[email protected]: Newsletter aprile

of 3 /3

Click here to load reader

Embed Size (px)

description

Le nostre novità presentate ad aprile!

Transcript of [email protected]: Newsletter aprile

Page 1: 30@30: Newsletter aprile

Lanciati recentemente sulmercato, gli attuatori rota-tivi RD1xA presentanoalcune soluzioni tecnichepregevoli e profittano oggidella nuova versione confreno di stazionamentointegrato.

Il nuovo modello RD12A è infattiequipaggiato con un freno elettro-magnetico power-off a magnetepermanente 24 VDC, capace di unacoppia frenante compresa fra 4.8Nm e 19.2 Nm, a seconda del rap-porto di trasmissione installato. Il freno è progettato per attivarsiistantaneamente all'arresto delmotore e garantire uno staziona-mento di sicurezza contro i movi-menti incontrollati, specialmentenelle battute mobili e negli assi ainstallazione verticale.Gli attuatori rotativi RD12A sonoofferti in una struttura robusta ecompatta (grado di protezione IP65,albero cavo di 14 mm) e integranoun motore brushless BLDC di 31 W dipotenza con trasmissione a ruotedentate (nelle tre varianti T48, T24 eT12) e un encoder assoluto multigi-ro con risoluzione di 20 bit, installa-to direttamente sull'albero di uscita,non risentendo in questo modo deglieventuali errori di gioco indotti dagliingranaggi.

La coppia nominale arriva a 5Nm, la coppia di spunto a 12 Nm.

Il controllore, completamente svi-luppato da Lika Electronic, vanta unsistema di controllo a due anelli incascata, quello di posizione conciclo di 1 ms e quello di corrente conciclo di 200 µs. Il generatore di traiettoria (con arit-metica interna a doppia precisionedi 64 bit) permette anche la varia-zione “al volo” della posizione target.Sono poi presenti controlli interni susovratemperatura, sovracorrente,sottoalimentazione e assenza dicomunicazione con il bus.

Le unità di posizionamento RD12Apossono essere integrate facilmentenelle reti fieldbus grazie alla varietàdi protocolli bus industriali disponi-bili: Profibus-DP, CANopen DS301e Modbus RTU. I modelli Profibus e CANopen sonoequipaggiati anche con una inter-faccia seriale di servizio RS-232.Gli attuatori RD12A presentanoulteriori esclusività, tutte comprese,tra le altre: alimentazione separata

per motore e controllore; pulsantiPreset e Jog per la movimentazionee il controllo manuali dell'unità;funzione di jog incrementale; I/Ogeneral purpose; led di diagnosti-ca per la visualizzazione dello statodel dispositivo e dell'interfaccia; DIPswitch per l'impostazione har-dware del nodo di rete, del baudrate e della resistenza di terminazio-ne; software di configurazione e testmanuale dell'unità via USB com-prensivo di utilità di boot-loader perl'aggiornamento del firmware.I nuovi RD12A possono essere age-volmente installati anche dove lospazio a disposizione sia esiguo e neicasi di ammodernamento di unsistema pre-esistente dato che ilmontaggio è esattamente lo stessoprevisto per gli indicatori di posizio-ne digitali e i volantini comunemen-te installati negli assi a regolazionemanuale. Essi trovano impiego inun'amplissima varietà di applicazio-ni in ogni settore industriale e sonoadatti a svolgere funzioni di posizio-namento in assi secondari o ausilia-ri come per esempio, tra le altre, neicambio formati, battute mobili,cambio utensili, macchine riempitri-ci, movimentazioni ventose e sistemidi prelievo, dispositivi di trasporto,macchinari per il confezionamento ela lavorazione del legno e del metal-lo, impianti per la lavorazione dellematerie plastiche, sistemi di stampae di piegatura. Un solo comando permette di ese-guire in brevissimo tempo una mol-teplicità di regolazioni con la massi-ma precisione e ripetibilità.

[email protected][email protected]!Gli attuatori intelligenti RD1xA oggi disponibili Gli attuatori intelligenti RD1xA oggi disponibili

con freno di stazionamento integratocon freno di stazionamento integrato9

A P R I L E

Page 2: 30@30: Newsletter aprile

Il nuovo display LD300presentato in questi giorni

da Lika Electronic non è semplicemente un

visualizzatore. A ragione può essere

definito multifunzione eversatile in virtù del

numero di caratteristichee funzioni che può

vantare.

LD300 è un display LED ad altaluminosità e leggibilità, dotato divisualizzatore a 6 cifre di 15 mm,idoneo a rappresentare valorinumerici in un range compreso tra -199999 e 999999. E' progettato per ricevere segnalidigitali a onda quadra da enco-der o sensori incrementali di tiposia rotativo che lineare con logi-ca PNP/NPN o Namur (HTL +10+30V, TTL +5V). Si presta perciò principalmenteall'utilizzo come visualizzatore diposizioni angolari o lineari, tachi-metro/frequenzimetro, cronometro,visualizzatore di velocità tra duepunti o contatore di eventi.

Le funzioni e i parametri di cuidispone (per esempio, le molteplicimodalità operative, frequenze, riso-luzioni, filtri, fattore di scala, dire-zione di conteggio ecc.) si possonoimpostare facilmente attraverso itre tasti posti sul pannello frontale.

Il display LD300 funziona con ali-mentazione multivoltaggio DC/AC(24VDC e 115/230VAC standard,24/42VAC su richiesta) e disponeinoltre di un'uscita ausiliaria+24V/+5V per l'alimentazione di unencoder esterno.Nella versione standard il visualiz-zatore è offerto con tre ingressiconfigurabili PNP o NPN a livelliHTL o TTL/CMOS concepiti per fre-quenze fino a 100 kHz (nelle moda-lità di conteggio) e fino a 25 kHz(nelle modalità rimanenti).

La serie LD300 è proposta in quattroconfigurazioni per soddisfare le esi-genze delle più diverse applicazioni. - Il modello LD300 è la versione di

sola visualizzazione; - il modello LD301 si caratterizza

per la presenza di un'uscita ana-logica impostabile che può ope-rare in un range compreso tra 0 ... +10V o –10V ... +10V a seconda dell'impostazione e dispone delle funzioni di offset e guadagno;

- il modello LD302 vanta invece due uscite digitali transistor optoisolate con isteresi regolabile per la funzione di preset;

- il modello LD303 è fornito di interfaccia seriale RS-232/RS-485 per la comunicazione con un PC oppure la trasmissione ciclica o manuale di dati in uscita.

Grazie alle sue funzioni più avanza-te, oltre che come visualizzatore,questo display può essere impiega-to anche per convertire segnali dadigitale ad analogico; controllare lostato dell'encoder attraverso ilmonitoraggio delle uscite digitali;trasmettere valori in formato strin-ga seriale.

Tra le caratteristiche peculiari ricor-diamo ancora la possibilità di ripor-tare i valore a qualsiasi unità dimisura (scaling) e la funzione dilinearizzazione a 16 punti di inter-polazione e acquisizione “Teach”che permette di convertire unsegnale d'ingresso non lineare inuna rappresentazione lineare (eviceversa).

Il display multifunzione LD300 offreun grado di protezione IP65 (pan-nello frontale) per l'utilizzo negliambienti industriali più severi.

[email protected][email protected]!Display multifunzione LD300 per encoder incrementali: molto più che Display multifunzione LD300 per encoder incrementali: molto più che

un semplice visualizzatoreun semplice visualizzatore10

A P R I L E

Page 3: 30@30: Newsletter aprile

Lika Electronic amplia la gammadelle interfacce fieldbus implemen-tate sugli attuatori intelligenti dellalinea DRIVECOD.

L'interfaccia Modbus RTU inrete RS-485 è oggi disponibilesull'intera serie degli attuatoriRD- che già vantano le inter-facce Profibus-DP e CANopenDS301. Questo permette l'inte-grazione diretta e semplificatacon un'ampia varietà di PLC,microcontrollori, terminali,pannelli operatore, reti fieldbuse computer di supervisione.

Le unità di posizionamento DRIVE-COD di Lika sono concepiti comedispositivi Slave e implementano ilprotocollo applicativo Modbus (livel-lo OSI 7) e il protocollo “Modbusover Serial Line” (livelli OSI 1 & 2).

Modbus RTU è un protocollo dicomunicazione seriale aperto svi-luppato negli anni settanta delsecolo scorso da Modicon, oggi lar-gamente utilizzato in ambito indu-striale e di fatto uno standard nellacomunicazione device-to-device in

ogni tipologia di sistemi industrialautomation.Permette la comunicazione fino a247 nodi in una rete multi-dropbasata sul livello fisico di trasmissio-ne seriale EIA-485, il che assicura velocità elevate su distanze ragguar-devoli.

Il protocollo seriale Modbus è deltipo Master – Slave. Un solo Master può essere connessocontemporaneamente alla reteModbus; mentre uno o più Slavepossono essere connessi allo stessobus seriale. Una comunicazione Modbus è sem-pre iniziata dal Master. I nodi Slavenon sono abilitati alla trasmissionedi dati se non a seguito di unarichiesta da parte del nodo Master. I messaggi MODBUS RTU (registri)sono semplici stringhe dati con CRC(Cyclic Redundant Checksum percontrollo errori) a 16 bit. La semplicità di questi messaggi èvolta a garantire massima affidabili-tà e sicurezza.Tra le ragioni principali che hannoportato a una così larga implemen-tazione e diffusione dell'interfacciaModbus possiamo citare:- Modbus si basa su una comunica-

zione seriale RS-485/RS-232, ben consolidata e universalmente supportata;

- ha una struttura basilare e tutta-via completa, flessibile e soprat-tutto affidabile;

- è veramente semplice da imple-mentare e facile da utilizzare;

- è significativamente più economi-co di ogni altro protocollo bus industriale e richiede minori risor-se;

- è un protocollo aperto e royalty-free.

Gli attuatori rotativi DRIVECOD conModbus RTU di Lika Electronic sonoforniti con un software espressa-mente progettato per la configu-razione e il test manuale dell'uni-tà.

Il software è fornito gratuitamente epuò essere installato in qualsiasi PCcon sistema operativo Windows(Windows XP o successivo). E' così possibile programmare, con-figurare e avviare l'unità di posizio-namento in maniera facile e rapida,con l'agio di poterlo fare ancheprima dell'installazione meccanica.

E' inoltre degno di nota il fatto che imodelli Profibus e CANopen dellaserie RD1xA sono forniti anche diuna interfaccia seriale di servizioRS-232 per facilitare l'installa-zione e il debug dei dispositivi.

[email protected][email protected]!Interfaccia Modbus disponibile sull'intera gamma di attuatori Interfaccia Modbus disponibile sull'intera gamma di attuatori

DRIVECODDRIVECOD11

A P R I L E