Agenda Brindisi

download Agenda Brindisi

of 23

  • date post

    22-Feb-2016
  • Category

    Documents

  • view

    241
  • download

    13

Embed Size (px)

description

Il settimanale di informazioni cittadine diretto da Antonio Celeste (edizione 13 luglio 2012)

Transcript of Agenda Brindisi

  • Anno XXII N. 28 13 luglio 2012 www.agendabrindisi.it

    il settimanale dei brindisini

    www.bagnatoluigi.it - bagnatocostruzioni@tiscali.it

    MARTEDI 17 LUGLIO SEDUTA DI INSEDIAMENTO DELLASSISE COMUNALE

    AGENDA BRINDISI IN VACANZA. ARRIVEDERCI A SETTEMBRE

    CCii vveeddiiaammoo iinn CCoonnssiigglliioo!!

  • 3ATTUALITA

    ORGANIZZAZIONE VIAGGI E CROCIEREBIGLIETTERIA AEREA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE

    BIGLIETTERIA MARITTIMA PRENOTAZIONI ALBERGHIERE

    Corso Garibaldi, 29 Tel. 0831/524872 Fax 0831/564025 - 563468 BRINDISI

    Corso Garibaldi - Nel nu-mero scorso ci eravamo chie-sti quanto ci sarebbe costatala riapertura al traffico veico-lare di corso Garibaldi: la fo-to che illustrava la rubrica ri-traeva i lavori per la realizza-zione della piazzola per taxia ridosso dellHotel Orienta-le. Ci ha indotto la proprietdellalbergo a chiedere - cosache facciamo volentieri - chesia precisato che i lavori so-no stati a suo totale carico,cosa per altro gi precisatadal sindaco Mimmo Consa-les e riportata dal NuovoQuotidiano di Puglia. Non dimeno, restiamo in attesa diconoscere i costi complessividi tale esperimento che,per quanto tale, doveva esse-re a costo zero (o quasi), ma evidentemente impossibile- come sempre successo inaltre varie occasioni analo-ghe - che lAmministrazionecomunale riesca in questaimpresa, chiss perch.

    Comunque, a prescinderedalle considerazioni in meri-to, ampiamente esplicitate, ri-mangono alcune madornalilacune (almeno sino al mo-mento in cui scriviamo e pri-ma di andare in stampa): nonsono stati indicati i passaggi(o strisce) pedonali, non sonostati rimossi i cartelloni indi-canti la ZTL e ci determinaconfusione, a meno che nonsi consideri il minuscolosimbolo della croce che auto-rizza il transito nei giorni fe-riali! E c di pi: in via deFlagilla stato installato po-chi giorni fa un cartellone cheindica che svoltando a destra- per andare verso il lungo-mare - si imbocca un tratto dicorso a ZTL il cui passaggiosarebbe consentito ai soli au-torizzati. Insomma, c qual-cosa che non quadra.

    Oltre a quanto gi detto, re-lativamente a questa vicendadevo, con rammarico, sottoli-neare alcune concetti espressidal sindaco riguardo ai conte-statori e alle firme raccolte:

    che se vi sono 4.000 firme didissenso ve ne 86.000 di nondissenso. Sempre secondoquesta astrazione andrebbe-ro sminuite le 10.000 firmeraccolte per indire un referen-dum sulla chiusura della cen-trale di Brindisi Nord, le ma-nifestazioni con migliaia dipartecipanti ecc ... Un concet-to stravagante che, se portatoallestremo e traslato nella po-litica, potrebbe mettere in di-

    Rispetto tutte le opinioni manon credo che il governo dellacitt possa essere determinatodalla piazza, perch allora do-mani a causa di una raccoltafirme potrei essere costretto achiudere la centrale Enel diCerano. E per meglio espli-citare il suo pensiero (liqui-dandolo come battuta) in unaintervista di Antonio Celeste(https://www.facebook.com/Agenda Brindisi) ha dichiarato

    OPINIONI IN LIBERT DI GIORGIO SCIARRAZZOONNAA FFRRAANNCCAA

    scussione anche chi vince leelezioni, e che comunque do-vrebbe far trasecolare il mag-gior partito della coalizione serammentasse un po pi spes-so le sue origini di sinistra.

    Enel - Alcuni giorni fa stata posta la prima pietraper i lavori di copertura delcarbonile: centinaia di milionidi investimento e la promessadi impiegare l80% di mano-dopera locale (politici e sin-dacati sono pregati di control-lare e non di raccomandare ...vedasi, ad esempio, il recentecaso Sfir). Dopo alcuni de-cenni di attesa e di contesta-zioni, il colosso energetico fail grande passo: non una gen-tile concessione ma un attodovuto (a prescindere dal-lAIA e da leggi compiacenti)adottato con notevole ritardo.Chi, invece, insiste nel direche per lEnel tale adempi-mento non era obbligatorio,dovrebbe spiegare perch aCivitavecchia (dove non sonomancate fortissime conflittua-lit) entrato in funzionequasi contestualmente allaconversione della centrale. Ildialogo e rispetto tra istitu-zioni e imprese evocato du-rante la cerimonia certa-mente cosa opportuna, manon si pu prescindere dalconsiderare che il dialogo u-na logica conseguenza del ri-spetto che le imprese (in que-sto caso lEnel) dimostranoverso il territorio. Se manca ilrispetto il dialogo sostituitoda contestazioni e conflittua-lit ed esattamente quelloche avvenuto e avviene datanti anni a Brindisi - come inaltre realt - dove sono stateimposte logiche a tutto favoredi chi persegue esclusivamen-te interessi aziendali a scapitodi quelli del territorio. E undato di fatto: il modo di fare edi agire prima del colossochimico, poi dellEnel sino adarrivare alle vicende dellaBritish Gas lo dimostra.

    Buona estate a tutti. giorgiosciarra@alice.it

    Agenda Brindisi in vacanza!Con questo numero sospendiamo le pubblicazioni per

    la consueta pausa estiva dando appuntamento ai lettorial primo venerd di settembre. Nel frattempo la paginaFacebook di Agenda Brindisi (insieme con il sito www.a-gendabrindisi.it, comunque in fase di ristrutturazione)continuer a diffondere notizie e servizi di particolare in-teresse, consolidando cos limpegno profuso negli ultimitempi anche sul fronte telematico. Come noto, da qual-che tempo il giornale viene diffuso anche nella versioneelettronica (PDF) e chiunque pu richiederlo comunican-do la propria mail allindirizzo: agendabrindisi@libero.it.

    Grazie per la costante attenzione e buone vacanze!

  • 4 MIXER

    Carbone-Consales, inciucio in corso!

    La maglietta la stessa chenegli ultimi tempi Cellie haindossato per opporsi allosmodato uso del carbone nel-le centrali termoelettriche delterritorio brindisino. E basta-to un piccolo ritocco per dareun altro senso a quel NO!

    Cosa succeder? Sembrache prima della seduta inau-gurale del Consiglio comu-nale Riccardo Rossi voglia

    Il recente inciucio politico-telematico, celebrato ufficial-mente e con tanto di docu-mentazione fotografica, hafatto storcere il naso a pi diqualcuno, specie tra i fede-lissimi della lista BrindisiBene Comune che dal 17 lu-glio sar ufficialmente rap-presentata in Consiglio co-munale dal consigliere Ric-cardo Rossi, gi candidatosindaco nellultima consulta-zione amministrativa.

    La foto che pubblichiamo,gi vista sul social networkFacebook e in particolare nel-la famigerata pagina delgruppo MOCADO, dimostrainequivocabilmente che scoppiato un idillio tra il sin-daco ufficiale di BrindisiMimmo Consales e il sindi-co Alfieri Carbone. Alzi lamano chi pensa che non sitratti di un accordo in pie-na regola, corroborato dallasoddisfazione e dalla felicitche traspare dai volti dei dueprimi cittadini, con qualcheriserva sullespressione (al-meno singolare) di quello ti-tolare. Insomma, un inciucioin piena regola che sta ali-mentando perplessit e pole-miche come dimostra la fotocon la quale Giuseppe Cellie(gi candidato al Consigliocomunale con BBC) manife-sta il proprio dissenso con u-na maglietta personalizzatache di fatto boccia liniziativadel sindico Alfieri Carbone.

    riunire aderenti e simpatiz-zanti per decidere il da farsi!

    Di certo il ruolo che MO-CADO sta svolgendo nelcontesto socio-politico e me-diatico cittadino non va sot-tovalutato, ma il timore chesi sta diffondendo che ilrapporto tra i due primi citta-dini possa determinare unapericolosa diaspora nellostesso gruppo FB. Vedremo!

    BLOB

    Direttore responsabileAntonio Celeste

    Collaborano:Danilo Arigliano

    Fabrizio CaianielloAntonio CaputoEugenio CorsaAntonio ErricoRosario FarinaAlfredo Gatti

    Francesco GuadalupiRoberto GuadalupiMassimiliano Iaia

    Nicola IngrossoPaolo LonatiPaolo Palam

    Mario PalmisanoFrancesco Pecere

    Davide PiazzoEupremio Pignataro

    Roberto PiliegoMarco Pisoni

    Renato RubinoDomenico SaponaroGianmarco Sciarra

    Giorgio SciarraSalvatore Sergio

    Mino Taveri (Mediaset)Fotografie:

    Antonio CelesteMaurizio De VirgiliisAlfredo PerchinennaPrestampa e stampa:A. G. M. srl Lecce

    Direzione e redazione:Via Serafino Giannelli, 16

    (gi via Anime)72100 BRINDISI

    Telefono 0831/564555Fax 0831/560050

    E-mail:agendabrindisi@libero.it

    Sito web:www.agendabrindisi.itRegistrazione Tribunaledi Brindisi n. 16/1991

    DISTRIBUZIONEGRATUITA (5.000 copie)

    Ceravamo tanto odiate!Neanche il celebratissi-mo e collaudato Balsa-mo del Nazareno a-vrebbe potuto fare que-sto miracolo! C riuscitoquel demonio di AlfieriCarbone (il sindico, an-cora lui!) durante il riu-

    scito happening di sabato 7 luglio in corso Umberto. Lafoto che Agenda Brindisi pubblica gi comparsa su Fa-cebook e documenta la clamorosa pax tra lorganizza-trice di eventi (Renna permettendo!) Claudia De Donno,folgorata sulla via di Francavilla Fontana, e lavvocatoSabrina De Punzio, pidiellina di ferro e sostenitrice (an-che attraverso la lista Brindisi Avanti Veloce) dellex can-didato sindaco del centrodestra Mauro DAttis. Fotori-cordo con sorrisi rassicuranti per i futuri rapporti, nono-stante lodio e i veleni degli ultimi tempi. Ma naturalmen-te, aspettiamo una verifica per dire che sia amicizia vera!

  • 5MIXER

    Esordio del Consiglio comunale

    e del vicepresidente delConsiglio comunale aisensi dellart. 18 delloStatuto comunale.

    E proprio lultimo pun-to dellODG a polarizzarelattenzione del quadropolitico generale e del-lintera citt. La nuovamaggioranza di centrosi-nistra arriva in aula conqualche fibrillazione de-terminata dalle nomineassessorili e si apprestaa fare i conti con la scel-ta del presidente dellas-sise, anche se il nomegi individuato quello diLuciano Loiacono. Maandr tutto secondo ipiani del sindaco Consa-les e della sua coalizio-ne, grazie alla forza deinumeri? Di fatto, sar laprima verifica della tenu-ta della maggioranza do-po il risultato elettorale. Esulla seduta inauguralepesano e peseranno lepolemiche sulla riap