Asta di fotografie - AUSL di Bologna 2020-03-03آ  Asta di fotografie A favore del progetto...

download Asta di fotografie - AUSL di Bologna 2020-03-03آ  Asta di fotografie A favore del progetto Camminiamo

of 16

  • date post

    09-Apr-2020
  • Category

    Documents

  • view

    0
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Asta di fotografie - AUSL di Bologna 2020-03-03آ  Asta di fotografie A favore del progetto...

  • Asta di fotografie A favore del progetto

    Camminiamo Insieme con il Rizzoli per i bambini eritrei

    Museo della Sanità e Assistenza

    Oratorio S. Maria della Vita Via Clavature, 8 Bologna

    Immagini in mostra dal 20 al 30 ottobre

    Orari 10-12/15-19 (chiuso lunedì)

    Asta Sabato 30 ottobre ore 17,30

    Banditore d’eccezione Eros Drusiani

    Annulliamo la Distanza Emilia Romagna Onlus

  • 3

    Ivano Adversi si occupa di fotografia dal 1979. Esperto in multivisione, tra i fondatori di AIDAMA, Associazione degli autori di multivisione artistica. Ha collaborato a diversi progetti con Nino Migliori, Claudio Marra, Pino Ninfa e altri. Numerose le mostre realizzate in Italia ed all'estero (Cina, Francia, Spagna, Inghilterra, Russia). Volumi pubblicati: Destini incerti Animali ed ambienti da salvare per sopravvivere insieme (Ed Calderini), Il respiro del fiume, (Ed Calderini), Reno Memoria di un fiume, (Ed Provincia di Bologna), L’Oratorio di Santa Maria della Vita, (Ed Costa), Buonanotte Suonatori, (Minerva Edizioni) luoghi e protagonisti del jazz a Bologna, Terre di Libertà, (Minerva Edizioni) le cooperative di Libera Terra che gestiscono i territori confiscati alle mafie.

    Titolo Gitanes Camargue 2010 Stampa Inkjet su carta fotogra-

    fica Felix Dimensioni 33x48 Prova d’artista

    Roberto Alfano, nato ad Addis Abeba nel 1974 .Vive e lavora tra Bologna e New York. Co-fondatore e responsabile con Laura De Marco di Spazio Labo’ - Centro di Fotografia di Bologna. Ha collaborato con il Comune di Bologna per Bologna Estate, Bè e per Carpigiani, Promotor, Smau. Insegna fotografia, linguaggio e tecniche di ripresa. Ha esposto in numerose collettivein Italia e all’estero. Nel 2010 ha partecipato alla residenza di artista di Roccagloriosa (Sa). Ha collaborato, tra gli altri, con: David Alan Harvey, Erica McDonald, Andrew Sullivan, Massimo Sciacca, Cristina Nunez, Aaron Lee Fineman, Gabriela Martinez Beneke, Gianni Berengo Gardin, Maurizio Rebuzzini, e il festival FoianoFotografia.

    Titolo NY2008 New York 2008 Stampa ai sali d'argento su carta

    ILFORD Multigrade Dimensioni della foto: 30X30 cm Dimensioni quadro: 50X50 cm Copia unica

    Gianni Berengo Gardin ha iniziato dal 1954 ad occuparsi di fotografia. Inizia la sua carriera di fotoreporter, nel 1965 per Il Mondo di Mario Pannunzio. Il suo modo caratteristico di fotografare, il suo occhio attento al mondo e alle diverse realtà, dall'architettura al paesaggio, alla vita quotidiana, gli hanno decretato il successo internazionale. Sue foto sono al Museum of Modern Art di New York, la George Eastman House di Rochester, la Biblioteca Nazionale di Parigi. Nel 1991 una sua importante retrospettiva è stata ospitata dal Museo dell'Elysée a Losanna e nel 1994 le sue foto sono state incluse nella mostra dedicata all'Arte Italiana al Guggenheim Museum di New York. Ad Arles, ha ricevuto l'Oskar Barnack - Camera Group Award.

    Titolo Circolo ARCI 2005 Stampa ai sali d’argento Dimensioni 30x40 Stampa d’autore autenticata con firma

  • 4

    Ivano Bolondi vive a Montecchio Emilia (Reggio Emilia) dove è nato. Fotografa dagli inizi degli anni settanta e dai primi anni ottanta ottiene importanti riconoscimenti nei maggiori concorsi nazionali ed internazionali Nel 1992, gli è stata conferita dalla F.I.A.F. (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), l’onorificenza A.F.I. (Artista Fotografo Italiano). E’ stato designato dalla F.I.A.F. Autore dell’anno 2005 e Maestro della Fotografia italiana (MFI) nel 2007.

    Titolo Il palazzo...dentro 2008 Stampa Inkjet su carta

    fotografica Dimensioni 75x50 Copia unica montata su forex

    Michele Brancati, nato a Reggio Calabria nel 1977, stu- dia cinema e fotografia presso il DAMS di Bologna, ap- profondisce l’ambito del fotogiornalismo presso l’Istitu- to Italiano di Fotografia di Milano. Nel 2008 documenta sul confine slovacco-ucraino le condizioni dei centri di accoglienza per immigrati. Nel 2009 documenta la situa- zione socio-politica, tra Estonia e Lettonia. Suoi reporta- ge sono stati pubblicati da varie riviste specializzate di fotogiornalismo, e su diversi quotidiani nazionali e trasmessi su Linea Notte approfondimento Rai del TG3. Da tre anni è il fotografo ufficiale del Festival Interna- zionale del Jazz di Orsara di Puglia (FG). Vincitore di tre Bronze Award all’International Photography Award 2010 di Orvieto. vive e lavora a Bologna come reporter freelance e docente di fotografia.

    Titolo: Backstage 2010 Stampa su carta fotografica Dimensioni della foto 70x50 cm Copia unica montata su PVC Light

    Mattia Candiotti nato nel 1980 a Cesena, si laurea in Scienze della Comunicazione e tesi sulla fotografia con Claudio Marra. Espone in molte mostre personali e collettive in Italia e all’estero (Vienna, ferrara Rimini, Bologna) Diverse esperienze di seminari e docenze di fotografia di moda presso l’Università di Bologna.. Fotografo professionista dal 2004 con specializzazione in. still-life; food; architettura; moda. Direttore della fotografia produzioni video Fotoritoccatore professionista Addetto alla post-produzione Creazione/sviluppo campagne pubblicitarie fotografiche

    Titolo Napoli -Omaggio a Ghirri 2010

    Stampa Lambda C-Print montata su cornice

    Dimensioni 20x27 Edizione 1/1

  • 5

    Mario Cresci, dopo gli studi al corso superiore di Industrial Design di Venezia, dalla fine degli anni Sessanta si dedica alla fotografia e alla comunicazione visiva connesse alla ricerca artistica in ambito concettuale. Dagli anni Settanta fino a oggi svolge un'attenta attività didattica, unita a riflessioni teoriche e alla pubblicazione di libri come: Matera, immagini e documenti (1975); Spostamenti minimi (1996); Le case della fotografia (2003) e la monografia edita da Federico Motta (2007). E' docente di Teoria e metodo della fotografia all'Accademia di Brera di Milano. Sue fotografie sono conservate al Museum of Modern Art di New York e in collezioni pubbliche e private in Italia e in Europa

    Titolo Untitled Dalla serie Stll Life 2009

    Data 2009 Stampa Dimensioni

    Laura De Marco, nata a Messina nel 1981. Vive e lavora a Bologna dove dirige il centro di fotografia Spazio Labo’. Tra il 2008 e il 2009 frequenta l’International Center of Photography di New York City dove lavora con la fotografa Karen Marshall. Dal 2009 affianca all'attività fotografica quella didattica, organizzando e conducendo corsi e workshop di foto- grafia di diverso tipo. Ha esposto in alcune mostre col- lettive in Italia e all’estero Nel 2010 è stata invitata a prendere parte alla residenza d’artista di Roccagloriosa (Sa). Ha collaborato, tra gli altri, con: Roberto Alfano, David Alan Harvey, Erica McDonald, Massimo Sciacca, Cristina Nunez, Maurizio Garofalo, Gianni Berengo Gardin, Vanessa Winship, Sandro Iovine, Aaron Lee Fi- neman, Gabriela Martinez Beneke, Giulio Di Meo, Elisabetta Dall'Olio, Carlos Da Silva, Maurizio Rebuzzini, lo staff di Burn Magazine e il festival

    Titolo: untitled data : New York , 2008. Stampa digitale fine art su carta FineArt Baryta su Dbond Dimensioni della foto e del quadro: 40x60 cm

    Giuseppe De Mattia, nato a Bari nel 1980 e vive e la- vora tra Bologna e Bari. Collabora con l'Archivio foto- grafico della Cineteca di Bologna, l'Associazione Nazio- nale del film di famiglia Home Movies, Associazione Documentaristi italiani (Doc/it), con Hamelin e con Spazio Labo’ - Centro di Fotografia. E' promotore arti- stico del cinema teatro Casa delle Arti di Conversano (Bari) e della produzione di audiovisivi Artimedia Produ- zioni. Collabora con vari artisti come la pittrice Ester Grossi, il fotografo portoghese Miguel Godinho, l'artista visivo Fabrizio Bellomo, i musicisti, Jonathan Clancy e il gruppo Buzz Aldrin. E' regista di documentari e collaboratore di alcuni artisti italiani e stranieri. Nel set- tembre del 2009 è invitato a prendere parte della residen- za artistica Anamnesis Belgium – encounter for cinema, sound & oral tradition. Ha esposto in Italia e all’estero. .Pubblicazioni : Cartoline dalle Puglie, Guidone/Apulia Factory, 2010 e Luso-Phonia 2010, Vic Barcellona, 2008

    Titolo S.Vito (BA) 2010 Stampa Lambda su carta

    Endura Kodak Dimensioni 20x30 montata su cornice 30x40 Copia unica

  • 6

    Luigi Ghirri nasce a Scandiano (Reggio Emilia) nel 1943 e si spegne a Roncocesi (Reggio Emilia) nel 1992. Tra gli autori più importanti e influenti nel panorama della fotografia contemporanea, inizia il suo lavoro nel 1970 sulla base di un approccio maturato all'interno dell'arte concettuale e le sue ricerche lo portano ben presto a essere noto sulla scena internazionale. Nel 1975 è tra le "Discoveries" del Photography Year di "Time-Life" e partecipa all'esposizione Photography as Art di Kassel. Nel 1982 è invitato alla Photokina di Colonia, dove nell'ambito della mostra Photographie 1922-1982 viene presentato come uno dei venti fotografi più significativi del XX secolo. I suoi lavori sono conservati presso varie realtà museali nel mondo

    Titolo Paesaggio Italiano Castellina in Chianti 1988

    Stampa su carta fotografica Dimensioni 18x24 Prova d’artista

    Simona Ghizzoni è nata a Reggio Emilia nel 1977. Dopo gli studi classici, frequenta l’Istituto di Fotografia e Arti Visive di Padova e si laurea alla Facoltà di Arte, Musica e Spettacolo di Bologna. Dal 2005 si dedica al reportage soc