10 Aprile 2016 III DOMENICA DI PASQUA Anno C LA CHIESA DEL...

Click here to load reader

  • date post

    19-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    214
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of 10 Aprile 2016 III DOMENICA DI PASQUA Anno C LA CHIESA DEL...

[email protected] - www.duomocastelfranco.it

www.iclesia.com

Duomo S. Maria Assunta e San Liberale

San Benedetto Abate in Postumia

San Sebastiano in Villarazzo

tel. 0423.495202 - [email protected]

www.iclesia.com

La triplice domanda sullamore, rivolta da Ges

a Pietro, si riallaccia chiaramente alla triplice ne-

gazione del Maestro al momento della sua Pas-

sione e richiama il fondamento della missione: la

coscienza della Chiesa di essere santa e peccatri-

ce e, dunque, bisognosa di conversione. Levan-

gelizzazione parte dalla coscienza che nessuno di

noi degno dellevangelo di Cristo: Allontanati

da me, Signore, perch sono un peccatore, ave-

va detto Pietro a Ges, in unaltra notte di pe-

sca, allinizio del suo cammino. La sua storia si

apre e si chiude con il peccato. La coscienza di

essere apostoli non pu prescindere dalla consa-

pevolezza della propria fragilit. La Chiesa san-

ta l dove si riconosce bisognosa di perdono, l

dove esperimenta il suo peccato e quello di ogni

uomo, affidandosi alla misericordia che offre

unaltra possibilit a chi sbaglia. Solo questa co-

scienza permette di avvicinarsi alluomo come

fratello, sapendo di condividere con lui peccato

e perdono, miseria e grazia. A Pietro che ricono-

sce il suo peccato, alluomo segnato dalla colpa,

proprio a lui viene affidato il ministero del pa-

store. Pasci le mie pecore il comando del Ri-

sorto. Nella mentalit antica, limmagine del pa-

store era legata allautorit e alla responsabilit.

Pertanto, in questo mandato si devono leggere

certamente due aspetti, connessi luno allaltro:

levangelizzazione e la responsabilit. Si auten-

ticamente pastori quando si autorevoli e re-

sponsabili. Ingenuamente forse pensiamo che

questo discorso sia rivolto solo a chi ha un posto

di comando nel vivere civile e religioso. In veri-

t, la responsabilit si esercita sempre nellincon-

tro con ogni persona. Purtroppo, la cultura

odierna porta ad incentrarsi su di s, sia a livello

sociale che spirituale: la preoccupazione dellio

predomina spesso sulla sollecitudine per il tu. E

allora muore la passione della reciprocit, lim-

magine e la bella apparenza assorbono il dina-

mismo della relazione profonda. Nel pensare

biblico, invece, non esiste verit senza assunzio-

ne di responsabilit: sempre lazione che rende

autentica la parola. Si pastori quando il prossi-

mo ci interessa pi della nostra vita e della no-

stra morte.

(testo liberamente adattato

da un commento di M. Grilli)

Gv 21, 1-19 Dal vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Ges si manifest di nuovo ai discepoli sul mare di Tiberade. E si manifest cos: si trovavano insieme Simon Pietro, Tommaso detto Ddimo, Natanale di Cana di Galilea, i figli di Zebedo e altri due discepoli. Disse loro Simon Pietro: Io vado a pescare. Gli dissero: Veniamo anche noi con te. Allora uscirono e salirono sulla barca; ma quella notte non presero nulla. Quan-do gi era lalba, Ges stette sulla riva, ma i discepoli non si erano accorti che era Ges. Ges disse loro: Figlioli, non avete nulla da mangiare?. Gli risposero: No. Allora egli disse loro: Gettate la rete dalla parte destra della barca e troverete. La gettarono e non riuscivano pi a tirarla su per la grande quantit di pesci. Allora quel discepolo che Ges amava disse a Pietro: il Signore!. Simon Pietro, appena ud che era il Signore, si strinse la veste attorno ai fianchi, perch era svestito, e si gett in mare. Gli altri discepoli invece vennero con la barca, trascinando la rete piena di pesci:

non erano infatti lontani da terra se non un centinaio di metri. Appena scesi a terra, videro un fuoco di brace con del pesce sopra, e del pane. Disse loro Ges: Portate un po del pesce che avete preso ora. Allora Simon Pietro sal nella barca e trasse a terra la rete piena di centocinquantatr grossi pesci. E bench fossero tanti, la rete non si squarci. Ges disse loro: Venite a mangiare. E nessuno dei discepoli osava domandargli: Chi sei?, perch sa-pevano bene che era il Signore. Ges si avvicin, prese il pane e lo diede loro, e cos pure il pesce. Era la terza volta che Ges si manifestava ai discepoli, dopo essere risorto dai morti. Quandebbero mangiato, Ges disse a Simon Pie-tro: Simone, figlio di Giovanni, mi ami pi di costoro?. Gli rispose: Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene. Gli disse: Pasci i miei agnelli. Gli disse di nuovo, per la seconda volta: Simone, figlio di Giovanni, mi ami?. Gli rispose: Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene. Gli disse: Pascola le mie pecore. Gli disse per la terza volta: Simone, figlio di Giovanni, mi vuoi bene?. Pietro rimase addolorato che per la terza volta gli domandasse: Mi vuoi bene?, e gli disse: Signore, tu conosci tutto; tu sai che ti voglio bene. Gli rispose Ges: Pasci le mie pecore. In verit, in verit io ti dico: quando eri pi giovane ti vestivi da solo e andavi dove volevi; ma quando sarai vecchio tenderai le tue mani, e un altro ti vestir e ti porter dove tu non vuoi. Questo disse per indicare con quale morte egli avrebbe glorificato Dio. E, detto questo, aggiunse: Seguimi.

LA CHIESA DEL RISORTO

10 Aprile 2016 III DOMENICA DI PASQUA Anno C III sett. Salterio

mailto:[email protected]://www.palazzettocastelfranco.it

Pellegrinaggio della Collaborazione a Roma dal 3 al 5 settembre

Sono programmati due pullman, uno per i catechisti con programma specifico e uno per il

popolo (con visita a S. Pietro e alla Porta Santa, S. Paolo, Fori Imperiali, piazze e fontane

di Roma, Catacombe di San Callisto). Le comitive saranno accompagnate da almeno un

sacerdote. Iscrizioni presso la propria parrocchia o in segreteria del Duomo. Quota di par-

tecipazione 250,00. Per maggiori informazioni trovate i depliants illustrativi alle porte della chiesa.

Incontro Ministri Straordinari della Comunione

Luned 11 Aprile alle ore 17.00 nella Sala dei Dodici, in Vicolo del Cristo, 10

Rinviato appuntamento Scuola per Genitori

l'appuntamento conclusivo di "Scuola per genitori" in programma per mercoled 13

Aprile 2016 stato rinviato a luned 9 maggio 2016, ore 20.45 presso il Centro Bor-

dignon. In tale serata si tireranno le conclusioni del percorso di incontri e seguir un

momento di confronti tra i partecipanti. Continuiamo a lavorare insieme per il bene

dei nostri ragazzi.

Festa di San Giorgio - Sabato 9 e Domenica 10 aprile

Castelfranco ospiter, in questo fine settimana, una "piccola" invasione Scout. Oltre 500

Ragazzi, accompagnati dai loro Capi, si sfideranno nei Giochi di San Giorgio. E' la festa

dedicata al Patrono dell'Associazione ed un momento di incontro per giovani che arri-

vano da paesi vicini, uniti dalla voglia di trascorrere questa avventura assieme. Sabato

sera, alcune zone verdi della Citt, saranno animate dalle Camicie Azzurre, dalle loro

tende, da canti e giochi attorno al fuoco serale. Domenica, invece i Giardini Pubblici at-

torno alle mura, ospiteranno i giochi veri e propri. Abilit, collaborazione, divertimen-

to, fatica, gioia, momenti di preghiera ... saranno i compagni di tutti i partecipanti della

Festa che si svolge, quest'anno nella nostra citt, per ricordare anche i 40 anni della Zo-

na Scout di Castelfranco.

Progetto Rifugiati a Castelfranco

Carissimi, allingresso delle chiese della Collaborazione a disposizione il depliant

illustrativo del progetto. E data a tutti la possibilit di partecipare alliniziativa

con la BUSTA: RIFUGIATO A CASA MIA. Si pu consegnare ai sacerdoti della

propria parrocchia o anche metterla nelle offerte in chiesa. IL PROGETTO E BE-

NE AVVIATO, grazie allimpegno dell Equipe dei Referenti e dei vari loro colla-

boratori. Il prossimo incontro, per chi desiderasse anche solo avere informazioni,

sar a Villarazzo (circolo-NOI) : venerd 15 aprile ore 20.45

Segreteria: Beltrame Alessandro 3334933717; e-mail [email protected]

Papa Francesco nellisola di Lesbo sabato 16 aprile per incontrare i migranti

Papa Francesco si recher nellisola di Lesbo il prossimo sabato 16 aprile per incontrare i migranti e i profughi

in fuga dal Medio Oriente che sono approdati nelle coste greche negli ultimi mesi. Il viaggio del Santo Padre

si realizza su invito del patriarca ecumenico Bartolomeo I e del presidente della Repubblica di Grecia, Proko-

pis Pavlopoulos. Lo stesso Bartolomeo affiancher il Santo Padre in questo viaggio lampo della durata di un

solo giorno; con loro anche larcivescovo di Atene e di tutta la Grecia Hierominus II. Il Papa e Bartolomeo si

recheranno al campo profughi e successivamente pregheranno insieme al porto.

Secondo il portavoce vaticano, il viaggio di Francesco e Bartolomeo a Lesbo rappresenta un forte richiamo

alla responsabilit e alla solidariet su unemergenza tanto drammatica. Fa eco ledizione odierna

de LOsservatore Romano che pubblica la notizia in prima pagina, intitolata Lampedusa dellEgeo, sottoli-

neando che lannuncio della visita ha squarciato il velo dellindifferenza calato in queste ultime settimane.

Sono infatti sempre pi precarie le condizioni di vita per le migliaia di profughi e migranti che hanno rag-

giunto lisola greca di Lesbo, denuncia il quotidiano vaticano. Sulla loro situazione, alla quale le istituzioni

politiche non hanno dato risposte concrete, si concentrata finalmente lattenzione dei media. Soprattutto

dopo lannuncio dellintesa tra Unione europea e Turchia sui rimpatri. Lisola ormai divenuta una Lampedu-

sa dellEgeo. E che come Lampedusa, dove si recato Papa Francesco allinizio del suo pontificato, in prima

linea nellemergenza.

Parrocchia del Duomo

DOMENICA 10 APRILE - III DOMENICA DI PASQUA SS. Messe in orario festivo

Ore 11.15 S. Messa partecipata dai ragazzi dei Gruppi di Terza Media a conclusione delle-sperienza Tiberiade in casa 2016

Domenica 17 aprile - IV domenica di Pasqua

* * *

Apertura Festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Liberale

In occasione delle festivit del Santo Patrono ci ritroveremo insieme in vari appun-

tamenti ed in particolare:

Giubilei di Matrimonio

Celebreremo anche questanno i Giubilei di Matrimonio, mercoled 27 aprile alle ore 19.00 in occasione delle festivit di S. Liberale. Sar la festa della fedelt a

cui tutti, non solo gli sposi, siamo chiamati.

Invitiamo le coppie in Giubileo di 25 e 50 anni di matrimonio. Per loro ci sar un presente speciale da parte della parrocchia e si potranno fermare alla fine allo

stand del palazzetto per una bella serata conviviale a costo modico. Possono gi

dare il loro nome in segreteria parrocchiale aperta tutte le mattine dalle 9.00

alle 12.00.

Anche tutte le coppie di 10 - 20 - 30 - 40 - 60 anni di matrimonio avranno un posto speciale nella celebrazione. Queste non occorre che si prenotino.

La famiglia ha bisogno della comunit e di tutti noi per essere amata, incoraggiata e sostenuta e

anche quando essa in qualche modo ferita ha maggior bisogno di essere aiutata.

Centro Bordignon:

Oggi, Domenica 10 Aprile Festa degli Aquiloni dalle ore 15.30 - Costruzione di Aquiloni e giochi per i bambini con treccine e trucca bimbi

E in distribuzione il libretto di San liberale 2016.

Gli incaricati alla consegna nei vari quartieri, sono invitati a passare in canonica a ritirare le copie

da distribuire durante gli orari di consueta apertura (Lun/Ven. 9.00 12.00)

Parrocchia di Postumia

Circolo NOI:

Assemblea Ordinaria dei Soci 2016: Venerd 29 Aprile h. 20.45: o.d.g.: Bilancio 2015 ulte-riori informazioni presso le locandine gialle esposte.

GR.EST 2016: Stiamo lavorando! Seguiranno ulteriori informazioni.

Catechismo: Classe II Media: Lincontro di catechismo spostato a Mercoled 13 h. 15.00 in Pa-

lazzetto per lincontro con i ragazzi e gli animatori dei Gruppi di III Media.

Parrocchia di Villarazzo

GR.EST 2016: Gli adulti che desiderano mettere a disposizione le proprie competenze per proporre laboratori creativi o che sono disponibili a dare una mano nella preparazione,

nellorganizzazione e nellaccompagnamento dei ragazzi nelle varie iniziative, possono ri-

volgersi a sorella Anna.

Il Grest questanno sar nel periodo dal 19 giugno al 9 luglio.

Sante Messe: Celebrazioni e intenzioni dal 10 al 17 Aprile 2016

PARROCCHIA SAN SEBASTIANO IN VILLARAZZO

PARROCCHIA di S. MARIA ASSUNTA E SAN LIBERALE - DUOMO

AVVISI E INTENZIONI SS MESSE:

Gli avvisi e le intenzioni per le SS. Messe saranno raccolti entro il mercoled. Quanto segnalato oltre tale

giorno saranno spostate alla settimana successiva.

PARROCCHIA SAN BENEDETTO IN POSTUMIA

www.iclesia.com. Scarica lapp sul cellulare e cerca la tua Parrocchia:

un sagrato virtuale e le notizie della tua comunit a portata di mano,

sul pc e sul tuo smartphone

DOMENICA 10 III DOMENICA DI PASQUA Gv 21,1-19

7.00 8.30 10.00 11.15 19.00

Duomo Duomo Duomo Duomo Duomo

Pro-Populo; Paola Zilio; Eugenio Trentin; Franca Puntel in Milani Angelo Stocco e gen. Giovanni Sgargetta; coniugi Rino Didon e Gisella Bortolanza; Gina Comin; Giuseppe e Carolina Cimador; Giuseppe Del Bene e Alessandro Resta Alice Patron

LUNEDI 11 S.STANISLAO VESCOVO Gv 6,22-29

8.15 18.00

S.Giacomo Duomo

Elio e Annamaria Nigris;

MARTEDI 12 Gv 6,30-35

8.15 18.00

Duomo Duomo

Giovanni e Maria Cecchin; Luciano e Anita Melchiori Ermanno Baldan; Silvio Didon

MERCOLEDI 13 Gv 6,35-40

8.15. 18.00

S.Giacomo Duomo

Giuseppina Ruscica

GIOVEDI 14 Gv 6,44-51

8.15 18.00

S.Giacomo Duomo

Alice; Intenz. Gruppo di preghiera di Padre Pio e catechesi di don Franco Pegorin Gianfranco Zanon e genitori

VENERDI 15 Gv 6,52-59

8.15 18.00

Duomo Duomo

Def.fam. Mastrapasqua Maria Luisa Tomasin; Danilo Maggiotto; Palma Stocco; Agostino, Agnese e Tiziano

SABATO 16 Gv 6,60-69

8.15 19.00

S.Giacomo Duomo

Antonio Idda Benvenuta Trentin; Giuseppe Siligato e Rosa Petito Def. Paolo Pinto e Maria Rosaria Lanza

DOMENICA 17 IV DI PASQUA Gv 10,27-30

7.00 8.30 10.00 11.15 19.00

Duomo Duomo Duomo Duomo Duomo

Orfeo Campagnaro; Mario Guizza; Sorelle Bianco; Giovanni Cecchin nel Terzo Ann. della morte; Italo e Amelia Tommasin; Mario Patron; def. Piva e Stradiotto; Gianni Guizzon; Gianmaria Rizzo; Giovanni Pertile

MARTEDI 12 08.30 Pro-Populo

MERCOLEDI 13 08.30 Recita del Santo Rosario in Chiesa

SABATO 16 18.00 Def. Roberto Guadagnini

DOMENICA 17 10.00 Def. Fighera Giovanni; Def. Stocco Dino; Def. Fam Francescato Def. Stocco Dino; Def. Giudolin Mario; Def. Suor Irma Bordignon

SABATO 16

18.00 Def. Marcolin Giovanni, Rosala, Luigi; Def. Chiappin Sebastiano; Def. Santi Luigi e Lavander Silvana; Def. Fraccaro Giovanni e Maria

DOMENICA 17 10.00 Def. Simonetto Rosa

MERCOLEDI 13 8.30 Def. Maggiotto Valentino