Alla luce del nuovo Accordo Stato Regioni F O R M A Z I O ... · PDF fileAlla luce del nuovo...

Click here to load reader

  • date post

    19-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    213
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Alla luce del nuovo Accordo Stato Regioni F O R M A Z I O ... · PDF fileAlla luce del nuovo...

F O R M A Z I O N E D E I

F O R M AT O R I

Certificato RINA n. 18025/08/S Allegato 3.

F I R E S T S . R . L .Via dei Frigessi 2/D, Trieste

T: 040311439 F: 040311498L: www.firest.eu

Alla luce del nuovo Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e vista l'enorme mole di lavoro che i formatori saranno chiamati ad affrontare necessario che acquisiscano e sperimentino nuove conoscenze, capacit ed abilit affinch la formazione dei lavoratori, attraverso la qualit della formazione e del formatore, non r i su l t i un inut i l e adempimento burocratico, ma un modo di migliorare la qualit e la sicurezza delle condizioni e degli ambienti di lavoro.

http://www.firest.euhttp://www.firest.eu

Comprensione e gestione delle variabili che

definiscono il processo formativo come fenomeno

complesso avente un carattere trasformativo.

Esplorazione delle proprie e altrui percezioni del

rischio, ricerca sul campo di strategie di messa in

sicurezza reciproca fondamentali per comprendere

e gestire quelle dei lavoratori realmente esposti.

Apprendimento di tecniche comunicative

finalizzate alla prevenzione del rischio e simulazione

di role playing applicati alla sicurezza.

Sperimentazione e applicazione di metodologie

didattiche utili ed efficaci per la qualit dei processi

formativi alla salute e alla sicurezza.

Quali sono i risultati che si raggiungono

F O R M A Z I O N E D E I F O R M AT O R ILa metodologia didattica che caratterizza il percorso formativo prevede che in ciascun modulo vi sia una reale alternanza tra sapere trasmesso e sapere sperimentato; ad ogni momento di apprendimento teorico segue un momento di coinvolgimento diretto dei corsisti orientato

allapplicazione pratica ed alla riflessione critica.

I L F O R M A T O R E A L L A S I C U R E Z Z A S U L L AV O R O

C O R S O D I 6 4 O R E S U D D I V I S O I N 4 M O D U L I D I 1 6 O R E C I A S C U N O : 8 G I O R N A T E F O R M A T I V E E D U N A

G I O R N A T A P E R L E S A M E F I N A L E

DateModulo 1: 24 e 25 Maggio 2012 dalle 09:00 alle 18:00Modulo 2: 31 Maggio e 1 Giugno 2012 dalle 09:00 alle 18:00Modulo 3: 14 e 15 Giugno 2012 dalle 09:00 alle 18:00Modulo 4: 21 e 22 Giugno 2012 dalle 09:00 alle 18:00Esame finale: 29 Giugno 2012

Obiettivi e finalit del corso Il corso di specializzazione si propone di fornire ai partecipanti una cornice teorica di riferimento entro cui agire sperimentando, modulo per modulo, le tecniche, le metodologie e gli strumenti indispensabili per erogare interventi formativi utili ed efficaci in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Le competenze acquisite consentiranno di progettare e di erogare percorsi formativi alla salute e alla sicurezza nei diversi contesti produttivi, conoscendo la materia specifica della salute e sicurezza sul lavoro. Il corso inoltre permette di: Acquisire conoscenze e comprendere gli argomenti proposti dal programma; Sviluppare delle capacit richieste per l'attivit di docente formatore che consentano l'accesso

dei candidati all'esame di certificazione CEPAS.

Crediti FormativiQuesto corso d diritto a n. 30 ore di crediti formativi per ASPP e RSPP in base allAccordo Stato Regioni del 26/01/2006. Le ore sono calcolate in base alleffettiva coerenza del programma formativo con le specifiche contenute dallAccordo Stato Regioni del 26/01/2006 in relazioneallaggiornamento periodico.

Materie ed argomenti per i quali il formatore abilitatoIl superamento dellesame consente il rilascio dellAttestato AiFOS quale Docente Abilitato. Il sistema delle relazioni e delle comunicazioni; Ruolo dellinformazione e della formazione; Nozioni di tecnica della comunicazione;

Il corso completo, comprensivo di esame finale abilitante

iscritto nel Registro CEPAS dei corsi Qualificati n iscrizione

110.