2010 - Centro Studi Opera Omnia Luigi Boccherini · PDF file Variazioni sul Carnevale di...

Click here to load reader

  • date post

    31-Dec-2019
  • Category

    Documents

  • view

    3
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of 2010 - Centro Studi Opera Omnia Luigi Boccherini · PDF file Variazioni sul Carnevale di...

  • Sponsor principale

    Con il Contributo

    Regione Liguria Provincia della Spezia

    2 0 1 0

    Ente Copromotore

    Assessorato alla Cultura

    Enti patrocinatori

    Comune di Carro

  • Si ringrazia Regione Liguria Signor Angelo Berlangieri Assessore alla Cultura Sport Spettacolo, Signor Daniele Biello Provincia della Spezia Signor Marino Fiasella Presidente, Signora Pa- ola Sisti Assessore alla Cultura, Signora Elisabetta Pieroni Comune della Spezia Signor Massimo Federici Sindaco, Comune di Carro Signor Antonio Solari Sindaco Comune di Beverino Signor Andrea Costa Sindaco, Comune di Bo- nassola Signor Andrea Poletti Sindaco, Signor Giampiero Raso Assessore alla Cultura, Comune di Rocchetta Vara Signor Riccardo Barotti Sindaco, Comune di Santo Stefano di Magra Signor Juri Mazzanti Sindaco, Comune di Sesta Godano Signor Giovanni Lucchetti Morlani Sindaco, Co- mune di Varese Ligure Signora Michela Marcone Sindaco, Signor Adriano Pietronave, Signora Maria Cristina De Paoli Istituzione per i servizi Culturali del Comune della Spezia Signora Cinzia Aloisini CAMeC Signor Giacomo Borrotti Teatro Civico Signora Patrizia Zanzucchi, Signor Luigi Lu- petti Camera di Commercio Industria Agricoltura e Arti- gianato della Spezia Signor Aldo Sammartano Presidente, Pro Loco Niccolò Paganini di Carro Signor Giuseppe Garau Presidente, Signora Teresa Paganini Associazione Amici del Festival Paganiano di Carro Sig.ra Monica Amari Staglieno Presidente Associazione Amici di Paganini Signor Enrico Volpato Presidente

    Questa pubblicazione è stata curata da Andrea Barizza

  • l’o m

    ag gi

    o

  • 4

    Festival Paganiniano di Carro 2010 Convegno

    giovedì 15 luglio La Spezia ore 21.00 Teatro Civico

    I Solisti veneti diretti da

    Claudio Scimone Programma

    Il virtuosismo strumentale da Vivaldi a Paganini

  • Festival Paganiniano di Carro 2010 Convegno

    5

    A.Vivaldi Dall’Opera Terza L’Estro Armonico Concerto n.11 in Re min. per due violini, violoncello e archi Allegro, Adagio spiccato, Allegro Largo e spiccato Allegro Chiara Parrini Francesco Comisso, violino Gianantonio Viero, violoncello

    A.Vivaldi Concerto in La min. RV 419 per violoncello e archi Allegro Andante Allegro Giuseppe Barutti, violoncello

    A.Vivaldi Concerto in Re magg. RV 93 per mandolino e archi Allegro Largo Allegro Ugo Orlandi, mandolino

    A.Ponchielli Capriccio per oboe e archi Rossana Calvi, oboe

    D.Dragonetti Concerto in La magg. per contrabbasso e archi Allegro moderato Andante Allegro giusto Leonardo Colonna, contrabbasso

    G.Rossini Variazioni in Mibim magg. per clarinetto e archi su temi di Mosè in Egitto e La Donna del lago Lorenzo Guzzoni, clarinetto

    N.Paganini Variazioni sul Carnevale di Venezia op.10 per violino e archi Lucio Degani, violino

    Programma

  • Festival Paganiniano di Carro 2010 Convegno

    6

    I Solisti Veneti, fondati nel 1959 da Claudio Scimone, sono il Gruppo Orchestrale da Camera più popolare nel mondo con i loro oltre 5.500 concerti in più di 80 Paesi e nei principali Festival Internazionali. Ospiti abituali delle più importanti reti televisive italiane e straniere, sono stati al centro di alcuni dei più significativi film o programmi televisivi di contenuto musicale. Hanno registrato, fra l'altro, l'integrale delle opere di Vivaldi e Albinoni stampate in vita e portato al successo internazionale una serie di capola- vori di grandi compositori prima dimenticati. Con l'immenso trionfo delle rappresentazioni di Orlando Furioso di Vivaldi hanno rivelato al mondo la grandezza dell'opera teatrale vivaldiana. Hanno in corso la pubblicazione dell'opera omnia di Giuseppe Tartini. Colmando una lacuna dell'editoria musicale italiana le edizioni de I Solisti Veneti hanno pubblicato una importantissima serie di cataloghi tematici di opere dei massimi compositori veneziani: Albinoni, Bonporti, Tartini, Galuppi, Platti, Torelli, Dall'Abaco, M. Lombardini. I Solisti Veneti sono stati i primi in Italia a tenere concerti nelle scuole ele- mentari e medie con programmi e presentazioni appositi. Questa appas- sionata opera di propaganda della grande musica è stata coronata dalla vittoria nella singolare manifestazione del Festivalbar 1970, decretata da 350.000 voti di pubblico giovanile. Numerosi compositori hanno dedicato a Claudio Scimone e I Solisti Veneti opere scritte apposta per il Gruppo dando vita ad una nuova letteratura per 12 o più archi solisti.

    Claudio Scimone, allievo per la direzione d'orchestra di Dimitri Mitro- poulos e Franco Ferrara, ha raggiunto una reputazione mondiale sul po- dio in qualità di direttore sinfonico e di opera. Ha al suo attivo le prime esecuzioni moderne integrali di numerose opere rossiniane quali Mosè in Egitto, Maometto II, Edipo a Colono, Zelmira, Armida, Ermione, le prime vivaldiane di Orlando Furioso e di Catone in Utica, nonché infinite altre fra cui Le Jugement Dernier di Salieri, Il Nascimento dell'Aurora e Pimpinone di Albinoni, La caduta di Adamo di Galuppi,... Ha dedicato un'intensa attività alla creazione di nuovo pubblico per la grande musica e alla formazione dei giovani musicisti. E' stato docente di Esercitazioni Orchestrali presso il Conservatorio di Venezia e, per 27 anni, Direttore del Conservatorio Superiore di Padova. Molti i riconoscimenti ottenuti tra cui il Premio Grammy di Los Angeles, il Grand Prix du Disque dell'Academie Charles Cros di Parigi, quello dell'Académie du Disque Lyrique. A Claudio Scimone e a I Solisti Veneti è stato assegnato nel 2008 al Teatro La Fenice di Venezia il Premio Una vita nella musica della Fondazione Arthur Rubinstein, ritenuto il premio musicale più prestigioso in Europa.

  • Festival Paganiniano di Carro 2010 Convegno

    7

    I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone Lucio Degani, violino principale Chiara Parrini, Francesco Comisso, Enzo Ligresti, Matteo Ruffo, Michelangelo Lentini, Walter Daga, violino Giancarlo Di Vacri, Silvestro Favero, viola Gianantonio Viero, Giuseppe Barutti, violoncello Leonardo Colonna, contrabbasso Rossana Calvi, oboe Lorenzo Guzzoni, clarinetto Ugo Orlandi, mandolino Ugo ORLANDI, mandolino

  • 9

    il co

    nv eg

    no e l

    a m

    os tra

  • Festival Paganiniano di Carro 2010 Convegno

    10 Società dei Concerti onlus

    La Spezia Centro Studi Opera Omnia

    Luigi Boccherini Lucca

    Musicalwords.it Cremona

    Comitato scientifico: Andrea Barizza, Roberto Illiano, Lorenzo Frassà Fulvia Morabito, Luca Sala e Massimiliano Sala Keynote speakers: Prof. Vincenzo Caporaletti Università di Macerata Prof. Rudolf Rasch Utrecht University

    CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea Piazza Cesare Battisti 1

    La Spezia 15-17, 2010

    Oltre le Note: L’improvvisazione nella musica

    occidentale dal Settecento all’Ottocento.

  • Festival Paganiniano di Carro 2010 Convegno

    11

    Programma

    Il convegno si propone di indagare l’improvvisazione nella musica nei secoli XVIII e XIX. I numerosi interventi sono distribuiti in cinque aree tematiche: 1) l’improvvisazione nella musica vocale; 2) l’improvvisazione musicale nella trattatistica e nei repertori coevi; 3) l’improvvisazione nella musica strumentale; 4) l’improvvisazione e la musica popolare nel ’700 e ’800; 5) improvvisazione e composizione. L’improvvisazione musicale sarà trattata da un punto di vista inter- disciplinare; sono pertanto inclusi studi che prendono in considera- zione aspetti etnomusicologi, sociologici, filosofici e antropologici.

    Giovedì 15 luglio 9.00-9.30: Registrazione e accoglienza 9.30-10.00: Apertura dei lavori

    10.00-11.00: Session 1: L’improvvisazione nella musica vocale Presiede: Roberto Illiano

    •Damien Colas: Improvvisazione e ornamenzatione nell’opera francese e italiana nella prima metà dell’Ottocento •Laura Möckli: Abbellimenti o Fioriture: The Singer’s Creative in Nineteenth Century Opera

    Pausa caffé

    11.30-12.30: Session 1: L’improvvisazione nella musica vocale Presiede: Roberto Illiano

    •Simone Ciolfi: Modelli d’improvvisazione nei recitativi delle Cantate di Alessandro Scarlatti •Naomi Matsumoto: Free Virtuosity and Rehearsed Traditions: A Study of the Flute-Accompanied Cadenza in Donizetti’s Lucia di Lammermoor

    13.00 Pranzo

    15.00-16.00: Keynote Speaker 1: Prof. Rudolf Rasch (Utrecht University): La fugacità della composizione musicale

  • Festival Paganiniano di Carro 2010 Convegno

    12

    16.15-17.00: Presentazione dei volumi: • Nicolò Paganini Diabolus in Musica, a cura di Andrea Bariz- za e Fulvia Morabito (Brepols, 2010) • Instrumental Music and the Industrial Revolution, a cura di Roberto Illiano e Luca Sala (Ut Orpheus, 2010) • European ‘Fin de siècle’ and Polish Modernism. The Music of Mieczysław Karłowicz, a cura di Luca Sala (Ut Orpheus, 2010)

    Pausa caffé

    17.30-19.00 Session 2: L’improvvisazione musicale nella trattatistica e nei repertori coevi

    Presiede: Andrea Barizza • Mariateresa Dellaborra: «L’orecchio più che ’l tempo dee ser- vire di guida»: l’improvvisazione nella trattatistica della seconda metà del XVIII secolo • Marina Esposito: Improvviso e improvvisazione negli scritti di W. H. Wackenroder ed E. T. A. Hoffmann • Carmela Bongiovanni: Testimonianze sulla prassi improvvisa- tiva strumentale dei musicisti i