- milano - CONCERTI DELLA DOMENICA - . PIAZZOLLA Michelangelo 70 Musiche originali e arrangiamenti...

download - milano - CONCERTI DELLA DOMENICA - . PIAZZOLLA Michelangelo 70 Musiche originali e arrangiamenti Jorge

of 20

  • date post

    15-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    214
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of - milano - CONCERTI DELLA DOMENICA - . PIAZZOLLA Michelangelo 70 Musiche originali e arrangiamenti...

CONCERTI DELLA DOMENICA

I

via filodrammatici, 1 - milano -

Rassegna promossa da

al Filodrammatici

Direzione Artistica roberto porroni

26a edizione

Dal 17 gennaioal 17 aprile 2016La domenica dalle 11 alle 12

FRANCO CERRI chitarra jazzROBERTO PORRONI chitarra classicaMARCO RICCI contrabbasso

IL CLASSICO INCONTRA IL JAZZ

domenica 17 gennaio

Due mondi apparentemente lontani si incontrano e danno vita a una nuova esperienza musicale,

attraverso un repertorio raffinato che si inserisce sulla matrice colta del jazz europeo con brani di

Antonio Carlos Jobim, Django Reinhardt, Duke Ellington, Bruno Martino, Pat Metheny

FRANCO CERRI ha intrapreso da autodidatta la tecnica della chitarra e del contrab-basso, concentrandosi in seguito solo sul primo degli strumenti. Si sempre distinto per il raffinato e complesso lavoro di riarmonizzazione cui sottopone i pi classici temi del repertorio jazz (i cosiddetti standards), operando cos rivisitazioni spesso sorprendenti per freschezza e originalit. Ha inoltre sempre posseduto una vivace vena compositiva, come dimostrano i numerosi dischi pubblicati nel corso della sua fortunata carriera di musicista. Nel contesto delle vicende storiche della musica jazz in Italia Franco Cerri figu-ra ad un tempo quale importante iniziatore e come protagonista di indubbio rilievo. Oggi testimone di crescita qualitativa della scena jazzistica del nostro paese: un processo col-lettivo del quale il musicista milanese partecipe in virt sia delle sue pionieristiche espe-rienze negli scorsi decenni che dei suoi attuali impegni in sede didattica, organizzativa ed editoriale. Dirige con Enrico Intra la sezione jazz della Civica Scuola di Musica di Milano.ROBERTO PORRONI uno dei pi noti esponenti del concertismo chitarristico. Vin-citore di numerosi concorsi giovanili, perfezionatosi con Julian Bream e John Williams, stato invitato personalmente in Spagna da Andrs Segovia iniziando una brillante car-riera internazionale che ha moltiplicato le sue esibizioni in tutta Europa, in America, in Medio Oriente, in Estremo Oriente, in Australia, in America Latina e in Sud Africa e suonando per le maggiori istituzioni concertistiche (Musikverein di Vienna, Scala di Mi-lano, Fairfield Hall di Londra, Filarmonica di San Pietroburgo, World Bank Auditorium di Washington, Musikhalle di Amburgo, Gewandhaus di Lipsia, Palacio de Queluz di Li-sbona, Ateneo di Madrid, Accademia Chopin di Varsavia, Oji Hall di Tokyo, Teatro Colon di Buenos Aires). Intensa la sua attivit discografica (ha inciso dodici CD) e musicolo-gica (sua la prima edizione completa delle opere per chitarra di Niccol Paganini). Si laureato in Lettere, con tesi in Storia della Musica, presso lUniversit Statale di Milano.MARCO RICCI, selezionato nel 1990 per la European Jazz Orchestra of Young Talents, certamente oggi uno dei sideman pi richiesti in Italia. Ha suonato con alcuni tra i mi-gliori artisti della scena nazionale e internazionale come Don Friedman, Billy Cobham, Chico Freeman, Paolo Fresu, Bob Mintzer, Paolo Silvestri, attivo anche in televisione con noti programmi oltre che a collaborazioni con grandi firme della canzone italiana. La sua discografia comprende circa 90 CD nei quali figura a fianco di musicisti come Don Friedmann, John Stowell, Franco Cerri , Franco Ambrosetti e Mike del Ferro. E laureato in Musica Jazz al conservatorio Verdi di Milano.

BOSSO CONCEPTJORGE A. BOSSO violoncelloIVANA ZECCA clarinettoDAVIDE VENDRAMIN fisarmonica/bandonenCLAUDIO MONDINI violinoDANIELE ROSSI contrabbasso

ALLA RICERCA DEL TANGO PERDUTO

domenica 24 gennaio

J.A. BOSSO Fantasia su un tema di Astor PiazzollaMORES/DISCPOLO Uno!J.A. BOSSO Gettin' Through the Mood of TangoCOBIN/CADCAMO Los MareadosJ.A. BOSSO Tango's GedankeA. VILLOLDO El Choclo COBIN/CADCAMO Nostalgias H. SALGN A Fuego Lento PIAZZOLLA/TRELLES Los Pjaros Perdidos A. PIAZZOLLA OblivionE. S. DISCPOLO Cambalache A. PIAZZOLLA Michelangelo 70Musiche originali e arrangiamenti Jorge A. Bosso

BOSSOCONCEPT, un ensemble poliedrico, creato per proporre nuova musica con la profonda convinzione che il mondo dei suoni sia pervaso da una fusione di stili, da un amalgama di tendenze, alcune pi felici di altre, ma senza alcun dubbio nellistante in cui lassociazione di esperienze crea un tuttuno col bisogno della sua ricezione, il mi-racolo accade. Il prodigio della bellezza del quale luomo diventa, involontariamente, testimone. A partire da questo pensiero, BossoConcept ha realizzato svariate e mul-tiformi produzioni: Gettin Through the Mood of Tango, A la Recherche du Tango Perdu, Aulularia di Plauto in forma di concerto fino ad arrivare a Di Mappe Valli et Laiche Legendae per cori, solo soprano, ensemble e voce recitante.JORGE A. BOSSO, affermato violoncellista, come compositore, dopo aver effettua-to gli studi cosiddetti accademici, si basa sulla fusione ed interazione fra gli schemi compositivi classici ed un concetto della musica pi vicino ad una contaminazione di stili ed esperienze musicali. Negli ultimi anni ha realizzato lavori sempre pi basati su unidea concettuale, seguendo un percorso trascendentale, in una dimensione di pensiero metafisico: Kohelet per violino solo, violoncello solo cello e coro misto, Re-quiem per coro misto, soprano e violoncello solo, Bridges basato sui Preludi e Fughe op. 87 di Sostakovic, Je Suis Surikov KazakhRusse per baritono, violino solo, violon-cello solo, gruppo folkloristico russo, orchestra darchi, 6 percussionisti, coro misto e coro di voci bianche. Ha avuto il privilegio di conoscere e collaborare con grandi musicisti: Dora Schwarzberg, Ivry Gitlis, Martha Argerich, Lilya Zilberstein. Alcune di queste collaborazioni sono state registrate per EMI. Durante il Progetto Martha Argerich 2012 a Lugano, stato prodotto e trasmesso dalla Radio Televisione Svizzera Italiana il ciclo di venti puntate da lui concepito, Alla Ricerca del Tango Perduto. Nel dicembre 2014 Enrico Dindo e I Solisti di Pavia hanno eseguito in prima assoluta VALENTINA! Un violoncello a fumetti, ispirato nel celebre personaggio creato da Guido Crepax, presso il Teatro Fraschini di Pavia.

ROBERTO METRO e ELVIRA FOTI pianoforte a quattro mani

SULLE RIVE DEL DANUBIO: la dinastia Strauss

domenica 31 gennaio

J. STRAUSS JR. Kaiserwalzer (Valzer dellImperatore) op. 437 Auf der Jagd (A caccia), Polka schnell op. 373 Rosen aus dem Sden (Rose dal Sud), Walzer op. 388 Tritsch-Tratsch, Polka op. 214 Frhlingsstimmen (Voci di Primavera), Walzer op. 410E. STRAUSS Bahn frei! (Binario libero!), Polka schnell op. 45J. JR. & JOSEF STRAUSS Pizzicato, PolkaJ. STRAUSS JR. Wiener Blut (Sangue viennese), Walzer op. 354 Banditen Galop (Galop dei Banditi), Polka schnell op. 378 Unter Donner und Blitz (Sotto tuoni e fulmini), Polka schnell op. 324 An der schnen blauen Donau (Sul bel Danubio blu), Walzer op. 314J. STRAUSS SR. Radetzky-Marsch op. 228 (Marcia di Radetzky), op. 228Trascrizioni per pianoforte a quattro mani di Roberto Metro

ROBERTO METRO e ELVIRA FOTI si sono diplomati entrambi con il punteg-gio di 10 con lode e menzione donore, rispettivamente sotto la guida di Sonja Pahor e Roberto Bianco. In seguito si sono perfezionati singolarmente con Maria Tipo, Eliodoro Sollima e Michele Marvulli. Da oltre 15 anni formano un affiatato duo pianistico, mol-to apprezzato dalla critica, che ha tenuto centinaia di concerti in tutto il mondo. Si sono esibiti negli Stati Uniti (suonando pi volte alla Carnegie Hall di New York), in Australia, Giappone, Canada, Messico, Brasile, Argentina, Corea del Sud, Thailandia, Malesia, Singapore, Inghilterra, Germania, Austria, Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Polonia, Romania, Bulgaria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Svizzera, Turchia, Cipro. In qualit di solisti hanno collaborato con importanti orchestre sinfoniche europee, americane ed asiatiche, sotto la guida di illustri Direttori di fama internazionale. Hanno registrato per emittenti radiotelevisive di vari Paesi. Hanno inciso due CD, uno dedicato alle Rapsodie ungheresi di Liszt e laltro contenente Valzer, Polke e Marce della Famiglia Strauss, in una rara ed inedita trascrizione per pianoforte a quattro mani realizzata dallo stesso Roberto Metro. Tale registrazione, che rappresenta una novit assoluta in campo discografico, stata premiata dallUniversit di Santa Fe (U.S.A.), con un International Award in Performing Arts - Music.Recentemente il prestigioso Yong Siew Toh Conservatory of Music di Singapore li ha invitati a tenere due master classes, dedicate alla musica per duo pianistico.

CAITLN NIC GABHANN concertina, danzaBIRKIN TREEFABIO RINAUDO cornamusaMICHEL BALATTI flauto traverso irlandeseFABIO BIALE violinoLAURA TORTEROLO cantoCLAUDIO DE ANGELI chitarra

L'IRLANDA IN MUSICA E DANZA

domenica 7 febbraio

Il nuovo concerto dei Birkin Tree caratterizzato dallincontro tra le sonorit antiche e suggestive degli strumenti della

tradizione irlandese (uilleann pipes, violino e flauto) con la dimensione coreica portata dalla famosa ballerina irlandese

Caitln Nic Gabhann.Per tre volte vincitrice del prestigioso All Ireland, la ballerina e concertinista irlandese CAITLN NIC GABHANN proviene dalla contea di Meath. Le sue principali influen-ze musicali sono il padre, il celebre violinista Antoin Mac Gabhann, la sua insegnante Meabh Ni Lochlainn ed il grande concertinista Michcaitlin Nic Gabhanel ORaghallaig