispetto alla legge che introduce le quote rosa nei CdA? Quali potrebbero essere i criteri per percorsi di carriera basati sulla meritocrazia? Quali sono state le principali difficolt incontrate nel raggiungere la posizione attuale? Qual stato invece il principale supporto ricevuto/fattore di successo? Quali sono a suo avviso i migliori asset di una donna come manager, e quali potrebbero essere elementi controproducenti/limitativi? Quali potrebbero essere gli elementi dattenzione in un relazione tra capo uomo e collaboratrice donna da parte di entrambi? Come migliorare la collaborazione con colleghi/capi maschi? Nella sua esperienza, come stata la gestione della maternit (sua o di altre dipendenti) in azienda? Quale consiglio darebbe alle giovani donne che entrano nel mercato del lavoro?