2017.06.09 Dolomiti accessibili - Maniago ok · PDF file Dolomiti accessibili mappa work in...

Click here to load reader

  • date post

    02-Sep-2020
  • Category

    Documents

  • view

    0
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of 2017.06.09 Dolomiti accessibili - Maniago ok · PDF file Dolomiti accessibili mappa work in...

  • Maniago | 09.06.2017

    Dolomiti accessibiliDolomiti accessibili mappa work in progressmappa work in progress

    Fondazione

    Dolomiti Dolomiten Dolomites Dolomitis

    UNESCO Loredana Ponticelli

  • fornire strumenti di supporto all’esperienza diretta

    dello straordinario ambiente delle Dolomiti

    Patrimonio Mondiale UNESCO a tutte le persone

    che lo visitano o lo abitano, indipendentemente

    dal grado di abilità in cui si trovano

    scopo

  • la particolare orografia - solcata da un fitto reticolo di

    valli - permette di avvicinarsi alle vette del Patrimonio

    Mondiale più che in qualsiasi altro contesto

    montano…

    accessibilità naturale

  • questa predisposizione naturale all’accessibilità e la

    straordinaria rappresentatività delle Dolomiti è

    un’opportunità per sviluppare un progetto di

    accessibilità sostenibile, anche socialmente

  • approccio

  • attuare un progetto di inclusività sociale che

    permetta a tutti di accedere al Patrimonio

    Mondiale, non significa che tutti debbano fare le

    stesse esperienze, ma che tutti possono avere

    un'esperienza di vera immersione nel paesaggio e

    nella geologia delle Dolomiti, realizzando

    pienamente il concetto di patrimonio dell’Umanità.

    inclusività outdoor

  • per questo il progetto, pur essendo rivolto alle

    categorie "più deboli" (persone con limitate

    capacità motorie, anziani, bambini nei primi anni

    d’età), include tutti i visitatori.

    in tutte le stagioni

  • strumenti informativi

    mappa work in progress

  • Informatori-esecutori:

    tutti gli enti territoriali facenti capo al Bene (e le relative strutture tecniche) e le

    proprietà collettive. Questi informatori sono anche proprietari ed esecutori

    materiali dei percorsi accessibili

    Informatori-gestori/manutentori:

    i parchi naturali e le associazioni alpinistiche ed i loro gruppi di lavoro, che

    hanno responsabilità diretta di manutenzione e gestione dei percorsi

    Informatori-fruitori:

    le aziende di soggiorno e le associazioni di settore che si occupano di fornire

    servizi per le persone con disabilità, sia fornendo informazioni specifiche che

    organizzando escursioni guidate ed attività sportive outdoor (cooperative sociali

    e onlus)

    Informatori-formatori:

    organizzazioni di promozione e valorizzazione della cultura di montagna

    Fonti

  • partecipazione

    dei cittadini

    40.000 ca. visualizzazioni web

    1.500 ca. risposte

    80 itinerari individuati

  • schedatura itinerari

  • 1 2

    4 5

    3 7

    6

    8

    10 11

    9

    1213

    14 15

    16

    17

    18

    19 20

    21

    22

    1. Staulanza-Città di Fiume

    2. Zoppè-Talamini

    3. S. Pellegrino-Fuciade

    4. Val S. Nicolò

    5. M. Ciapéla–Serrai Sottoguda

    6. P. Rolle- Baita Segantini

    7. Pecòl-Malga Pioda

    8. Sentiero Orsera-V.Canzoi

    9. Rifugio Pussa

    10. Rifugio Padova

    11. Rifugio Giaf

    12. Val Fiscalina

    13. Prato Piazza

    14. Rif.Auronzo-Forc. Lavaredo

    15. Rif. Lunelli

    16. Sentiero Zannes

    17. Compaccio-Baita Sanon

    18. lago di Carezza

    19. Lavazè-malga Campo Costa

    20. Passo Oclini-malga Corandin

    21. lago di Tovel

    22. Percorso arte Stenico

    itinerari accessibili

  • 1

    2

    1. Staulanza-Città di Fiume

    2. Zoppè-Talamini

  • 3. S. Pellegrino-Fuciade

    4. Val S. Nicolò

    5. M. Ciapéla–Serrai Sottoguda

    4

    3

    5

  • 6. P. Rolle- Baita Segantini

    7. Pecòl-Malga Pioda

    8. Sentiero Orsera-V.Canzoi

    6

    7

    8

  • 9. Rifugio Pussa

    10. Rifugio Padova

    11. Rifugio Giaf11

    9

    10

  • 13

    12

    14 15

    12. Val Fiscalina

    13. Prato Piazza

    14. Rif.Auronzo-

    Forc. Lavaredo

    15. Rif. Lunelli

  • 16. Sentiero Zannes

    17. Compaccio-Baita Sanon

    16

    17

  • 17. Compaccio-Baita Sanon

    18. lago di Carezza

    19. circumlacuale lago Lavazè

    -malga Campo Costa

    18

    17

    19

  • 19. circumlacuale lago Lavazè

    -malga Campo Costa

    20. Passo Oclini-malga Corandin

    20

    19

  • 21. lago di Tovel

    22. percorso Arte Stenico

    22

    21

  • esempio scheda percorso

  • denominazione itinerario Passo San Pellegrino –

    Rifugio Fuciade

    gruppo montuoso Gruppo del Costabella

    fascia altimetrica 1500-2000

    lunghezza 3000 m

    dislivello complessivo 100 m

    preparazione richiesta percorso facile, nessuna preparazione

    atletica

    periodo consigliato da metà maggio a fine ottobre

    modalità di accesso

    la partenza del percorso è raggiungibile

    sia con mezzi pubblici, sia con mezzi

    privati

    parcheggio Albergo Miralago

    punti di appoggio

    Partenza: Albergo Miralago, accessibile

    ed attrezzato per disabili motori

    Arrivo: Rifugio Fuciade; ottima

    accessibilità (nessun gradino)

    punto di partenza Albergo Miralago o

    punto di arrivo Rifugio Fuciade

    pendenza Media 3-4%, max 12% tratto breve

    larghezza minima Strada forestale carrozzabile larga2,5

    m.

    tipologia del fondo

    strada forestale sterrata chiusa al

    traffico, con alternanze di tratti

    pianeggianti e leggere salite.

    Passo San Pellegrino – Rifugio Fuciade itinerario 03

  • presenza di ostacoli fondo compatto e uniforme; stanga

    (aggirabile)

    copertura di rete La zona è coperta dai principali gestori

    di rete mobile

    mappatura GPS

    servizi di

    accompagnamento

    Carrozza cavalli, accompagnatori di

    territorio (formati con corso di

    formazione Fondazione Dolomiti

    UNESCO-Accademia della Montagna

    del Trentino)

    elementi informativi

    elementi info

    UNESCO no

    Passo San Pellegrino – Rifugio Fuciade itinerario 03