AM-830M2-3330EN1 - Basso - Luce e Aria · Questo manuale è stato creato ai fini di un corretto...

of 16 /16
BASSO FRANCO Srl 35014 Fontaniva (PD) Italy Via dell'Industria, 2 Tel.: +39 049.5940935 mail: [email protected] AM-830 M2-3330 EN 1.3 Valido solo in combinazione con le istruzioni per l'uso di tende automatiche Smoke PROTEC / Fire PROTEC. Ver 1.3 del 09/2013

Embed Size (px)

Transcript of AM-830M2-3330EN1 - Basso - Luce e Aria · Questo manuale è stato creato ai fini di un corretto...

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

AM-830 M2-3330 EN 1.3Valido solo in combinazione con le istruzioni per l'uso di tende automatiche Smoke PROTEC / Fire PROTEC.

Ver 1.3 del 09/2013

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

Sommario1 Generale.......................................................................................................................................................... 3

1.1 Parole chiave........................................................................................................................................... 31.2 Descrizione del prodotto......................................................................................................................... 31.3 Dati tecnici.............................................................................................................................................. 3

1.3.1 Caratteristiche elettriche ................................................................................................................. 32 Regole di sicurezza ......................................................................................................................................... 53 Montaggio....................................................................................................................................................... 6

3.1 Installazione dei controller SHEV3/SHEV6 -RSV................................................................................. 73.2 Montaggio del modulo AM 830 ............................................................................................................. 83.3 Connessione di un AM830 alla SHEV3/6 .............................................................................................. 93.4 Collegamento di pi AM 830 ad una unit di controllo modulare Tipo SIMON RWA....................... 103.5 Pulsante Servizio avvolgimento svolgimento (opzionale).................................................................... 11

3.5.1 DIP-Switch SW1........................................................................................................................... 114 Commissioning............................................................................................................................................. 11

4.1 Programmazione della corsa della tenda............................................................................................... 114.1.1 Programmazione della corsa per sistemi a rulli multipli............................................................... 11

4.2 Regolazione della corrente di mantenimento........................................................................................ 124.2.1 Alta Corrente di mantenimento..................................................................................................... 124.2.2 Corrente inferiore di mantenimento............................................................................................. 12

5 Risoluzione dei problemi .............................................................................................................................. 136 Cura e manutenzione .................................................................................................................................... 14

6.1 Note per lambiente .............................................................................................................................. 146.2 Riparazione e sostituzione .................................................................................................................... 146.3 Condizioni di garanzia .......................................................................................................................... 14

7 Appendice ..................................................................................................................................................... 157.1 Dichiarazione di conformit ................................................................................................................. 157.2 Dichiarazione di conformit del distributore ........................................................................................ 15

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

1 Generale1.1 Parole chiave

Questo manuale stato creato ai fini di un correttoutilizzo, installazione e manutenzione da personaleformato, esperto e specializzato (es. Ingegneremeccatronica o elettricista) e/o personalespecializzato con conoscenze che coinvolgonol'installazione di dispositivi elettrici.Leggere il manuale operativo con attenzione eseguire la sequenza prescritta. Conservare ilmanuale di istruzioni per un uso successivo e per lamanutenzione. Si prega di osservare con precisionela configurazione dei pin, i dati relativi alleprestazioni minima e massima (vedi "Dati tecnici")e le istruzioni di installazione. Il non correttoutilizzo o non corretto funzionamento o montaggiopu causare la perdita di funzioni del sistema eprovocare danni a cose e/o persone.

Troverete i seguenti simboli in questo manuale:

INFO

Questa informazione fornisce ulteriorisuggerimenti!

ATTENZIONEQuesto avviso richiama l'attenzione su potenzialipericoli per il prodotto!

PERICOLOQuesto avviso richiama l'attenzione su possibilirischi per la vita o la salute!

DISPOSIZIONE AMBIENTALEQuesto avviso richiama l'attenzione su potenzialipericoli per l'ambiente!

Questo il modo vengono identificatiprocedure operative.

Le conseguenze sono rappresentate inquesto modo.

I pulsanti o interruttori da attivare sonoindicati in corsivo

Le visualizzazioni sono mostrate travirgolette.

1.2 Descrizione del prodotto

L'AM 830 controllore di sovraccarico il circuitodi controllo per le tende resistenti al fuoco eritardanti il fumo. La circuiteria di controllo amicroprocessore gestisce le funzioni di sistemadella tenda, come il riavvolgimento e losvolgimento, la modalit di ritenuta, la posizione disvolgimento e l'invio di segnali. Possono esserecollegate in tandem fino a 4 unit 830. Lacircuiteria di controllo ha un gran numero difunzioni, come: Cut-off della corrente impostabile con

rotary switch (DR1, DR2) Corrente di ritenzione regolabile con

rotary switch (DR1, DR2) Le singole opzioni sono impostabili

mediante DIP Switch (SW1) Avvio dolce Controllo della velocit Limitatore di velocit Uscita rel pulita Lunghezza dello svolgimento della tenda

programmabile Ingressi per comandi APRE e CHIUDE Funzione tandem fino a 4 unit 830

1.3 Dati tecnici1.3.1 Caratteristiche elettriche

Tensione nominale 24 V DCRange di tensione ammessa 21 V to 28.3 VRipple della tensione nominale < 500 mVControllo bassa tensione SICorrente nominale:(Consumo di corrente con caricomassimo)

max. 3.0 A

Corrente massima di start 3.2 AMassima corrente di cut-off in apertura 3.2 AMassima corrente di cut-off in chiusura 3.2 AConsumo di corrente dopo larresto(corrente di chiusura)

Solosovraccarico dicut-off100 mA esclusoil modo hold

Tipo di Cut-off elettronico disovraccarico

Numero massimo ammesso di unit diazionamento collegati in tandemCon la funzione comune di cut-off(funzione tandem). Max. lunghezza delcavo tra due cut-off in tandem = 10 m.

4

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

4

Tempo di run-on:Il tempo run-on indica per quantotempo gli attuatori collegati in parallelorimangono alimentati dopo chelinterruttore viene spento.

100 ms

Tempo di impulso:Il tempo di impulso indica per quantotempo il sovraccarico di cut-off internoo esterno fornisce il segnale di cut-offin uscita.

500 ms

Classe di protezione: I

Contatti rel (NO1, NO2)

Tabella 1

Tensione nominale: max. 30 V DCCarico del contatto: 2 A

Il contatto normalmente aperto (NA) si attiva soloquando l'attuatore nella posizione finale disvolgimento. In altre parole, il segnale dipendentedalla corsa e pu essere utilizzato come segnale dicompleto svolgimento. L'impostazione pu esseremodificata tramite DIP switch 4 del commutatoreSW1.

ATTENZIONEIl carico massimo del contatto non deve esseresuperato.

Tabella 2 Conessione e operativit

Cavo di connessione in siliconeIl cavo di connessione non pu essere esteso

5 x 0.75mm

Lunghezza del cavo di connessione delmotore

2 m

Pausa durante il cambio di direzione:E importante avere una pausa durante ilcambio di direzione per un minimo di 500msFigura 1

500 ms

Cicli di aperture e chiusura: 10.000

Figura 1 Passaggio per lo zero nel cambio didirezione

U[V] (DC)S: +24 V O:GND

0 V

O: +24 V S:GND

ATTENZIONEStabilit della tensione / qualit: Sono ammessisolo arresti netti di potenza (caduta di tensioneda 24 V (DC) a 0 V in meno di 10 ms)Soprattutto per il passaggio da alimentazioneprimaria (operazione principale) dialimentazione secondaria (alimentazione dibackup).

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

5

Tabella 3 Condizioni e ambiente di installazione

Temperatura nominale difunzionamento:

0 C to 40 C

Grado di Protezione:I passacavi vengono utilizzatidi conseguenza.

IP 66

Range di utilizzo: Condizioniambientali centroEuropa 2,000metri sul livellodel mare.

Tabella 4 Certificazioni

CE-compliant: In accordo condirettive EMC2004/108/EC e bassatensione 2006/95/EC

Tabella 5Caratteristiche meccaniche

Dimensioni (L x P x H) 180 94 57 mmPeso 270 gMateriale Polistorolo (Halogen-

free)Colore Grigio RAL 7035

2 Regole di sicurezza

PER LA SICUREZZA DELLE PERSONE IMPORTANTE SEGUIRE QUESTEISTRUZIONI. QUESTE ISTRUZIONI SONO DACONSEGNARE AL CLIENTE E DACONSERVARE A SEGUITO DIINSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO.

PERICOLONon permettere a persone non autorizzate (esBambini) di operare sui pannelli di controlloinstallati in modo permanente. Mantenere icontrolli mando fuori dalla portata di personenon autorizzate.

PERICOLOConsiderare le norme applicabili CEI 64-8 per lasicurezza elettrica, UNI 9795 per la segnalazionedi allarme, UNI 9494-1 per i sistemi dievacuazione naturale di fumo e calore e le normanazionali per la sicurezza nei luoghi di lavoro ela sicurezza antincendio.

PERICOLOLibero accesso deve essere garantito alleforniture di energia e ai pannelli di controlloelettrici dei sistemi.

PERICOLOIl cartello per il rilascio manuale deve esserefissato in modo permanente in prossimit del suoelemento di azionamento.

PERICOLOL'elemento di azionamento degli interruttori conun comando di abbassamento deve essereinstallato in un luogo con vista diretta della partecomandata, ma lontano dalle parti in movimento.Se non un interruttore a chiave, deve essereinstallato ad un'altezza di almeno 1,5 m e deveessere inaccessibile al pubblico.

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

6

3 Montaggio

PERICOLOIl montaggio pu essere effettuata solo dapersonale professionale (elettricista)! Tutte lenorme di sicurezza nazionali e le regole valgonoper il montaggio, l'installazione e la messa inservizio.Se l'installazione non viene eseguitacorrettamente vi il pericolo di folgorazione. E'essenziale che sia effettuata secondo le norme disicurezza vigenti! Prestare attenzione alle normedi installazione valide. Un'installazione noncorretta pu portare a lesioni gravi.

ATTENZIONENon prolungare il cavo del motore, lunghezzamassima del cavo 2 m (fornito di fabbrica).

ATTENZIONENon prolungare il cavo del motore, lunghezzamassima del cavo 2 m (fornito di fabbrica).

ATTENZIONEIl montaggio dei sistemi per tende richiedeesperienza da parte del personale di montaggio ecure appropriate quando si maneggiano partimobili e componenti elettronici. Le fasi dimontaggio possono essere diverse, a secondadella situazione di montaggio e la versione. Incaso di dubbio si dovrebbe fare usodell'esperienza di un montatore di Basso Francosrl o di un tecnico autorizzato e addestrato dalproduttore.Osservare il progetto di norma europea CEN /TR 12101-4 per l'installazione di sistemi pertende automatiche. In particolare, le dimensionigap ammissibili devono essere presi inconsiderazione. Sono ammessi unicamentemezzi di fissaggio progettati per resistere a unatemperatura di 600 C per almeno 60 minuti. Lasuperficie di fissaggio deve essere in grado disopportare il carico corrispondente. Inconformit alla norma EN 12101-1, il cablaggiocon funzione di mantenimento non necessariocon sistemi ASB 3.

Figura 2 Diagramma di connessione singola tenda

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

7

Figura 3 Diagramma di connessione singole tende con unica unit di alimentazione

Figura 4 Diagramma di connessione - tenda multipla

3.1 Installazione dei controllerSHEV3/SHEV6 -RSV

PERICOLOScollegare il cavo di collegamento su tutti i polidalla rete. Il controller SHEV3/6 e AM 830 cut-off possono essere collegati solo disalimentati!

ATTENZIONEIl controller dotato di circuiti e microprocessoriche possono essere distrutti da collegamentoerrato o uso improprio. Le norme ESD devonoessere rispettate.

Il controllore 3/6-RSV SHEV montato inconformit con le istruzioni d'uso SHEV3/6.

Montare la AM 830 cut-off.

ATTENZIONELe cassette devono essere completamenteassemblate in anticipo. Solo allora il sistematenda pu essere collegato alla rete elettrica.

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

8

3.2 Montaggio del modulo AM 830

Collegare l'AM 830 in uno stato di riposodel comando della tenda in conformit coni singoli colori di base.

Gli switch rotativi di preset DR1 e DR2 inposizione "5" utilizzando uno strumentoadatto.

Collegare il collegamento di terra nel casodi rulli multipli.

Collegare la connessione in tandem nelcaso di rulli multipli. Attenzione! max. 5 VDC.

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

9

3.3 Connessione di un AM830 alla SHEV3/6

Figura 6 Singola tenda

Figura 7 Multi tenda

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

10

3.4 Collegamento di pi AM 830 ad unaunit di controllo modulare TipoSIMON RWA.

ATTENZIONEConsiderare lo schema di collegamento (E-plan,che racchiusa alla centralina modulare) durantela connessione della AM 830 alla centralinamodulare.

ATTENZIONENon collegare pi di quattro via porte tandemcollegata AM 830 ad una morsettiera "X2".

ATTENZIONE necessario collegare il GND di tutti relativimoduli di controllo AM 830.

ATTENZIONEIl numero massimo di AM 830 performancelimitata a quattro per MR-100. Non collegare pidi 4:00 830 di una morsettiera "X2" (i numerivedere schema di collegamento). Se necessariamente collegare pi di 4 AM 830 perun sistema tenda alla centralina modulare l'AM830 deve essere allocato alle diverse morsettiereMR-100 connessi (vedi Figura 9: "Collegamentodi pi di quattro AM 830 a diversi" X2"morsettiere (esempio con 5 AM 830)").

ATTENZIONENon collegare pi di quattro via porte tandemcollegata AM 830 ad una morsettiera "X2".

Figura 8 Connessione fino a 4 AM 830 al connettore X2

Figura 9: Connessione di pi di 4 AM 830 al terminale X2 (esempio con 5 AM 830)

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

11

3.5 Pulsante Servizio avvolgimentosvolgimento (opzionale)

I terminali "UP" e "DOWN" devono esserecollegati tra loro in caso di rulli multipli. Ilterminale "E" deve essere alimentato diconseguenza per il pulsante di servizio e le duelinee di ritorno al AM 830. La fornitura di tensioneal tasto di servizio dal terminale E pu avvenire daqualsiasi cut-off nel sistema tandem. Tuttavia, solouna connessione pu essere utilizzata. Non si devecollegare in parallelo i terminali E.

3.5.1 DIP-Switch SW1Switch 1 ON: Bottone di servizio OFFSwitch 2 ON: P rogrammazione della corsa ONSwitch 3 ON: Modo Servizio ONSwitch 4 ON: Contatto del segnale di svolgimentoper segnalare la posizione di allarme

ATTENZIONESe sono collegate pi di una unit AM 830 inparallelo i rispettivi interruttori DIP devonoavere la stessa impostazione in tutte le AM 830unit collegate in parallelo.

3.5.1.1 Bottone di servizio OFFSe l'interruttore SW1 / 1 "ON", il pulsante diservizio disabilitato. Questa funzione consente almontatore di disattivare un pulsante di serviziolocale specifico (tasto OPEN-CLOSE). Tuttavia,questa funzione non disabilita l'attivazionedell'allarme (fino avvolgimento e svolgimento)tramite l'unit di controllo SHEV!

3.5.1.2 Bottone di servizio ONSe l'interruttore SW1 / 3 impostato su "ON", ilsovraccarico di cut-off in "modalit di servizio".In questa modalit di riavvolgimento automatico ofino avvolgimento viene negato e il pulsante diservizio disabilitato per evitaremalfunzionamenti, ad esempio, durante ilmontaggio. L'installazione del gruppo di rullipresente assicurata senza errori. In questo modo ilblocco di trasporto meccanico pu anche essererimosso, poich il sistema tenda gi in modalit dimantenimento.

3.5.1.3 Contatto durante lo SvolgimentoSe l'interruttore SW1 / 4 impostato su "ON", ilcontatto di segnalazione chiuso solo durante laprocedura di svolgimento. Questa funzione

permette, ad esempio, il collegamento di unsegnalatore ottico o acustico per gli avvisi disvolgimento.

4 CommissioningHai bisogno di un pulsante di servizio per la messain servizio - si prega di collegare un pulsante diservizio con l'AM 830 e prendersi cura delleimpostazioni dip-switch SW1 (vedi capitolo 3.5.1"DIP-Switch SW1").

4.1 Programmazione della corsa dellatenda

Spegnere l'alimentazione della AM 830. La tenda si srotola automaticamente. Attendere 5 secondi dopo che la tenda

totalmente svolta e impostare il dip-switch 2(SW1) su "ON", quindi accenderel'alimentazione.

La tenda finisce automaticamente nellaposizione finale "OPEN" e rimane in questaposizione circa otto secondi prima di svolgersiautomaticamente.

Quando la tenda raggiunge la posizione disvolgimento desiderato, azionare il pulsante diservizio "STOP" (premere il pulsante "OPEN" epulsanti di servizio "CLOSE", allo stessotempo).

Porre il dip-switch 2 del "OFF" SW1. La posizione di svolgimento stata

memorizzata. Avvolgere la tenda con il pulsante di servizio. Il sistema tenda ora programmato e in

modalit standby.

4.1.1 Programmazione della corsa persistemi a rulli multipli

Collegare l'AM 830 in accordo con lo schema dicollegamento con l'altro AM 830 (vedi Figura 7:"Schema di collegamento - rullo multiplo" apagina 9).

Installare su un AM 830 un pulsante di servizioe collegare i conduttori "UNWIND" e"UPWIND" con l'altra AM 830 - non collegareil terminale "E" dei vari AM 830.

La sequenza di programmazione identica allasequenza di programmazione del sistema atenda singolo sopra descritto - si prega diimpostare i dip-switch di tutti gli AM 830collegati in modo identico.

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

12

4.2 Regolazione della corrente dimantenimento

INFO

Il Cut-off corrente e tenuta sono correlati gli uniagli altri ad esempio:Per una tenda di grandi dimensioni necessiter diuna corrente elevata di cut-off e una correnteelevata di tenuta.Pertanto, le impostazioni sono collegate tra lorotramite un selettore rotativo, dalla posizione delselettore rotativo a zero con piccole correnti diposizione del selettore rotativo nove con correntielevate. La corrente di mantenimento pu esseremodificato per la posizione inferiore e superiore,se necessario. Le impostazioni devono essereridotti al minimo. Le impostazioni del collaudofinale del sistema di tenda sono disponibilipresso il produttore, come richiesto.

ATTENZIONEIl selettore rotativo pu essere impostato solocontinuamente in posizione "9" conl'approvazione del costruttore.

Figura 10

4.2.1 Alta Corrente di mantenimentoNota: Le nuove impostazioni sono sempre adottatesulla messa in servizio del motore. Impostare DR2 selettore su "0". Arrestare la tenda circa 20 cm prima della

posizione "OPEN" (premere entrambi i tasti"UNWIND" e "UPWIND" insieme sul pulsantedi servizio), se AM 830 si ferma prima(sovraccarico cut-off) aumentare il selettorerotativo DR2 di uno step.Osservare se la tenda mantiene la sua posizione

precisata. Se la posizione non tenuta, aumentare la

posizione del selettore rotativo DR2 di 1 step.

Effettuare una cambio di direzione DOWN / UPattraverso "UNWIND" per un po e "UPWIND"per portare la tenda a 20 cm prima dellaposizione finale "OPEN"

Osservare se la tenda mantiene la sua posizioneprecisata.

Ripetere questa procedura fino a quando latenda tiene la sua posizione.

Quando la tenda trattenuta, aumentarenuovamente l'interruttore DR2 di 1 posizione.

4.2.2 Corrente inferiore di mantenimentoPrima di ripetere per la impostazione pi bassa,portare la tenda circa 20 cm prima della posizionedi fine svogimento. Impostare l'interruttore rotativo DR1 a "0". Fermare la tenda a circa 20 cm prima della

posizione finale "CHIUSA" (premere entrambi itasti "UNWIND" e "UPWIND" insieme con iltasto di servizio).

Osservare se la tenda mantiene la sua posizioneprecisata.

Se la posizione non tenuta, aumentare laposizione del selettore rotativo DR1 di 1 step.

Effettuare una direzione cambio UP / DOWNattraverso "UPWIND" per un po e "UNWIND"per portare la tenda 20 cm prima della posizione"CHIUSO".

Osservare se la tenda mantiene la sua posizioneprecisata.

Ripetere questa procedura fino a quando latenda tiene la sua posizione.

Quando la tenda si tiene, aumentare nuovamentel'interruttore DR1 impostazione di 1 posizione.

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

13

5 Risoluzione dei problemi

Tabella 6. Panoramica dei guasti

Mafunzionamento Possibile causa Operazione correttiva

La tenda non si srotola,rispettivamente arrotola inmodo corretto.

- Corrente di alimentazionemancante;- Cavo di collegamento difettoso.

- Controllare l'alimentazione dicorrente e il cavo di alimentazione;- Testa il cavo di connessione.

La tenda si muove nelladirezione sbagliata

- Ai terminali della AM 830 lacorrente di alimentazione collegatoinvertita in stato di funzionamentonormale: S = PLUS e O = MENO;

- Lalimentazione di supporto dellaunit SHEV in modalit di allarmeinvia S: - e O: + allAM 830;

- Ai morsetti del motore della AM830 il cavo motore collegatoinvertito;

- Il pulsante di servizio collegatoinvertito.

- Controllare la corrente dialimentazione e cambiare i terminali"S" e "O" se necessario;

- Controllare lunit SHEV;

- invertire il collegamento del cavo delmotore;

- Modificare i collegamenti delpulsante di servizio "UP" e "DOWN".

La tenda non rimane nellaposizione desiderata.

- La corrente di trattenuta regolatatroppo bassa

- Vedere capitolo 4.2 Aggiunta lacorrente di tenuta a pag. 12

Nel caso di rulli multiplitende non reagisce in modosincrono.

- I terminali di servizio pulsante "UP"e "DOWN" dei moduli di controlloAM 830 non sono collegaticorrispondentemente (non collegare iterminali "E" con l'altro);

- I terminali tandem "GND" e "T" deimoduli di controllo AM 830 nonsono collegati corrispondentemente.

- Controllare il cavo di collegamento ele connessioni ai terminali;

- Controllare il cavo di collegamento ele connessioni ai terminali;

Il sipario si srotola senzaalcun comando.

- La fornitura di corrente statainterrotta

- Fail-Safe-System;

- Il segnale di controllo vienetrasmesso difettoso o il gruppomotore difettoso.

- Controllare la tensione dialimentazione e il cavo dialimentazione del AM 830;- E consentito solo 2 m di cavomotore, non estendere il cavo delmotore.- Il gruppo motore deve esseresostituito, si prega di contattarel'installatore del sistema.

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

14

6 Cura e manutenzione

ATTENZIONELe prestazioni del sistema deve esserecontrollata regolarmente dagli operatori. Ilcostruttore deve essere informato appenapossibile in caso di un difetto potenziale. Icomponenti difettosi devono essere sostituitiimmediatamente.

PERICOLOSistemi di ventilazione di fumo e calore servonoper la protezione delle vite umane e devonoquindi essere mantenuti regolarmente - almenouna volta l'anno - da una societ specializzataautorizzato dal produttore. I lavori dimanutenzione effettuati deve esseredocumentato.

La manutenzione deve essere eseguita secondo unalista di controllo per essere procurato dalproduttore.

ATTENZIONEAi fini della alimentazione di emergenza dimanutenzione, le batterie installate devonoessere regolarmente testate e sostituite connuove batterie se necessario.

Hai la possibilit di acquistare la batteria come uninsieme di sostituzione completa. Si prega dicontattare il produttore o il distributore.

6.1 Note per lambiente

DISPOSIZIONE AMBIENTALELe unit di controllo sono riciclabili e nondevono essere smaltite nei rifiuti secchi.Secondo la legge smaltimento, questodispositivo deve essere smaltito correttamentealla fine della sua durata. Si prega di contattarela societ di smaltimento dei rifiuti, se avetedomande.

6.2 Riparazione e sostituzione

PERICOLOL'unit di controllo non deve essere utilizzata sela riparazione o una regolazione deve essereeffettuata. Il sistema deve essere scollegato sututti i poli dalla rete elettrica e forniture dicorrente d'emergenza prima di eseguire la puliziao di altri lavori di manutenzione.

L'unit di controllo pu essere riparato solo dalcostruttore. L'unit di controllo deve esseresostituito in caso di guasto o difetto.

6.3 Condizioni di garanzia

Il prodotto deve essere utilizzato comenormalmente previsto. Il prodotto soggetto ausura naturale. In caso di reclami difetto dimateriale, queste devono essere esercitati in formascritta, indicando la fonte di alimentazione deldispositivo. Quanto segue si applica per quantoriguarda la garanzia: "Condizioni generali per lafornitura di prodotti e servizi del settore elettrico edelettronico.

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

15

7 Appendice

7.1 Dichiarazione di conformit

Si dichiara la conformit del prodotto con le lineeguida applicabili. La dichiarazione di conformitpu essere visto presso il distributore e verrconsegnato su richiesta. Questa dichiarazionecertifica la conformit con le direttive citate, manon d alcuna garanzia di caratteristiche. Questadichiarazione non pi valido a seguito di uncambiamento che stato fatto senza il nostroconsenso.

7.2 Dichiarazione di conformit deldistributore

L'installatore responsabile del corretto montaggioe messa in servizio e la preparazione delladichiarazione di conformit secondo le direttiveUE.

INFO

L'installatore responsabile di apporre lamarcatura CE. La marcatura CE deve essereapposta in un luogo visibile!

BASSO FRANCO Srl35014 Fontaniva (PD) Italy

Via dell'Industria, 2Tel.: +39 049.5940935

mail: [email protected]

16