Agnosia Sem

download Agnosia Sem

of 30

  • date post

    17-Jul-2015
  • Category

    Documents

  • view

    37
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Agnosia Sem

AGNOSIA RICONOSCIMENTO E PERCEZIONE

PROBLEMI DI DISCRIMINAZIONE SENSORIALE

VISIVAACUITA (DX), FORMA (DX), COLORE (ACROMATOPSIA, DX), PROFONDITA (DX), MOVIMENTO (BILAT)

TATTILEACUSTICA

FUNZIONI SENSORIALI VISIVEACUITA, FORMA E COLORE si osservano sia deficit selettivi che deficit combinati

AGNOSIA = INCAPACITA DI RICONOSCERE ENTITA NONOSTANTE UNINTATTA PERCEZIONE

FREUD, 1891 cfr LISSAUER,1890, seelenblindheit

AGNOSIACONDIZIONI PER POTER CONSIDERARE UN DISTURBO COME AGNOSICO:a) i canali sensoriali devono essere intatti b) le modalit di risposta devono essere intatte

quindi bisogna escludere linfluenza dell anomia, di turbe dell indicazione e sincerarsi che il paziente abbia tutti i mezzi per fornire una risposta

LISSAUER (1990):AGNOSIA APPERCETTIVA:cattivo riconoscimento dovuto a cattivaelaborazione dei dati percettivi in una modalit

AGNOSIA ASSOCIATIVA:cattivo riconoscimento dovuto a mancato accesso al significato attraverso una modalit

Modalit in cui pu presentarsi unagnosia: visiva: colori, figure, oggetti, facce(attenzione a differenze con eminegligenza spaziale, blindsight, atassia ottica, afasia ottica, simultaneoagnosia, turbe memoria semantica)

tattile:(attenzione a differenza con anomia/afasia tattile)

acustica:(attenzione a differenze con anomia uditiva, amusia)

AGNOSIA APPERCETTIVA(attenzione a differenze tra vari autori) VISIVA:-funzioni elementari intatte (colore, movim, brillanza) -intatto riconoscimento di dimensioni (qual pi grande?) -incapacit di copiare disegni -incapacit di distinguere la figura dallo sfondo -capacit di guidare il movimento -incapacit di riconoscere come uguali oggetti visti da prospettive differenti (atttenzione a variazioni tra casi)

ACUSTICA:abbaiare ??? : cane, gatto, martello (x), auto

AGNOSIA ASSOCIATIVAVISIVA:Il p non riconosce il significato di oggetti o figure. Supera i test per lagnosia appercettiva. Chiedere di: denominare, mimare, categorizzare, elencare gli attributiDIAGNOSI DIFFERENZIALE

-deve essere capace di denominare in altre modalit; (se riconoscimento ma non denominazione: anomia ottica) -se perdita di informazione su richiesta verbale: disturbo memoria semantica

ACUSTICA: abbaiare ??? : cane, gatto(x), martello, auto

LESIONI NELLE AGNOSIE VISIVEAPPERCETTIVA: POST DX

ASSOCIATIVA: POST SX (BILATERALE IN MOLTISSIMI CASI)

Prosopoagnosia =Incapacit di riconoscere le facce. Si dissocia da agnosia per figure/oggetti

-appercettiva (volti sconosciuti, lesioni destre post) -associativa (volti conosciuti, lesioni sinistre post)

Prosopoagnosia =Incapacit di riconoscere le facce. Si dissocia da agnosia per figure/oggetti

-appercettiva (volti sconosciuti, lesioni destre post) -associativa (volti conosciuti, lesioni sinistre post)

DENOMINAZIONE DI FACCE (modello Bruce & Young, 1982)

facciacodice strutturale unit riconoscimento facce

informazioni biografichenome

Identificazione di una persona dal nome: nome unit riconoscimento parole unit riconoscimento nomi nodi di identificazione persone (informazioni biografiche) rappresentazione facce

NEGLIGENZA SPAZIALE UNILATERALE

incapacit di badare a o riconoscere oggetti posti nellemispazio controlaterale alla lesioneLESIONI DESTRE POST(pi frequente, grave e duratura)

LESIONI SINISTRE ANT(meno frequente, meno grave e meno duratura)

Compiti usati per evidenziare NSU spesso clinicamente manifesta: il p va a sbattere contro le cose, compie strani itinerari, non guarda mai dalla parte sx -disegno -bisezione di linee -esplorazione spaziale -identificazione stimoli (test Albert etc)

Sintomi spesso concomitanti a NSU (ma indipendenti) ANOSOGNOSIA: negazione della condizione patologica EMISOMATOAGNOSIA: negazione e delirio su parte negletta, anche con attribuzione della parte a qualcun altroESTINZIONE ALLA DOPPIA STIMOLAZIONE BILATERALE (attenzione: unilat differente)

TEORIE SU NSU attenzionali Kinsbourne: vettore dx < vettore sx Heilman: doppia rappresentazione spaziale dx Posner: difficolt disingaggio

rappresentativeBisiach: presente anche nella rappresentazione(esperimenti duomo di Milano nuvolette)

VARIETA NSUcon mani schermate e visibili solo allo specchio, per cui la mano che agisce viene vista nel campo controlaterale a quello in cui si trova, si evidenziano due variet: SENSORIALE lemispazio negletto quello omolaterale alla lesione (il p influenzato da ci che vede) MOTORIA lemispazio negletto quello controlaterale alla lesione (il p non influenzato da ci che vede)

BLINDSIGHT=VISTA CIECA Il p emianopsico riesce a indovinare posizione di stimoli posti nel campo cieco; in alcuni esperimenti si potuto perfino dimostrare che viene influenzato ( es soggetto a priming semantico, da ci che c nel campo cieco) si pensa che questo accada perch il p vede lo stimolo con la via tetto-corticale che non porta allarea visiva primaria e non arriva perci alla coscienza

ATASSIA OTTICAincapacit di raggiungere bersagli con la mano (uni- o bi- laterale) lesioni ai fasci occ-front

a volte in s. di Balint -atassia ottica -incapacit a distogliere lo sguardo da bersaglio -disattenzione per stimoli fuori fuoco -perdita apprezzamento distanze

IMAGERYMLT Generatore di immagini Buffer visivo Esplorazione Copia / Descrizione / Confronto

Codifica Identificazione

IMAGERYDov il generatore di immagini mentali?

Vari studi hanno mostrato che con i metodi tradizionali (disegno a memoria, ricostruzione di itinerari etc): EMISFERO SX (post)Studi pi recenti, implicanti rotazione di immagini etc: EMISFERO DX

AUTOTOPOAGNOSIA =incapacit di localizzare su ordine le parti del proprio corpoPROBLEMA Esiste una specifica rappresentazione del proprio corpo, isolabile da altre rappresentazioni, con qualit che la distinguono dalle rappresentazioni mentali di altri oggetti? SE SI E possibile localizzarla nel cervello? Epossibile osservarne un deficit isolato? Che contenuto e formato ha questa rappresentazione?

AUTOTOPOAGNOSIA storia di un problema -Uso del concetto di schema corporeo come petitio principii piuttosto che come ipotesi da verificarsi -Fino agli anni 80 non erano stati descritti casi autentici di quel che si sarebbe potuto chiamare autotopoagnosia: in generale l incapacit di localizzare parti del corpo era secondaria ( ad afasia, agnosia vis, atassia ottica, demenza etc) -Casi De Renzi e coll: incapacit a localizzare parti di oggetti complessi

AUTOTOPOAGNOSIACosa dovrebbe essere chiamato autotopoagnosia? Condizioni: -specificit del deficit -vie sensoriali e motorie intatte --non problemi di linguaggio, attenzione, intelligenza, indicazione aspecifica, riconoscimento etc Quindi gli autotopoagnosici devono: -mostrare il deficit solo per le parti del corpo (ma riconoscere e indicare quelle di oggetti) -mostrare il loro deficit anche in condizioni non verbali (se no afasia specifica per categoria )

AUTOTOPOAGNOSIAcompiti rilevanti : A-indicazione: stimolo verb e non verb (es: mi mostri il naso!) risposta su di s, altro, disegno/i B-verifica: (es: Sto toccandomi il naso?) risposta SI/NO, verb/nverb da pezzi di pupazzi etc

C-costruzione:

A+B+C : su oggetti complessi e su animaliD-descrizione : strutturale (dov il naso?) funzionale (a cosa serve il naso?)

Autotopoagnosia: studio di gruppo Semenza e Goodglass (1985) E possibile isolare errori di tipo autotopagnosico in un gruppo di pazienti? SI Che tipo di errori sono? Che cosa ci dicono? il tipo di errori, anche di scambio funzionale, oltre che per contiguit, ci dice che compiti di trascodifica anche semplici come quelli di indicazione di parti abbisognano di mediazione semantico/concettuale

Autotopoagnosia: casi descrittisolo 7/8 in letteratura!(Ogden, 85; Semenza, 88; Sirigu et al, 91; Denes et al -2 casi- 2000; Branch-Cosslet 2000)INDICAZIONE: male VERIFICA: bene

COSTRUZIONE: maleDESCRIZIONE : male