Aggiornamenti in Riatletizzazione

download Aggiornamenti in Riatletizzazione

of 24

  • date post

    28-Jan-2016
  • Category

    Documents

  • view

    7
  • download

    0

Embed Size (px)

description

Aggiornamenti in Riatletizzazione

Transcript of Aggiornamenti in Riatletizzazione

  • AGGIORNAMENTIINRIATLETIZZAZIONEDELCALCIATORE

    dienrico sarli massofisioterapista fisioterapiasportiva

    CENTRODI FISIOTERAPIASALUS RENDE

  • LARIATLETIZZAZIONE

    lultimafasedelpercorsorieducativonellaqualesfruttandoiprincipidellallenamento sportivo,siraggiungeilcompletorecuperodellecapacit condizionaliedelleabilit dellosportspecifico

  • La riatletizzazione un concetto introdotto negli ultimianni per definire l'ultima parte del percorso di recuperofunzionaledauninfortunio.

    Mentre inpassatosifacevacoincidere ilritornoall'attivitagonistica col termine della fase di riabilitazione, lemoderneconoscenze hanno impostodiprogrammareedattuare un periodo di riatletizzazione prima del ritornoincondizionatoall'attivit agonisticaperlosportivo.

    Questi, infatti, necessita non solo di recuperare lefunzionalit lese con l'infortunio, ma anche la gestualitsportspecificaelecapacit condizionaliadeguateallivellocompetitivodiappartenenza

  • LINFORTUNIODELCALCIATORE

    Quando un calciatore subisce uninfortunio, si generano una seriedi meccanismi difensivi chepossonopermanerealungo.

    Quando si subisce un infortuniounapartedelcorponon funzionacomedovrebbeesiprovadoloreeil corpo ha diverse modalit direazioneaquestodolore.

    Quando una parte del corpo traumatizzata ilSNCsacheanchela sua funzione alterata emodifica la struttura riducendoperprimoiltonomuscolare

  • la guarigione nonpu essereaccelerata, ma sipossono evitareritardi di riparazioneo iprocessiriparativinon idonei.Quindi lalesione non puessere guarita pivelocemente dellasuanaturalevelocit

  • I Gliinfortunisonocausatidaunacarenzacoordinativa intermuscolare, ciodurante lestensione di un movimentononvi sintoniaottimalenellazionedeidiversi muscoli sia quelli sinergici,agonistioantagonisti

    Siputrattareanchediunamancanzadicontrollo intramuscolare, cio le fibremuscolari non vengono contratte inmodo ottimale o adeguato allasituazione, per questo si verificanostiramentiostrappi

  • DATIANDKRONOSSALUTESUGLIINFORTUNIDELCAMPIONATODI SERIEA201011

    hannocollaboratobaribresciacagliaricataniacesenalaziofiorentinaleccenapoli

    Gliinfortunidivariotiporegistratisono607 Il55%sitrattadiinfortunimuscolari Nel25%deicasilostop statodialmeno30giorni Elevatoilnumerodegliesamidiagnostici,unasociet haeffettuato100

    ecografiealmesesenzacontareleRM MilanJuventus InterRoma sonolesquadrechehannototalizzatoil

    maggiornumerodiinfortunati165,il30%deltotale IlNapoli lasquadrachehafattomenoinfortunidituttisolo13 Cisiinfortunadipi alnordchealsud 215infortunialnord 138alsud Ginocchiaecaviglielearticolazionipi colpite Colpadeiterrenidisastrosielatemperaturerigidesoprattutto nelle

    partiteserali

  • Dapi di10annigliinfortuniaumentanointuttaEuropacreandoun12%diassenzeinsquadra

    10annifacisifacevamaleinpartitain9casisu10oggiil50%degliinfortuniavvieneinallenamento

    CAUSE Aumentodelnumerodellepartitesucampiincattivostato Sivaincampoogni2giorni In2mesisisvolgonocirca145partite Lacompetitivit interna semprepi altacosiaumentanoglisforziin

    allenamentoconilrischiodiinfortuniLAPREPARAZIONE:CI SIALLENAPOCODESTATE

  • LARIATLETIZZAZIONE

    rappresentalaquartafasedellariabilitazione,vienedopolafisioterapia,lapalestraeilcampo.Sitratta diriportarealmassimolequalitfisicheedivincereleultimepaure

  • un processo cherichiedecoraggioesenzacondizionamenti alcunisia da parte delriabilitatore che delcalciatore.Illavorodaproporredeveavere delle basiscientifiche con uncontrollato rischio diesecuzione.Per questi motivi lecompetenze del lavororicadono su laureati inscienze motorie oriabilitatoriqualificati

  • RIATLETIZZAZIONECOMEPREVENZIONE

    Iperiodimiglioriperriatletizzaresono quelli al di fuori dellecompetizioni agonistiche comepu essere il periodoprecampionato o nei periodi ditransizionedeicampionati.In questo caso andiamo aripristinare le funzioni di uncalciatore che ha subito uninfortunio precedente e nonrecente. La fase diriatletizzazione diventa unariatletizzazione preventiva

  • COMEERAINTESOILRECUPEROIERI

    TRAUMA INTERVENTOCHIRURGICO RIABILITAZIONE SPORTSPECIFICO

    QUALIERANOIRISCHI RECIDIVE COMPENSIEVIZIPOSTURALI RIDOTTAPERFORMANCE

  • COMEE INTESOOGGIILRECUPERO

    TRAUMA INTERVENTOCHIRURGICO FISIOTERAPIA RIABILITAZIONE RIATLETIZZAZIONE

    QUALIIRISCHI GIA NELLEPRIMEFASIPOSTTRAUMATICHE

    IPROTOCOLLISIDIFFERENZIANOCONESERCIZIDI MUSCOLAZIONEACARATTEREGENERALE

    RIPRESAGRADUALEDELLEGESTUALITA

  • REQUISITIPERUNACORRETTARIPRESADELLATTIVITAAGONISTICA

    TEMPIBIOLOGICI

    BUONSUPPORTOMUSCOLARE

    OTTIMOCONTROLLOPROPRIOCETTIVO

    CORRETTAGESTUALITA DI BASE

    PROGRESSIVAGESTUALITA SPECIFICAESERCITATAPRIMAINCONTESTOPROTETTOPOIINSITUAZIONISEMPREPIUAGONISTICA

    ADEGUATACONDIZIONEFISICAGENERALE

  • Laprestazioneatleticadiuninfortunato condizionata.

    timore recidive potersostenereicarichidilavoro pauradelprecedentialtrauma.

    Perquestomotivoilcalciatoretardaonontornaailivelliprecedenti.Ilcalciatoresar quellodiprimasoloquandoriuscir adessereinseritopienamentenelgruppoesenzacondizionamenti

  • OBIETTIVIDARAGGIUNGERECONLARIATLETIZZAZIONE

    Lobiettivo il ripristino della massimaefficacia fisica. Allinterno di unprogrammachesivuoleproporredevonoesserci degli esercizi che coinvolgono imuscoli tipici del gesto calcisticofinalizzati al perfezionamento tecnicoanalitico e dellincremento della forza eresistenza speciale. Questi vengonodefiniti OBIETTIVI DI PREPARAZIONESPECIALE.Inoltrecisonogliesercizi conOBIETTIVI DI PREPARAZIONE SPECIFICAfinalizzati allabitudine alla situazione digara grazie ad degli elementi difacilitazione e disturbo durantelesecuzionedelgestotecnico

  • PREPARAZIONESPECIALE

    Riacquistarelelasticit elacoordinazionedelsistemamuscolotendineo,dellearticolazionidelpiede,ginocchia,anche

    Ilraggiungimentodiunsoddisfacentelivelloorganicoeneuromuscolare

    Lasimmetriatraidueartiinterminidispintaedicoordinazione

  • PREPARAZIONESPECIFICA

    Circuitidipropriocezionedinamica

    Percorsidireclutamentoistantaneodelleunitmotorie

    Esercitazioniallenantiecorrelatiallegestualitdellosportspecifico

  • MEZZIALTERNATIVIDI ALLENAMENTONELLAFASEDIRIABILITAZIONE

    ESERCIZISUSUPERFICESABBIOSA

    ESERCIZIINACQUA

    VIBROTRAINING

  • ESERCITAZIONIPRATRICHEUTILIALRIAVVICINAMENTOALGESTOTECNICO

    ESERCIZICONLAPALLA 1 TECNCICI : finalizzati al

    recuperoemiglioramentodelgesto specifico in condizionidi disequilibrio grazie alcontrollo neuromuscolare epropriocettivo

    2 NON TECNICI: ottimi perincrementareladifficolt elavariabilit degli esercizieseguiti a corpo liberofinalizzati alla forza e alrecuperofunzionale

  • ESERCITAZIONIPRATRICHEUTILIALRIAVVICINAMENTOALGESTOTECNICO

    TECNICADI BASE Palleggi,stop,sensibilit conla

    pallaTECNICADI BASEINMOVIMENTO

    Movimentiunidirezionaliadintensit nonelevata

    Conduzionedellapalla Slalomtraipaletti

    TECNICADI BASEAPPLICATA Passaggiradentiaterracon

    distanzeprogressivamentecrescenti

    Traiettorieaparabolaalta

  • TATTICAINDIVIDUALE Simulazionidiazionidigioco Finteconesenzaavversario

    TATTICACOLLETTIVA Schemidigiococollettivi

    TATTICACONCONTRASTOPROTETTO Partitellasenzacontrasto

    TATTICACOLLETTIVACONCONTRASTO Garadiallenamento Garaamichevole Garaufficialeparziale Completoritornoallattivit agonistica

  • CONCLUSIONILATLETACHE SUBBISCEUN TRAUMAPERDE IL SUO ATLETISMO. Troppospesso si ha fretta di rimetterlo sulcampo, per fare questo si limitano itrattamenti di recupero, dallafisioterapia alla messa in campo o inmolti casi vengono saltati. Il recuperofisico, atletico e tecnico definitivo possibile, basta prenderlo inconsiderazione e progettarlo con unagradualit.Riportareunatletaallesueinizialicondizionifisichenoncidevefarpauraservonosolomodietempigiusticonfigureprofessionalispecializzate

  • PERSUGGERIMENTIEINTEGRAZIONIAQUESTAPROPOSTADI LAVOROCONTATTATEENRICOSARLI3479529493SARLI_ENRICO@LIBERO.IT