Altea - Bilancio di Sostenibilità 2010

Click here to load reader

  • date post

    17-Jan-2015
  • Category

    Technology

  • view

    1.460
  • download

    2

Embed Size (px)

description

 

Transcript of Altea - Bilancio di Sostenibilità 2010

  • 1. Bilancio di Sostenibilit 2010

2. Bilancio di Sostenibilit 2010 3. IndiceLETTERA DEL PRESIDENTE9BILANCIO ECO(NOMICO) SOSTENIBILE 11NOTA METODOLOGICA131.LIDENTIT 15 1.1. Storia 15 1.2. Missione 17 1.3. Contesto di riferimento17 1.4. Localizzazione 18 1.5. Dimensione etica e strategica19 1.5.1. Principi e valori19 1.5.2. Disegno strategico e Piano Programmatico 20 1.6. Assetto organizzativo21 1.6.1. Assetti societari societ controllate e collegate21 1.6.2. La composizione21 1.6.3. La struttura organizzativa 23 1.7. Assetto Istituzionale24 1.7.1. I servizi24 1.7.2. Governance e canali di dialogo 26 1.7.3. Organi e meccanismi di governo e controllo 27 1.8. Sistemi di gestione qualit, ambiente, RSI 28 1.8.1. Sistema di Gestione Qualit28 1.8.2. Sistema di Gestione Ambientale 28 1.8.3. Certicazioni29 1.8.4. Altri elementi qualicanti della gestione29 1.9. Associazioni di categoria29 1.9.1. Premi e riconoscimenti 302.DIMENSIONE ECONOMICA DELLA SOSTENIBILIT 31 2.1. Dati signicativi di gestione (quadro di sintesi dati economici) 31 2.2. Indici gestionali e dati signicativi di gestione32 2.3. Il Valore Aggiunto 34 2.3.1. Prospetto di determinazione del Valore Aggiunto34 2.3.2. Prospetto di distribuzione del Valore Aggiunto globale lordo 35 2.4. Altea e i soci e/o azionisti 36 2.4.1. Consistenza del capitale sociale 36 2.4.2. Linee politiche dei rapporti con gli azionisti 36 2.4.3. Remunerazione del capitale investito 373 4. Bilancio di Sostenibilit 20102.5. Altea e i Fornitori372.5.1. Qualicazione ed analisi dei fornitori 372.5.2. Condizioni negoziali e controversie con i fornitori382.5.3. Outsourcing e consulenze 382.5.4. Rapporti con istituti di credito / compagnie assicurative / fondazioni bancarie382.6. Altea e la Pubblica Amministrazione39 2.6.1. Linee politiche di riferimento nei rapporti con la P.A. 39 2.6.2. Imposte, tributi, tasse, contributi, agevolazioni, e/o nanziamenti agevolati ricevuti e suddivisi per aree di destinazione 39 2.6.3. Rapporti con la P.A. e le istituzioni pubbliche Locali39 2.6.4. Rapporti con la P.A. e le Istituzioni Pubbliche in ambito nazionale 40 3.DIMENSIONE SOCIALE DELLA SOSTENIBILIT 413.1. Le persone Altea 41 3.1.1. Pari opportunit43 3.1.2. Formazione, valorizzazione e qualit della vita lavorativa43 3.1.3. Sicurezza e salute sul luogo di lavoro44 3.1.4. Partecipazione e soddisfazione dei dipendenti 45 3.1.5. Strumenti di dialogo e comunicazione453.2. Altea e i clienti47 3.2.1. Linee politiche nei rapporti con la clientela 47 3.2.2. Caratteristiche della clientela 47 3.2.3. Impatto occupazionale e sviluppo territoriale 48 3.2.4. Nuovi prodotti e sviluppo dei servizi 49 3.2.5. Soddisfazione del cliente e sistema qualit 49 3.2.6. Strumenti di dialogo - comunicazione49 3.2.7. Reclami e controversie con i clienti493.3. Altea e i partner economici503.4. Altea e la Comunit51 3.4.1. Apporti diretti al sociale nei diversi ambiti di intervento 51 3.4.2. Altro: concessione di strutture, assistenza tecnica adorganizzazioni locali, altre iniziative 51 3.4.3. Attivit nalizzata al mondo della scuola e dellaricerca universitaria 51 3.4.4. Media e sviluppo dei processi di comunicazione52 3.4.5. Collaborazioni con job placement52 5. 4.DIMENSIONE AMBIENTALE DELLA SOSTENIBILIT55 4.1. Sistemi di gestione ambientale e gestione dei rischi 56 4.1.1. Formazione Ambientale56 4.1.2. Aspetti Ambientali 56 4.2. Aspetti Diretti57 4.2.1. Consumi energetici 57 4.2.2. Approvvigionamento idrico58 4.2.3. Scarichi idrici58 4.2.4. Emissioni in atmosfera 59 4.2.5. Sostanze lesive per lozonosfera 59 4.2.6. Consumi di materie prime 59 4.2.7. Riuti 60 4.2.8. Suolo61 4.2.9. Trafco61 4.2.10.Impatto visivo, paesaggistico e naturalistico63 4.2.11.Rumore 63 4.3. Aspetti Indiretti63 4.3.1. Gestione del rapporto con i fornitori di servizi 63 4.3.2. Informazione e sensibilizzazione di speciche categorie disoggetti interessati 64 4.3.3. Servizi di consulenza sulla gestione ambientale64 4.4. Obiettivi di miglioramento 65 4.5. Certicazione ambientale 65 4.6. Forme di nanziamenti agevolati655.ANALISI STAKEHOLDER676.TABELLA DI CORRELAZIONE allo Standard GRI-G3 707.OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO 825 6. Villa Erica, sede legale di AlteaS.p.A. una splendida villastorica risalente ai primi annidell800. In stato di abbandonoper lungo tempo, ledicio statocompletamente ristrutturato edato a nuova vita, divenendo essostesso simbolo della mentalitvincente Altea. 7. Scheda AnagraficaRagione SocialeAltea S.p.A. Sede legale e operativa Strada Cavalli n. 42, Feriolo di Baveno (Verbania)Telefono (+39) 0323 280811Telefax(+39) 0323 2808110/125 [email protected] web www.alteanet.itPresidente Andrea RuscicaAmministratore Del.Franco Vercelli Settori di attivit 62.0 Codici NACE: Programmazione, consulenzainformatica e attivit connesse 70.22Altre attivit consulenza 71.20Collaudi ed analisi tecniche 78.30Altre attivit di fornitura di risorse umane 82.99Altri servizi di supporto alle imprese nca 85.59Altri servizi di istruzioni nca" Organico182 risorse interne cos ripartite:144 Gestione e organizzazione aziendale 11 Sistemi informativi1 Qualit4 Sicurezza e ambiente 14 Unit di staff8 Commerciale Fatturato 2010 19.952.000,00 Certicazioni Qualit UNI EN ISO 9001:2008 Ambiente UNI EN ISO 14001:2004 Registrazione Emasn. IT-000288Accreditamento formazioneCerticato formazione n. 289/001 Macrotipologia C7 8. Bilancio di Sostenibilit 2010 9. Lettera del PresidenteLimpegno e la convinzione che ci ha vistocoinvolti negli anni precedenti nella stesuradel bilancio Socio-Ambientale di Altea ciporta ora a pubblicare la sua quarta edizione,relativamente allannualit 2010, ma oggi conun bilancio redatto in ottica di sostenibilit.Ildesiderio direndere maggiormenteecostantemente espliciti attivit, comportamenti estrutturazione della nostra organizzazione, trovanoquindi ancor maggior e compiuto valore in questonostro ultimo ed al contempo nuovo Bilancio diSostenibilit.Il Bilancio di sostenibilit , in generale e specicatamente per Altea, unprocesso di reporting a benecio dei propri Stakeholder, ossia dei nostriportatori di interesse, al ne di renderli consapevoli degli impatti chelazienda genera sul piano economico, ambientale e sociale .La nalit quindi rendere noto il nostro operato sotto il prolo dellaresponsabilit sociale ed etica dellorganizzazione, in ottica di rafforzareil valore e la percezione positiva dellazienda verso pubblici specici edindifferenziati, accrescendone il consenso e dandone una visione reale ecorretta che corrisponda alloperato posto in essere dallorganizzazione edal proprio management: quale impresa socialmente responsabile Alteasvolge unattivit dando il proprio contributo alla sostenibilit.Un ulteriore importante tassello nella crescita professionale di Altea.Un ulteriore e rafforzato impegno a mantenere i risultati conseguiti e amigliorarli responsabilmente.Da ultimo, un sincero ringraziamento ed apprezzamento per il preziosolavoro svolto da tutto il Gruppo di lavoro, che ogni anno contribuisce aformalizzare e dare visibilit interna ed esterna a questa nostra realt.Il PresidenteAndrea Ruscica 9 10. Bilancio Economico SostenibileIl concetto di bilancio economico Altea, lungi dallessere considerateha regole ferree che raramenteuna spesa inutile sono state viesonocompatibili con analisi pi incrementate negli anni. Senzadiverse da quelle del protto parlare di aiuti e beni concessi ad entio margine operativo lordo didi istruzione. Alcuni di tali gesti senzautile prima delle imposte o dineppure una pubblicit specicaremunerazione dei capitali. in contraccambio, ma utile per farsapere al territorio che Altea c eAltea da anni, con la redazionenei limiti delle proprie disponibilit-del bilancio sociale, ha deciso dirisponder alle necessit. La sceltadedicare uno sforzo importante,di sponsorizzare attivit sportivesia in termini di impegno nellacon impatto ambientale zero unaredazione dello strumento medesimodirezione voluta specicatamentesia nellarricchimento di notizie edallOrganoAmministrativodati che possano evidenziare comeche ha trovato concorde tuttouna realt imprenditoriale debbalassetto societario e dimostratenere nel giusto riconoscimentoancor pi la sensibilit aziendale.valori che apparentemente hannopoco a che vedere con la semplice Valenza della collettivit: oltrevoce reddito, se non si riesce a200 dipendenti, ma con le societcomprendere in tali termini parolecontrollate e collegate ed i variquali appartenenza territorio e collaboratori si raggiungono oltrevalenza della collettivit. 300 persone, impegnate in unprogetto economico innovativo eAltea ritiene, invece, che talistimolante. Quindi oltre trecentoparole non siano ni a loro stesse,famiglie che ruotano intorno a questadimostrandolo da anni, e ritiene cherealt, coscienti della sua soliditlottenimento di risultati economiciche permette ancora ai medesimiimportanti, sia per lazienda sia persoggetti di intraprendere attivit alloi soci stessi, non possa prescinderestato attuale economico consideratedallevidenziarle nei propri contestirischiose (come acquistare unacommerciali.casa e quindi costituire mutui eAppartenenza:forsetermine nanziamenti). Non di poco impattoabusato nelle societ commerciali,pensare che la propria azienda possama che in Altea ha ancora un proprio epermettere di fare tutto ci, ed Alteaben specico valore. Basta vericareha sempre incentivato tutto ci.la partecipazione collettiva alle ceneInsomma tre concetti di tiposociali, a come ognuno cerchi in taliastratto quando si parla di bilanciooccasioni di proporsi anche nelleeconomico aziendale, ma che Altearaccolte fondi per paesi e persone piha sempre pensato potessero sebisognose, allemozione che provocaben assemblati tra loro- produrre unouna persona che, magari per motivistrano connubio che porta al reddito.di anzianit, lascia lazienda.E nora la sda stata sicuramenteTerritorio: le numerose iniziativevinta.sportive e ricreative sponsorizzate da Il Finance AdvisorAlberto Temporelli11 11. Bilancio di Sostenibilit 2010 12. Nota metodologicaQuesto documento giunge alla quarta edizione come Bilancio socio-ambientale ma si propone in realt per il primo anno come Bilancio diSostenibilit.Si relaziona alle attivit ed ai risultati dellanno 2010, rafforzando coslobiettivo della societ nel voler essere considerata attore economico,sociale e responsabile del territorio ove opera, valorizzando le relazionicon i diversi Stakeholder (azionisti, clienti, dipendenti, fornitori, istituzioni,comunit locale, ambiente).Il Bilancio di Responsabilit viene redatto secondo le norme e iprincipi della Global Reporting Initiative. La GRI, fortemente volutadallUNEP, da aziende, societ di revisione, associazioni ambientalistee dallONU, uno standard internazionale che ssa i principi diredazione del Bilancio di Sostenibilit e i contenuti del documento.Anche nel corso del 2010 la societ ha individuato necessitdi cambiamento, individuando i punti critici su cui intervenireper apportare miglioramenti competitivi, liberando risorse perpotenziare le attivit core e fronteggiare la competizione in atto.Questo ha comportato la cessione di una Service Line, attiva sui prodottiAgresso, composta da 5 persone, nonch la trasformazione delle principaliPractice in Business Unit, con un forte rafforzamento del team responsabiledel mercato Infor.Per lanno 2011 Altea si impegna a dare visibilit sullo stato di avanzamentodi tali interventi aggiornando e migliorando le fasi di auditing presso gliStakeholder coinvolti, aumentando al contempo il grado di trasparenza ecomprensibilit della comunicazione sociale, dapprima al proprio interno econtestualmente verso lesterno della societ stessa.Nel redigere il presente bilancio abbiamo tenuto conto di elementicaratterizzanti e qualicanti, tra i quali puntualit e precisione dei datiforniti, sintesi e completezza degli stessi, specico riferimento allesercizio2010, accessibilit e semplicit nella lettura ed analisi dei dati riportati,condivisione dei dati, valorizzazione di elementi/iniziative usualmente nonesplicitate. Inoltre sempre stato fatto riferimento al principio di prudenzanellanalisi e presentazione dei dati. 13 13. 1. Identit1.1. StoriaAltea nasce e si costituisce, come Societ a responsabilit Limitata, aGravellona Toce (VB), nel gennaio del 1993. Nel mese di Novembre del2004, a fronte della crescita e sviluppo della societ in termini di fatturato,partecipazioni e risorse occupate, si trasforma in Societ per Azioni.Una realt che si sviluppata e consolidata negli anni nel settore dellaconsulenza e gestione dImpresa, dalle iniziali 5 alle oltre 200 risorse internedel 2010, risorse presenti come Gruppo, nella sede principale di Baveno,cos come nelle altre sedi presenti a livello nazionale.Supportare concretamente la competitivit delle imprese e delleorganizzazioni, di qualunque settore e dimensione, attraverso azioni diconsulenza e Knowledge Transfer, questo lobiettivo di Altea, attuato indiverse aree di competenza, quali:Sistemi informativi ConsulenzaAziendali Tecnologie Qualit, Sicurezza &Formazione AmbienteLa variet e qualit delloffering, unito ad un approccio interdisciplinare,fondato su unattenta gestione del patrimonio di competenze e risorseumane, a livello aziendale, da sempre rappresenta un elemento diforza e qualicazione di Altea nei confronti di tutti i propri stakeholder.Componente aggiuntiva e funzionale allofferta Altea, inoltre la possibilit diricercare, analizzare ed ottenere contributi nazionali e comunitari, in favoredi imprese ed enti, a supporto dei diversi piani di sviluppo e promozione.Inne, il desiderio di rendere trasparente e condiviso loperato della nostraorganizzazione sotto il prolo economico, sociale ed ambientale, ci haportato, allinterno di un pi ampio percorso di Corporate Responsability, adavviare il primo progetto di Bilancio Sociale nel 2007, che viene ora propostoe pubblicato come Bilancio di Sostenibilit per il 2010.15 14. Bilancio di Sostenibilit 2010Principali 1993tappe del Viene costituita e apre la propria sede a Gravellona Toce (VB) nostro 1996 percorsoOttiene la prima Certicazione UNI EN ISO 9001 1997Prima partnership con un vendor straniero (BAAN, oggi Infor) 1998Inaugura il nuovo HQ di Feriolo di Baveno 1999Apre a Milano la prima sede esterna 2004Si trasforma in S.p.A. 2004, 2005, 2006Si aggiudica il riconoscimento Europes 500, rivolto alle 500 impreseeuropee a maggior tasso di crescita 2007Ottiene gli accreditamenti della Regione Piemonte relativamente alleattivit in ambito formazione e sicurezza e presenta il primo Bilancio Socio-Ambientale. 2008Viene deciso e comunicato il nuovo assetto di governance, istituendo lagura del Presidente e dellAmm. Delegato 2009Sviluppa e consolida la propria attivit di internazionalizzazione, seguendoclienti e progetti in aree geograche differenziate (Europa, USA, China,West Africa) 2010Viene affrontato un signicativo progetto di completa revisione dellacorporate image, che ha compreso il rifacimento del logo, del payoff aziendale e di tutte le presentazioni istituzionali, uniformando earmonizzando i template per i diversi canali di comunicazioneSi aggiudica per la 4 volta in 7 anni il riconoscimento Europes 500Presente nella TOP 100 Italia Software e servizi da oltre 3 anni 15. 1.2. MissioneLa nuova Mission di Altea Armonizzare Persone, Tecnologie e Processiper accompagnare levoluzione delle imprese, ricercando costantementelequilibrio di questi e altri elementi per le migliori Performance Aziendali.Ma missione anche quella di mantenere e consolidare nel tempo lepartnership con Clienti e Fornitori avviate nel corso degli anni, cos comequella di costruire e rafforzare un team ed una forza lavoro interna chefaccia della professionalit, coesione e della seniority di appartenenza unpunto di forza costante e perdurante nel tempo.1.3. Contesto di riferimentoSotto il prolo della contestualizzazione del proprio business, Alteasi posiziona in unarena altamente competitiva, rappresentata dalleinnumerevoli societ che a livello locale, regionale e nazionale operano nelsettore della consulenza e dei servizi per imprese ed enti (in particolare nelsettore gestionale/IT), private e/o pubbliche.Avendo sviluppato signicative competenze nel campo dei sistemiinformativi gestionali e delle soluzioni per il controllo e lanalisi dei dati, sonostate create e si sono sviluppate al proprio interno delle speciche Areedi competenza (Business Unit). Tali BU oggi identicano il core businessdella societ, ove tecnologie informative e sistemi per lenterprise businessapplication/analysis rappresentano unelevata quota percentuale delfatturato di Altea.EnterpriseBusinessApplications EnterpriseEnterprise TechnologiesInformation ManagementManagementIl contesto dominato dai principali vendor internazionali di software ERP(SAP, Microsoft, Oracle, Infor), che si muovono direttamente e insieme conpartner sia locali sia internazionali.I vendor ERP hanno inoltre allargato la propria area di competenzaallExtended Enterprise e al mondo collaborativo di internet, inserendonella propria offerta soluzioni di Business Intelligence, Supply Chain, CRMe portali, al ne di coprire lintero spettro delle necessit dei propri clienti.Altea caratterizza il proprio operato quindi: 17 16. Bilancio di Sostenibilit 2010 La competizione nel settore dei servizi aperta, la regolamentazione inesistente, quindi fondamentale per la sostenibilit dellimpresa lo stretto legame con le strategie dei Vendor partner e leccellenza nei servizi erogati, nonch una gestione responsabile del proprio operato.1.4. Localizzazione La sede principale e legale di Altea ubicata in Piemonte, a Baveno, nella Provincia del Verbano Cusio Ossola, in un edicio ristrutturato nel 1998 di circa 800 mq. Oltre alla sede legale, altre sedi operative sono presenti e localizzate sul territorio nazionale. Nello specico a: NONOLA VE MIBA Baveno NAStrada Cavalli, 42CO28831, Baveno (VB) AN NOTel. +39 0323 280811RIFax. +39 0323 2808110TO TorinoVia Perugia, 2410152, TorinoTel. +39 011 4242118Fax +39 011 4560577 Lainate (Milano)Via Lepetit 8,20020 LainateTel +39 02 57506490Fax. +39 02 93796610 AnconaVia Esino 7260131 AnconaTel. +39 071 2181266 17. 1.5. Dimensione etica e strategica1.5.1. Principi Il Codice Etico adottato da Altea il principale strumento di implementazione e valori della cultura etica allinterno dellazienda: pu essere denito come una sorta di Carta Costituzionale dellimpresa, una carta dei diritti e dei doveri morali volta a rendere comuni e diffusi i valori in cui Altea si riconosce. Creare quindi ducia verso lesterno condividendo, come consulenti Altea, le seguenti norme etiche: Norme generaliCiascun Consulente segue le norme etiche e professionali stabilite inquesto codice; nei casi non espressamente previsti deve comunque tenereuna linea di comportamento tale da salvaguardare la buona immaginedella Professione e della Societ. Segreto ProfessionaleTutte le informazioni riguardanti lattivit e linteresse dei Clienti acquisitenel corso degli interventi sono coperte dal segreto professionale; nonsaranno quindi divulgate senza specica autorizzazione scritta da partedel committente e comunque non potranno essere utilizzate a vantaggioproprio e di terzi. Tutela del ClienteLe offerte dirette di impegno al personale del Cliente da parte deiconsulenti sono vietate. Eventuali candidature non sollecitate (come adesempio risposte spontanee ad annunci pubblicitari) saranno valutate inrelazione alle circostanze concrete e allosservanza delle norme generalidi correttezza. I consulenti non accettano e non permettono che i propricollaboratori accettino provvigioni o compensi di qualsiasi natura daifornitori di beni o servizi, il cui uso essi stessi abbiano raccomandato opossano raccomandare al Cliente. Ottenimento degli incarichiI Consulenti non inuiscono nei confronti di terzi n tanto meno neiconfronti dei responsabili di Clienti potenziali, con provvigioni o compensidi qualsiasi natura, nellintento di ottenere lassegnazione degli incarichi. Espletamento degli incarichiCiascun consulente si adopera in modo da assicurare al Cliente ilconseguimento di beneci permanenti, nonch la pratica introduzionedei principi e delle tecniche suggerite, nellottica di un fattivo spirito dicollaborazione. 19 18. Bilancio di Sostenibilit 2010 1.5.2. DisegnoAltea ha consolidato e intende consolidare nel medio termine quanto Strategicoottenuto negli anni trascorsi in termini di visibilit, credibilit professionale, e competenze risultati, pur sempre in una situazione di mercato che permane Piano complessa e ancora incerta nella sua effettiva ripresa, anche e soprattuttoProgrammaticoper quanto riguarda il settore IT in genere. Gli assi sui quali si intende basare tale consolidamento possono essere essenzialmente rappresentati da: crescita sostenibile e funzionale adsviluppo delle attivit di core business, una gestione responsabile del proprio anche attraverso sinergie operative business, sia sotto laspetto sociale con altri player che ambientaledisegno strategico veicolazione e valorizzazione dei ampliamento dei propri servizi brand e della Corporate Image, in aree geografiche differenziate, sia in mediate miglioramento degli Italia che allestero strumenti di comunicazione ed in particolare di quelli on line La strategia a medio termine prevedeva altres anche una maggiore focalizzazione sulle attivit caratteristiche della Company Altea: la riorganizzazione interna in Business Unit funzionale allo sviluppo delle competenze distintive e del migliore rapporto con i Vendor, che guidano lo sviluppo delle tecnologie su cui Altea fonda il proprio business. Lo sviluppo in termini geograci (Italia ed estero), gi presente per le aree di core business, dovr essere incentivato anche per le altre aree di attivit, senza escludere la possibilit di analizzare opportunit e scenari in paesi esteri a fronte di progetti a carattere internazionale. 19. 1.6. Assetto organizzativo 1.6.1. Assetti Il Gruppo ALTEA S.p.A. costituito: dalla societ controllante ALTEA S.p.A., societari, nonch dalle societ direttamente controllate (PLM, EB, Hype, InnoValue) e societ indirettamente controllate (My Factory e Risworth). controllate e collegate ALTEA S.p.A.Electronic Business S.r.L., PLM Systems S.r.L. InnoValue S.r.L. da dicembre Hype Consulting S.r.L.(67%) 2010, (quota partecipazione (in liquidazione), (80%)100%; 60% da dic. 2010) My Factory S.r.L.Risworth limited Ltd(In liquidazione),(100%)a socio unico (100%) 1.6.2. Gli organi istituzionali di Altea S.p.A. sono:La composizione Assemblea dei Soci Andrea RuscicaFranco Vercelli Marco Magaraggia Fabio Paracchini Alessandro Castiglioni 21 20. Bilancio di Sostenibilit 2010 Consiglio di Amministrazione PRESIDENTEAndrea RuscicaAMMINISTRATORE FINANCIAL ADVISOR DELEGATOAlberto Temporelli Franco Vercelli 21. Collegio Sindacale3 Sindaci effettivi + 2 Sindaci supplenti designati per vigilare sullosservanzadella legge e dello statuto di Altea.1.6.3. Il Presidente di Altea, attivo ed operativo allinterno della societ, con ilLa struttura seguente organigramma denisce le responsabilit e le autorit:organizzativaPRESIDENTEHRADCCTO SDSTAFF SERVICES PBUBUP EOC P ETMBU SAPSERVICESMICROSOFT INFOR23 22. Bilancio di Sostenibilit 20101.7. Assetto Istituzionale 1.7.1. Altea, come sopra anticipato, caratterizza i propri servizi in unorganizzazioneI servizi denita per Business Unit, nelle quali presente un elemento di uniformitdi competenze professionali e ambiti di intervento. Le BU sono legatestrettamente ai singoli Vendor di riferimento.Ad esse si afancano delle Practice, strutture organizzative di consulenzaslegate dai software vendor e pi rivolte ad elementi di processo.Rappresenta altres un valore per Altea quello dato dalla capacit di unire emiscelare le proprie competenze nella creazione di team interdisciplinari ingrado di apportare soluzioni innovative ed originali ai propri clienti.In generale la struttura organizzativa della consulenza la seguente: 23. La ripartizione delle singole Business Unit indicata qui nel seguito:BU SAPBU Microsoft 25 24. Bilancio di Sostenibilit 2010BU Infor1.7.2. La crescita e lo sviluppo di Altea, soprattutto negli ultimi 10 anni, hanno creatoGovernance e le premesse per un modello di management distribuito, concepito anche percanali di dialogo condividere responsabilit di risultato e di performance, successi e/o insuccessi. Tutto questo ha portato al riconoscimento organizzativo delle c.d. Practice, assegnandone la guida a Manager (Business Unit Manager) secondo compiti e funzioni ben denite. Ci signica anche creare in progress un modello organizzativo in cui deliveryefunzionicommercialisianotraloromegliointegrateedingradodicondividere, in modo costante e puntuale, le sde di mercato, sia in termini di share che di revenue. Il compito di indirizzo e coordinamento delegato al Presidente, che nella gestione delle attivit di controllo e di sviluppo, oltre che dallAmm. Delegato e dai soci, afancato da un board, il Management T eam (MT), di cui fanno parte lAD, gli stessi soci, nonch i professionisti responsabili delle varie Practice di Altea. Nellottica sia di Governance che di condivisione di obiettivi, strategie e risultati sono poi istituzionalizzati allinterno di Altea dei team composti dalle varie gure responsabili. In occasione dei meeting periodici, secondo quanto indicato nello schema seguente, il Presidente Altea e i team di lavoro hanno un canale di dialogo sempre aperto di confronto, di discussione e soprattutto di analisi dei risultati al ne di determinare continue azioni per il miglioramento e lo sviluppo dellattivit dimpresa. Lufcio Marketing Altea ha poi il compito di dare visibilit a tutto lorganico, attraverso un mailing interno, delle eventuali innovazioni interne (afferenti lorganico, lorganizzazione, le attivit beneche, a titolo di esempio) e dei risultati commerciali, i Win con il gergo interno, al ne di stimolare un coinvolgimento di tutti nella vita Altea e nei suoi successi, che vengono raggiunti grazie al contributo di ciascuno. 25. MANAGEMENT TEAMPOSITIONING MEETING Vi partecipano tutti i Vi partecipano tutti i PracticePractice ManagerManager, i responsabili(Consulenza e Tecnologie)di practice e lae i Manager dei General Services. struttura commerciale.Con frequenza mensile, loccasioneCon frequenza semestrale, per discutere dei risultati maturati loccasione per favorire da Altea e condividere olaggregazione e migliorare le condeterminare scelte strategiche, sinergie tra Deliveryorganizzative e gestionali.e Commerciale. Principali contenuti-argomenti Analisi risultati ultimo periodoPrincipali contenuti-argomenti a cura del Presidente e dell AD Relazioni strutturate dalle Practice Analisi risultati: scostamenti,Partecipazione alla formulazionetrend, posizionamento, SWOTdi strategie e condivisionea cura del Presidente e dellADiniziative rilevanti News dalle PracticeAnalisi della Pipe Line News dal Mercato e BusinessAnalisi indici di Idea a cura della realization/utilizationstruttura commercialee risoluzione criticitPresentazione da partetra practice/r.u. della practicedi un responsabile di practiceFormulazione pareridi un Case History di successo consultivi al Presidente Condivisione news Decisione di aperturacommesse interne di Ricerca 1.7.3. Altea, con un capitale sociale di 1.000.000,00 di euro ha un organo collegialeOrgani edi controllo rappresentato dal collegio dei sindaci, rappresentato da 3 sindacimeccanismi di effettivi e da 2 supplenti. governo eA parte le funzioni di controllo previste per legge, in Altea una funzionecontrolloessenziale rappresentata dal Controller interno, oggi identicatonellAmm. Delegato, che come sopra accennato, ha il compito di monitoraree salvaguardare i risultati econometrici delle attivit operative di commessa,oltre che gestire/valutare il miglior utilizzo delle risorse umane aziendali.27 26. Bilancio di Sostenibilit 20101.8. Sistemi di gestione qualit, ambiente, RSI 1.8.1. Altea ha stabilito e documentato il Sistema di Gestione Qualit in accordoSistema di con i requisiti della Norma UNI EN ISO 9001:2008.Gestione Qualit 1.8.2.Sistema di AGGIORNAMENTO RIESAME DAGestioneOBIETTIVI DI PARTE DELLA Ambientale MIGLIORAMENTO DIREZIONE GESTIONE NON CONFORMITA. GESTIONE VERIFICHERECLAMIAZIONI CORRETTIVE ISPETTIVE INTERNEE PREVENTIVECLIENTEPROCESSI PRIMARICLIENTE GESTIONEGESTIONEGESTIONE SODDISFA-DOCUMENTI RISORSE STRUMENTI ZIONE DEL AZIENDALIUMANE DI MISURACLIENTE ANALISI DEI DATI Per soddisfare al massimo livello possibile i dettati della Politica Ambientale stato strutturato e viene mantenuto attivo un sistema capace di supportare lo sviluppo, la denizione, limplementazione e lattuazione delle azioni necessarie alla conduzione aziendale, improntata al miglioramento progressivo, alla salvaguardia ed al rispetto delle condizioni ambientali e della salute delle persone. Tali contenuti sono implementati in modo da ottenere la necessaria comprensione e attuazione da parte di tutti gli appartenenti allorganizzazione e, quando necessario, degli operatori esterni che agiscono coordinati dalle strutture funzionali di Altea. 27. ACT, agisciE la fase in cui, in funzione deirisultati della verifica, si decide ACTsemantenereo modificareobiettivi o programmi.PLAN, pianicaE la fase in cui si identificano CHECKPLANproblemi esistenti e le opportunitdi miglioramento, e si sviluppanoprogrammi per realizzarle.DOCHECK, controllaE la fase in cui si misurano e sianalizzano i risultati realmenteconseguiti.DO, realizzaE la fase in cui si da attuazione agli interventi pianicati nella faseprecedente.1.8.3. Altea ha ottenuto e mantiene le seguenti certicazioni: Certicazioni Certificazione UNI Certificazione UNI ENRegistrazione Emas EN ISO ISO 9001: 2008 n. IT - 000288 14001:2004 1.8.4. Altea accreditata presso la Regione Piemonte per svolgere attivit formativaAltri elementinanziata (MACROSETTORE C, Numero Certicato Formazione 289/001); ci qualicantisignica che la Pubblica Amministrazione ha riconosciuto Altea come entedella gestioneformativo in grado di fornire un servizio adeguato rispetto a standard di tipoorganizzativo, strutturale e nanziario (deniti dallo Stato e dalle singoleRegioni). Il possesso di tali requisiti sottoposto a veriche periodiche daparte della stessa Regione. 1.9. Associazioni di categoriaAltea aderisce allUnione Industriali di Novara, nonch ad API VCO e CDO VCO.Aderisce ed socia altres di IAMCP (International Association MicrosoftChannel Partners). 29 28. Bilancio di Sostenibilit 2010 1.9.1. Altea ha per il 2010 nuovamente ottenuto il riconoscimento di Europes 500, Premi e per lelevato tasso di crescita occupazionale e di fatturato, ed entratariconoscimenti a fare parte del Presidents Club, il ristretto gruppo mondiale di partner Microsoft con accesso diretto alle decisioni della casa di Seattle. 29. 2. Dimensione economica della sostenibilit 2.1. Dati signicativi di gestione (quadro di sintesi dati economici)SITUAZIONE PATRIMONIALEATTIVITA: 31/12/2008 % 31/12/2009 % 31/12/2010 %Liquidit immediate2.817.79719,09%668.5384,46% 701.4184,01%Liquidit differite :10.619.520 71,95%10.091.105 67,37%10.874.194 62,21%Clienti8.943.92160,59%8.266.05555,18%10.261.994 58,71%Crediti diversi234.8321,59% 294.1291,96% 416.4752,38%Altri crediti v/erario 19.656 0,13% 21.287 0,14% 23.995 0,14%Crediti tributari747.6065,07% 1.086.4957,25% 1.032.0695,90%Ratei e risconti attivi502.5943,41% 423.1392,82% 469.5092,69%Attivit fin.che non cost.immob. 170.9111,16% 3.170.91121,17%3.576.34120,46%Rimanenze Totali 26.077 0,18% 14.172 0,09% 14.268 0,08%ATTIVO CORRENTE13.463.394 91,21%13.944.726 93,09%16.026.560 91,69%Immobilizzazioni immateriali 400.9272,72% 167.6341,12% 81.953 0,47%Immobilizzazioni materiali 358.7822,43% 329.7512,20% 370.8292,12%Immobilizzazioni finanziarie 537.4793,64% 537.4793,59% 530.3173,03%ATTIVO IMMOBILIZZATO 1.297.1888,79% 1.034.8646,91% 983.0995,62%CAPITALE INVESTITO 14.760.582 100,00% 14.979.590 100,00% 17.479.168 100,00%PASSIVITA:31/12/2008 % 31/12/2009%31/12/2010 %Passivit correnti 10.776.617 73,01%11.328.43274,27% 11.115.021 72,37%Passivit consolidate362.2162,45% 157.244 1,03%1.885.5524,36%Capitale proprio 3.621.74924,54%3.766.406 24,69% 4.478.59523,28%TOTALE PAREGGIO14.760.582 100,00% 15.252.082100,00%17.479.168 100,00%SITUAZIONE ECONOMICA31/12/2008 31/12/2009 31/12/2010Valore della Produzione 20.595.834 18.332.131 20.218.855Costi della Produzione-19.439.249-17.310.295-18.942.467Differenza Valore e Costi 1.156.5851.021.8361.276.388Proventi e Oneri Finanziari -75.017-41.837-25.132Rettifiche Valore Attivit Finanziarie-156.658 00Proventi e Oneri Straordinari -14.13133.540 665.389Risultato Prima delle Imposte 910.7791.013.5391.916.645Imposte sul Reddito dEsercizio -602.493 -568.887 -904.456UTILE 308.286444.6521.012.18931 30. Bilancio di Sostenibilit 2010 2.2. Indici gestionali e dati signicativi di gestioneSi riportano di seguito gli indicatori maggiormente signicativi rispetto alla allimpatto sulcontesto sociale e sulla sostenibilit dellattivit dimpresa. Seguono la rappresentazionegraca dellandamento della redditivit e dellanalisi di break even point per il 2010. Inquesti calcoli il numero dei dipendenti considerato 174, in quanto esclusi i co.co.pro.INDICI DI SVILUPPO200820092010Totale con rettifiche Totale con spostamenti MediaDESCRIZIONEOrganico Aziendale169 169 174 174 174171Variazione % ricavi -10,89% 9,77% 9,77% 9,77% 9,77%-0,56%Variazione % valore della produzione-11,04% 10,13%10,13%10,13%10,13% -0,54%Variazione % dipendenti 0,00% 2,96% 2,96% 2,96% 2,96%1,48%Variazione % valore aggiunto-5,54%6,31% 6,31% 6,31% 6,31%0,38%Variazione % M.O.L-26,43% 6,74% 6,74% 6,74% 6,74%-9,84%Variazione % risultato netto44,23%127,64% 127,64% 127,64% 127,64%85,93%Variazione % attivo 0,04% 17,40%17,40%17,40%17,40% 8,72%Variazione % patrimonio netto 3,99% 18,91%18,91%18,91%18,91% 11,45%Variazione % debiti finanziari entroesercizio successivo40,50%5,92% 5,92% 5,92% 5,92%23,21%Variazione % debiti finanziari oltreesercizio successivo-80,95% 554,63% 554,63% 554,63% 554,63%236,84%Variazione % attivo immobilizzato -7,31%-5,64%-5,64%-5,64%-5,64% -6,48%Variazione % attivo circolante1,10% 20,44%20,44%20,44%20,44% 10,77%Variazione % capitale di terzi-1,30%16,86%16,86%16,86%16,86% 7,78%INDICI DI REDDITIVIT 31. Break even point anno 201020.000.00018.000.00016.000.00014.000.00012.000.00010.000.000 COSTI FISSI TOTALI 8.000.000 COSTI VARIABILI TOTALI COSTI CUMULATI 6.000.000 COSTI TOTALI 4.000.000 RICAVI TOTALI 2.000.000 MARGINE DI CONTRIBUZIONE0 RICAVI AL PUNTO EQUILIBRIO 0 10 20 30 40 50 60 70 80 9010033 32. 2.3. Il Valore AggiuntoIl Valore Aggiunto ha origine da una riclassicazione del conto economico e fornisce unavisione in chiave sociale della contabilit economica.Tale parametro esprime in modo diretto leffetto economico che lattivit dellimpresaha prodotto nei confronti dei propri pubblici di riferimento, ossia i soci, i dipendenti, lacollettivit, la P.A., nonch nei confronti dellorganizzazione interna rispetto alla capacitdi generare ricchezza da reinvestire nelle attivit aziendali.2.3.1. Prospetto di determinazione del Valore Aggiunto VALORE AGGIUNTO GLOBALE A) Valore della produzione 2008 2009 2010 1. Ricavi delle vendite e delle prestazioni20.397.319 18.175.242 19.951.781 2. Variazioni delle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, semilavorati e finiti00 3. Variazione dei lavori in corso su ordinazione 4. Altri ricavi e proventi 198.515156.889267.074 Ricavi della produzione tipica 20.595.834 18.332.131 20.218.855 34 33. 2.3.2. Prospetto di distribuzione del Valore Aggiunto globale lordoPROSPETTO DI DISTRIBUZIONE DEL VALORE AGGIUNTO GLOBALE LORDO Distribuzione valore aggiuntoREMUNERAZIONE REMUNERAZIONE DELLA COLLETTIVITADELLAZIENDAREMUNERAZIONE DEL CAPITALE DI RISCHIO REMUNERAZIONEDEL CAPITALEDI CREDITO REMUNERAZIONEDELLA PUBBLICAAMMINISTRAZIONE REMUNERAZIONE DEL PERSONALE 35 34. In sostanza, il Valore Aggiunto pu essere visto come la ricchezza generata dallimpresa in funzione della propria attivit e della capacit di operare con protto in uno o pi territori.>> Per Altea il 2010 come Valore aggiunto globale netto stato pari a 13.242.389 valore in incremento di ben il 9% rispetto allanalogo periodo 2009. Tenendo presente le caratteristiche di Altea, come societ di servizi, la quota pi rilevante del Valore Aggiunto prodotto risulta ovviamente distribuito alle risorse umane con una signicativa incidenza del 78,65%, con una variazione del 1,44% rispetto allanno precedente. Tale dato conferma in modo evidente quanto della ricchezza prodotta ricada direttamente sulle risorse interne, ossia su coloro che direttamente, da anni, contribuiscono al consolidamento e allo sviluppo dellimpresa. La remunerazione rivolta alla collettivit espressa dai dati si concentra su quote associative erogate per il sostenimento di associazioni di natura sociale/culturale ed in particolare a contributi erogati verso associazioni ed enti sportivi e non a livello locale di varia natura, settore che da anni>> Altea sostiene nel territorio del VCO, al quale viene destinato il 4,71% del valore aggiunto complessivo, con un ulteriore incremento di 0,71 punti % rispetto allanno 2009. Ulteriori contributi volontari donati dalle risorse interne di Altea in favore di eventi e cause particolari (associazioni in India, etc..) non sono qui contabilizzati in quanto oggetto di raccolte fondi esterne a dati aziendali.2.4. Altea e i soci e/o azionisti Soci della societ sono: Andrea Ruscica (Presidente, con quota di maggioranza); Franco Vercelli (Amm. Delegato); Marco Magaraggia; Fabio Paracchini; Alessandro Castiglioni. Il capitale sociale di 1.000.000,00 (un milione) di euro, interamente2.4.1. versato, attraverso sottoscrizione ed apporto diretto in percentuale da parteConsistenza del dei singoli soci.capitale sociale 2.4.2. Una politica fatta di rispetto, condivisione, trasparenza e professionalit Linee politiche individuali sta alla base di unorganizzazione eticamente predisposta,dei rapporti con efciente e preparata a rapporti positivi di lunga durata con i propri azionisti. gli azionisti Vision, condivisione, eticit nei comportamenti, quali elementi competitivi a garanzia del rapporto continuativo tra Presidente e soci e tra i soci stessi. Ci rappresenta un elemento competitivo e qualicante del team Altea, nonch non usuale nel contesto in cui opera la societ, settore nel quale scissioni, way out e mutamenti societari rappresentano di sovente la norma. Partecipazione e soddisfazione trovano quindi oggettiva risultanza proprio nella seniority del gruppo iniziale, che intorno alla gura del Presidente ha suddiviso compiti e responsabilit funzionali alle competenze ed attitudini individuali.36 35. 2.4.3. In molti casi, nel corso degli anni, i dividendi provenienti dagli utili aziendaliRemunerazione non sono stati ripartiti tra i soci, ma mantenuti come riserva per essere del capitale reinvestiti nelle attivit di sviluppo del gruppo. Nel corso del 2010, grazie aiinvestito positivi risultati di bilancio raggiunti nel 2009, stato possibile ripartire unaquota degli utili.2.5. Altea e i FornitoriGli stessi principi di equit, comunicazione e chiarezza chegovernano le relazioni con il clienti, Altea li adotta nei confrontidei propri fornitori. Nella selezione la qualit della fornitura ed ilrispetto delle normative sono elementi fondamentali per avviare unacollaborazione, insieme alla pro attivit nella gestione del rapporto.Allo stesso modo, nella selezione delle forniture, Altea privilegia chi utilizzamateriali riciclati o a basso impatto ambientale. 2.5.1. Occorre ovviamente distinguere tra fornitori di HD, SW, servizi professionali Qualicazione e fornitori di prodotti e/o servizi di uso comune.ed analisi dei Nel primo caso la selezione e/o la partnership valutata dal CdA con il fornitorisupporto dei diversi Business Unit/Practice Manager e fa parte di un processoarticolato e complesso, considerata la natura e rilevanza di scelte che vannoad impattare su organizzazione e sistemi di Altea.Nel caso di fornitori di beni o servizi di uso comune, la qualicazione consistenellanalisi dellattendibilit del fornitore tramite la verica di due fornituredi prova considerando i seguenti elementi ed assegnando loro un punteggiodi riferimento (minimo 0 massimo 10):Rispetto PuntualitCompetitivitSupportonormative Supporto nelle del prezzo tecnico sicurezza ed amministrativo consegne ambientaliIl numero di fornitori Altea (escluse le risorse umane) attivi e presenti nelle soleProvince del VCO e di Novara, ammonta a 150 tra imprese e liberi professionisti,con signicative ricadute quindi anche nel territorio ove Altea opera.Il valore complessivo degli acquisti per beni o servizi, non di carattereprofessionale, effettuati nel 2010 sia in Italia che allestero stato pari acirca 5,810 milioni di euro.37 36. 2.5.2.Dal momento dellinserimento nella Lista Fornitori Qualicati, ogni fornitura Condizioni di prodotti viene sottoposta a controlli in accettazione (effettuati dallUfcionegoziali e Acquisti di Altea). controversieNon sussistono particolari situazioni di reclamo e/o controversie con fornitori,con i fornitorin vi sono ricorsi in atto.2.5.3. Il numero di risorse impiegate in outsourcing relativamente limitato Outsourcing e rispetto al numero delle risorse interne, dato allineato con il precedente, in consulenze diminuzione rispetto agli anni passati, che si attesta per lanno 2010 in circa1 milione di euro.2.5.4. Altea nel corso del 2010 ha principalmente operato con i seguenti Istituti diRapporti con Credito:istituti di credito, BANCA VENETO BANCA SCPA compagnie INTESA SAN PAOLO SPA assicurative , HYPO ALPE-ADRIA-BANK SPA fondazioni BANCA GALILEO SPA (da dicembre 2010) bancarieLesame delle relazioni tra banche ed imprese di particolare rilevanzain quanto supporta la valutazione del rischio da parte di Altea nellavviarerapporti commerciali di nuova natura.Il rating assegnato dagli istituti nanziari nel 2010 ad Altea stato tripla A. 38 37. Bilancio di Sostenibilit 2010 2.6 Altea e la Pubblica Amministrazione2.6.1. Altea si ispira nei rapporti con la P.A. a criteri di etica e trasparenzaLinee politicheeguali a quelli espressi verso il mondo delle organizzazioni private, di riferimentocurando i rapporti a livello territoriale sia con gli Enti Pubblici nei rapportilocali che con gli Enti di controllo preposti in ambito sicurezza ed con la P.A. ambiente (Arpa, ASL, ..)2.6.2. Le imposte correnti sono calcolate sulla base dellinterpretazione della Imposte,vigente normativa scale ed esposte nella voce debiti tributari al lordo di tributi, tasse, eventuali acconti dimposta versati nellesercizio, a loro volta esposti nella contributi, voce crediti tributari.agevolazioni, e/oLe imposte correnti sono risultate pari a: 845.049 nanziamenti Euro 518.742,00 per IRESagevolatiricevuti e Euro 326.307,00 per IRAP suddivisiper aree diLe imposte correnti incidono sul risultato prima delle imposte nelladestinazione misura del 44,09 %, mentre complessivamente lincidenza delle imposte pi elevata, pari al 47,19 % in considerazione degli accantonamenti delle imposte differite che risultano maggiori rispetto agli utilizzi di imposte differite precedentemente accantonate (ossia la riduzione della medesima voce per la quota annuale) per euro 62.115,00 e in considerazione delle imposte anticipate dellanno per euro 2.708,00. Complessivamente le imposte dellesercizio risultano essere pari a euro 904.456. 2.6.3.I rapporti con la P.A., in particolare quelli con gli enti localizzati nella provincia Rapporti con la del Verbano Cusio Ossola, ove si trova la sede principale e legale di Altea,P.A. e lesono attivi e consolidati in modo particolare con la Camera di Commercio,istituzionicon il Tecnoparco del Lago Maggiore, con il Polo di Innovazione del Lagopubbliche Locali Maggiore, con la Provincia, con il Comune di Verbania, con il CNR istituto ISE di Verbania, nonch con le diverse Comunit Montane e/o enti del territorio al ne di sviluppare sinergie e ricadute positive per i diversi soggetti. Tali relazioni si sono sviluppate soprattutto grazie ai progetti integrati di sviluppo locale/urbano e/o progetti nellambito della Programmazione Comunitaria e/o Regionale, che hanno visto negli anni Altea coinvolta nei diversi team e tavoli di lavoro. Pi nello specico si segnala il rapporto con la CCIAA del VCO con la quale Altea collabora su diversi temi, tra cui la gestione del portale Italo-Svizzero del Lago Maggiore, progetto nanziato dal Programma Comunitario Interreg III, nonch con il Tecnoparco del Lago Maggiore e con il nuovo Polo di Innovazione, ove Altea partecipa con un proprio delegato al Comitato di Gestione, in rappresentanza delle oltre 40 imprese/enti associati. 38. 2.6.4. Negli ultimi anni la societ stata presente ed attiva anche in progetti Rapportiavviati da Enti, Societ e Consorzi pubblici, Universit di diversecon la P.A. e le regioni italiane, in particolare per i settori dellorganizzazione e Istituzioni controllo di gestione, delle infrastrutture ICT, della pianificazionePubbliche in territoriale. ambito nazionale 40 39. 3. Dimensione sociale della sostenibilit3.1. Le persone AlteaPer le risorse di Altea S.p.A. il 2010 stato un anno sostanzialmente diconsolidamento sia in termini di consistenza numerica che di professionalit.Il Capitale Umano di Altea oggi rappresentato da alcuni elementi checaratterizzano il background umano e culturale delle proprie risorse interne: Crescente cultura internazionale Crescente presenza femminile Scolarizzazione media elevataAttitudine collaborativaEt media giovaneLattivit di Altea, orientata al soddisfacimento del cliente attraverso unservizio curato ed erogato da personale qualicato, sia professionalmenteche sotto il prolo umano, viene perseguita attraverso unattenta e costanteselezione delle risorse ed il monitoraggio della employee satisfaction.Nel corso del 2010 la consistenza di Altea si consolidata sul numerodi 182 dipendenti, con un incremento del numero di personale a tempoindeterminato.Composizione delle Risorse Umane 20092010N dipendenti a tempo indeterminato144 160N dipendenti a tempo determinato2522Totale 169 182Di cui part time 1012Il maggior numero di dipendenti impiegato presso le sedi di Feriolo diBaveno (VB) e Milano (Lainate).I dipendenti Altea residenti nella provincia del VCO sono 66 mentre quelliresidenti nella Provincia di Novara 17. Si sottolinea quindi una interessantericaduta positiva dellattivit di impresa di Altea S.p.A. sul territorio, da cuiprovengono il 46% dei dipendenti totali.41 40. Bilancio di Sostenibilit 2010Location Sedi della Societ N dipendenti (al 31/12/2010) Feriolo di Baveno (VB) 114 Lainate (MI) 51 Torino 17Personale per 70% 62,6%classi det 60% 50% 40% 30% 18,6% 20% 15,9% 10%2,7%0% Classe Et (Su un totale di 182 dipendenti oltre l80% ha unet inferiore ai 40 anni) Suddivisione per etDirigenti Quadri Impiegati < 30 29 30 - 40 42 72 41 50 2 18 14 > 502 12 Totale4 61 117Suddivisione Suddivisione per anzianit di servizio% risorseper anzianit < 5 anni56% di servizio 5 - 1030% > 1014% 41. Ingegneriagestionale ALTRI 1%Personale perLAUREA BREVE 7% Economia e Lauree Ingegneria titolo di studioCommercio principali InformaticaIngegneriaAmbientaleDIPLOMASUPERIORE 27% LAUREA 65%Per quanto concerne il livello di istruzione del personale, una signicativaparte delle risorse in possesso di un diploma di laurea, prevalentemente ditipo gestionale (Ingegneria Gestionale), economico (Economia e Commercio),tecnologico e/o scientico (Ingegneria Informatica, Ingegneria Ambientale).Nel corso del 2010 si sono registrate 19 cessazioni di rapporto di lavoro.Recruiting Le principali fonti di reclutamento del personale sono i curriculaspontanei archiviati allinterno di una banca dati elettronica, il webrecruiting, specici percorsi di selezione individuale oppure, datoin crescita nel corso del 2010, gli stage che vengono attivati grazieai contatti con i Job Placement Ofce delle diverse Universit concui Altea in contatto nonch con i Centri di Formazione Personale.La societ ha anche avviato nellanno unattivit di comunicazione esternaper la ricerca di personale qualicato.3.1.1. Altea S.p.A. impiega alle proprie dipendenze personale esclusivamentePari opportunit maggiorenne e adegua il proprio operato ai principi di uguaglianzae di reciproca correttezza, nel rispetto della libert e dignit umana,indipendentemente da differenze di etnia, nazionalit, disabilit, sesso, et,orientamento sessuale e appartenenza sindacale o politica. 3.1.2. Le risorse di Altea godono di un percorso di formazione continua nel tempo,Formazione, cos come linserimento di nuove risorse viene attentamente gestitovalorizzazione edallufcio personale mediante strumenti ad hoc.qualit dellaLa formazione assicurata su tutte le aree di competenza di Altea e viene vita lavorativagestita di comune accordo tra Presidente e Business Unit e/o Practice Managerche individuano, generalmente ad inizio anno, i soggetti ed i percorsi per iquali si renda utile uno specico addestramento o formazione, ovvero dovetale formazione sia vista come incentivo e premio alle risorse pi meritevoli.43 42. Bilancio di Sostenibilit 2010 Linserimento di nuove risorse in Altea avviene tramite laccoglienza fornita a cura dellufcio del personale, che predispone un apposito welcome kit contenente tutte le indicazioni utili alla nuova risorsa per orientarsi allinterno del gruppo Altea e per individuare le varie gure di riferimento allinterno dei servizi generali. Informazioni, formazione e utilities di varia natura sono poi rese disponibili sui portali di Altea, nella Intranet, attraverso il portale intranet MyAltea2. Circa la qualit della vita lavorativa in Altea, questa pu essere rappresentata da alcuni elementi ritenuti a maggior valore, tra i quali:Flessibilit lavorativa Professionalizzazione epossibilit di crescitaQualit della vita lavorativa in AlteaCommitment internoCoesione e climaaziendale 3.1.3. Altea ha provveduto ad attuare quanto stabilito dal nuovo Testo Unico inSicurezza materia di Salute e Sicurezza sul lavoro (D.Lgs 81/08).e salutesul luogo di lavoroRELAZIONI SICUREZZAMIGLIORAMENTO CONTINUO SVILUPPO DOCUMENTALEBENCHMARKPROCEDURE SICUREZZA ALLEGATI BASEMANUALE SICUREZZA POLITICA SICUREZZA 43. 3.1.4. La soddisfazione dei dipendenti rappresenta un punto di forza ma anche unPartecipazione e elemento da monitorare e migliorare costantemente per Altea, a causa della soddisfazione sua importanza per il servizio offerto ai clienti.dei dipendenti costante il controllo del livello di impegno e sforzo previsto, soprattutto nelle Business Unit legate ai sistemi gestionali, al ne di evitare situazioni di eccessiva pressione e stress. Le riunioni interne di BU, oltre al momento degli assessment annuali sono i primari momenti in cui monitorato il livello di partecipazione dei dipendenti. Soddisfazione e fedelt/continuit rappresentano un elemento critico di successo e un potenziale fattore di rischio o debolezza per limpresa, qualora questa non sia in grado di motivare e gestire il percorso professionale dei propri collaboratori. Il rapporto diretto presente in Altea, il livello delle retribuzioni e dei premi, la possibilit di fare esperienze differenziate per settore e clienti, in Italia e allestero, rappresentano solo alcuni dei fattori per cui il clima aziendale allinterno della societ considerato generalmente positivo, nonch unopportunit per chi opera allinterno dellorganizzazione. Inoltre alla maggior parte dei dipendenti sono offerti benet quali i pranzi, luso di telefoni e carte SIM aziendali, autovetture aziendali a lungo noleggio.3.1.5. Gli strumenti di dialogo per le risorse Altea sono resi disponibili sia on line Strumenti di che off line. MyAltea2 lo strumento intranet di content knowledge e didialogo e scambio informazioni aperto a tutte le risorse inserite in rete. comunicazionePeople AlteaMyAltea2 Luso di MyAltea2 rafforzato dalla web mail aziendale per visibilit immediata su eventi o situazioni di particolare interesse per la societ. Strumenti off-line sono invece rappresentati dalle occasioni di incontro, sia formale e codicato sia a carattere informale organizzate in azienda. Di rilevante interesse, sia sotto il prolo ludico che organizzativo e comunicativo sono le cene sociali che da sempre Altea organizza in occasione delle festivit natalizie e delle ferie estive. Un momento unico per compattare il gruppo ed amici e colleghi provenienti dalle varie sedi italiane, ivi compresi i colleghi delle societ appartenenti al network Altea. In tali occasioni si organizzano regolarmente anche lotterie beneche a scopi sociali. 45 44. Bilancio di Sostenibilit 2010 Per quanto concerne i responsabili del MT e del Sales Team, esiste un reporting periodico istituzionalizzato che consente la condivisione dei risultati conseguiti nel mese precedente, in termini di fatturato, net revenue, forecast e marginalit suddivisi per Practice. Tra gli elementi di attenzione possiamo individuare: Mantenere, nonostante la continua crescita, il clima positivo e coeso tra le risorse interne Esercitare controllo costante dei piani di carriera, garantendo maggiori possibilit di crescita professionale a fronte di livelli di responsabilit pi elevati Aumentare le possibilit formative per il personale (formazione mirata ad esigenze operative - come corsi di lingue o le certificazioni sui prodotti dei vendor)Incrementare la comunicazione volta ad accrescerelo sharing interno di know how, nonch leinformazioni su nuove iniziative ed opportunit 45. 3.2. Altea e i clienti 3.2.1.Etica, trasparenza, seriet professionale, impegno, competenza sono alcuni Linee politiche degli elementi sui quali Altea ha basato lo sviluppo delle proprie relazioninei rapporti con con la clientela. Questo approccio ha garantito nel tempo la delizzazione di la clientelamolti clienti, di piccole e grandi dimensioni. 3.2.2. I clienti di Altea hanno caratteristiche eterogenee, appartenendo ai diversi Caratteristiche ambiti industriali e dei servizi, con prevalenza nel settore privato, ma condella clientela presenza, seppur pi limitata, anche nel settore pubblico. LABC della clientela per valori di fatturato vede una ripartizione percentuale dei ricavi distribuita sostanzialmente su pi clienti, da cui deriva un prolo di rischio basso e un potenziale di crescita interessante. ABC Clienti 10,1% Fatturato 2010Top 20 Clienti 4,6 % 4,5 % 3,7 % 3,7 % 3,0 % 2,6 % 2,5 % 2,4 % 2,3 % 1,8 % 1,8 % 1,7 % 1,7 % 1,5 % 1,5 % 1,4 % 1,3 % 1,3 % 1,2% Al contempo, la crescita aziendale ha portato negli ultimi anni a sviluppare interventi non solo su base nazionale, ma anche in ottica internazionale. PRTClienti attiviJPNESPper Nazione LIB CINACAN USA DEU BEL GBRCHEFRAITAClienti attivi: con fattura emessa 2009/2010e inseriti prima del 1/1/2011 47 46. Bilancio di Sostenibilit 2010 PRIVATINumero clientiattivi per P.A.TURISMOSettoreCOMMERCIO MerceologicoINPIANISTICA ECOSRTRUZIONI MANUFATTURIERO N.A.SERVIZI Clienti attivi: con fattura emessa 2009/2010 e inseriti prima del 1/1/2011 3.2.3. Grazie alle proprie alleanze con i principali software vendor mondiali e adImpatto alleanze territoriali, Altea sviluppa la propria capacit di penetrazione suloccupazionale mercato, sostenendo la propria crescita e il conseguente livello occupazionale e sviluppo e lo sviluppo delle risorse interne. territorialeNel corso del 2010 lorganico di Altea si incrementato di 13 risorse umane.In parte si tratta di gure professionali qualicate, con esperienze pregresseconsolidate, e che entrano quindi attivamente nelle attivit operativefornendo da subito un importante supporto sia pratico che sociale. Tramitelascolto delle esperienze lavorative pregresse, infatti possibile valutareancor pi nel dettaglio eventuali miglioramenti da apportare sia a livelloorganizzativo sia soprattutto nella relazione e valorizzazione del capitaleumano.Nella maggioranza dei casi, le gure professionali esperte giungono in Alteatramite auto candidatura. Il curriculum vitae viene visionato, vericatonelle sue peculiarit e, se rispondente a specici interessi di Altea,sottoposto ad analisi e verica da parte del responsabile BU o direttamentedellAmministratore Delegato/Presidente. >> Ma Altea unazienda giovane, che crede ed investe nei giovani: ci comprovato dalle assunzioni mediante contratto di apprendistato (5 nel 2010)di gure junior, ovvero di giovani laureati/diplomati alle prime esperienzelavorative. Anche in questo caso, si tratta spesso di auto candidature o delperfezionamento di collaborazione con neolaureati/laureandi che hannosvolto in Altea un periodo si stage, spesso nalizzato alla stesura della tesidi laurea. 47. Il contratto di apprendistato prevede lobbligo formativo: dal 2008 Alteaha deciso di organizzare ed programmare internamente lintero processoformativo, con lintento di erogare una formazione di valore e vicina allarealt lavorativa.Altea stata pertanto valutata, da parte degli organi esterni a ci preposti,unazienda con totale capacit formativa.Per Altea un valore importante la condivisione delle opportunit a supportodella crescita di sistemi virtuosi di collaborazione sui propri territori diattivit.3.2.4. NuoviAltea aggiorna continuamente le proprie competenze e la propostaprodotticommerciale, seguendo le indicazioni dei principali analisti, vericando ine sviluppocontinuum il proprio mercato, nonch attraverso il costante confronto condei servizi i software vendor. 3.2.5. Il processo di realizzazione del servizio di ALTEA altamente personalizzato, Soddisfazioneper tale ragione il monitoraggio della soddisfazione del Cliente elemento del cliente eper noi essenziale per mantenere e migliorare i requisiti di qualit offerti nel sistema qualittempo.Lanalisi dei dati raccolti costituisce inoltre un utile strumento di segnalazionedi Non Conformit effettive e potenziali, consentendo lavvio di opportuneAzioni Correttive e Preventive.Nel corso del 2010 non stata effettuata una campagna formalizzata dicustomer satisfaction, preferendo dedicare le attivit del proprio call/contactcenter allo sviluppo commerciale e demandando agli account managerla gestione di eventuale elementi di scontentezza/criticit dei clienti. Talielementi sono peraltro apparsi estremamente circoscritti e gestiti.3.2.6. Strumenti Ogni singolo cliente Altea seguito ed afdato ad uno specico account che di dialogo - ha il compito di gestire il rapporto con il cliente stesso, dalla fase iniziale a comunicazione tutte quelle successive di implementazione dellintervento.3.2.7. Reclami e Rare le situazioni relative a controversie occorse negli anni in funzione dellacontroversie attivit professionali svolte dalla societ. Non sussistono cause in corso con con i clienti Clienti, se non in un paio di casi per il recupero di crediti spettanti ad Altea.Criticit e reclami sono situazioni possibili e vericabili soprattutto nellagestione di progetti complessi quali quelli relativi allimplementazionedi sistemi ERP, episodicamente si manifestano, ma hanno poi trovatorisoluzione anche per la volont e disponibilit espressa da Altea e Clientenella gestione delle criticit, anzich nella contrapposizione ne a se stessa. 49 48. Bilancio di Sostenibilit 20103.3. Altea e i partner economiciPLM SYSTEMS PLM Systems specializzata nella realizzazione tecnica e gestionale diprogetti di Sviluppo nuovo Prodotto:ALTEA Network Group Assessment & Governance di progetti PDM/PLM, Marketing Automation; BPR del processo di Sviluppo Prodotto/CRM & Denizione KPI/ balanced score card; Valutazione ROI/ROC e "benchmarking" prodotti PDM/PLM; PLM/PDM/DEX Execution ed Applications Management; Formazione e supporto PDM/PLM e CAD/CAE/CAM.nasce nel 1998 dalla pluriennale esperienza di un gruppo di consulenti presentinel settore dellinformation technology da pi di quindici anni. Lobiettivoperseguito da ELECTRONIC BUSINESS prevede di operare in unotticaintegrata e interdipendente sui problemi dellinformation technology (I/T) edelle sue connessioni con le strategie business e lorganizzazione aziendale.I servizi di EB consentono di: Analizzare le potenzialit di innovazione strategica offerte dallICT; Incrementare lefcienza nella gestione dellICT (analisi di portafoglio applicativo, di infrastruttura tecnologica, ecc.); Supportare le aziende nella denizione dei progetti strategici ICT ICT governance, outsourcing, cessione rami di azienda, ecc.). 49. 3.4. Altea e la Comunit 3.4.1. Limpegno di Altea per il sociale rappresentato da:Apporti diretti al sociale neidiversi ambiti di attivit di sostegno ad iniziative a carattere sportivo locale, volte a sostenereinterventosquadre e team di varie discipline sportive (basket, vela, calcio, pallavolo,golf) soprattutto a livello giovanile iniziative di promozione locale e sostegno allo sviluppo turistico a livello provinciale e comunale (sponsorizzazione Associazione Sportiva dilettantistica ViviMottarone e Associazione Sportiva Dilettantistica Canottieri Tritium) raccolta di fondi al proprio interno volta a supportare iniziative specifiche in paesi terzi (in particolare: Vrindavan-India, ove Altea contribuisce da anni al sostentamento di una scuola per ragazzi; Chiapas-Messico con donazioni destinate ai bambini; paesi diversi, in favore dei bambini del Mato Grosso) sostegno ad Associazioni culturali e musicali del territorio (Veruno Musica) sostegno ad altre iniziative di carattere benefico tra cui supporto al progetto medici e psicologi per aiutare i giovani e acquisto dellHappy Bus di Piquadro grazie ai regali natalizi.3.4.2. Altro:Attivit formative vengono regolarmente svolte da Altea presso la propria concessione disede di Baveno, sia per i propri dipendenti sia per clienti e risorse esterne. strutture, Ulteriori iniziative informative e formative vengono svolte a titolo gratuitoassistenza presso fondazioni, associazioni ed enti terzi, al ne di rafforzare lintegrazionetecnica ad e la collaborazione con i propri interlocutori, nonch con lobiettivo di organizzazioni contribuire in quota parte allo sviluppo di un sistema a rete in grado di locali, altre veicolare e condividere eccellenze ed opportunit a livello locale. iniziative 3.4.3. Attivit Negli anni collaborazioni sono nate con Centri di formazione operanti nelnalizzata alterritorio del VCO (CFP, Formont, ARS UNI VCO, TSSS etc..), ma anche conmondo dellaIstituti Universitari in Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia - Romagna escuola e Toscana. Di rilievo la partecipazione di Altea, in qualit di sponsor ufciale,della ricercaagli Osservatori: Enterprise 2.0, Business Intelligence e Cloud Computinguniversitariapromossi dal MIP (Politecnico di Milano) al ne di studiare le tendenze in atto nelle web technologies, nonch al Laboratorio Lab#ID della LIUC (Universit di Castellanza) in tema RFID.51 50. Bilancio di Sostenibilit 2010 3.4.4. Rapporti sono tenuti con i media locali,soprattutto stampa ma ancheMedia e sviluppotelevisivi, mentre a livello nazionale la comunicazione viene afdatadei processi di soprattutto a magazine specializzati nel settore organizzazione aziendale comunicazionee ICT.Lufcio Marketing propone e pianica le uscite media nel corso dellanno,cos come si occupa e cura gli eventi, che a carattere professionale e non,vengono organizzati periodicamente dalla societ, anche in collaborazionecon i principali Vendor internazionali. Lattivit di comunicazione di Altea,sia interna che esterna, demandata al Marketing Team interno che sioccupa, sia lato contenuti che graca, della redazione delle presentazioniistituzionali, del portale web di Altea, nonch della newsletter inviata arisorse interne e pubblici esterni. 3.4.5. La forza di Altea sono le persone: la ricerca di nuove gure da inserireCollaborazioniin organico dunque un processo delicato e fondamentale, soprattutto con jobquando lattenzione rivolta a giovani che si affacciano al mondo del lavoro.placement Il mondo universitario rappresenta il bacino principale cui attingere nuove,preparate ed aggiornate leve professionali.Altea ha attive convenzioni con diverse Universit, principalmente localizzatenel centro-nord Italia, quali: Politecnico di Torino Universit di Pavia Universit degli Studi dellInsubria Universit degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro (sede di Novara) Universit degli Studi di Milano Politecnico di Milano Universit Cattolica di Milano Universit Carlo Cattaneo LIUC Universit Luigi Bocconi Universit degli Studi di Parma Universit degli Studi di Brescia Universit degli Studi G. DAnnunzio di Chieti-Pescara Universit degli Studi di Modena e Reggio Emilia Universit degli Studi di BolognaPresso ogni Universit opera il Centro Orientamento, che ha come obiettivolincontro dei giovani con il mercato del lavoro. Il servizio di placementmesso a disposizione consente allazienda di Consultare la bacheca dei curricula dei laureati, estrapolando elenchi con caratteristiche di interesse identicate mediante la scelta di ltri Pubblicare on line offerte di lavoro e stage Attivare percorsi di stage 51. A seguito della pubblicazione di unofferta di stage/lavoro, si ricevono siacandidature dirette sia curricula selezionati dallo stesso servizio placementuniversitario.Tutti i servizi sopra elencati sono, nella maggior parte dei casi, messi adisposizione gratuitamente da parte delle Universit. Lattivazione di unpercorso di stage richiede la formalizzazione dellimpegno tra le parti,attraverso la sottoscrizione di una Convenzione e la redazione del progettoformativo.Alcuni Atenei richiedono un fee di adesione per laccesso alla consultazionedella banca dati laureati, altri ancora inviano tramite e-mail lelenco deilaureati dellultima sessione.Grazie quindi alla collaborazione e alla comunicazione con gli ufci diplacement universitari, Altea attinge a nuove gure professionali cheintroduce nel mondo del lavoro attraverso percorsi di stage che consentonodi formare e qualicare ulteriormente i giovani su speciche tematiche eservizi, proprie di Altea. Il tempo ha dimostrato essere questa una strategiavincente, considerato che quasi tutti i percorsi di stage attivati si sono poiconcretizzati in un inserimento stabile in organico, con una positiva ricadutalavorativa.Non infatti obiettivo di Altea attivare stage ni a s stessi, in quantole persone sono il valore ed il caposaldo dellazienda; sarebbe pertantocontroproducente attivare uno stage che formi giovani laureati e che richiedaallazienda uno sforzo in termini di tempo e di risorse da dedicare, ripagatosolo dal valore aggiunto che una nuova gura apporta allorganizzazione. 53 52. 4. Dimensione ambientaledella sostenibilit Altea ha ottenuto nel 2004 la certicazione da parte di Certiquality del Sistema di Gestione per lAmbiente, in conformit alla Norma UNI EN ISO 14001 e nel mese di marzo 2005 la pubblicazione sul Registro EMAS della Comunit Europea. I dati riportati in questo capitolo fanno riferimento allultima Dichiarazione Ambientale convalidata dallEnte, con aggiornamento al 31.07.2010.55 53. Bilancio di Sostenibilit 2010 4.1. Sistemi di gestione ambientale e gestione dei rischiIl modello organizzativo strutturato da Altea, rispondente ai requisitidellAllegato IV del Regolamento EMAS III n. 1221/2009/CE e della NormaISO 14001, nalizzato: ad individuare, prevenire, minimizzare e gestire, secondo quanto prescrivono le leggi applicabili, le interazioni che si vengono a creare tra lattivit, i prodotti o i servizi dellOrganizzazione e lambientealla riduzione del pericolo residuo e dei lavoratori esposti al rischio,allimplementazione delle migliori tecnologie disponibili per la sicurezza,a unadeguata formazione e informazione dei lavoratori. 4.1.1. Lobiettivo della formazione quello di sensibilizzare il personale che, perFormazione Altea o per conto di essa, svolge attivit aventi inuenza sul Sistema perAmbientale lAmbiente e la Sicurezza, su argomenti quali limportanza della conformitalla Politica Ambientale, gli impatti ambientali signicativi, i rischi per lasicurezza.4.1.2. Altea ha identicato e analizzato gli aspetti ambientali diretti e indirettiAspetti connessi alle proprie attivit, al ne di valutarne la signicativit eAmbientali individuare le necessit, le opportunit e le possibilit di miglioramento incampo ambientale.Gli aspetti ambientali diretti sono quelli connessi alle attivit che rientranosotto il diretto e totale controllo gestionale di Altea; gli aspetti ambientaliindiretti sono invece correlati ad attivit che non sono direttamentecontrollate e gestite da Altea, ma sono comunque da essa inuenzabiliattraverso opportune strategie di relazione con i suoi interlocutori.Servizi di Servizi di GestioneAspetti Indiretti progettazioneprogettazione della sede Signicativit (in sede)(fuori sede)Gestione del rapportoALTA con i fornitori di serviziInformazione esensibilizzazioneALTA di speciche categoriedi soggetti interessati Servizi di consulenza sullaALTA Gestione AmbientalePolitiche degli investimentiALTAai ni della sostenibilit 54. Servizi diServizi di Gestione Aspetti Direttiprogettazione progettazione della sedeSignicativit(in sede)(fuori sede) Energia ALTA Risorse IdricheBASSA Scarichi IdriciBASSA Emissioni in Atmosfera BASSA ODSNULLAMaterie primeALTA Riuti BASSA SuoloBASSA Rumore BASSA Impatto visivo,NULLApaesaggistico e naturalistico Trafco VeicolareMEDIAAmianto NULLACampi elettromagneticiBASSA4.2 Aspetti Diretti4.2.1. Le fonti energetiche utilizzate da Altea sono lenergia elettrica e il Consumi GPL. Lenergia elettrica utilizzata per lilluminazione dei locali, perenergetici lalimentazione delle apparecchiature utilizzate per le attivit dufcio(computer, stampanti, scanner) e per il condizionamento dei locali servere degli ufci.Nel graco che segue, rappresentato lindicatore E1 calcolato rapportandoil valore di consumo assoluto (in KWh) alle giornate/uomo di tutta la societ,nonch landamento dellindicatore rispetto allanno precedente in terminipercentuali.5,00 100,00 80,004,00 60,00 KWH/GLOMATA UOMOINDICE E1 (ANNUALE) 40,00 TREND %3,00 20,00 0,002,00 -20,00 -40,001,00 -60,00 -80,000,00 -100,002006 200720082009 2010 [al 30.06]INDICE ANNUALE %TREND % 57 55. Bilancio di Sostenibilit 2010Il GPL utilizzato per il riscaldamento invernale degli ambienti e per laproduzione di acqua calda sanitaria.Nel graco che segue sono riportati i consumi annui totali, espressi in litri,il consumo annuo rapportato al periodo di accensione dellimpianto diriscaldamento, espresso in giorni, nonch il miglioramento dellindice intermini percentuali. Consumo GPL25.000200,020.000150,0GPL CONSUMATO15.000100,0 (LITRI)10.00050,0 5.0000,00 -50,0 2006 2007200820092010 [al 31.07] GPL (LITRI) I-GPL1 (LITRI/GIORNI) MIGLIORAMENTO (%)4.2.2. La sola fonte di approvvigionamento idrico di Altea lacquedotto comunale;Approvvigiona- lacqua impiegata esclusivamente per i servizi igienici, limpianto dimento idrico riscaldamento, le attivit di pulizia dei locali, nonch per lirrigazione delparco nella stagione calda.Laspetto considerato poco signicativo date le esigue quantit di acquaconsumata e lassenza nel territorio di appartenenza di problematicherilevanti legate allutilizzo di tale bene. 4.2.3. Gli efuenti liquidi di Altea sono rappresentati da scarichi civili provenienti Scarichi idrici dai servizi igienici e acque meteoriche, che recapitano negli strati supercialidel sottosuolo.Nel sito sono presenti due fosse biologiche per il trattamento degli scarichicivili, la cui manutenzione afdata a una Ditta esterna qualicata, cheprovvede allo svuotamento delle fosse e allo smaltimento dei riuti inconformit alla normativa vigente.Data la tipologia e la destinazione degli scarichi, non sono previste analisiperiodiche delle acque scaricate, per la verica del rispetto dei limiti diinquinanti ai sensi della normativa vigente. 56. 4.2.4. Le emissioni in atmosfera sono rappresentate da:Emissioni in scarichi delle caldaie per il riscaldamento dei locali, funzionanti a GPL atmosfera emissioni diffuse dovute allutilizzo degli automezzi aziendali per lo svolgimento dellattivit commerciale e per lerogazione dei servizi ai clienti. Per quanto concerne limpianto termico ogni anno, prima dellinizio del periodo di riscaldamento, le caldaie sono sottoposte a manutenzione e pulizia ad opera di ditte esterne specializzate, nel rispetto della normativa vigente. In tal modo si persegue il duplice obiettivo di mantenere la funzionalit delle prese daria e dei sistemi di scarico dei fumi, lefcienza dellimpianto nonch il controllo degli inquinanti, determinati analiticamente. Per quanto riguarda invece le emissioni legate alla mobilit dei dipendenti, da tempo Altea considera questo aspetto in fase di acquisto delle autovetture aziendali, orientando la scelta verso veicoli con motore alimentato a diesel. Le stesse sono sottoposte sia a regolare manutenzione per mantenerne lefcienza, sia alle periodiche veriche sui gas di scarico previste dalla normativa vigente. Le emissioni in atmosfera sono pertanto considerate poco signicative.4.2.5. Nessuno degli impianti di condizionamento utilizzati per garantire le Sostanze lesive condizioni microclimatiche negli ufci di Villa Erica, nelle aule formazione eper lozonosfera nei locali server contiene gas considerati lesivi dellozonosfera.4.2.6. La materia prima maggiormente utilizzata da Altea la carta, necessariaConsumi di per garantire una comunicazione trasparente, esaustiva e documentabilematerie prime con i Clienti, che si esplicita attraverso una serie di registrazioni: proposte di intervento, offerte, stati di avanzamento lavori, relazioni tecniche, rapporti nali dintervento, ecc. Altea persegue lobiettivo di contenere i consumi della carta, attraverso: la sensibilizzazione delle risorse al riutilizzo della carta e alla stampa fronte-retro, per gli usi interni il progressivo utilizzo delle tecnologie informatiche per lo sviluppo, larchiviazione, la consultazione e la trasmissione (tra i dipendenti e ove possibile anche con i soggetti esterni) dei documenti. Questo progetto di sviluppo informatico delle attivit di Altea, ha portato la Societ a progettare, sperimentare e implementare Si-Web, un portale realizzato con tecnologie web-based attraverso il quale gli utenti possono agevolmente accedere a oltre 4 mila documenti operativi, manuali, procedure, corsi di formazione in materia di privacy, ambiente, sicurezza sul lavoro, etica, qualit ed energia.59 57. Bilancio di Sostenibilit 2010 Consumi Come evidenziato dal graco che segue, linsieme di tali azioni ha portatodi carta ad una stabilizzazione dei consumi di carta: 1000 100,0RISME CONSUMATE PER M DI FATTURATO900 90,0800 80,0700 70,0600 60,0 N.RISME IC1500 50,0400 40,0300 30,0200 20,0100 10,00 020062007 2008 20092010 [al 30.06]NUMERO RISMEIC14.2.7. Le tipologie di riuti usualmente prodotti in Altea dalle attivit dufcio eRiuti raccolti in modo differenziato sono: carta e cartone; plastica di piccole dimensioni; cartucce e contenitori toner esausti; attrezzature elettroniche; riuti misti. Le attivit di manutenzione della sede hanno dato origine, no ad oggi, alle seguenti tipologie di riuti: cavi e materiale elettrico in genere; pile, batterie; verde organico da manutenzione parco; riuti misti provenienti dalle attivit di pulizia dei locali; fanghi delle fosse settiche. La gestione dei riuti viene considerata un aspetto ambientale signicativo, a tal ne sono perseguiti i seguenti obiettivi: noleggio delle apparecchiature elettroniche, per garantirne il riutilizzo/recupero a ne vita utile; sensibilizzazione dei dipendenti alla corretta gestione delle pile edelle batterie esauste. 58. 4.2.8. Allinterno dellarea aziendale sono presenti due serbatoi interrati per Suolo lo stoccaggio del GPL per il riscaldamento, il cui approvvigionamentoavviene mediante autocisterna.Lintegrit dei serbatoi interrati stata verificata nel corso dei citatiinterventi di ristrutturazione della sede di Altea e attualmente sonocondotti in conformit a quanto indicato dal decreto legislativo246/99, assunto come norma tecnica di riferimento nonostante siastato annullato nel 2001 dalla Corte di Cassazione.In particolare, i serbatoi sono pertanto sottoposti a verifica visivaogni volta che lautista effettua il rifornimento, e a manutenzioneordinaria consistente in un controllo periodico dei serbatoi e delleapparecchiature di corredo, con leventuale sostituzione delle valvoledi sicurezza, effettuato dalla Ditta esterna specializzata. Tutti gliinterventi sono presidiati da personale Altea incaricato che, al terminedellattivit, conserva copia delle registrazioni effettuate.Dati gli accorgimenti tecnici e gestionali adottati, si ritiene chela possibilit che si verifichi una contaminazione del suolo, ancheper eventi accidentali, sia molto remota; pertanto Altea continua aconsiderare laspetto in esame come poco significativo.4.2.9. Le tipologie di attivit svolte da Altea comportano una elevataTrafco mobilit delle risorse, che si traduce in una traffico automobilistico.La scelta del mezzo di trasporto infatti necessariamente influenzatadalla localizzazione dei Clienti (in particolare dalla loro raggiungibilitcon mezzi pubblici), nonch dalla tempistica pianificata per gliincontri (e quindi dalleffettiva possibilit di utilizzare mezzi pubbliciper raggiungere i Clienti negli orari prefissati); nella maggior partedei casi lunica opzione adottabile risulta essere proprio lautomobile.Il parco macchine aziendale gestito attraverso: la pianificazione degli spostamenti su registri cartacei; la rendicontazione delleffettivo chilometraggio nella Intranetaziendale; la registrazione dei consumi di carburante mediante le schedeapposite fiscali.Gli andamenti registrati negli anni dagli indicatori scelti, sono rappresentatidai graci che seguono:61 59. Bilancio di Sostenibilit 2010Trafco2400020000KM PERCORSI PER DIPENDENTE16000KM/DIPENDENTE12000IA1 8000 400002006 2007 2008 2009 2010 [al 31.07] 20,0FATTURATO GENERATO PER OGNI KM PERCORSO 18,0 16,0 14,0 12,0 /KMIA2 10,08,0al 31.076,02006 200720104,0 20092,00,02006 2007 2008 2009 2010 [al 31.07]Si evidenzia inoltre che le auto aziendali, sono tutte catalizzate euro 3, 4, 5e sottoposte a regolare manutenzione, in funzione delle scadenze indicatedalla casa costruttrice e delle eventuali segnalazioni effettuate dalle risorseche utilizzano le auto. 60. 4.2.10.La sede di Altea stata sottoposta a interventi di ristrutturazione che hannoImpatto permesso di ripristinare il pregio storico e architettonico della villa e del suo parco.visivo,La ristrutturazione stata effettuata nel rispetto dei vincoli esistenti,paesaggisticolaspetto considerato pertanto da considerarsi poco signicativo.e naturalisticoNel sito Altea non sono presenti dispositivi che generino emissioni acustiche 4.2.11. di rilievo, n sono fonte di emissione sonora le attivit dufcio; inoltre,Rumoreno ad oggi, non sono state rilevate lamentele da parte del vicinato o daaltri soggetti esterni. Pertanto, pur senza effettuare dei rilevamenti in taledirezione, possibile affermare che limpatto del rumore sia da considerarsipoco signicativo. 4.3. Aspetti Indiretti4.3.1.La gestione del rapporto con i fornitori di servizi rappresenta un aspetto Gestione del indiretto particolarmente importante sia per lelevato grado di controllo che rapporto con Altea pu esercitare su di esso, sia per le prestazioni che la Societ pui fornitori ottenere attraverso:di servizi unopportuna politica degli acquisti che privilegi la scelta di fornitoriche, a parit di altre condizioni rilevanti per la scelta del fornitore,dimostrino comportamenti ambientalmente accettabili (ad esempioperch propongono tra i loro prodotti anche prodotti eco-compatibili,oppure perch hanno adottato sistemi di gestione ambientale, etc.) la verica della qualit ambientale del servizio erogato la sensibilizzazione e la formazione ambientale, e quindi anche lacrescita professionale, dei fornitori che operano nel sito di Altea.In particolare, le seguenti categorie di fornitori: imprese che effettuano la manutenzione di impianti e attrezzature imprese che gestiscono i riuti laboratori che effettuano analisi ambientalisono ritenute critiche sia per i rischi per lambiente e per la sicurezza dellepersone direttamente connessi allesecuzione degli interventi richiesti (adesempio, il rischio di rilasci accidentali di sostanze pericolose utilizzate otrasportate), sia per gli esiti degli interventi richiesti (ad esempio, le sceltesui progetti di bonica, che si effettuano anche in funzione degli esiti delleanalisi di laboratorio).E inoltre proseguita lattivit di valutazione/monitoraggio dei fornitori criticial ne di valutarne le prestazioni ambientali, per mantenere in costanteaggiornamento l Albo dei fornitori eco-compatibili. In esso sono registratii fornitori che dimostrano di (o che sono gi noti per) possedere determinatirequisiti di sostenibilit ambientale, anche al ne di indirizzare verso talifornitori i Clienti Altea tutte le volte che se ne vericasse lopportunit. 63 61. Bilancio di Sostenibilit 20104.3.2. La comunicazione rappresenta un altro importante ambito di relazioneInformazione e allinterno del quale Altea pu muovere il proprio impegno per accresceresensibilizzazionelinteresse verso le tematiche ambientali presso i suoi interlocutori. di speciche Nel corso degli ultimi anni Altea ha attuato le seguenti azioni di comunicazionecategorie di sog- ambientale verso i soggetti esterni: getti interessati la pubblicazione sul sito internet di Altea del documento di Politica Ambientale accessibile a chiunque, offrendo inoltre agli utenti la possibilit di comunicare con il Responsabile Ambientale, attraverso e-mail; la diffusione della Dichiarazione Ambientale della Societ; la sensibilizzazione sulle tematiche ambientali del proprio personale dipendente delle aree non ambiente, in modo che gli stessi siano a loro volta in grado di trasmettere ai propri Clienti informazioni utili in merito. Altea infatti pu inuire sullorientamento eco-sostenibile dei propri Clienti anche attraverso le conoscenze in materia ambientale di tutte le proprie risorse ed ha pertanto scelto di investire sulla sensibilizzazione e sulla formazione ambientale di tutto il personale. Altea si propone inoltre di diventare propositiva verso i potenziali Clienti anche per quanto concerne i servizi in materia di ambiente, mediante una campagna di sensibilizzazione mirata. Tale attivit si aggiunge allazione di sensibilizzazione rivolta anche ai clienti che non usufruiscono dei servizi ambientali di Altea al ne di dare loro visibilit su opportunit e strumenti utili al conseguimento delle certicazioni.4.3.3. Altea contribuisce a migliorare le prestazioni ambientali della propria Servizi diClientela attraverso lattivit di consulenza svolta dalle Aree Qualit,consulenza sulla Sicurezza e Ambiente che offrono, tra gli altri, servizi specializzati in materia gestionedi gestione ambientale assistendo in particolare i Clienti:ambientale nello sviluppo di sistemi di gestione conformi alla norma ISO 14001 e al Regolamento EMAS ed eventualmente integrati con i sistemi di gestione della qualit e della sicurezza; nel disbrigo delle pratiche amministrative (richieste di autorizzazioni, stesura di relazioni tecniche, redazione del MUD, etc.) al ne di garantire la conformit dei Clienti alle pertinenti normative vigenti; negli audit di rischio e di conformit, al ne di quanticare le passivit ambientali, determinare eventuali costi di bonica, individuare le aree che necessitano di miglioramenti; nella formazione e informazione ambientale del personale delle imprese e degli enti Clienti, attraverso la progettazione, lorganizzazione e lerogazione di corsi di formazione; 62. nelle indagini nalizzate alla valutazione dellimpatto acustico e allavalutazione del rischio chimico; nella marcatura ecologica dei prodotti.Altea inoltre, per mezzo della Practice Finanziamenti, contribuisce a stimolarelinteresse dei Clienti verso azioni di miglioramento ambientale assistendoli nellaricerca di nanziamenti o nellindividuazione di progetti formativi che incoragginointerventi in tal senso, accompagnandoli poi nella gestione di tutto liter procedurale. 4.4. Obiettivi di miglioramentoIl Bilancio Socio-Ambientale, oggi di Sostenibilit, la rendicontazione di un processodi valutazione e gestione delle attivit di responsabilit sociale nalizzato anche allacrescita continua della cultura della sostenibilit dimpresa.Tale processo deve essere alimentato da una puntuale denizione di obiettivi dimiglioramento.Si rimanda al documento di Dichiarazione Ambientale per il triennio 2010-2013, cheAltea si impegna a diffondere e rendere pubblico, per quanto concerne il: consuntivo del programma ambientale; programma degli obiettivi di miglioramento pianicato.4.5. Certicazione ambientaleCome premesso, Altea il29.06.2004 ha ottenutola Certicazione UNI ENISO 14001 del Sistemadi Gestione Ambientale(Certicato n.7885) da partedi Ente Terzo accreditatoSincerte concluso ilpercorso di registrazioneEmas della Sede principalediBaveno, ottenendola convalida da parte diVericatore Accreditato dellaDichiarazione Ambientale e linserimento nellElenco delle organizzazioni registrateEmas, in data 02/03/2005 con numero di registrazione IT-000288.4.6. Forme di nanziamenti agevolatiNel corso del 2010 sono stati effettuati 2 corsi interni in materia di gestioneambientale, per complessive 208 ore formative. 65 63. 5. Analisi StakeholderIl Bilancio di Sostenibilit si pone lobiettivo di identicare i propri pubblicidando evidenza del rapporto con essi esistente, nonch degli interventieffettuati e/o dei possibili ambiti e/o aree di miglioramento perseguibili.La denizione utilizzata per denire gli Stakeholder nel Bilancio di Altea quella di Freeman. Per cui individuiamo gli Stakeholder come individui ogruppi che possono inuenzare il successo di unimpresa o che nella stessahanno interessi specici.Il concetto di Stakeholder stato peraltro poi esteso anche a tutti queisoggetti portatori di interessi potenziali per unazienda, cio persone ogruppi che hanno pretese, titoli di propriet, diritti, o interessi, relativi adunimpresa ed alle sue attivit. sempre pi integrante nella cultura dimpresa lattenzione al mondo che lecirconda, non solo nalizzata al miglioramento delle condizioni di business,ma anche a quelle sociali ed ambientali.Nello specico, per Altea, gli Stakeholder qui nel seguito evidenziati eanalizzati sono rappresentati da:Il personale ed icollaboratoriI PartnerLa P.A. e le economiciAmministrazionipubbliche localiALTEAclienti e fornitori stakeholder La ComunitI Soci e azionisti67 64. Bilancio di Sostenibilit 2010 Nel seguito una valutazione effettuata per singole categorie:Che cosa chiedono Che cosa dannoValutazione Chi sono Criticit(Aspettative) (Beneci)AziendaleInformative edProblematiche aggiornamento su MEDIAdi gestione; prodotti e serviziRispetto delle Scarsa elasticit condizioni e Possibilit di rispetto allepuntualit personalizzazione BASSAcondizioni standardFornitori nei pagamenti Afancamento Disponibilit eoperativo attenzionetempistiche di ALTAerogazione delservizio / prodottoAccettazione aMantenimentoFidelizzazionerinegoziare Qualit MEDIA Crescita aziendale, Differenti modalvitDedizione eBASSAgaranzia di sviluppodi relazione interna disponibilit;futuro, riconoscimentiMinor attenzione asia a livello personale Attenzione;problematicheSoci che economico;Presenza costante;operative / MEDIAVisibilit e burocratiche Condivisione delle riconoscimento delcompetenze e delle Sovrapposizione ruolo allinterno relazioni.operativa BASSA dell organizzazione Stabilit Fedelt e occupazionale,Disponibilit delizzazione;BASSA crescitaalla mobilitprofessionale; Disponibilit,volont di crescita, Appartenenza,basso turnover; comunicazioneForme contrattuali e informazione,Capacitin ingressoMEDIADipendenti ambiente positivo;professionali;Sostenibilit Scarsa litigiosit, economica;armonia lavorativa. Formazione, premialit, riconoscimentiRicerca e selezione diALTA valutazione risorse specializzate.professionale tramiteassessment;Attenzione e ascolto 65. Che cosa chiedono Che cosa dannoValutazione Chi sonoCriticit(Aspettative) (Beneci)Aziendale Identicazione eCondivisione, Equit,Stabilit, Professionisti costi standardMEDIA PuntualitReferenza Contenziosoeconomico; BASSA Attenzione,disponibilit, Passaparola, Riservatezza dei dati; MEDIAelasticit,visibilit territoriale, pragmatismo,visione reale deiFamiliarit nellaBASSAPMIrapporto prezzo/processi specici conduzione; qualit,e del tessuto Spinta allinnovazione MEDIA afancamento industriale,operativoapprendimentoIndividualismo BASSAimprenditoriale Importanti e Attenzione, Puntualit neidurature commesse; BASSA professionalitpagamentiRiconoscimento eelevate e certicate; Referenziazione;Rispetto tempi e Difcolt ad accettareMaggiore spendibilitGrandi Imprese condizioni; variazioni nel team di MEDIA delle referenze,Clienti presenza e lavoro esterno;visibilitdisponibilit a 360;extraterritoriale e suGaranzia di stabilit Complessit neipi settori;MEDIAe prestazioni nel rapporti relazionali; Progettualit tempo;internazionali; Capacit relazionali Burocrazia Apprendimento BASSAVisibilit sul territorio; PrerequisitiTempi di pagamento ALTAprofessionali edVisibilit auto economici;referenziata; Pubblica CerticazioniCertezza pagamento; Tempi di trattativa MEDIAAmministrazionespeciche; Capacit nanziarie Valoreper anticipare leextraterritorialeeconomie di progetto; Esistenza di canali Aggregazione eBASSA Capacit relazionalipreferenzialirelazioniSupporto nanziario Visibilit e relazioniRelazioni ai progetti; multi-direzionali; quantitativamenteALTAElasticit, elevate;Apertura verso Consorzi , condivisione principi mercati non Cooperative,sociali; Difcolt ditradizionali;BASSAAssociazioniaggregazione;Rapporto prezzo/ Progettualit qualit